TG/Informazione


12
gennaio

Kronos – Il tempo della scelta: Annalisa Bruchi e Giancarlo Loquenzi debuttano con Berlusconi ospite

Annalisa Bruchi e Giancarlo Loquenzi

Annalisa Bruchi e Giancarlo Loquenzi

Rai2 riaccende – un po’ in extremis – l’approfondimento politico in prime time. Per seguire la volata finale che ci accompagnerà alle prossime elezioni, la rete diretta da Andrea Fabiano si appresta al debutto di Kronos-il tempo della scelta, il nuovo talk show condotto da Annalisa Bruchi e Giancarlo Loquenzi in onda da stasera. Di venerdì, quindi, in una serata tradizionalmente non dedicata all’informazione d’attualità. Si tratta dunque di una sfida, e per cercare di vincerla i due conduttori caleranno sin da subito l’asso.




10
gennaio

M, Michele Santoro torna su Rai3: «Nei talk show c’è Kamasutra di politici. Prima ero un Padreterno, ora ho un incastro contrattuale»

Michele Santoro, M

Zorro c’aveva la Z, Michele Santoro la M. Come il giustiziere mascherato, anche il giornalista intende lasciare il segno. Da domani, l’ex teletribuno di Annozero tornerà su Rai3 con il proprio programma d’attualità – M, appunto – per “fare quello che i tg non fanno“. In diretta dalla sede torinese del servizio pubblico, il conduttore presenterà in prima serata un ciclo di quattro puntate dedicate ciascuna ad un tema monografico: si parlerà di Banche, immigrazione, Roma Capitale ed evasione fiscale. L’obiettivo dichiarato è quello di fare una trasmissione opposta a Porta a Porta, almeno nell’approccio. 

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


9
gennaio

Par condicio, Vespa e Fazio sono salvi. La Vigilanza Rai boccia gli emendamenti M5S

Bruno Vespa, Fabio Fazio

Bruno VespaFabio Fazio sono salvi. La commissione di Vigilanza Rai ha dato il via libera al regolamento sulla par condicio in vista delle prossime elezioni bocciando gli emendamenti presentati dal Movimento Cinque Stelle, che avrebbero penalizzato le trasmissioni dei due conduttori. La normativa entrerà in vigore dal giorno della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e cesserà alla mezzanotte del 4 marzo prossimo, giorno delle votazioni.





20
dicembre

L’Aria che Tira, ferie anticipate per Myrta Merlino: «Piccola questione personale»

Myrta Merlino

La mia settimana finisce oggi!“. Myrta Merlino si è fermata poco prima del previsto: per motivi personali la conduttrice de L’Aria che tira si è assentata in anticipo dalla diretta quotidiana su La7. “Niente di grave” ha assicurato la giornalista, che già stamane non era più alla guida del talk show di La7. A sostituirla, il collega Francesco Magnani.


12
dicembre

Agorà in diretta dalla tomba del Duce. Alessandra Mussolini infuriata: «Trasmissione provocatoria e violenta» – Video

Agorà, tomba del Duce

Eja Eja, Agorà! Alessandra Mussolini scatenata contro la trasmissione di Rai3 condotta da Serena Bortone, rea di aver violato (a suo giudizio) la tomba di famiglia a Predappio. Ieri mattina, un’inviata del talk show della terza rete si era recata con le telecamere nella cripta che ospita le spoglie del Duce e dei suoi congiunti per parlare di turismo nostalgico. Un gesto che ha fatto infuriare la nipote di Benito e deputata di Forza Italia. 





9
dicembre

RaiNews24, Piero Marrazzo colpito da una sassaiola in diretta – Video

Piero Marrazzo, RaiNews24

La guerra di Piero (Marrazzo) in diretta su RaiNews24. E’ successo tutto davanti alle telecamere: ieri, durante un collegamento da Betlemme, il giornalista si è trovato al centro di una sassaiola. Il corrispondente Rai stava documentando le crescenti tensioni in Palestina dopo la decisione di Trump di riconoscere Gerusalemme capitale di Israele. E nello scontro, suo malgrado, ci è finito lui stesso.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


6
dicembre

DiMartedì, Di Maio: «CdA Rai nominato ricorrendo al sorteggio». Poi la gag con Floris

Luigi Di Maio, diMartedì

Impossibile non pensare al sorteggione di fantozziana memoria. Anche se Luigi Di Maio era serissimo. Ieri sera, durante il suo intervento a diMartedì, il candidato premier del M5S ha suggerito un nuovo meccanismo pentastellato per l’elezione dei vertici Rai: un’estrazione a sorte tra alcuni nomi selezionati in base alle competenze. 


6
dicembre

Cartabianca sfora di nuovo, Mannoni infuriato: «Gravissimo ritardo, lo segnaliamo al direttore di Rai 3» – Video

Linea Notte, Maurizio Mannoni

Di puntuale, nel martedì sera di Rai3, c’è solo l’incazzatura di Maurizio Mannoni. Anche ieri sera – come già accaduto altre volte – il conduttore di Linea Notte ha polemizzato platealmente con Bianca Berlinguer per lo sforamento di Cartabianca ai danni del suo programma d’approfondimento notturno. Stavolta, però, il giornalista è andato oltre ed ha evocato un intervento del direttore di rete nei confronti della prolissa collega.