Diario della Televisione Italiana


1
febbraio

DM LIVE24: 2 FEBBRAIO 2015. RITA DALLA CHIESA MOLTO INNAMORATA MA MOLTO INCASINATA – MARA MAIONCHI OPERATA DI TUMORE AL SENO – MARIA DE FILIPPI E L’IPOCONDRIA

Rita Dalla Chiesa - Verissimo

Rita Dalla Chiesa - Verissimo

Rita Dalla Chiesa: molto innamorata ma molto incasinata

Non sono single, anzi, sono molto innamorata ma molto incasinata, ed è per questo che sto cercando di lavorare su me stessa per uscire da questa storia”. Nel corso di un’intervista, in onda sabato scorso a Verissimo, Rita Dalla Chiesa racconta della storia d’amore che sta vivendo e che la sta facendo soffrire. A Silvia Toffanin confida: “Purtroppo mi piace l’amore imprevedibile, quello turbolento che ti fa stare un po’ male. Lui è un uomo molto impegnato con il suo lavoro e sempre in viaggio ma io, in questo momento, avrei bisogno di una maggior presenza – e chiosa – sembra che io abbia una calamita per attrarre gli uomini sbagliati”.

Mara Maionchi operata di tumore al seno

Bisogna cercare di dire normalmente una parola che fa tanto paura a tutti: cancro. Facendo un esame di controllo il mio medico ha riscontrato che c’era qualcosa sia nel seno destro che in quello sinistro. Siccome io sono sempre esagerata mi pareva giusto fosse così!”. Diretta e ironica come sempre, Mara Maionchi, in un’intervista esclusiva in onda sabato scorso a Verissimo, ha raccontato di come sta affrontando il tumore al seno. Confida: “Il primo momento, quando te lo dicono, è veramente difficile. Il pensiero diventa quasi ossessivo. Poi, quando inizi a frequentare le persone che conoscono il problema, soprattutto i medici e gli infermieri, capisci che ci sono spesso alte probabilità di guarigione”.

A Silvia Toffanin che le chiede con che stato d’animo abbia affrontato l’intervento, la nota produttrice discografica dice: “Sono stata operata il 7 gennaio e ovviamente avevo fifa ma, sapevo che l’intervento avrebbe potuto modificare la mia vita futura, per cui l’ho affrontato con un senso di liberazione. Il terzo giorno – prosegue – sono uscita dall’ospedale e al lunedì ero già al lavoro, per non pensarci troppo”. Mara non nasconde nulla sulla malattia e con grande franchezza spiega: “I miei tumori erano maligni ma, fortunatamente, i linfonodi erano liberi. Adesso devo aspettare gli esami definitivi e poi dovrò fare un periodo di radioterapia, come da protocollo”. Sempre battagliera, Mara Maionchi coglie l’occasione per dire: “Ho deciso di raccontare la mia esperienza per dire che la prevenzione è fondamentale, soprattutto per le donne giovani. E’ importante sottoporsi almeno una volta all’anno ad un esame di controllo”. Infine, a Silvia Toffanin che le chiede se abbia avuto paura, Mara risponde: “E’ la prima volta che provo una paura così grande. Ma passerà e me la dimenticherò. Io spero che me la cavo!

Maria De Filippi e l’ipocondria




30
gennaio

DM LIVE24: 30 GENNAIO 2015. DINO ZOFF A SFIDE – ALDA D’EUSANIO A CONTRATTO

Alda D'eusanio

Alda D'eusanio

Dino Zoff a Sfide

Nella sua lunga carriera in maglia azzurra, Dino Zoff ha battuto ogni record. E’ stato il primo calciatore italiano a superare le cento presenze in Nazionale, l’unico a vincere il Campionato Europeo e quello del Mondo, detiene ancora oggi il record d’imbattibilità in una squadra nazionale, più di 1100 minuti senza subire reti. Dino Zoff è un monumento vivente del calcio italiano. Ma non solo per le sue grandi parate. E’ stato un simbolo di lealtà, di saggezza, di dedizione al lavoro: valga per tutti la sua amicizia con il Presidente della Repubblica Sandro Pertini, che il giorno del ritiro del numero uno azzurro gli scrisse: “Esci da tante vittorie il cui ricordo ti conforterà nelle ore di solitudine… sei stato un simbolo per tutti gli sportivi. Auguri mio caro Zoff”. E’ per questo che ancora oggi, a distanza di tanti anni dalle sue imprese sul campo di gioco, è ancora amato da generazioni di italiani.

Sfide” racconterà le imprese più belle della carriera del portierone azzurro. I suoi quattro campionati del mondo, culminati con la conquista della Coppa nel 1982, quando Zoff aveva già superato i 40 anni. Il campionato europeo del 1968, vinto da un giovane Dino Zoff esordiente assoluto in azzurro. Il campionato europeo del 2000, con Zoff in panchina nel ruolo di ct della nazionale, con le parate di Francesco Toldo in una memorabile semifinale contro l’Olanda… i momenti bui, come ai mondiali del ’78 quando Zoff subisce le reti che condannano l’Italia all’eliminazione… e le grandi risalite, come la famosa parata all’ultimo minuto contro il Brasile che ci spiana la strada verso la conquista del Mundial. Rivivremo questi momenti di calcio azzurro nelle parole di Dino Zoff e in quelle dei suoi compagni di squadra: Claudio Gentile, Antonello Cuccureddu, Antonio Cabrini, Franco Causio e poi la voce del telecronista della Nazionale Bruno Pizzul, friulano come Zoff e suo amico d’infanzia. Non mancheranno i ricordi di alcuni avversari che si sono trovati di fronte Dino Zoff ai mondiali: l’olandese Arie Haan, il brasiliano Oscar  e poi quelli di Francesco Toldo, il numero uno azzurro agli europei del 2000. Sfide ripercorrerà la carriera e le parate azzurre di Dino Zoff. Il ritratto intimo di un uomo saggio e misurato, refrattario a ogni isteria e sempre coerente con se stesso: uno dei più grandi portieri della storia del calcio moderno. Appuntamento questa sera, venerdì 30 gennaio, alle 23.10 su Rai 3.

Alda D’Eusanio a Contratto

Questa sera a Contratto, ospite in studio di Sabrina Ferilli sarà la giornalista e conduttrice televisiva Alda D’Eusanio. Nativa di Tollo, in Abruzzo, la D’Eusanio è stata per molti anni in RAI, ma non vi è più tornata dopo l’incidente che l’ha ridotta in coma e le dichiarazioni  polemiche rilasciate sulla vita dopo il coma (se non si fosse ripresa totalmente avrebbe preferito staccare la spina, piuttosto che rimanere lesa).


29
gennaio

DM LIVE24: 29 GENNAIO 2015. PAOLA PEREGO CONDANNATA IN CASSAZIONE – STEFANIA PEZZOPANE DENUNCIA GLI ORGANIZZATORI DEL PIU’ BELLO D’ITALIA

Stefania Pezzopane e Simone Coccia

Stefania Pezzopane e Simone Coccia (da Facebook)

Paola Perego condannata in Cassazione: aveva chiamato ‘bastardi’ 5 arrestati poi scagionati

tinina ha scritto alle 19:51

[Da Il Messaggero] Paola Perego, la conduttrice televisiva attualmente alla guida di Domenica In, è stata condannata ai fini civili dalla Cassazione a risarcire i danni da diffamazione nei confronti di cinque uomini finiti nelle indagini sull’uccisione di un ragazzino e poi del tutto scagionati che, nelle prime battute dell’inchiesta, erano stati sospettati e arrestati. Peraltro, uno solo venne arrestato con l’accusa di omicidio. La Perego li aveva chiamati «bastardi» in diretta tv nella puntata di Verissimo, trasmissione che conduceva il 16 maggio 2006, giorno degli arresti. Con la Perego, è stato condannato al risarcimento anche un giornalista che nella stessa puntata aveva utilizzato il termine «assassini» riferendosi agli arrestati.

Stefania Pezzopane denuncia gli organizzatori del Il Più Bello d’Italia

«Ho chiesto ai miei legali di denunciare gli organizzatori del concorso Il più bello d’Italia: il mio fidanzato Simone Coccia Colaiuta non ha rubato nessuna fascia». A parlare in un’intervista a Oggi è la senatrice Stefania Pezzopane. La questione cui fa riferimento, lanciata da Striscia la notizia e ripresa da Domenica Live, è quella relativa alla fascia di secondo classificato di Simone al Più bello d’Italia. Colaiuta l’aveva rivendicata con un post su Facebook, Striscia ha scoperto che in realtà non l’aveva vinta. Nel mentre, la senatrice veniva attaccata sui social network: «Ho letto che non mi accorgerei delle bugie di Simone perché “obnubilata”. Peccato io fossi presente quando è stato chiamato sul palco e gli è stata messa la fascia. Non l’ha inventata».





28
gennaio

DM LIVE24: 28 GENNAIO 2015. BRACCIALETTI ROSSI 2: USCITO IL DISCO DELLA COLONNA SONORA – VIACOM TRATTA CON SKY PER IL CANALE 8 (MTV)

Braccialetti Rossi 2

Braccialetti Rossi 2

Viacom (MTV) tratta con Sky per il Tasto 8

Tania ha scritto alle 18:46

[Da ItaliaOggi] Il gruppo Viacom, editore in Italia di Mtv, Nickelodeon e Comedy Central, starebbe trattando con Sky, secondo quanto risulta a ItaliaOggi, per lanciare insieme un canale generalista alla posizione 8 dell’lcn del digitale terrestre, attualmente occupata da Mtv. (Fonte Italia Oggi)

Braccialetti Rossi 2: disponibile il disco

Ieri, martedì 27 gennaio, è uscito il disco della colonna sonora di Braccialetti Rossi 2 (pubblicato da Carosello Records e distribuito da Artist First), la seconda raccolta di canzoni che accompagna la storia che ha commosso e entusiasmato l’Italia nella scorsa stagione televisiva.

Niccolò Agliardi è il supervisore dei brani editi e compositore delle 8 canzoni inedite (Curci ed. Musicali) interpretate da Roberto Vecchioni, Francesco Facchinetti, Alessandro Casillo, Paola Turci, Edwyn Roberts, L’Aura, Greta, Ermal Meta, Simone Patrizi, Marco Velluti, i Braccialetti Rossi e dallo stesso Agliardi.Il disco si compone inoltre di 4 successi, già noti al grande pubblico, di Francesco De Gregori, Emma, Emis Killa e la canzone di Niccolò Agliardi & The Hills, diventata simbolo della prima stagione, “Io non ho finito”, il tutto intervallato dalle musiche originali di commento di Stefano Lentini.

Il disco, anticipato in radio dal singolo “Il bene si avvera” (Ci sono anch’io)”, è disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming. Di seguito il video del singolo:

Braccialetti Rossi 2, il disco: la tracklist


26
gennaio

DM LIVE24: 26 GENNAIO 2015. ISOLA 10: ARRIVANO LE QUOTAZIONI SUL VINCITORE. ROCCO IN TESTA

Rocco Siffredi

Rocco Siffredi

Chi è il favorito per la vittoria dell’Isola dei Famosi 10? Stanleybet rende noti i suoi pronostici in merito al reality show di Canale 5, in onda da questa sera alle 21.10.

Per gli esperti di scommesse Rocco Siffredi è il naufrago perfetto e anche il nome da battere, tanto che il suo successo si gioca a quota 3.50. Quanto a resistenza,l’ex pornoattore in effetti ha dimostrato di saperci fare e, sebbene non più di primo pelo, l’intenditore di “patatine” sembra oggettivamente il concorrente destinato a durare più a lungo in mezzo alle insidie della playa di Cayo Cochinos.

Occhio, però, all’ex pugile Patrizio Oliva: il campione napoletano, che ha da poco dato alle stampe la sua autobiografia dal titolo “Lo Sparviero”, è più che mai agguerrito e intenzionato a far bene, avendo dalla sua anche una innegabile prestanza fisica che lo rende verosimilmente imbattibile, sempre che non sia lui, però, a stancarsi della convivenza con gli altri capricciosi concorrenti prossimi a naufragare in Honduras. E’ per questo che i bookie lo offrono a 5.00. In lavagna subito dopo si piazza a 6.00 il “prezzemolino” Pierluigi Diaco; è offerta, invece, come vincitrice a 8.00, l’esilarante cuoca Rachida Karrati, consacrata al successo da “Masterchef” e ora ai nastri di partenza di una nuova avventura televisiva. A 9.00 è bancato il belloccio Andrea Montovoli.

Il bookmaker britannico dà poi a 10.00, l’ex fidanzata di Mario Balotelli Fanny Neguesha e il cantante Valerio Scanu. Segue, a 13.00, Catherine Spaak che, nonostante la veneranda età, non difetta certo in carisma e ha tutta l’intenzione di mostrare agli altri concorrenti dell’“Isola dei Famosi” di che pasta è fatta. Stessa quota in lavagna anche per Melissa P.





23
gennaio

DM LIVE24: 23 GENNAIO 2015. CHIAMBRETTI SUPERMARKET DIVENTA GRAND HOTEL CHIAMBRETTI – E’ NATO ENEA, FIGLIO DI MARCO BOCCI E LAURA CHIATTI

Piero Chiambretti

Piero Chiambretti

Chiambretti Supermarket diventa Grand Hotel Chiambretti

Se Piero Chiambretti ha annunciato un cambio del titolo, ci pensa l’account twitter di Mediaset (QuiMediaset) a svelare il mistero: il Chiambretti Supermarket, pronto a traslocare da Italia1 a Canale 5 il prossimo febbraio, diventerà Grand Hotel Chiambretti.

E’ nato Enea, figlio di Marco Bocci e Laura Chiatti

Principessa_Vespa ha scritto alle 09:54

[da TgCom24] Laura Chiatti è diventata mamma: alle 6.29 è nato Enea Bocci. L’attrice ha partorito nella clinica ostetricia dell’ospedale di Perugia e Marco Bocci è sempre stato al fianco della moglie. Mamma e bimbo, che pesa tre chili e 130 grammi, stanno bene. Nella sala parto adiacente è nato anche il figlio del testimone di nozze della coppia di attori. In ospedale grandi abbracci e festa per tutti.


22
gennaio

DM LIVE24: 22 GENNAIO 2015. MARA VENIER ASSENTE ALLA CONFERENZA STAMPA DELL’ISOLA PER… C’E’ POSTA – CASTING APERTI PER SENZA PAROLE (CLERICI) E QUATTRO MATRIMONI IN ITALIA

Mara Venier - Isola dei Famosi

Mara Venier - Isola dei Famosi

Mara Venier assente alla conferenza stampa dell’Isola

Mara Venier non sarà presente alla conferenza stampa dell’Isola dei Famosi, in programma oggi allo studio 20 di Cologno Monzese. Attesa insieme agli altri due padroni di casa, Alessia Marcuzzi e Alfonso Signorini, l’opinionista del reality di Canale 5 darà forfait: è impegnata a Roma, agli studi Elios, dove Maria De Filippi l’ha voluta per la registrazione di una puntata di C’è Posta per Te.

Senza Parole: casting per il nuovo programma di Antonella Clerici

Hai deciso di perdonarlo? Si merita una sorpresa che non ha mai ricevuto? Vi amate da più di 10 anni ma non gli/le hai mai detto “ti amo”? Quel suo “difettuccio” è diventando insopportabile? Ormai pensi solo a come dirglielo?

Se vuoi comunicare una di queste cose sta arrivando Senza Parole, il nuovo programma di Antonella Clerici. Per (provare a) partecipare scrivi a redazione@senzaparole.tv o telefona allo 06 88805719 raccontando i motivi della tua richiesta e lascia i tuoi dati per un ricontatto!

Casting per Quattro Matrimoni in Italia


21
gennaio

DM LIVE24: 21 GENNAIO 2015. ECCO LA POLTRONA DOPPIA DI THE VOICE 3 – GOMORRA: BENE ANCHE IN FRANCIA

The Voice 3 - poltrona doppia (da Facebook)

The Voice 3 - poltrona doppia (da Facebook)

The Voice 3: ecco la poltrona doppia

Vi abbiamo anticipato il suo arrivo ed ora ve la mostriamo grazie alle ricche gallery fotografiche pubblicate sui social dal pubblico che ha assistito alla prima registrazione di The Voice 3, tenutasi ieri al CPTV di via Mecenate. Ecco la nuova ‘poltrona per due‘ nel nuovo studio del talent show di Rai 2, quella che – per intenderci – ospiterà Roby e Francesco Facchinetti.

Gomorra: bene anche sulla tv francese

Il debutto sulla pay tv francese Canal+ di Gomorra, avvenuto ieri sera in prima serata, ha segnato il miglior dato d’ascolto stagionale per una serie non francese. Sono stati infatti 871 mila gli spettatori medi che hanno seguito i  primi due episodi della serie firmata Sky, con un aumento del 46% sulla media di rete e una share del 3,5%. In particolare il primo episodio ha sfiorato il milione di spettatori medi, toccando quota 952 mila, mentre il secondo è stato visto da 790 mila spettatori.