Domenica In


18
gennaio

MARA VENIER SULLA SUA ASSENZA A DOMENICA IN: “TRATTATA DALLA RAI COME UNA SCARPA VECCHIA. CON LA PEREGO PROBLEMI PRIVATI”

Mara Venier

Mara Venier

Nuovo capitolo dello scontro che vede schierati da una parte Mara Venier e dall’altra Paola Perego per il 40esimo compleanno di Domenica In. Dopo il post su Instagram in cui zia Mara lancia frecciatine all’attuale conduttrice di Domenica In, ecco nuove dichiarazioni pubblicate oggi dal Corriere della Sera in cui la Venier chiarisce la sua posizione e rivela: “Assente per motivi personali tra me e Paola Perego”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




17
gennaio

MARA VENIER VS PEREGO: MI SPIEGHI PAOLETTA PERCHE’ DAVATE PER CERTA LA MIA PRESENZA A DOMENICA IN?

Mara Venier su Instagram

Mara Venier, l’indimenticata signora della domenica, forte di una rinnovata popolarità in terra Mediaset e nel mondo dei social network, lancia un bell’attacco all’(ex) amica Paola Perego. Il motivo? L’ospitata di Mara al quarantesimo compleanno di Domenica In.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


17
gennaio

SPECIALE DOMENICA IN: IL CONTENITORE DI RAI1 FESTEGGIA 40 ANNI… SENZA MARA VENIER

Paola Perego e Salvo Sottile

Negli ultimi anni ha rischiato la cancellazione, ma alla fine è sempre riuscita a spuntarla e tornare a presidiare il pomeriggio festivo. Si tratta di Domenica In, che quest’anno compie quarant’anni e li celebra oggi in diretta su Rai1, a partire dalle 17.20 con una puntata dal titolo 40 anni, Speciale Domenica In. Un compleanno importante che, ironia della sorte, cade proprio nell’edizione che porta la firma di Maurizio Costanzo, colui che con il concorrente Buona Domenica su Canale5, sin dal 1985, e soprattutto nella seconda metà degli anni ’90 e primi anni 2000, ha dato non pochi problemi al contenitore Rai.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





2
novembre

GILETTI SI INFURIA A L’ARENA, LITE A DOMENICA LIVE: IL POMERIGGIO IN TV FINISCE IN RISSA

Massimo Giletti, L'Arena

Schiamazzi, offese, liti e improperi. Quella trascorsa ieri in tv è stata una domenica pomeriggio di (stra)ordinaria follia, dalla quale il povero telespettatore non ha avuto scampo. Ad alzare i toni e a finire in baruffa, infatti, sono state entrambe le trasmissioni in onda su Rai1 e Canale5, con una coordinazione quasi perfetta: da medaglia (sì, di cartone). A L’Arena di Giletti e a Domenica Live, i dibattiti d’attualità sono stati teatro di accesi diverbi poco attinenti alla sfera dell’informazione.


27
settembre

DOMENICA IN: TORNA LA DOMENICA DI COSTANZO CON PAOLA PEREGO E SALVO SOTTILE

Paola Perego e Salvo Sottile

Al via alle 16:45 la nuova stagione di Domenica In, firmata da Maurizio Costanzo e condotta da Paola Perego e Salvo Sottile. Il programma farà leva in primo luogo sulla memoria, “la memoria è vita, un antidoto alla vecchiaia”, ha detto Costanzo, “e il pubblico ama la memoria, la piacevolezza del racconto, le storie”. È per questo che uno dei serbatoi a cui si andrà ad attingere sarà quello delle Teche Rai, una miniera di immagini e documenti che hanno fatto la storia della televisione italiana. 





3
giugno

BOOM! A DOMENICA IN ARRIVANO MAURIZIO COSTANZO E LUCA ZANFORLIN

Luca Zanforlin

Grandi manovre in casa Rai 1 in vista della prossima stagione tv 2015/2016. Il tentativo è di risollevare uno degli storici programmi della rete, che da troppe annate vive ormai una fase di stanca: Domenica In. E DavideMaggio.it è in grado di annunciarvi in anteprima che la prossima edizione del contenitore domenicale beneficerà di due importanti firme autoriali: Maurizio Costanzo e Luca Zanforlin.

Domenica In 2015/2016: Maurizio Costanzo capo-progetto, Luca Zanforlin autore

Ebbene sì, vi confermiamo che i vertici di Rai 1 si sono rivolti proprio a Maurizio Costanzo per ridare un’identità chiara e definita a Domenica In, nella speranza di riportare ascolti nel pomeriggio festivo (post Arena di Giletti) del canale. L’ex autore e presentatore della mai dimenticata Buona Domenica di Canale 5 sarà a capo del nuovo progetto per l’edizione 2015/2016 della trasmissione. E della squadra farà parte una firma e un volto già noti al pubblico della concorrenza: Luca Zanforlin.

Lo storico autore di Amici di Maria De Filippi, programma che ha definitivamente lasciato un anno fa (ora è ad Amici solo come autore di Sabrina Ferilli), sbarca a Domenica In 2015/2016 dopo la recente avventura ad Agon Channel con l’attrice di Fiano Romano, che l’ha voluto con sé per la realizzazione della trasmissione Contratto sul canale 33. Ricordiamo che Zanforlin è stato quest’anno autore di Emma al Festival di Sanremo.


23
aprile

BOOM! PAOLA PEREGO VERSO LA RICONFERMA A DOMENICA IN. CON LEI CLAUDIO LIPPI AL POSTO DI INSEGNO?

Paola Perego

Da qualche anno a questa parte, con incredibile puntualità, sul finire della stagione se ne prospetta la chiusura definitiva. Ma alla fine Domenica In riesce a rimanere sempre a galla. E la stessa cosa, con ogni probabilità, accadrà anche per la prossima annata catodica. Nella stagione 2015/2016, dunque, il pomeriggio festivo di Rai1 rimarrà ancora acceso con lo storico contenitore.

Ma chi ci sarà alla guida di Domenica In? Ebbene, a dispetto dei magri risultati registrati quest’anno e salvo colpi di scena dell’ultima ora, la scelta è quella di dare continuità alla trasmissione. Ritroveremo, così, Paola Perego, al timone dello show per il secondo anno consecutivo. Ma la signora Presta, quasi certamente, non ritroverà il suo attuale partner Pino Insegno, destinato a non essere riconfermato.

Possiamo annunciarvi che in pole position per affiancare la conduttrice lombarda spunta una sua vecchia conoscenza: Claudio Lippi, colui che anni fa abbandonò in aperta polemica la Buona Domenica di Paola Perego e che ora sarebbe pronto a tornare in grande stile alla conduzione.


10
gennaio

CHARLIE HEBDO: DOMENICA IN SALTA PER DARE SPAZIO A L’ARENA E ALLA MANIFESTAZIONE ANTITERRORISMO

Paola Perego e Pino Insegno

Paola Perego e Pino Insegno

Radicale cambio di programmazione per la domenica di Rai1. Dopo la polemica che ha investito la Rai sulla gestione giudicata superficiale dell’attentato a Charlie Hebdo, nonostante la copertura fosse garantita appieno da Rai News, l’azienda pubblica sembra tornare sui suoi passi. Così domani in occasione del corteo parigino, in onore delle vittime dell’attentato al giornale francese, – a cui parteciperanno anche le massime istituzioni europee, compreso il Premier italiano Matteo Renzi – salta il palinsesto canonico della prima rete.

L’Arena si sdoppia in onda alle 14 e alle 17

Si partirà dopo il TG1 alle 14 con l’Arena con Massimo Giletti che però, alle 15, cederà la linea alla manifestazione antiterrorismo live da Parigi. La diretta, che sarà curata interamente dal TG1, si protrarrà fino alle 17 (salvo slittamenti), e al termine verrà data la linea alla seconda parte dell’Arena che in via del tutto eccezionale sostituirà Domenica In con Paola Perego e Pino Insegno fino alle 18.45. In preserale, invece, rimane confermato l’appuntamento con l’Eredità.

La puntata di Domenica In post-Epifania, quindi, verrà presumibilmente recuperata la prossima settimana, e con lei l’omaggio a Pino Daniele, che i due conduttori avrebbero dovuto ricordare assieme a Rocco Hunt, Tony Esposito, James Senese, Bianca Guaccero e Sergio Assisi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,