Festival di Sanremo

Notizie, foto, curiosità, anticipazioni, artisti in gara, testi delle canzoni, conduttori, vallette e tutto ciò che si può sapere sul Festival di Sanremo, la kermesse canora più famosa d’Italia.


4
febbraio

Sanremo 2020, testi canzoni: «Carioca» di Raphael Gualazzi

Raphael Gualazzi

Raphael Gualazzi

Raphael Gualazzi torna dopo sei anni al Festival di Sanremo con un brano che racconta la storia di un cuore ferito che trova consolazione nel ritmo e nella danza. Un’attrazione forte e prorompente verso una donna, un’esperienza intensa ora percepita come magica, ora invece come un incubo, visto che è stata solo un’avventura, molto travolgente ma breve e illusoria.




4
febbraio

Sanremo 2020, testi canzoni: «Il sole ad est» di Alberto Urso

Alberto Urso

Alberto Urso

Alberto Urso è tra i 24 big del Festival di Sanremo 2020 con Il sole ad est, una canzone che parla di amore da tutti i punti di vista, rappresentato dal forte legame tra un uomo e la terra, intesa come luogo a lui caro. Il brano dà anche il titolo all’album del tenore, uscito il 31 ottobre 2019, che dal 7 febbraio sarà disponibile nella versione Special Edition, contenente – tra gli altri – proprio il pezzo sanremese.


4
febbraio

Sanremo 2020, testi canzoni: «Sincero» di Bugo e Morgan

Morgan e Bugo

Morgan e Bugo

Morgan torna a Sanremo dopo diversi anni insieme al suo amico Bugo, con un brano scritto da loro. Sincero è un dialogo a due nel quale si analizza la società di oggi e, soprattutto, il disagio di chi sente di non appartenerle del tutto: un j’accuse contro le ipocrisie, contro la necessità di uniformarsi, perdendo di vista se stessi e quello che davvero si è. Il brano sarà incluso nel nuovo album di Bugo che porta il suo vero nome, Cristian Bugatti.





4
febbraio

Sanremo 2020, testi canzoni: «Lo sappiamo entrambi» di Riki

Riki

Riki

Riki gareggia per la prima volta al Festival di Sanremo con una canzone, Lo Sappiamo Entrambi, che parla di un amore ormai appassito. Nel brano il cantautore canta un legame importante ma ormai in crisi e la bugia più grande che tante volte ci si dice reciprocamente all’interno di una coppia, quando i due non si amano più, ma non hanno il coraggio di dirselo. Silenzi dilaganti, una noia di fondo e un sentimento che ormai si è spento. Nel frattempo si fa finta di nulla, in un vortice di incomprensioni e incomunicabilità.


4
febbraio

Sanremo 2020, testi canzoni: «Andromeda» di Elodie

Elodie

Elodie

Elodie torna dopo tre anni al Festival di Sanremo e lo fa con un brano scritto dal vincitore uscente, Mahmood, insieme al produttore Dardust. Il titolo è emblematico: Andromeda, ispirandosi all’omonima figura mitologica legata con delle catene ad una roccia, parla di una donna forte, piena di contraddizioni, che in amore non vuole soccombere. Nel testo, nel quale figura anche una parolaccia, è citata la cantante Nina Simone. Il brano sarà incluso nel nuovo album “This is Elodie“, già pubblicato in versione digitale e disponibile nei negozi dal 7 febbraio.





4
febbraio

Sanremo 2020, testi canzoni: «Rosso di rabbia» di Anastasio

Anastasio

Anastasio

Al Festival di Sanremo 2020 Anastasio canta Rosso di rabbia, una canzone che – spiega il rapper napoletano – è il capitolo di una storia che racconta l’evoluzione di un personaggio: il sabotatore. Il tema, come si evince dal titolo, è la rabbia, che non viene però esaltata; si parla di una rabbia sprecata, inutile e infantile. La canzone fa parte del nuovo album Atto zero, in uscita il 7 febbraio.


4
febbraio

Sanremo 2020, testi canzoni: «Dov’è» de Le Vibrazioni

Le Vibrazioni

scelgono un tema impegnativo: la ricerca della gioia nel contesto difficile dei tempi moderni. Al Festival di Sanremo 2020, la band milanese proporrà l’inedito Dov’è, nel quale si parla della capacità di rialzarsi dopo una brutta caduta e di superare la rassegnazione, il senso di solitudine o la tendenza a perdere tempo: tutte cose che ci separano dalla serenità. Il brano è scritto dallo stesso Francesco Sarcina insieme a Roberto Casalino e all’autore cremasco Davide Simonetta.


4
febbraio

Sanremo 2020, testi canzoni: «Fai Rumore» di Diodato

Diodato

Diodato

E’ una canzone d’amore quella con cui Diodato partecipa al Festival di Sanremo 2020, una di quelle un po’ amare in cui si racconta un rapporto in crisi, ma ancora troppo importante per poterlo spezzare. In Fai Rumore il cantante racconta di silenzi ed incomunicabilità, ma anche di voglia di ritrovarsi e non smettere d’amare. Il brano fa parte dell’album Che Vita Meravigliosa, in uscita il giorno di San Valentino.