In evidenza


21
aprile

TELERATTI 2010: EMANUELE FILIBERTO COMMENTA LE NOMINATIONS

La Menzani c’ha preso gusto. Lei, giurata storica dei TeleRatti, non si limita a votare, fa molto di più. Come questa mattina, ad esempio, quando – dalle pagine di Libero (Anno XLV, n. 94 pag. 33) – ha pensato bene di chiedere un commento a caldo al plurinominato Emanuele Filiberto di Savoia.

Alessandra Menzani: “Filiberto, due nomination ai Teleratti, i famigerati premi al peggio della tv!”

Emanuele Filiberto: “Sono felicissimo di apprendere che non mi hanno dimenticato. Se lo vinco, speriamo mi porti la stessa fortuna che ha portato a Sandra Bullock. Il giorno prima ha vinto il Razzie, l’indomani l’Oscar!”

Avanti il prossimo…




20
aprile

TELERATTI 2010: AL VIA LE VOTAZIONI

TeleRatti 2010, Votazioni

Le nominations ci sono. Non resta, dunque, che dare inizio alle danze aprendo ufficialmente le votazioni per i TeleRatti 2010.

Quest’anno abbiamo predisposto una procedura che offre un buon grado di affidabilità e previene le ”votazioni tarocche” (citofonare fanclub). Sarà difatti possibile votare una sola volta per ciascun indirizzo email: affinchè la vostra votazione sia valida vi verrà richiesto di validarla cliccando su un apposito link inviato all’indirizzo email fornito all’inizio della procedura. Alias, se l’indirizzo email non esiste, la votazione non verrà conteggiata. 

Non è finita qui. Per non scontentare nessuno, quest’anno abbiamo previsto che la categoria Peggior Programma dell’Anno sia esente da nomination e il vincitore venga, dunque, decretato autonomamente dai lettori. Sarete, quindi, liberi di votare qualunque programma di qualsivoglia emittente compilando l’apposito campo nell’ultima pagina di votazioni. Sarà allo stesso tempo interessante mantenere la suspense perchè verrà fornito un unico aggiornamento parziale.

Ora non resta che sbizzarrirvi. Eleggete il peggio di questa stagione TV. Tocca a voi.

VIA ALLE VOTAZIONI! E che vinca il peggiore!

Votazioni TeleRatti 2010

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


20
aprile

TELERATTI 2010: ECCO LE NOMINATIONS. INCETTA DI CANDIDATURE PER BARBARA D’URSO, MONICA SETTA ED EMANUELE FILIBERTO.

TeleRatti 2010, le nominations

Ci siamo. La Giurià di Qualità dei TeleRatti 2010, dopo una settimana di segnalazioni da parte dei lettori, ha raggiunto un verdetto.

Dopo averle comunicate in anteprima questa mattina col Direttore di TV Sorrisi e Canzoni nel corso dell’Alfonso Signorini Show su Radio Montecarlo, possiamo finalmente render note in via del tutto ufficiale le fatidiche nominations da sottoporre alle impietose votazioni dei lettori di DavideMaggio.it.

Bando alle ciance, dunque. Ecco i candidati al TeleRatto per la stagione tv 2009/2010. 

I 5 minuti da dimenticare (ovvero il peggior “momento televisivo”)

  • GF10: proposta di matrimonio di George Leonard a Carmela Gualtieri
  • Mattino Cinque: servizio sulla stravaganza del Giudice Mesiano
  • Matrix: Fabrizio Corona prende a pugni la scenografia

 

Flop dell’Anno

  • Il Più Grande (Raidue)
  • Insegnami a Sognare (Raiuno)
  • Stasera è la tua Sera (Raiuno)

 

Il Miracolato dell’Anno (ovvero il personaggio che meno ha meritato il piccolo schermo)

  • Emanuele Filiberto
  • George Leonard
  • Monica Setta

 

Le Ultime Parole Famose (ovvero la dichiarazione più imbarazzante rilasciata nel corso di un programma o alla carta stampata/sito web da un personaggio tv)

  • TG1: Assoluzione di Mills al posto di Prescrizione
  • Barbara D′urso: “Ho fatto loro una promessa solenne: vostra madre non si presterà mai alla volgarità” (Corriere)
  • Morgan: Avercene invece di antidepressivi come la cocaina. Fa bene (Max)

 

Lo Scostumato dell’Anno (ovvero il personaggio peggio vestito)

  • Antonella Clerici
  • George Leonard
  • Monica Setta

 

Peggior Fiction

  • Capri 3 (Raiuno)
  • Fratelli Benvenuti (Canale 5)
  • La mia casa è piena di Specchi (Raiuno)

 

Peggior Opinionista

  • Anna Pettinelli
  • Antonia Dell´Atte
  • Selvaggia Lucarelli

 

Peggior Personaggio Femminile

  • Barbara D´urso
  • Caterina Balivo
  • Monica Setta

 

Peggior Personaggio Maschile

  • Emanuele Filiberto
  • George Leonard
  • Pupo

 

Peggior Programma di Informazione e Cultura (infotainment e tg inclusi)

  • L´Infedele (La7)
  • Pomeriggio Cinque (Canale 5)
  • Studio Aperto (Italia 1)

 

Peggior Programma di Intrattenimento

  • Domenica Cinque (Canale 5)
  • Pomeriggio Cinque (Canale 5)
  • Uomini e Donne (Canale 5)

 

Peggior Programma Novità

  • Barbareschi Sciock (La7)
  • Domenica Cinque (Canale 5)
  • Il Più Grande (Raidue)

 

Peggior Programma su un’emittente locale

  • Cantando Ballando (Canale Italia)
  • Il Processo di Biscardi (7 Gold)
  • Programmi di cartomanzia della Maga Rita Russo (Emittenti campane)

 

Peggior Spot Pubblicitario

  • Ministero della Salute: Topo Gigio, Influenza A
  • Prex: Rosario Elettronico
  • Telecom Italia: Alice, Travolta e Hunziker

 

Peggior Quiz/Game Show

  • Cuore di Mamma (Raidue)
  • Il Colore dei Soldi (Italia 1)
  • Sarabanda (Canale 5)

 

Peggior Reality / Talent Show

  • Grande Fratello (Canale 5)
  • Io Canto (Canale 5)
  • Vite Spiate (web)

 

Peggior Programma Satellitare

  • Ma Come ti Vesti? (Discovery Real Time)
  • Italia′s Next Top Model (Sky Vivo)
  • SOS Patata (FX)

 

Personaggio Più Fazioso

  • Augusto Minzolini
  • Emilio Fede
  • Michele Santoro

Le VOTAZIONI partiranno quest’oggi alle 12, non prima di aver reso note le modalità per esprimere le proprie preferenze per il PEGGIOR PROGRAMMA DELL’ANNO che, come annunciato, rimane di esclusiva competenza dei lettori, senza che vi sia alcuna nomination.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





20
aprile

TELERATTI 2010: LE NOMINATION IN ANTEPRIMA ALL’ALFONSO SIGNORINI SHOW. ALLE 9.30 SU RMC.

TeleRatti 2010, Alfonso Signorini

Alle 9.30 ci collegheremo con Alfonso Signorini su Radio Montecarlo per svelare le nominations dei TeleRatti 2010.

Per ascoltare il podcast clicca sul player sottostante

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Il dado è tratto. Terminate le segnalazioni dei lettori, quest’anno prese in considerazione in maniera ancor più significativa, i nostri super giurat(t)i, dopo essersi consultati per gli ultimi ragguagli, hanno stilato le nominations dei TeleRatti 2010.

Come saprete, infatti, da oggi si entra nel vivo della manifestazione con l’apertura ufficiale delle votazioni. Abbiamo predisposto un’apposita procedura che garantirà l’assenza di votazioni multiple e consentirà di decretare i vincitori del ratto catodico meno desiderato.

Per l’occasione “invaderemo” ancora una volta l’Alfonso Signorini Show di Radio MonteCarlo quando, questa mattina, sveleremo in anteprima alle 9.30 le terne dei candidati al TeleRatto e il Direttore di Sorrisi e Canzoni TV darà il VIA ALLE VOTAZIONI.

I TeleRatti entrano nel vivo…

TeleRatti 2010: Regolamento Scaricato: 697 volte

19
aprile

AUTUNNO 2010: SCOTTI VS BONOLIS, VENIER VS BALIVO, MORANDI VS DE FILIPPI

Dagospia – Tutti al lavoro per la programmazione autunnale.Rai e Mediaset quasi in vacanza hanno cominciato i lavori in corso per i prossimi palinsesti. Gianni Morandi da sabato 18 settembre sceglie (ma fintamente dichiara di avere paura) di scontrare la Sanguinaria Maria e il suo “C’è Posta per te”. A Raiuno piovono soldi. Oltre al compenso di Morandi (sembra aggirarsi intorno ai 700 mila euro a puntata) Ballandi scende in campo con la sua claque dei Fiorello, Cortellesi e Panariello come ospiti e convoca tutti i discografici per avere ospiti internazionali in promozione ma per ora la riesumata Kermesse di Raiuno vede in gara solo: Milva, Mal dei Primitives, Max Pezzali degli 883 e Valerio Scanu oltre ai fuori usciti dal talent X Factor. Nei grandi budget e’ compresa anche la Canalis in versione valletta da stra-pagare solo per la liason con George.

A Canale 5 si pensa al nuovo pre-serale. Il Milionario non va piu’ bene come dovrebbe ma Gerry Scotti non molla la presa. La soluzione? 6 mesi a Gerry e sei mesi a Bonolis. Paolino non ci sta. Accetta solo se il futuro prevede anche una parte di conduzione in access prime time ma non a Striscia la notizia al posto di Striscia la notizia.

Pomeriggio con sentimento per le reti Rai. La Venier sbarca a Raiuno e chiede di condurre con Sposini la Vita In Diretta. Sposini non vuole essere affiancato da lei e rischia di cedere il posto a Cucuzza che mollerebbe la mattina per tornare dove stava. Mara allora chiede una conduzione da sola, la ottiene e si piglia Festa Italiana e a farne le spese e’ la Balivo che si sposta su Raidue.





19
aprile

BOOM! MAURO MAZZA, BONTA’ SUA, RADDOPPIA GLI INCONTRI TRA CONTEMPORANEI DI COSTANZO. DA SETTEMBRE AL VIA BONTA’ LORO.

Da Bontà Sua a Bontà Loro. Ma la moltiplicazione non è solo nel titolo quanto – e soprattutto – nell’intera struttura del programma.

Il Direttore di Raiuno, infatti, contento dell’esperimento di Maurizio Costanzo, fresco di passaggio in RAI, ha pensato bene di rivedere gli “incontri tra contemporanei” dell’anchorman più celebre del Belpaese premiandoli con 30 minuti in più di trasmissione. Un’ora lorda che vedrà lo show di Costanzo andare in onda dalle 14.10 alle 15 a partire da metà settembre, in concomitanza con l’inizio della prima garanzia.

Le novità non finiscono qui: come non accadeva da anni, Maurizio Costanzo dovrebbe spostarsi in uno studio nuovo di zecca, fuori dalle mura del Teatro Parioli in Roma, e tornerà a dotarsi di pubblico plaudente. Per quanto riguarda i contenuti è ancora tutto “work in progress“.


19
aprile

ALBA PARIETTI A DM: “NON SONO GRADITA ALLA DIREZIONE DI RAIUNO”. ANDREI ALL’ISOLA SE…

Ha sempre fatto discutere. Per il suo look, per le sue opinioni, per le sue dichiarazioni. Ma ha l’indiscutibile pregio di non nascondersi dietro un dito. E’ stata la prima “rifatta dichiarata” della televisione italiana, ha calcato i palchi più prestigiosi ma ha anche incassato celebri flop. Ultimamente “costretta” in un ruolo da opinionista che le sta stretto, non demorde e ”lotta” per ritagliarsi uno spazio tutto suo in palinsesto. Fresca di debutto a La Pupa e il Secchione, abbiamo intervistato Alba Parietti. Iniziamo proprio dal reality show di Italia1… 

Ti senti più Pupa o più Secchiona?

Entrambe le cose, mi sono sempre sentita sia pupa che secchiona. Spero di sentirmi per molti anni ancora pupa.

Sarai opinionista accanto ad Angela Sozio…

Eh già, è successo questo.

Ti fa piacere?

Beh, si. Non mi domando mai chi sono i miei colleghi, non scelgo. Diciamo che quelli con cui mi fa un enorme piacere lavorare sono Vittorio Sgarbi, col quale abbiamo progetti molto carini per il futuro, e Sabelli Fioretti, con cui ho fatto Grimilde.

Se dovessi definire il tuo ruolo nel mondo dello spettacolo, come ti definiresti?

Direi come una persona che ha fatto tutto ciò che è possibile fare, dalle trasmissioni più importanti come il Festival di Sanremo all’opinionista, all’attrice. Mi sono sempre divertita molto. Un ruolo trasversale sia per quanto riguarda i programmi che i ruoli.

Fino a poco tempo fa sembrava che il ruolo di opinionista ti stesse stretto, ora invece…

Continua a starmi stretto. La mia condizione ideale è la conduzione.

Se potessi scegliere, cosa vorresti condurre?


18
aprile

BOOM! AL VIA I CASTING PER “LA CORRIDA”.

Pensavate che Italia’s Got Talent avesse mandato definitivamente in pensione La Corrida? Pensavate che senza Gerry Scotti il people show di Corrado avesse definitivamente chiuso baracca e burattini?

A quanto pare avete fatto i conti senza l’oste; anzi, senza Marina Donato. Ci giunge notizia, infatti, che iniziano quest’oggi a Torrita Tiberina, durante la sagra delle fettuccine e degli asparagi (sic!),   i casting per una nuova edizione de La Corrida.

Se, quando, dove, come e perchè dovesse andare in onda è ancora un mistero, ma il Direttore Donelli era stato chiaro: nel 2010 la Corrida avrebbe trovato il suo spazio in palinsesto. Per il momento la ricerca dei dilettanti allo sbaraglio è iniziata.