Grande Fratello 10


9
febbraio

GRANDE FRATELLO 10: IL DOTTOR MARIN FA MARAMEO AI COMPAGNI E RESTA NELLA CASA. FUORI ALESSIA. IN NOMINATION SETTE SU DIECI

Più che il compleanno del Principe, la sedicesima puntata del Grande Fratello sarà ricordata per la laurea di Mauro, da oggi in poi il dottor Marin, signore incontrastato dello show, capace di resistere alla pressione e al televoto degli ex combattenti reduci del club della carne e alla minaccia del tacco nel cervello della virulenta Carmela. Presto il neo dottore, che ha rivendicato l’honoris causa per la sua signorilità non priva di trashate esilaranti, potrebbe essere l’autore dell’insegna storica della casa, vagamente vicina a qualche massima di Totò, con la sua perla di saggezza, che a nostro giudizio gli vale non solo la laurea ma anche un dottorato in simpatia da reality: Marchesi e re uguali a me nel bidet.

Chiccheria in effetti è la parola dominante in quest’annata di principi e marchesi: il buon gusto ha proclamato lo sciopero della moda dopo aver visto il portaombrello di fodera che hanno dato a Mara per fungere da damigella  a La promessa di matrimonio girone di ritorno, un sacchetto così vaporosamente arioso che la romana ha dovuto staccare a morsi la parete insonorizzata del confessionale per riempire il corpetto. Per non essere da meno la Marcuzzi ha voluto parafrasare la fiaba di Arlecchino ricoprendosi di  un foulard che fosse il risultato delle bandane fosforescenti fregate ai compagni del figlio durante l’ora della messa nella scuola dei preti. E sorvoliamo per misericordia cristiana sulle pillole di catechismo che Don Alfonso Signorini vorrebbe sentire da Alberto, se magari si capisse quello che farfuglia.

Ma il premio specchio cerca specchio spetta ancora una volta a George Leonard che si aggiudica come sempre tutti e tre i gradini del podio grazie alla poesia sui punti neri di Carmela,  alla scotattura da lampada che lo ha costretto ad indossare un abitino molto sobrio di raso bianco per evitare che si vedessero solo i denti, e all’autografo sulle ’scamorzette’ delle fan. Un non plus ultra dinanzi al quale i Gialappi hanno immaginato la controffensiva che potrebbe scatenare Carmela una volta accerchiata dai propri fan, per una vendetta in pieno stile contrappasso dantesco.




8
febbraio

GRANDE FRATELLO 10: LA SEDICESIMA PUNTATA, LIVE SU DAVIDEMAGGIO.IT. COMMENTA CON NOI: TOMMASO DE MOTTONI Y PALACIOS

Altro giro, altra corsa. Stasera, per l’esattezza, è la tredicesima intorno alla casa di Cinecittà e i commenti al vetriolo dei lettori di davidemaggio.it sono pronti, come ogni lunedì, a passare al setaccio ogni singolo momento della diretta settimanale di Grande Fratello 10.

Il menu della serata prevede:

  • COMPLEANNO DI GEORGEGeorge festeggerà il suo compleanno confrontandosi con Carmela su un argomento molto delicato. Dall’esito di questo chiarimento, però, la bella catanese potrebbe uscire con un sorpresa davvero speciale.
  •  NUOVA ELIMINAZIONE: la scorsa puntata ha visto andare al televoto Alessia e Mauro. Dopo il clamore suscitato proprio dalla nomination di quest’ultimo, nel nuovo appuntamento finalmente i due conosceranno il loro destino: chi sarà a lasciare definitivamente la Casa di Cinecittà?
  • IL MARCHESE CONTRO TUTTI: il marchese Nicola, eliminato nel corso della quindicesima puntata, affronterà le reazioni degli ex coinquilini alle parole del suo videomessaggio.

Visto il successo dello scorso LIVE, tornerà a commentare con noi il concorrente dal sangue blu Tommaso de Mottoni y Palacios.

[ATTENZIONE: per commentare su DavideMaggio.it non è necessario registrarsi. Tuttavia, per evitare di inserire per ciascun commento il proprio nick e indirizzo email, consigliamo la registrazione per la quale è necessario un minuto scarso del vostro tempo. Potete registrarvi qui]

VI ASPETTIAMO A PARTIRE DALLE 20.45. SCALDATE LE TASTIERE.

 


8
febbraio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 8 FEBBRAIO 2010

La Guida tv del 8 Febbraio 2010

Prime time

Raiuno, ore 21.10: C’era una volta la città dei Matti - Seconda parte – 1^ TV

Sotto la direzione di Basaglia (Fabrizio Gifuni), nel manicomio di Gorizia viene eliminata ogni forma di costrizione fisica dei malati. I pazienti possono finalmente passeggiare nel parco dell’istituto, riappropriandosi di quegli spazi indispensabili per guarire. Grazie al nuovo corso, Margherita (Vittoria Puccini), Boris (Brando Djuric) e altri degenti si riaffacciano alla vita. L’attività di Basaglia fa il giro del mondo e il suo sogno di chiudere, in Italia, i manicomi tradizionali si trasforma in una legge: la 180.

Raidue, ore 21.05: Cold Case - Follia d’amore (1×06)

Follia d’amore (titolo originale: Love Conquers Al): Cosa si nasconde dietro il brutale assassinio di una giovane liceale? Al tempo dell’omicidio era stato accusato il fidanzato della ragazza, tuttora in carcere. Le prime indagini mostrano, però, che la verità potrebbe essere diversa.

Raidue, ore 21.45: Senza Traccia - Doppio gioco (1×06)

Doppio gioco (titolo originale: Silent Partner): La squadra sta indagando sulla scomparsa del vicepresidente di un consorzio specializzato in investimenti bancari. L’uomo è sparito dall’aeroporto di San Diego dove l’unica traccia sono le due valigie vuote che si è lasciato alle spalle.

Raitre, ore 21:10: Chi l’ha visto?

Il programma condotto da Federica Sciarelli si occupa stasera di Michele, un ragazzino, occhi grandi, azzurri, e capelli corti, campione di kung fu, allievo di Cristian Panetta. A fine dicembre si è allontanato da casa e non ha più dato notizie di sé. Sembra essere stato inghiottito dalla grande Milano.





4
febbraio

NUOVA PROFESSIONE: RICERCATORE DI BESTEMMIA. DOPO L’ESCLUSIONE DI PITBULL DAL GF E’ CACCIA ALLE STREGHE (VIDEO)

La squalifica di Massimo Scattarella, alias Pitbull, dal Gf10 non è di sicuro andata digesta a molti, e neanche dopo la “beatificazione” messa in atto durante l’ultima puntata settimanale di Grande Fratello, è bastata a placare gli animi dei suoi fans.

Le “scattarelle” e gli “scattarelli”, delusi per la non riammissione del loro beniamino all’interno della Casa, analizzano minuto per minuto ogni singola parola venga detta all’interno della dimora di Cinecittà. Con l’ultimo video “analizzato”, il premio “agnello sacrificale del giorno” è stato vinto da Giorgio. In rete si è scatenato un quarantotto, con insistenti pressioni verso la produzione del reality a procedere con l’eliminazione del concorrente, reo di aver detto una bestemmia.

Peccato, per tutti i fans di Massimo in cerca di “vendetta”, che la frase pronunciata da Giorgio nel dialogo con Carmen fosse “[…] Dio veggente [...]”. Anche la produzione Endemol ha già comunicato che non sarà preso nessun provvedimento nei confronti del concorrente veneziano, che non ha affatto pronunciato una frase blasfema, ma ha usato una semplice espressione di uso comune.


2
febbraio

GRANDE FRATELLO 10: LA SANTIFICAZIONE DI SCATTARELLA E LA RINASCITA DELLA MARCUZZI. ELIMINATO IL MARCHESE A TRE PALLE.

Retrogusto amaro: è questa la sensazione del risveglio a margine di una puntata del Grande Fratello che si avvicina sempre più al celeberrima Piovra di qualche anno fa. Il tappeto rosso al ‘padrino’ Massimo Scattarella, celebrato in pompa magna come un benefattore della patria, è stato veramente uno spettacolo triste. La squalifica? Un contentino alle associazioni che avevano protestato, e niente più. Pitbull però con le mascelle serrate pronte all’attacco ha anche fatto peggio nel confronto con Daniele, riprogrammato per incidere, tutto giocato su toni gangster, che al confronto tu si nuddu miscatu cu nenti di Sperandeo a Corona a La fattoria era pura accademia. Ti mando mio nipote quello piccolo risuona come una pesante minaccia, ma misteriosamente nessuno si indigna, almeno ufficialmente. Qualcuno dentro vorrebbe metterlo davvero, ma forse non proprio nella casa.

Tra concorrenti lupi e autori gobbi la Marcuzzi sembra un agnellino disperso tra le distese dello studio, in balia di dinamiche che si giocano ormai solo all’esterno della casa. Chi però sostiene ancora che il cast non sia stato azzeccato alzi bandiera bianca. Difficilmente in Italia si trovano persone più narcise di George Leonard: il commendatore dei ‘braccialetti’ Roberto Mercandalli a paragone è Benedetto Croce, già solo per il fatto di sapere la grammatica e saper accoppiare i guanti di daino con il mocassino di cervo. Il principe invece ormai è sfasato anche nei colori: la tenuta quaresimale è fuori tempo quanto il suo cercare la telecamera con le sue interpunzioni gestuali, più fastidiose delle trivelle sotto casa all’alba. La Marcuzzi, fosse per lei, lo renderebbe invisibile.

Già. La Marcuzzi ieri sera ci ha stupito. Sarà stata con ogni probabilità un’overdose di bifidus acti regularis assunto prima della puntata, ma la conduttrice del Grande Fratello ha finalmente avuto modo di sorprenderci in più di un’occasione. Occasioni nelle quali, messo per una volta da parte gobbo (che non riesce più a leggere a causa dell’età, Marcuzzi dixit), il volto del GF è riuscito persino a cantare, a scherzare sul celebre spot di cui è protagonista e ad andare a braccio ritrovando una genuinità che ci auguriamo possa essere protagonista anche nelle prossime puntate.





1
febbraio

GRANDE FRATELLO 10: LA QUINDICESIMA PUNTATA, LIVE SU DM. COMMENTA CON NOI: TOMMASO DE MOTTONI Y PALACIOS

Siete pronti? Piatto ricco stasera per la quindicesima puntata di Grande Fratello 10.

Cosa si diranno Daniele e Massimo? Di cosa potranno mai parlare Sarah e Mauro? A chi telefonerà Carmela? Ma soprattutto quale concorrente abbandonerà la casa per l’uscita estemporanea organizzata da Grande Fratello?

Anche questa settimana prosegue la staffetta tra gli ex concorrenti del reality show che commenteranno con noi la puntata settimanale. Stasera toccherà a Tommaso De Mottoni Y Palacios, già pronto con la sua aristocratica tastiera in quel di Lucca. 

[ATTENZIONE: per commentare su DavideMaggio.it non è necessario registrarsi. Tuttavia, per evitare di inserire per ciascun commento il proprio nick e indirizzo email, consigliamo la registrazione per la quale è necessario un minuto scarso del vostro tempo. Potete registrarvi qui]

VI ASPETTIAMO DALLE 21


1
febbraio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 1 FEBBRAIO 2010

Guida Tv del 1 Febbraio 2010

Prime time

Raiuno, ore 21.10: Sant’Agostino - Seconda parte – 1^ TV

Khalidà (Serena Rossi) si sente un peso per Agostino (Alessandro Preziosi) e lascia sia lui che il loro figlio. Agostino, già turbato dalle ipocrisie di corte, assiste impotente a una carica delle guardie dell’imperatrice contro i cattolici, tra i quali sua madre Monica Monica Guerritore. L’angoscia e il rimorso lo portano alla conversione.

Raidue, ore 21.05: Cold Case - Corsa senza fine (1×05)

Corsa senza fine (titolo originale: The Runner): Negli anni Settanta, durante una sparatoria in un quartiere popolare della città, perse la vita il poliziotto di colore Joe Washington. L’ultima parola pronunciata dalla vittima, incisa su una audiocassetta misteriosamente recapitata al detective Rush, era stata il soprannome di un noto spacciatore del quartiere.

Raidue, ore 21.45: Senza Traccia - Il Sospetto (1×05)

Il Sospetto (titolo originale: Suspect): Andy Deaver un ragazzo di diciassette anni, svanisce dal campus della sua scuola privata. I sospetti cadono sbito sul carismatico preside dell’istituto, Graham Spaulding, che è l’ultima persona ad aver visto Andy prima che scomparisse. Ma la squadra incontra delle difficoltà a trovare le prove che Spaulding sia coinvolto nella vicenda e forse stavolta non sarà in grado di effettuare un arresto.

Raitre, ore 21:10: Chi l’ha visto?

Il programma condotto da Federica Sciarelli si occupa stasera delle 339 orfane dell’ ex Istituto Galletti Abbiosi  di Ravenna. Potrebbero essere riconosciute eredi del ricco patrimonio del conte Galletti Abbiosi, fondatore e benefattore dell’orfanatrofio che le ospitava: un sogno che per realizzarsi deve vincere la resistenza di chi finora ha tenuto nascosto e segreto il testamento del vecchio aristocratico.


1
febbraio

GRANDE FRATELLO 10: A.A.A. MARIO PIPICELLO CERCASI!

Mario Pipicello, la bustaL’abbiamo osannato più e più volte. E’ diventato quasi un cult il rito della busta al Grande Fratello, quando al celebre grido di “Mariooooooo” arriva nel Palastudio di Cinecittà, direttamente dalle sue mani, il nome dell’eliminato della settimana.

E, però, non siete stati attenti. Delle due l’una: o DM è diventato un cattivo osservatore oppure di Mario Pipicello (DM si è occupato di lui tempo addietro) al GF non c’è più nemmeno l’ombra. Quanto meno per quanto riguarda la consegna della busta ad Alessia Marcuzzi con l’esito del televoto.

Si dice, difatti, che il successo del bustoforo assistente di studio non sia gradito a qualche collega di rango superiore. E Mario cosa farà stasera? Tornerà ad esser protagonista o continuerà a rimanere soltanto un ricordo?