Festival di Sanremo

Notizie, foto, curiosità, anticipazioni, artisti in gara, testi delle canzoni, conduttori, vallette e tutto ciò che si può sapere sul Festival di Sanremo, la kermesse canora più famosa d’Italia.


5
febbraio

Rancore a Sanremo 2020

Rancore

Rancore

Ad un anno di distanza dalla partecipazione con Daniele Silvestri, il rapper Rancore ha deciso di mettersi in gioco, in solitaria, al Festival di Sanremo 2020 con il brano Eden. Come il titolo suggerisce, la canzone è stata ispirata dal mito del ‘peccato originale‘.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




5
febbraio

Elettra Lamborghini a Sanremo 2020

Elettra Lamborghini

Elettra Lamborghini

Da bombastica ereditiera che crea ’scandali hot’ e scompiglio al palco del Festival di Sanremo 2020. Elettra Lamborghini è senza alcun dubbio la ‘nota stonata’ che ci voleva per i 70 anni della storica kermesse canora.


5
febbraio

Giordana Angi a Sanremo 2020

Giordana Angi

Dalla scuola di Amici, che nella diciottesima edizione la premiò con il secondo posto, al palco dell’Ariston. approda al Festival di Sanremo 2020 in ‘quota talent’. Per la giovane cantante, in gara con il brano Come mia madre, un traguardo prestigioso.





5
febbraio

Enrico Nigiotti a Sanremo 2020

Enrico Nigiotti

Enrico Nigiotti

Il grande pubblico lo ha apprezzato lo scorso anno sul palco dell’Ariston e lo ritrova nuovamente lì per l’edizione 2020. Ma Enrico Nigiotti al Festival di Sanremo questa volta non canterà di suo nonno, bensì di un amore da salvare.


5
febbraio

Sanremo 2020: Amadeus cambia musica

Amadeus, Rula Jebreal (Ufficio Stampa Rai)

Amadeus ha cambiato musica. Con il Festival di Sanremo 2020, il presentatore ha archiviato l’accoccolata solennità baglionesca delle due precedenti edizioni e ha eseguito uno spartito a lui più consono: quello nazionalpopolare. Al suo debutto all’Ariston, il novello padrone di casa ha confezionato una serata nel complesso piacevole e premiata negli ascolti: pur senza exploit, lo spettacolo ha tenuto viva l’attenzione e preservato l’identità dell’evento.





5
febbraio

Sanremo 2020: Leotta e Jebreal a confronto

Sanremo 2020 - Diletta Leotta e Rula Jebreal (Ufficio Stampa RAI)

Sanremo 2020 - Diletta Leotta e Rula Jebreal (Ufficio Stampa RAI)

Sono entrate in scena dopo più di un’ora dall’inizio del Festival di Sanremo, eppure Diletta Leotta e Rula Jebreal sono state comunque protagoniste della prima serata della settantesima edizione. Belle, bellissime, con indosso abiti indovinati ed una presenza di spirito che, quando erano in video, ha saputo riempire l’Ariston. Promosse, insomma, ma qualcosa da evitare c’era.


5
febbraio

Sanremo 2020, l’emozione di Tiziano Ferro: «Che palle, ho rovinato tutto»

Sanremo 2020 - Tiziano Ferro (Ufficio Stampa RAI)

Sanremo 2020 - Tiziano Ferro (Ufficio Stampa RAI)

Nella prima puntata del Festival di Sanremo 2020, al termine dell’esecuzione di Almeno Tu nell’Universo, Tiziano Ferro si è scusato con il pubblico e, abbracciando Amadeus, gli ha sussurrato: “Che palle, nooo, ho rovinato tutto“. Riferendosi al fatto che non era riuscito a completare a dovere il brano, poiché la voce gli si era spezzata per l’emozione. Ebbene, c’era poco da scusarsi perchè quella defaillance è stata la cosa più interessante della sua serata sanremese. 


5
febbraio

Sanremo 2020, conferenza stampa della seconda serata. Coletta gongola per gli ascolti, poi risponde sul messaggio di Roger Waters saltato: «Nessuna censura»

Stefano Coletta

Passata la première, il Festival di Sanremo 2020 punta dritto al suo secondo atto. Prima, però, i bilanci della serata di ieri e le anticipazioni su quella odierna. Il tutto, nella conferenza stampa che anche stamane seguiremo in diretta dall’Ariston Roof a partire dalle ore 12. Al tavolo dei relatori, il conduttore della kermesse Amadeus, il direttore di Rai1 Stefano Coletta e il vicedirettore Claudio Fasulo