In evidenza


13
maggio

TELERATTI 2011, AL VIA LA QUINTA EDIZIONE PER PREMIARE LA PEGGIO TV. E MO SO’ RATTI!

TeleRatti 2011

E’ Maggio, tempo di TeleRatti. Li avete chiamati, invocati, desiderati per la vostra sete di ‘vendetta’. Avete guardato un anno di televisione ed è finalmente arrivato il momento di punire gli artefici della televisione, quella brutta brutta brutta (Barbara D’Urso, op. cit.). Prende il via quest’oggi, venerdi 13, la quinta edizione del premio più temuto del piccolo schermo, l’unico che premia la peggio tv.

Il meccanismo è ormai collaudato e sarà diviso in due fasi: apriranno le danze quest’oggi alle 14 i lettori che segnaleranno alla giuria di qualità le proprie preferenze per ciascuna categoria. Successivamente (da mercoledi 18) i giuriat(t)i renderanno note le nominations (3 per categoria) e la palla tornerà nelle mani degli internauti che decreteranno i vincitori.

Ecco uno schema riassuntivo*:

  • PRIMA FASE: SEGNALAZIONI ALLA GIURIA DI QUALITA’. 13 – 16 Maggio 2011

Sino a lunedi prossimo 15 maggio, i lettori saranno chiamati ad esprimere delle preferenze e a fare le proprie segnalazioni per ciascuna categoria. Non ci sarà nessun vincolo post-categoria. Ciò significa che potrete segnalare nell’unico post dedicato ai ’suggerimenti alla giuria’ dei sorci catodici di DM i programmi o i personaggi che secondo voi meritano il TeleRatto, indichiando chiaramente, questo è ovvio, l’abbinamento categoria-personaggio o categoria-programma. Se ad esempio voleste premiare il personaggio Pinco Pallino come Peggior Personaggio dell’anno, basterà commentare scrivendo “Pinco Pallino – Peggior Personaggio”, abbinando, qualora lo vogliate, anche una breve motivazione. E via così per tutti le categorie.

  • SECONDA FASE: COMUNICAZIONE DELLE NOMINATIONS E APERTURA DELLE VOTAZIONI. 18 – 22 Maggio 2011.

Le vostre segnalazioni, pur non essendo vincolanti, verranno utilizzate dalla giuria di qualità per stilare le nominations che saranno rese note mercoledi 18 maggio prossimo quando contestualmente verranno aperte le votazioni che, tramite un’apposita scheda di votazione online, si protrarranno sino al 22 maggio.

I vincitori verranno comunicati il 24 Maggio prossimo. Nel frattempo, molte sono ancora le curiosità da scoprire:

La statuetta sarà sempre la stessa?

Ci saranno new entry o uscite di scena nella prestigiosa giuria di qualità?

Sarà, come tradizione, Alfonso Signorini nel suo show su RMC a dare l’imprimatur ai TeleRatti mercoledi prossimo con la comunicazione delle nominations?

I TeleRatti avranno uno spazio in radio?

Ma soprattutto… quale programma riuscirà ad accaparrarsi la comunicazione in diretta dei vincitori? La spunterà la Rai o avrà la meglio Mediaset?

Per il momento gustatevi il claim della quinta edizione:

…E MO SO’ RATTI!

L’APPUNTAMENTO E’ PER QUESTO POMERIGGIO ALLE ORE 14 IN PUNTO.

*= il regolamento completo verrà pubblicato contestualmente all’apertura delle segnalazioni, prevista per il 13 maggio alle ore 14.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




12
maggio

TELERATTI 2011: DA DOMANI AL VIA LE SEGNALAZIONI!

TeleRatti 2011

DA DOMANI

SU DAVIDEMAGGIO.IT

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


11
maggio

FERMI TUTTI! CHI VUOL ESSERE MILIONARIO PROROGATO SINO AL 29 LUGLIO.

Gerry Scotti

Gerry Scotti

14 puntate di Io canto, 10 di Paperissima, 8 dello Show dei Record, 6 di Italia’s Got Talent e 270 di Chi Vuol Essere Milionario.

Ma, sempre per tener fede ai famosi paletti legali che il conduttore avrebbe voluto mettere per limitare la sua sovraesposizione mediatica, sembra che a Gerry Scotti non bastino. E’ notizia dell’ultima ora (e DM ve la anticipa in anteprima) che il quiz show del preserale di Canale 5 verrà prorogato sino al 29 luglio prossimo, così come il contenitore pomeridiano di Barbara D’Urso, Pomeriggio Cinque.

Una scelta che sulla carta sembrerebbe una ’strategia difensiva’ nei confronti del quiz di Rai 1, Reazione a Catena, vista la mancanza di un preserale estivo per l’ammiraglia del Biscione ma che, nei fatti, questa proroga di Chi Vuol Essere Milionario ha tutto il sapore di una contropartita per i tre mesi di preserale autunnale affidati a Paolo Bonolis e al suo Avanti un altro.

Il tutto, ovviamente, in attesa della nuova edizione di Scherzi a Parte.





10
maggio

X FACTOR SU SKY UNO PER DUE STAGIONI DAL PROSSIMO AUTUNNO

X Factor su Sky

X Factor passa a Sky. La notizia già trapelata alcuni mesi orsono assume oggi i contorni dell’ufficialità.  L’annuncio arriva da Sky Italia e FremantleMedia, la società che detiene i diritti del talent show. L’accordo prevede un’esclusiva per due stagioni, con la messa in onda già a partire dal prossimo autunno su Sky Uno (da giugno inizierà il pre-casting degli aspiranti partecipanti).

Dalla partnership non è stata esclusa nemmeno Magnolia: la società di Ilaria Dallatana continuerà a collaborare per la produzione del format. Ma non è tutto: l’altra grande novità è che per la prima volta in Italia X Factor verrà portato sugli schermi nella sua versione originale, anche nel  formato delle puntate che dovrebbe essere più breve. L’appuntamento in prime time sarà seguito da Xra Factor, un vero e proprio “dopo show” in diretta, con ospiti, commenti a caldo, retroscena, per rivedere e rivivere i momenti più salienti delle performance appena concluse. Le categorie nelle quali vivrà la gara saranno quattro: Under 25 uomini, Under 25 donne, Over 25 e Gruppi.

Il gioiellino non vedrà dunque la luce su Rai 1, come qualcuno fantasiosamente aveva ipotizzato. Come afferma Lorenzo Mieli, Amministratore Delegato di FremantleMedia Italia, per la prima volta al mondo sarà una pay tv a trasmettere in esclusiva nazionale la ricerca della nuova popstar della discografia. Per Sky – sottolinea Andrea Scrosati, Vice President Programming and Promotions  della pay tv - X Factor rappresenta nello stesso tempo un grande fatto nuovo e una conferma. La novità è avere l’occasione di sviluppare nel modo più completo uno dei format televisivi più brillanti, popolari e apprezzati nel mondo, che mette al centro dello show il talento e la possibilità per tutti di essere protagonisti. E questa grande acquisizione conferma ancora una volta l’impegno di Sky a investire energie e risorse per arricchire l’offerta di intrattenimento con i migliori prodotti,  per offrire sempre più scelta ai propri abbonati, stimolando, anche in questo caso,  l’apporto di creatività e talenti autorali e produttivi italiani”.


10
maggio

BOOM! SOSPESO UMAN TAKE CONTROL

Uman Take Control, Bambola Ramona e Rossella Brescia

E’ durato poco l’esperimento di Uman, take control. Il 9% siglato ieri dal reality di Italia1 ha fatto si che il Direttore di rete, Luca Tiraboschi, ne decretasse la chiusura immediata senza possibilità di appello.

“Se dovessi individuare la principale vocazione di Italia Uno, senz’altro ne sottolineerei la visione sperimentale. Tuttavia anche la sperimentazione d’avanguardia non può prescindere dalla tutela dell’aspetto editoriale. Con “Uman, take control” ho provato a coniugare linguaggi e tematiche di mondi affini, ma, evidentemente, ancora troppo lontani. L’esperimento, secondo me, non è riuscito; soprattutto dal punto di vista editoriale”.

Un segnale forte, quello di Tiraboschi che, forse per la prima volta in occasione della chiusura di uno show, punta l’accento non tanto sugli ascolti quanto sulla linea editoriale.

Ed in effetti la seconda puntata di Uman – assolutamente migliore rispetto alla prima – ha ‘tradito’ il concept del programma trasformandosi nel più tradizionale dei reality. Un’inversione di rotta notata anche dagli stessi concorrenti che ieri, al termine della puntata, nel live dal laboratorio avevano sentenziato: “E’ diventato come il GF” (George Leonard).

Ringrazio il Mago Forest e Rossella Brescia per aver avuto il coraggio di affrontare la mia scommessa, per averla gestita da veri fuoriclasse e averci dato una lezione di professionalità. Con loro – continua Tiraboschi – è una promessa, ci ritroveremo presto. La chiusura di un capitolo è un esperienza che lascia scorie, forse i più contenti saranno proprio i concorrenti che finalmente potranno uscire dal laboratorio”.

Pochi istanti fa, la comunicazione ufficiale anche in laboratorio:





10
maggio

BOOM! LA VITA IN DIRETTA IN VERSIONE DOMENICALE PER IL DI’ DI FESTA DI RAI 1.

Mara Venier e Lamberto Sposini a La Vita in Diretta

Signora della Domenica era, e Signora della Domenica tornerà. Forse.

Pensavate che i rumors degli ultimi mesi che volevano Mara Venier al timone della prossima Domenica In fossero inattendibili? Eravate fuori strada. Prendete il taccuino e annotate con cura una nostra nuova anteprima.

Il progetto al vaglio per il dì di festa di Rai1 nella prossima stagione autunnale prevede, dopo la tradizionale Arena di Massimo Giletti, un’edizione domenicale de La Vita in Diretta che occuperebbe lo spazio gestito quest’anno da Lorella Cuccarini nella sua Domenica In Onda.

La conduzione prevista è, manco a dirlo, quella di Mara Venier e Lamberto Sposini (il progetto è naturalmente precedente ai tragici avvenimenti del 30 Aprile scorso e speriamo possa rappresentare un augurio di pronta guarigione), già padroni di casa dell’edizione in corso del programma tanto caro a Daniel Toaff.

Vero è, però, che bisognerà fare i conti con Lei. Il nuovo Direttore Generale della RAI sembra intenzionata ad avere parte attiva nella formazione dei palinsesti tramite apposite ’strutture intrattenimento’ che verrebbero create ad hoc. E non è detto che il DG accetti sic et simpliciter ciò che viene messo nero su bianco dai Direttori di Rete.


10
maggio

ALFONSO SIGNORINI TRA CUOCHI E VIP PER UN NUOVO SHOW DI CANALE 5

Alfonso Signorini

Le ipotesi sono tre: o si tratta di sperimentazione, o di progetti alternativi oppure siamo in presenza di una rivoluzione.

Se solo ieri vi abbiamo parlato dell’edizione italiana di Extreme Makeover Home Edition che a giugno (due puntate su Canale 5) trasformerà Federica Panicucci in una direttrice dei lavori coi fiocchi per ristrutturare la casa di una fortunata famiglia, è notizia di quest’oggi l’arrivo di un nuovo show che vedrebbe il debutto in prima serata di Alfonso Signorini.

Il Direttore di TV Sorrisi e Canzoni, sempre più lanciato verso la conduzione, sarebbe pronto -secondo il quotidiano Libero- a presentare un nuovo game culinario che vedrebbe persone comuni e vip scontrarsi a suon di padelle.

Un Ballando con le Stelle in cucina, previsto anch’esso per giugno, prodotto da Endemol Italia che ‘fa fuori’ la concorrenza di altre due società di produzione pronte a realizzare altrettanti show a carattere gastronomico per il prime time di Canale 5.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


10
maggio

FEDERICA PANICUCCI CONDURRA’ EXTREME MAKEOVER HOME EDITION SU CANALE 5

Federica Panicucci

Il successo su La 5 della versione a stelle e strisce non poteva non portare a qualche riflessione. E così Extreme Makeover Home Edition avrà una sua edizione italiana. Secondo quanto riportato da Tv Sorrisi e Canzoni, a giugno su Canale 5 dovrebbe debuttare lo show che per alcuni versi ricorda il poco fortunato La Casa dei Sogni, condotto anni addietro da Milly Carlucci su Rai 1, e alcuni momenti del Treno dei Desideri.

Al timone di Extreme Makeover Home Edition (il titolo italiano dovrebbe essere semplicemente Extreme Makeover) ci sarà, secondo il settimanale, Federica Panicucci che si affaccia così al prime time dell’ammiraglia Mediaset dopo la mancata realizzazione di Non è Mai troppo tardi. Accanto alla primadonna di Mattino Cinque troveremo un insieme di esperti e progettisti ai quali spetterà il compito di ristrutturare da cima a fondo un’abitazione.

Nella versione americana targata Endemol il programma si distingue per raccontare storie strappalacrime. Famiglie di sordomuti e non vedenti, padri malati di cancro, vittime di uragano e bambini malati di Aids: Extreme Maxeover Home Edition, in onda sulla Abc, è il trionfo della tv del dolore applicata al reality.