In evidenza


26
aprile

TELERATTI 2010. BARBARA D’URSO COMMENTA LE NOMINATIONS: “SONO LA SIGNORA IN NEGATIVO DELLA TV!”

Patrizia Pertuso per MetroLei è sicuramente la regina di Canale 5. Ma quasi altrettanto sicuramente sarà una delle regine dei Teleratti 2010, i premi al peggio della tv, con ben quattro nomination: personaggio femminile, conduttrice di “Pomeriggio Cinque” e “Domenica Cinque”, e per la categoria “Le ultime parole famose”. In attesa della consegna dei bislacchi premi che portano la firma del tv blogger Davide Maggio (www.davidemaggio.it), Barbara D’Urso se la ride.

L’anno scorso ha vinto un Teleratto speciale, l’unico premio al positivo e quest’anno è in lizza come peggior personaggio femminile. Un passo avanti…

E che dobbiamo fare? Questa è la vita! Devo dire che questi premi mi fanno molto ridere perché li trovo davvero simpatici.

Quattro nominations non sono proprio simpatiche, quasi un’acclamazione popolare…

Si vede che sono la signora in negativo della tv! L’importante è che io possa far parlare. Voglio comunque ringraziare Davide Maggio che ogni anno si ricorda di me! E poi la stuatuetta del Teleratto è molto carina…

Uno stimolo a fare sempre peggio…

Peggio di così non credo proprio di non riuscirci, altrimenti perché mi vorrebbero dare il premio in tutte quelle categorie?




24
aprile

CATERINA BALIVO FA LA FESTA (ITALIANA) AI TELERATTI. LUNEDI, DALLE 14.30 SU RAIUNO

Alla fine, voleva Davide Maggio vivo, vivissimo. Chi? Caterina Balivo (se hai perso le puntate precedenti, clicca qui).

La conduttrice, appresa la notizia della sua nomination ai TeleRatti 2010 come Peggior Personaggio Femminile, ha chiesto repentinamente una modifica alla scaletta della puntata in preparazione di Festa Italiana per poter ospitare nel suo show pomeridiano i nostri sorci catodici che premiano il peggio della tv.

Detto, fatto. La singolare Festa (italiana) ai TeleRatti sarà in onda lunedi, a partire dalle 14.30 circa su Raiuno.

Ma per dirla alla Corrado… non finisce qui! Stay Tuned.

Votazioni TeleRatti 2010


23
aprile

MAURO MASI IMPONE LO STOP ALLE INDISCREZIONI SUI PALINSESTI RAI 2010/2011

Mauro Masi, Direttore Generale RAI

Il telemercato vi infiamma? La puntuale girandola di nomi  e volti per la stagione che verrà vi stuzzica? Siete incuriositi dalle sorti catodiche del vostro beniamino? Bene, mettetevi l’anima in pace! D’ora in poi non potrete più divertirvi come avete fatto sino ad ora, almeno per quanto riguarda la Televisione di Stato. Mauro Masi, in una lettera inviata a tutti i direttori di rete e testate ha sentenziato: stop alle indiscrezioni dei prossimi palinsesti Rai, pena la cancellazione dei progetti che finiscono sui giornali. Sembra, dunque,  che il direttore non abbia gradito le ampie anticipazioni emerse su iniziative editoriali e programmi nè approvati nè tantomeno sottoposti a valutazione dalla direzione generale.

E chi legge DM, in fatto di “toto Rai”, ne sa qualcosa (per maggiori info clicca qui). Si è parlato di Lorella Cuccarini a Domenica in; Antonella Clerici, ma anche Iva Zanicchi, alla Prova del Cuoco; Mara Venier tra Vita in Diretta, da sola o in coppia, e Festa Italiana; Lamberto Sposini epurato; Caterina Balivo su Raidue; Canzonissima prima al sabato poi al venerdi per evitare C’è posta; in effetti sui palinsesti Rai 2010/11 si è detto di tutto e di più. E se un tale turbinio di voci, da un lato giustifica un richiamo dall’alto, dall’altro appaiono un pò eccessivi i toni  e “le minacce” utilizzate dal Direttore Generale visto che sempre di libero (tele) mercato si tratta.

Ma sarà davvero così?  Rumors, “diktat e preghiere” (citofonare Clerici e Isoardi) made in Rai saranno finiti?





22
aprile

TUTTI PAZZI, IN TUTTI I SENSI, PER I TELERATTI

TeleRatti 2010

Dicono che una nota conduttrice, appena appresa la notizia della propria nomination ai TeleRatti 2010, abbia ordinato un immediato cambio di scaletta per la puntata in preparazione del suo show, intimando al suo staff: “Voglio Davide Maggio qui, subito!”.

Se vivo o morto, non è dato (ancora) sapere.  

E qui si mette in moto DM. Il lettore che per primo indovinerà - nel dettaglio - il “chi”, ”come”, “dove” e “perchè” del ”Davide Maggio Wanted” si porta a casa una statuetta bella e confezionata.

Nel frattempo, le votazioni per i TeleRatti continuano

Votazioni TeleRatti 2010

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


22
aprile

X FACTOR: RIPARTONO I PROVINI PER LA QUARTA EDIZIONE. FRANCESCO FACCHINETTI UNICA CERTEZZA.

Marco Mengoni (X Factor)

Cantanti di tutta Italia, aspiranti popstar, stanno per ripartire i provini per la quarta edizione di X Factor, in onda su Raidue il prossimo autunno. Sarà un’estate di lunghe selezioni per trovare, se possibile, le voci migliori in circolazione. Bissare il talento e poi il successo personale di Marco Mengoni non sarà facile. E non sarà facile neppure riportare in auge il talent show dopo un’edizione sottotono. Unica certezza sarà la conduzione affidata ancora una volta a Francesco Facchinetti. Tutto il resto è in via di definizione.

Quanti e quali saranno i giudici di X Factor? Secondo alcuni il numero dei giudici arriverebbe a quattro, come succede da qualche anno nell’edizione inglese; saranno riconfermati il tanto discusso Morgan e la Maionchi? Ritornerà la polemica Claudia Mori? Sarà ricorteggiata Simona Ventura? O la produzione selezionerà nuovi volti per rilanciare la giuria? Non è da escludere che venga apportata qualche modifica al meccanismo del talent show, come vorrebbe il direttore di rete Liofredi, per creare un’ulteriore sinergia tra X Factor e gli altri programmi musicali Rai, su tutti il Festival di Sanremo.

Tornando ai provini, se sei un cantante solista o un gruppo vocale, hai compiuto almeno 16 anni e vuoi diventare la nuova stella della musica italiana puoi prenotarti ai provini della quarta edizione telefonando al numero: 0423/733060 o scrivendo a casting@xfactor.it. La caccia al fattore X sta per ripartire e la musica tornerà presto a battere sul 2.





22
aprile

MONICA SETTA: VOGLIO METTERE LE MANI SUL TELERATTO. LO DAREI A INFANTE E BIANCHETTI.

Monica Setta, Teleratti

Alessandra Menzani per Libero – Monica Setta è una sportiva. Appena ha saputo di essere nominatissima ai famigerati Teleratti, i premi web al peggio della tv, è corsa a festeggiare con l’amica Loredana Lecciso nel roof dell’Hilton, a Roma. La conduttrice di Raidue è candidata a tre statuette e spera di vincerne almeno una. «”Il Fatto del Giorno”», dice la giornalista, «è stato l’unico finalista di Raidue agli Oscar Tv, ma non ce l’ha fatta. Adesso spero di mettere le mai sul Teleratto, anche perchè mi dicono porti fortuna. Magari farò la carriera di Antonella Clerici e condurrò Sanremo».

Monica risulta tra i personaggi peggio vestiti dell’anno, insieme alla Clerici e all’ex concorrente del Grande Fratello George Leonard. «Mah, mi ha vestito una maestra del “radicalchicchismo” come Chiara Boni», si difende la Setta, «che in passato aveva dettato lo stile anche di Daria Bignardi e Giovanna Melandri. Più di recente, per il mio look, mi ispiro a fantastiche colleghe come la Clerici, Simona Ventura e Lorena Bianchetti, al loro stile colorato, variopinto ed eccentrico. Donne anti-minimaliste».

A chi darebbe, quindi, il Teleratto? «A me stessa», risponde la conduttrice con ironia e senza indugi. E poi? «Guardi», aggiunge, «siccome lo considero un premio ironico ma significativo del nostro tempo, uno scherzo di internet, lo darei alle persone più simpatiche, ai colleghi con cui condivido il pomeriggio: Milo Infante e Lorena Bianchetti. Due grandi amici a cui voglio molto bene. Così il Teleratto resterebbe in famiglia».


21
aprile

TELERATTI 2010: EMANUELE FILIBERTO COMMENTA LE NOMINATIONS

La Menzani c’ha preso gusto. Lei, giurata storica dei TeleRatti, non si limita a votare, fa molto di più. Come questa mattina, ad esempio, quando – dalle pagine di Libero (Anno XLV, n. 94 pag. 33) – ha pensato bene di chiedere un commento a caldo al plurinominato Emanuele Filiberto di Savoia.

Alessandra Menzani: “Filiberto, due nomination ai Teleratti, i famigerati premi al peggio della tv!”

Emanuele Filiberto: “Sono felicissimo di apprendere che non mi hanno dimenticato. Se lo vinco, speriamo mi porti la stessa fortuna che ha portato a Sandra Bullock. Il giorno prima ha vinto il Razzie, l’indomani l’Oscar!”

Avanti il prossimo…


20
aprile

TELERATTI 2010: AL VIA LE VOTAZIONI

TeleRatti 2010, Votazioni

Le nominations ci sono. Non resta, dunque, che dare inizio alle danze aprendo ufficialmente le votazioni per i TeleRatti 2010.

Quest’anno abbiamo predisposto una procedura che offre un buon grado di affidabilità e previene le ”votazioni tarocche” (citofonare fanclub). Sarà difatti possibile votare una sola volta per ciascun indirizzo email: affinchè la vostra votazione sia valida vi verrà richiesto di validarla cliccando su un apposito link inviato all’indirizzo email fornito all’inizio della procedura. Alias, se l’indirizzo email non esiste, la votazione non verrà conteggiata. 

Non è finita qui. Per non scontentare nessuno, quest’anno abbiamo previsto che la categoria Peggior Programma dell’Anno sia esente da nomination e il vincitore venga, dunque, decretato autonomamente dai lettori. Sarete, quindi, liberi di votare qualunque programma di qualsivoglia emittente compilando l’apposito campo nell’ultima pagina di votazioni. Sarà allo stesso tempo interessante mantenere la suspense perchè verrà fornito un unico aggiornamento parziale.

Ora non resta che sbizzarrirvi. Eleggete il peggio di questa stagione TV. Tocca a voi.

VIA ALLE VOTAZIONI! E che vinca il peggiore!

Votazioni TeleRatti 2010

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,