In evidenza


22
giugno

L’ULTIMA INTERVISTA DI PIERLUIGI DIACO. IL CONDUTTORE A DM: HO SETE D’AMORE E MI DA’ FASTIDIO CHI MI DA’ DEL FIGLIO DI PAPA’, NON AVENDOLO AVUTO.

C’è chi ne parla bene, chi un po’ meno. C’è chi lo stima, chi un po’ meno. C’è chi lo definisce para-guru, chi è meno elegante. C’è chi lo ama, c’è chi lo odia. C’è chi lo trova simpatico, chi decisamente antipatico. Fatto sta che è complicato, incredibilmente complicato. Pronto a dichiarare di non aver nessuna intenzione di parlare della propria intimità, ma inconsciamente desideroso di parlarne. Per paura, per riservatezza o per chissà quale altro motivo non è dato sapere. Non a caso – quasi come un proclama – ci dice ancor prima di iniziare la nostra chiacchierata: “Non voglio parlare del lavoro, dei miei colleghi e nemmeno di me, del mio privato, delle mie relazioni affettive, delle mie idee politiche, del mio passato e del mio futuro. Ho fatto un patto con me stesso: niente più interviste confessioni. Faccio il giornalista, non sono una star. Le domande le faccio, non le ricevo. A meno che non si parli esclusivamente del mio lavoro e dei programmi che conduco o in cui sono coinvolto“. Sarà andata proprio così? Vediamo cosa è venuto fuori da una chiacchierata che abbiamo fatto col neo conduttore di Uno Mattina Estate Pierluigi Diaco

Allora, è l’ultima intervista che rilasci?

E’ l’ultima intervista che rilascio da qui all’11 settembre, data di conclusione Uno Mattina Estate. Non ho più niente da dire, da comunicare. Vorrei che il lavoro degli addetti ai lavori si misurasse sul lavoro effettivo e non sulla mia personalità che credo non interessi a nessuno.

Mica tanto visto che tutte le tue interviste hanno ad oggetto la tua personalità ancor prima della tua professionalità…

Forse è la curiosità del primo momento.

Hai letto quello che ha scritto Grasso?

Si. E non voglio commentarlo.

In molti ti trovano antipatico, ma il tuo nuovo impegno e la conseguente esposizione mediatica hanno fatto cambiare idea a qualcuno. Un processo incredibilmente inverso…

Ti sono grato per questa riflessione. Spero che sia una riflessione anche del pubblico di Raiuno. Ma questo non lo posso sapere.

Non percepisci gli umori del pubblico?

Li appuro dalla mia pagina Facebook e dal mio blog ma chi va sulla mia pagina Facebook o sul mio blog ha già un pregiudizio positivo nei miei confronti. Non sta a me stabilire che cosa arriva a casa e non me ne curo. Non per disinteresse, ma trovo che il compito di chi fa televisione è quello di essere il più naturale possibile.

Ma sei incazzato?




21
giugno

GEORGIA LUZI A DM: MEGLIO LAVORARE CON I BAMBINI O CON DIACO? “NON C’E’ MOLTA DIFFERENZA!”

Insieme a Pierluigi Diaco forma la nuova coppia dell’estate mattutina di Raiuno. Con un passato televisivo tutto dedicato ai bambini, la “piccola” Georgia (che non ha mai fatto un dramma delle sue “misure” ridotte) è approdata sulle “reti più importanti” dopo una parentesi con Pupo ed Emanuele Filiberto ne I Raccomandati: ha conquistato l’ammiraglia della TV di Stato con un intramontabile contenitore, la cui versione estiva Uno Mattina Estate è spesso stata trampolino di lancio per nuove leve dell’italico piccolo schermo. Fedele lettrice di DM, neo sposa, fresca di trasloco nella sua nuova casa romana, Georgia Luzi ha tracciato con noi un primo bilancio della sua nuova avventura catodica.

Sei stanca?

Abbastanza, direi. Ormai la stanchezza fisica c’è, la sveglia è quella che è.

Qual è la giornata tipo della conduttrice di un programma che inizia all’alba?

Ho smesso di avere una vita: mi sveglio alle quattro; alle 4.50 ho la macchina, arrivo in studio, trucco e parruco. Poi incontro gli autori e Pierluigi e via con le quatto ore diretta. Al termine c’è la riunione di scaletta per la mattina successiva dopo aver commentato la puntata appena andata in onda. Tutto questo fino all’ora di pranzo. Dopo vado a casa, mangio qualcosa e poi le opzioni sono due: o un pisolino di un’oretta (ma non di più perchè se dormi di più, non dormi la notte), oppure salti il pisolino – e ti dedichi ad un giretto per far shopping o per fare la spesa – e alle otto crolli.

Un’estate rovinata in pratica.

Bravo, diciamo di si.

Niente vita sociale, ma tempo per l’amore?

Mio marito poverino…

Cooooooosa?

Si, sono sposata da otto mesi.

Allora possiamo finire l’intervista qui… (ridiamo, ndDM)

Ma no, una volta che c’è una che è sposata e sta tranquilla a casa…

Chi è il marito?

E’ un uomo di dietro le quinte, ma non abbiamo mai lavorato insieme. Fa l’autore. Ha pensato bene, vista la mia vita di questi mesi, di andare a lavorare due mesi a Milano. Abbiamo provato a “convivere” con i miei nuovi ritmi ma era costretto a svegliarsi anche lui alle quattro (quando suonano tutte le sveglie che ho programmato) e la sera alle otto, quando lui torna, io sono già a dormire. Ha colto la palla al balzo…

Sul tuo sito ufficiale dici di aver cambiato idea sul tuo destino…


21
giugno

BOOM! MAIONCHI, ELIO, TATANGELO E RUGGERI SONO I GIUDICI DI XFACTOR

Ce li abbiamo!

I giudici di XFactor saranno

Mara Maionchi, Elio (e le Storie tese), Anna Tatangelo ed Enrico Ruggeri.

Ti piace la nuova giuria di XFactor4?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...





21
giugno

MENTANA: “OGGI FIRMO”. CHICCO CONFERMA IL PASSAGGIO AL TG DE LA7

Mentana passa a La7. Ne abbiamo parlato proprio pochi giorni fa, precisando, però, come il Chicco nazionale non avesse ancora confermato il rumor nè firmato alcun contratto, pur essendoci praticamente la certezza in relazione a quanto trapelato. Oggi è il fondatore del Tg5 a dare l’annuncio:

La firma del contratto per il Tg La7 dovrebbe avvenire oggi, ma la cosa finchè non succede non è successa”.

Enrico Mentana si sfoga con l’ex collega Toni Capuozzo, rilasciando telefonicamente queste dichiarazioni al Reportage Atri Festival 2010.

“Sarebbe sempre bene non parlarne, ma voglio essere estremamente sincero: sono qui che sto controllando tutti gli aspetti, non pecuniari per intenderci”.

Mentana, dunque, si prepara ad un’altra avventura nel giornalismo televisivo, dopo ben sei anni dall’abbandono della direzione del Tg 5. Un’esperienza che permetterà, anche grazie alla telegiornalistica new entry, di scrollarsi di dosso l’etichetta di tv radical-chic, per lo meno in relazione al proprio notiziario. Se Piroso, infatti, è riuscito a creare una macchina giornalistica ben funzionante, Chicco cercherà sicuramente di farla decollare portandola a livello dei tg nazionali di Rai e Mediaset. Ci metterà la faccia?

Vi toccherà“, risponde a Toni Capuozzo nel corso della conversazione.


17
giugno

MARA VENIER A DM: NON HO SOLO LA COLPA DI ZEQUILA E PAPPALARDO MA ANCHE QUELLA DI AVER PORTATO MONICA SETTA IN RAI. E QUEST’ANNO I TELERATTI LI FACCIAMO DA NOI…

Esilarante, incredibilmente esilarante. Un’intervista difficile ma soltanto per un motivo: non riuscire a procedere per le grasse risate che hanno preceduto, accompagnato e seguito la nostra chiacchierata. D’altronde non potevamo non aspettarci un entusiasmo ed una grinta alle stelle per la nuova avventura che attende la nostra ospite di quest’oggi. Dopo un allontamento coatto dalla TV pubblica, risalente ad ormai quattro anni fa, la Signora della Domenica è pronta a riappropriarsi del maltolto. A tre giorni dal primo incontro ufficiale avvenuto con Lamberto Sposini, Mauro Mazza e Daniel Toaff per discutere delle linee guida della prossima Vita in Diretta, abbiamo incontrato Mara Venier  che, come sempre, ha avuto modo di stupirci e farci sorridere. Sorridere al punto tale che per rendere al meglio il tono della nostra chiacchierata, per la prima volta una delle risposte alle nostre domande vi verrà fornita anche in formato audio. E che questa allegria possa essere di buon auspicio anche per la nuova padrona di casa del contenitore pomeridiano di Raiuno.

Come farai senza il sole dei Caraibi dal prossimo settembre?

Ma guarda, me lo sono goduto talmente tanto in questi quattro anni di vacanza che dal cambio ne guadagno sicuramente… Sono davvero contenta pur essendo, quello della Vita in Diretta, un impegno faticoso. Non ho mai fatto una diretta così, però sono bella carica e la voglia di ritornare c’è.

A proposito di programma: un’equa divisione tra te e Lamberto Sposini.

Se ne sono dette tante, compreso il fatto che volessi farlo da sola, cosa assolutamente falsa. Non ho mai voluto fare da sola La Vita in Diretta e ti spiego anche perchè: a Domenica In avevo, tra le altre cose, un ruolo da giornalista per il quale fui molto criticata da parte di alcuni giornalisti. Primo fra tutti il mitico Tucci col quale poi diventammo amici quando venne da me per essere intervistato. Quindi la presenza di un giornalista è necessaria.

Non si è mai parlato, dunque, di una conduzione solitaria?

Assolutamente no. Non c’è mai stata una lontana ipotesi che potessi essere da sola. E poi, dopo quello che ho passato, ho voglia di lavorare tranquilla e serena. Il giornalista c’è sempre stato, ho una grande ammirazione di Sposini e sono contenta che ci sia lui.

Ma col senno di poi, se ti dovesse capitare un nuovo Zequila e un nuovo Pappalardo?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





16
giugno

ESCLUSIVO DM! LA CLERICI ASSENTE ALLA PRESENTAZIONE DEI PALINSESTI.

Sono attesi per questa sera a Castel Sant’Angelo. Antonella Clerici e Fabrizio Frizzi sono i volti che la RAI ha scelto per presentare la programmazione autunnale dei 13 Canali della Tv di Stato ad investitori pubblicitari e giornalisti, dopo la felice “premiere” di ieri sera al Castello Sforzesco di Milano.

Pare, però, che – salvo decisioni last minute - Antonella Clerici non presenzierà all’evento in programma questa sera. Il motivo? Ve lo svela DM. Pare, infatti, che le condizioni del suo contratto non siano state ancora definite e, conseguentemente, la presentazione della serata risulterebbe inopportuna. A sostituire la Clerici, Milly Carlucci.

V’è di più. A conferma di quanto vi abbiamo anticipato nei giorni scorsi, vi erano delle trattative in corso per portare Paola Perego su Raidue. Ma le decisioni ai piani alti dell’azienda di Viale Mazzini sarebbero andate in altra direzione (Raiuno), cosa che avrebbe portato ad una fase di stallo delle trattative. La conseguenza? Assente a Castel Sant’angelo anche la Perego.


16
giugno

PALINSESTI RAI AUTUNNO 2010, ECCO TUTTE LE NOVITA’ CON UN’UNICA INCOGNITA: PAOLA PEREGO.

Che, poi, alla fine viene da chiedersi “che cosa è stato detto in più rispetto a ciò che già si sapeva?”. La risposta è probabilmente “nulla” ma alla fine “toccare” con mano i protagonisti della prossima stagione televisiva è sempre meglio che “sfogliarli” sui giornali o, virtualmente, sulle pagine dei blog.

Ed anche questa volta è andata. I palinsesti RAI per il prossimo autunno sono stati presentati e trovano sostanzialmente conferma tutte le anteprime che si sono susseguite nel corso delle ultime settimane con un’unica grande incognita attorno alla quale ruotano, poi, tutte le altre conseguenti variazioni di palinsesto. L’incognita risponde al nome di Paola Perego.

Nella presentazione di ieri sera, infatti, l’unico programma presentato ma non “abbinato” ad alcun conduttore è stato Festa Italiana. Ed il mistero sarebbe rimasto tale se non si fosse potuto fare affidamento su una clip nella quale veniva introdotto un nuovo programma (o contenitore di più programmi?) chiamato Pomeriggio sul 2 ed affidato a Caterina Balivo e Milo Infante (in coppia o da soli, ancora non è dato sapere).  Se, dunque, la Balivo passa a Raidue, l’unica soluzione possibile per Paola Perego è prendere il timone dello slot che va dalle 14.50 alle 16.15 tra Maurizio Costanzo (Bontà Loro) e La Vita In Diretta (Lamberto Sposini e Mara Venier). Annozero è confermato al giovedi, stando alla cartella stampa in nostro possesso.

Ma vediamo nel dettaglio le principali novità per ciascuna rete.

TUTTE LE NOVITA’ DOPO IL SALTO. CLICCA SU “CONTINUA A LEGGERE”


15
giugno

BOOM! ALESSANDRA BARZAGHI CONDURRA’ IL DAYTIME DI XFACTOR CON FACCHINETTI.

Francesco Facchinetti e Alessandra BarzaghiAltro che daytime definito. A poche ore dalla presentazione dei palinsesti autunnali delle reti Rai, il daytime di Rai2 è ancora “in alto mare”. Tante ancora le caselle da sistemare, tanti i dubbi che attanagliano il Direttore di rete Massimo Liofredi.

Una delle poche certezze, al momento, è che “la musica batterà ancora sul 2″. Tre gli appuntamenti: continueranno gli appuntamenti con DUE, format già testato con successo ed ideato proprio da Massimo Liofredi; al via il nuovo programma di Simona Ercolani (sul modello di Sfide) Emozioni (la cui prima monografia sarà dedicata a Vasco Rossi) sia soprattutto con la quarta animatissima edizione di XFactor.

Il talent show prodotto da Magnolia e condotto da Francesco Facchinetti sta già riscaldando i motori con i primi casting in giro per l’Italia. E se bisogna ancora attendere qualche ora per conoscere i nomi dei quattro nuovi giudici, possiamo intanto rivelarvi che il daytime di XFactor, probabilmente in diretta, ci farà compagnia ogni giorno a partire dalle 19 e vedrà alla conduzione Francesco Facchinetti e, udite udite, Alessandra Barzaghi, già “voce radiofonica” de Il più grande e prossima conduttrice, al fianco di Massimo Giletti, dell’evento su Rai1 Una voce per Padre Pio.