In evidenza


4
agosto

MAURIZIO COSTANZO E GIANCARLO MAGALLI A DM: SE NON CI APPROVANO “HO UNA NOTIZIA PER TE”, LO PIAZZIAMO ALTROVE!

Maurizio Costanzo e Giancarlo Magalli, capisquadra di Ho una Notizie per Te

[Davide Maggio per TV Sorrisi e CanzoniMaurizio Costanzo c’ha preso gusto. Se è vero che a partire da settembre condurrà in coppia con Giampiero Galeazzi la puntata del venerdì di Bontà Loro, è altrettanto vero che non c’è due senza tre. Costanzo ha da poco registrato la puntata zero di un nuovo quiz che vede al timone non uno ma ben tre “cerimonieri”. 

Ho una notizia per te”, questo il titolo provvisorio del gioco, potrebbe segnare il ritorno in video di Claudio Lippi affiancato da due capisquadra d’eccezione come Maurizio Costanzo e Giancarlo Magalli. Ma se per Lippi v’è più d’un dubbio, i capisquadra sarebbero invece già pronti per andare alla conquista dell’access prime time della domenica di Raiuno.

Tratto dal format inglese “Have i Got News for You” della Bbc, rete sulla quale viene trasmesso da vent’anni, il gioco potrebbe portare una ventata di allegria sulla rete ammiraglia della Rai. Abbiamo chiesto ai due capisquadra Maurizio Costanzo e Giancarlo Magalli di svelarci i retroscena. 

Maurizio e Giancarlo, in cosa consiste il programma?

Magalli: E’ un info-game, un quiz che si basa sull’informazione, sempre però in modo divertente. Vengono fatte  domande, anche con supporto video e foto, su temi di attualità, politica e costume. Come dire, notizie vere presentate sotto forma di gioco. E, soprattutto, con il sorriso.

Costanzo: Descrizione perfetta, ma sottolineerei che è una produzione interamente RAI, cosa che garantisce un abbassamento dei costi.

Com’è andata la puntata test?

GM: Ci siamo divertiti e siamo tutti molto soddisfatti. Ci ha confortato molto il fatto che il pubblico ridesse. Il pubblico è facile farlo applaudire ma se non vuole ridere c’è poco da fare. Maurizio era entusiasta come un ragazzino. Ha detto “se non lo fa la Rai, lo produco io”.

MC: E’ vero, il divertimento che c’è stato è il dato di fatto più sicuro. Quando si divertono i conduttori, anche se non più giovani, vuol dire che qualcosa c’è. Proprio per questo ho detto: “Se non lo fa la Rai, cerchiamo di venderlo altrove”. Anche a Mediaset.

Lo vedremo presto in onda?




2
agosto

BOOM! CHI VUOL ESSERE MILIONARIO SI RINNOVA: ECCO LE NOVITA’ PREVISTE PER SETTEMBRE

Chi Vuol Essere Milionario, le novità previste a settembre.

Lo sappiamo bene, il preserale di Canale5 non trova pace. Complice una fortissima “Eredità” e tanti esperimenti poco riusciti, tanto vale puntare su una “rinfrescata” al Milionario, unico quiz in grado di far salire la colonnina… dell’Auditel!

Se da una parte, infatti, prosegue come da tradizione la ricerca “del sostituto natalizio” di Chi Vuol Essere Milionario, ad aprire la stagione di Canale5 sarà comunque il decennale quiz di Gerry Scotti che tornerà puntualmente in onda. Ma DM annuncia in anteprima dalle pagine di TV Sorrisi e Canzoni (domani in edicola) che il deus ex machina del quiz show presenterà due modifiche al regolamento che porteranno un po’ di suspense in più a partire da settembre.

Tanto per iniziare, al bando domande iniziali banali e risibili. Si farà sul serio sin dall’inizio e si proseguirà con ancora più rigore. La vera novità, infatti, è un’altra: nell’edizione entrante verranno eliminati i “traguardi – salvezza” della scalata verso il milione (quelli che, una volta raggiunti, fanno si che il concorrente non perda quanto guadagnato sino a quel momento) e verranno sostituiti da un unico “safe” che verrà scelto dall’aspirante milionario e dovrà, chiaramente, essere raggiunto nel corso del gioco. In caso contrario, si tornerà a casa con l’interessante cifra di ZERO euro.


2
agosto

BOOM! COSTANZO E MAGALLI ALLA CONQUISTA DELL’ACCESS DOMENICALE DI RAIUNO

Ho una notizia per te, versione italiana di "Have i got news for you" della Bbc

La notizia è di quelle ghiotte. Prendete la puntata zero del game testato alcuni giorni fa da Lippi, Costanzo e Magalli, aggiungeteci la nostra anteprima criptata (la trovate qui) ed il gioco è fatto.

Come DM anticipa dalle pagine di TV Sorrisi e Canzoni (in edicola domani), Rai1, a partire dal 12 settembre,  si “doterà” di un nuovo access prime time domenicale con tre cerimonieri d’eccezione. Ho una notizia per te, questo il nome (provvisorio) del game tratto dall’inglese “Have i got news for You“, sottoporrà ai concorrenti domande su notizie d’attualità ma presentate in chiave irriverente e divertente grazie all’aiuto di singolari contributi fotografici e video.

Se, però, per il conduttore c’è più di un dubbio, sono certi i due capisquadra che rispondono al nome di Maurizio Costanzo e Giancarlo Magalli. Il gioco, infatti, prevede la presenza di due concorrenti (vip) accompagnati da altrettanti capisquadra e capitanati dal conduttore del programma.





2
agosto

X FACTOR 4: ECCO I 12 TALENTI IN GARA

Manuela Zanier, tra i concorrenti di X Factor 4

Manca poco più di un mese alla premiere di X Factor numero 4, ma il clamore mediatico attorno al talent show di Rai2 è già alle stelle. Indiscrezioni, voci di corridoio, le prime certezze. Se qualche settimana fa vi abbiamo svelato con un’anteprima esclusiva i nuovi 4 giudici, ora grazie al forum Reality House si conoscono gli abbinamenti giudici-categoria e i 12 concorrenti in gara.

E’ tutto da verificare, ma la veterana Mara Maionchi si occuperebbe della categoria Under 24 Ragazzi mentre alla new entry più discussa Anna Tatangelo (con la collaborazione del vocal coach Adriano Pennino) sarebbero state affidate le Ragazze Under 24. Elio dirigerebbe, invece, gli Over 25 mentre Enrico Ruggeri (con il vocal coach Fabrizio Palermo) i Gruppi Vocali.

La quarta edizione di X Factor vedrà protagonista un cast variegato con ragazzi molto talentuosi e altrettanto polemici. Dal ragazzo balbuziente, alla boy band, spunta una faccia nota al pubblico del Festival di Sanremo. Eccoli (con beneficio d’inventario):

  • UNDER 24 UOMINI – Mara Maionchi

- Davide Mogavero
- Ruggero Pasquarelli
- Stefano Filipponi


1
agosto

MASI CONVOCA I DIRETTORI DEI TG: SITUAZIONE POLITICA DELICATA. LA RAI VALUTA UNA RIAPERTURA ANTICIPATA DEI TALK SHOW

Silvio Berlusconi e Gianfranco Fini

Se succede il patatrac, l’informazione Rai non deve farsi trovare impreparata. Mauro Masi ci tiene, vuole tutti sul pezzo. Il Direttore Generale della tv pubblica infatti ha convocato per domani, lunedì 2 agosto, alle ore 11.00 i direttori di Tg1, Tg2, Tg3, Tgr, Rainews e Gr Radio Rai. Il motivo è presto detto: le vicende politiche di questi giorni, culminate con il divorzio tra Berlusconi e Fini, annunciano un periodo incandescente e pieno di colpi di scena, di fronte al quale i talk show e i programmi d’approfondimento della prima serata non possono attendere. Se dovessero aspettare l’autunno, campa cavallo. Non c’è tempo da perdere.

Una nota di Viale Mazzini diramata in queste ore giustifica la convocazione da parte di Masi con un bisogno urgente di “un approfondimento sugli impegni della comunicazione del gestore del servizio pubblico radiotelevisivo in relazione agli sviluppi della situazione politica nazionale“. Basta con le repliche a random e con i programmi frivoli tipici del periodo estivo, nel giro di pochi giorni i palinsesti potrebbero subire un sensibile aggiustamento in funzione di un’informazione più completa. Nel vertice di domani, cioè, si parlerà della possibilità di (ri)mettere in piedi già dalle prossime settimane alcuni programmi d’approfondimento, per raccontare meglio i futuri scenari politici del Paese.  

Giovanni Floris, da maestrino diligente, è stato il primo a rispondere all’appello: “Noi siamo pronti: se ci danno il via libera, Ballarò è pronta ad andare in onda martedì” ha detto il giornalista, il quale ha poi aggiunto “d’intesa con la rete abbiamo chiesto di fare uno speciale perché ci sembra che il momento politico lo meriti“. Floris si è poi dichiarato favorevole alla messa in onda sia dei talk serali che degli appprofondimenti da parte dei Tg perchè -ha detto- “non siamo mai stati  alternativi l’uno all’altro“. L’Usigrai, invece, non è dello stesso avviso, e vorrebbe che dell’informazione sugli avvenimenti politici di questi giorni si occupassero solo i tg.





23
luglio

DAVIDEMAGGIO.IT TI CERCA

 

Arriva l’estate e, insieme al solleone, i tradizionali “test” di nuove impertinenti penne catodiche su DavideMaggio.it.

Se siete famelici del piccolo schermo, se potete fare a meno di tutto ma non del tubo catodico, se  quello che molti definiscono elettrodomestico per voi è fonte di devozione e venerazione, fate al caso nostro. 

I requisiti necessari sono pochi ma fondamentali. Oltre all’imprescindibile passione per il piccolo schermo, è indispensabile:

  • essere sulla notizia (il frigorifero delle notizie non ci interessa);
  • avere tempo necessario per cogliere ciò che di interessante passa sul piccolo schermo;
  • abilità nel saper creare in proprio una notizia;
  • spirito critico;
  • originalità.

Costituiranno titoli preferenziali pregresse esperienze nel settore e una buona dimestichezza con le interviste.

Se pensi di soddisfare tutti questi requisiti, inviaci un tuo articolo inedito* (max 5000 battute) in cui si privilegi il lato critico, rispetto a quello meramente descrittivo, allegando il tuo curriculum vitae, due foto (max 200Kb), e una breve descrizione di ciò che, a Tuo parere, contraddistingue DM nella blogosfera italiana. Le candidature incomplete verranno cestinate.

Le condizioni economiche verranno discusse direttamente con il blogger candidato, qualora il profilo dovesse risultare di nostro interesse.

(*): è possibile, unitamente all’articolo inedito, inviare anche un’intervista già pubblicata.

(*): non c’è nessun limite – se non quello televisivo – per l’argomento da trattare.

Potete inviare il tutto a candidature@davidemaggio.it

In bocca al lupo!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


22
luglio

MICHELE SANTORO TORNERA’ IN ONDA DAL 23 SETTEMBRE. CON ANNOZERO?

Michele Santoro tornerà in onda dal 23 settembre (con Anno Zero?)

Santo(ro) subito! La canonizzazione è avvenuta: campane a festa in Viale Mazzini. Il Consiglio d’Amministrazione della tv pubblica ha infatti deliberato che Michele Santoro tornerà in onda regolarmente in autunno, a partire da giovedì 23 settembre in prima serata. Alleluja. Per ora la versione finale dei palinsesti presentata dal Direttore Generale Mauro Masi riporta l’indicazione generica “spazio Santoro”, quindi al momento non è dato sapere se il programma giornalistico si chiamerà ancora Annozero. Ma chissenefrega. Ciò che conta, dopo mesi di can-can mediatico, è che il paladino della libera informazione tornerà al timone di un talk politico tutto suo senza particolari restrizioni o bavagli.

Appena appresa la notizia del via libera del Cda alla sua trasmissione, l’arcangelo Michele era già al settimo cielo dalla gioia. Raggiunto telefonicamente dai cronisti per una commento ha dichiarato: “Noi dal 23 settembre andremo regolarmente in onda, come il pubblico si aspetta da noi. Questa e’ l’unica cosa che conta. Non ho da aggiungere altro, se non che sono molto felice di questo”. Uno sprovveduto giornalista gli ha pure chiesto se l’indicazione generica del suo spazio lo preoccupasse, ma Michele, si sa, in questo periodo pensa ad altro. Il conduttore ha preferito non replicare ed ha aggiunto (testuale) “sto per partire per le vacanze!”.  Aridaje.

Il profumo di santità che ora, con la benedizione del Cda, riveste l’anchorman era stato fiutato addirittura da un fedelissimo di Berlusconi di nome e di fatto, Fedele Confalonieri. Proprio mentre  in Viale Mazzini si decideva il futuro di Annozero, dai microfoni di Radio2 il Presidente di Mediaset ammetteva: ”Santoro io lo riprenderei a Mediaset. E’ un signor giornalista. Uno che ti fa il 20% ci pensi su tremila volte, poi lo prendi’‘. Incalzato dai conduttori del programma “Un giorno da pecora” aggiungeva anche “ha delle pessime frequentazioni ma se venisse da noi almeno non farebbe più il martire”. Ieri a tendere la mano al conduttore era stato nientemeno che che Niccolò Ghedini, avvocato del premier, che aveva detto: “deve andare in onda l’anno prossimo. Non va assolutamente chiuso”. Preghiere esaudite: Sant’oro ha fatto ‘o miracolo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


22
luglio

FERMI TUTTI! TORNA LOVELINE, MA CAMBIA LA PADRONA DI CASA

Loveline

Sembrerebbe ormai cosa fatta! Non osterebbe, difatti, più nulla per far tornare sugli schermi di MTV, ad autunno inoltrato (presumibilmente novembre o dicembre) Loveline, il programma da bollino rosso dell’emittente del gruppo Telecom Italia.

Ma se, sino ad ora, ad animare il salotto rosso dello show c’è stata Camila Raznovich, sembra che a parlare di sesso ed erotismo nell’edizione in cantiere troveremo una nuova presenza femminile.

Volete sapere il suo nome? Impossibile! La scelta non, infatti, non sarebbe ricaduta ancora su nessuno dei personaggi provinati. Ma DM può svelarvi che sono state avvistate presso gli studi di MTV Lucilla Agosti e la iena Laura Gauthier, colei che – per interderci – si è sottoposta alle lezioni di sesso di Rocco Siffredi per il programma di Italia1.