Le Iene


2
ottobre

LE IENE: IN ATTESA DEL RITORNO A GENNAIO, PROSEGUONO I BATTIBECCHI CON BARBARESCHI E CARLUCCI

Le Iene- Filippo Roma

A disturbare Luca Barbareschi e Gabriella Carlucci in questi mesi non sono né l’antipolitica né il taglio delle poltrone ma le inchieste de Le Iene. Una polemica accesa che dura da anni tra i due personaggi dello spettacolo, entrati in politica negli schieramenti azzurri di Berlusconi, con varie vicende e fortune, e i men in black di Davide Parenti, che ritorneranno nella prima serata di Italia 1 solo a partire dal 14 gennaio 2013.

Nonostante la messa in onda del programma sia stata procrastinata di parecchio tempo rispetto alle stagioni precedenti, con il rischio che alcuni servizi messi in cascina risultino un po’scaduti, ed è il caso proprio di quelli dei due acerrimi nemici, anche a bocce ferme lo scambio piccato di accuse e frecciatine non tende a placarsi. L’estate non ha per nulla disteso gli animi, anzi è stata occasione per girare nuovo materiale.

La più risoluta è la sorella di Milly la bionda approdata sulle sponde centriste nel clou della crisi governativa ante periodo tecnico, tanto che Le Iene, dal loro social account di Facebook si sono sentite in dovere di rispondere alle dichiarazioni d’accusa raccolte qua e là dalla stampa dalla bocca dell’ex onorevole del Pdl, che auspicava presto provvedimenti per il programma di Italia 1, dopo la sentenza sul caso Sallusti:




1
settembre

BOTTA E RISPOSTA TRA LUCA BARBARESCHI E DAVIDE PARENTI DE LE IENE DOPO L’AGGRESSIONE A FILIPPO ROMA

Luca Barbareschi

Il D-Day per Luca Barbareschi, il momento della difesa dopo l’accusa lanciata da Le Iene in relazione all’aggressione subita da Filippo Roma, sguinzagliato alle calcagna dell’onorevole nell’isola di Filicudi. Dettagliato e circostanziato il suo racconto nella nota che diffonde dopo il polverone,  fisiologico, innalzatosi dopo la pubblicazione dei fotogrammi dello ’scontro’:

”Tutti i conduttori delle Iene da ben più di un mese pongono ripetutamente in essere atti persecutori a mio danno. Sono stato insultato e hanno spaventato i miei figli [...]”

E ancora:

”In quella medesima circostanza il sottoscritto è stato fatto oggetto di atti persecutori, aggressioni verbali e insulti da parte del conduttore televisivo Roma, il quale mi ha incalzato, offeso e provocato per l’intera giornata, invadendo e violando senza alcun valido motivo la mia vita privata. Occorre aggiungere peraltro che quel giorno mi trovavo a trascorrere una vacanza in compagnia dei miei figli piccoli, ma Roma, noncurante della mia privacy e della mia famiglia, ha posto in essere sin dalla prima mattina atti molesti a mio danno, spaventando ripetutamente i bambini. [...] Ho già sporto ben due denunce-querele nei confronti degli autori di tali reati  e l’intera vicenda è stata già sottoposta al vaglio della magistratura

Dopo il salto il video incriminato:


8
giugno

BOOM! LE IENE: ENRICO BRIGNANO LASCIA, ILARY BLASI CONFERMATA

Ilary Blasi

Ennesimo cambio della guardia a Le Iene, show confermatissimo anche nella prossima stagione tv di Italia 1.

Il programma di Davide Parenti sembra non trovare pace. Dallo scorso anno, infatti, si sono succeduti alla guida del programma, al fianco di Ilary Blasi ed Enrico Brignano, Luca Argentero prima, Alessandro Gassman poi, passando per Pippo Baudo e Claudio Amendola. E per la stagione 2012/2013, il problema parrebbe ripresentarsi.

Il problema sarebbe doppio: a lasciare il programma, infatti, ci sarebbe anche Enrico Brignano, che non dovrebbe essere più al timone dello show con la signora Totti, per la quale, dunque, si sta scegliendo il volto (o i volti) da affiancarle nell’edizione in partenza a settembre. Lei, infatti, rimane salda al timone della trasmissione cult di Italia 1. Qualcuno parla addirittura di un trio tutto al femminile. Per il Grande Fratello, invece…





2
aprile

DM LIVE24: 2 APRILE 2012. MARIA DE FILIPPI VORREBBE UN AMICI SERALE CONCENTRATO IN UNA SOLA SETTIMANA

Diario della Televisione Italiana del 2 aprile 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Maria De Filippi vuole un Amici concentrato in 4/5 serate

Maria de Filippi, ospite al Tg5 per commentare il debutto di Amici, dichiara che un suo desiderio sarebbe racchiudere il serale di Amici in in quattro/cinque serate consecutive proprio come Sanremo.

  • Prete smascherato si dimette

Giuseppe ha scritto alle 06:04

Il prete smascherato dalle Iene, con un servizio andato in onda lo scorso 29 marzo, mentre faceva esplicite avance sessuali a tre ragazzi, tutti complici della trasmissione e armati di telecamere nascoste, si è dimesso all’indomani della messa in onda del servizio. Il servizio non lasciava spazio a dubbi: i tre ragazzi, uno dei tre minorenne, si recarono in parrocchia per chiedere aiuto al sacerdote, rispettivamente per problemi economici e di famiglia. In tutti e tre i casi il sacerdote fece virare la conversazione sul sesso, fino a chiedere esplicitamente particolari intimi e a richiedere baci ed effusioni. Nel terzo caso, quello più scioccante, il prete portò il ragazzo in sagrestia e, con crocefisso alle spalle si abbassò i pantaloni davanti al giovane. Il prete, col “chiodo fisso del sesso” e con l’ossessione di voler vedere gli organi genitali dei fedeli, come è stato definito dall’inviato delle Iene Giulio Golia, era già da tempo al centro di scandali sessuali. (fonte Leggo.it)


29
marzo

LE IENE: GABRIELLA CARLUCCI PRENDE PER I CAPELLI L’INVIATO FILIPPO ROMA

Gabriella Carlucci alle prese con i capelli di Filippo Roma a Le Iene

Cos’hanno in comune le sorelle Gabriella e Milly Carlucci oltre al cognome? Il temperamento sanguigno. Se la conduttrice di Ballando con le stelle ha difeso la sua corazzata facendo muro contro Baila, l’onorevole Gabriella ha fatto vedere i sorci verdi a quelli de Le Iene. Vittima della deputata Udc è l’inviato Filippo Roma, protagonista di un movimentato servizio che sarà trasmesso nella puntata di questa sera.

La iena si è presentata a Margherita di Savoia, la cittadina pugliese di cui la Carlucci è Sindaco, per chiederle informazioni in merito ad una sentenza di un Giudice del Lavoro che la condanna a pagare 13 mila euro ad una sua ex assistente parlamentare, pagata in nero per due anni. Come se non bastasse, Filippo Roma le mostra anche le dichiarazioni di Rocco Castagna, un uomo che afferma di essere stato per 4 anni assistente della Carlucci senza ricevere, a suo dire, alcun tipo di compenso per le sue prestazioni.

Per comprovare la veridicità delle sue affermazioni, la Iena raccoglie le affermazioni di diversi altri assistenti parlamentari tutt’ora in attività, che confermano di conoscere Castagna. Lo stesso Castagna mostra inoltre il tesserino rilasciatogli per entrare nella segreteria politica di Gabriella Carlucci. Ma la discussione degenera: la Carlucci prende per i capelli Filippo Roma mentre una seconda persona cerca di oscurare la telecamera.





21
marzo

LUCA E PAOLO ATTACCANO DAVIDE PARENTI, IDEATORE DE LE IENE, E BOCCIANO ARGENTERO E CHIABOTTO.

Luca e Paolo

Luca e Paolo

Luca e Paolo hanno il dente avvelenato. L’addio a Le Iene non è stato dei più felici, soprattutto a causa degli screzi con Davide Parenti, che pare abbia fatto di tutto per tarpare le ali al duo comico. Sono i diretti interessati, che il 2 aprile torneranno in video su Canale5 con una nuova e rivoluzionata edizione di Scherzi a Parte, a rivelarlo in un’intervista sul settimanale Chi.

A differenza di Enrico Brignano, new entry al fianco di Ilary Blasi, al quale è stato concesso uno spazio all’interno di ogni puntata per un monologo, a Luca e Paolo invece non è mai stata data tale libertà, anche dopo il successo sanremese:

“Sembrava che a lui (Davide Parenti, ndDm) il nostro successo non facesse piacere e che ogni minuto di monologo preso per noi fosse rubato al programma”

Ed è così che i due hanno deciso di abbandonare definitivamente lo show di Italia 1. Anche perché già in passato pare che il papà de Le Iene abbia tentato invano di sostituirli, ma – stando a quanto raccontano – fu costretto ad un dietrofront:

“Avevamo il freno a mano tirato, anzi la macchina era già parcheggiata e non per volontà nostra. Avevano già provato a sostituirci in passato e poi ci hanno richiamato”


9
marzo

PIPPO BAUDO A LE IENE. UNA STORIA TRISTE? NIENTE AFFATTO

Le Iene - Pippo Baudo con Ilary Blasi e Enrico Brignano

Forse le iene Pippo Baudo fino al suo ingresso in studio le aveva viste solo al momento della tinta, quando gli hanno rifilato un pel di carota che non dona affatto sul capo canuto del maestro. Viva il coraggio della colonna della nostra televisione, capace di mettersi in gioco. E pure di dispensare qualche saggio consiglio all’occorrenza. Pippo sopravvive a Le Iene con il piglio più appropriato di autoironia.

Per concedergli la ribalta della rete giovane di Mediaset, Parenti & co lo costringono a sorbirsi una carrellata comica di Brignano che simpaticamente lo canzona, anche se di questi tempi sarebbe opportuno trovare verbi alternativi, trattandolo come l’unico tappabuchi a piede libero, disponibile per sostituire il titolare Claudio Amendola, che potrà vestirsi di nero solo dalla prossima settimana.

Fa battutone irriverenti il caro Pippo, manco fosse il giovinastro Kessisoglou. Ironizza su Angelo Duro (un cognome che porta bene), dice di aver inventato (in omaggio alla sua celebre imitazione) Emilio Fede, trovato davanti ad una roulette con delle minorenni dimostrando di non aver paura ad andarci non troppo per il sottile. Alla faccia della sua fama di presentatore istituzionale e della sua ‘pasta’ considerata sempre un po’ antica.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


8
marzo

IL GIEFFINO NANDO COLELLI PORNODIVO? STASERA ALLE IENE IL PROVINO CON SCHICCHI

Nando Colelli

Pippo Baudo in vesti di iena rischia di non essere l’unico motivo per cui guardare il programma di Italia 1 stasera. Torna a trovare Le Iene colui che tramite i cani sciolti di Mediaset aveva collezionato nella scorsa edizione una serie di magrissime figure.

Il gieffino Nando Colelli ripiomba sul luogo del ‘delitto’ in un numero che continua sul solco del concept purché se ne parli, quell’irrefrenabile bisogno di rimanere al centro dell’attenzione una volta che si è assaggiato lo zuccherino del jet set. Sarà Filippo Roma a fargli questa volta da angelo custode per la nuova scommessa del ragazzo di Pomezia: entrare nel mondo dell’hard.

Un provino con Riccardo Schicchi, marchio di primo piano dell’hardcore tricolore: è questo quello che vedremo in puntata sperando che poi non diventi un pretesto per ridare fiato alle trombe di Margherita Zanatta, che con Nando ha avuto un flirt non indifferente nella casa. Sul filo sottile dell’inchiesta e dell’indagine sociologica che Parenti porta avanti non disdegnando se possibile qualche incursione più pepata nell’eros e negli immaginari più bollenti.