Che Dio ci Aiuti


4
aprile

CHE DIO CI AIUTI 3 CI SARA’

Che Dio ci aiuti 2

Neppure l’armata dei Pirati dei Caraibi capitanata da Johnny Depp è riuscita ad abbatterla. Il bottino dell’Auditel rimane ancora una volta saldamente nelle mani dell’intraprendente Suor Angela ovvero Elena Sofia Ricci, protagonista principale di Che Dio ci aiuti 2. La fortunata fiction di Rai1 è riuscita nella serata di ieri a collezionare una media di oltre 7 milioni e del 25% di share, lasciando in alto mare Jack Sparrow e compagni, costretti ad accontentarsi di poco più di 3 milioni e del 12,45% di share.

Un successo quello della serie a marchio Lux Vide, il cui ultimo episodio sta andando in onda in questi minuti, che non poteva non portare alla realizzazione di un nuovo capitolo. Il produttore Luca Bernabei in una recente intervista a Tv Sorrisi e Canzoni ha, infatti, annunciato che la sceneggiatrice Elena Buccaccio sta già lavorando alla scrittura dei nuovi episodi che comporranno la terza stagione.

Nel nuovo capitolo saranno riconfermati tutti i protagonisti, compreso il piccolo Cesare Kristian Favoino che nel ruolo di Davide ha conquistato tutto il pubblico. Confermata anche la svolta etico – sociale di questa seconda stagione, rivelatasi più che vincente e pronta a tornare attraverso lo sviluppo di  nuove trame e protagonisti.




2
aprile

CHE DIO CI AIUTI CONTINUA CON LE REPLICHE DELLA PRIMA STAGIONE. STRADA SPIANATA PER THE VOICE?

Che Dio ci aiuti

Va bene la crisi, va bene puntare sull’usato sicuro ma Rai1 cede ancora alla tentazione delle repliche in pieno periodo di garanzia. Dopo la conclusione della seconda stagione con un doppio appuntamento, domani e giovedì sera, Suor Angela non lascerà i telespettatori di Mamma Rai: da giovedì 11 aprile verranno riproposti gli episodi della prima serie di Che Dio ci aiuti con protagonista Elena Sofia Ricci.

Con la fiction, che vale 7 milioni di appassionati, si punterebbe a tenere incollati gli ascoltatori su Rai1 (5 milioni in replica sarebbero già un ottimo risultato) senza infastidire The Voice of Italy che sta per entrare nel vivo su Rai2, con le Battle, da giovedì prossimo. In questa logica aziendalista la replica ci può stare, ritenendo rischioso far partire una nuova fiction – era prevista Un matrimonio di Pupi Avati – con il talent ben avviato sul secondo canale.

A debuttare proprio giovedì 11 su Canale5 sarà, invece, Benvenuti a tavola 2, che vedrà nel cast gli ingressi di Vanessa Incontrada e Fabio Troiano, che avrà il dono dell’ubiquità catodica, essendo il conduttore di The Voice.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


23
marzo

MIRIAM DALMAZIO (CHE DIO CI AIUTI) A DM: NON MI HANNO PRESO PER INTERPRETARE GIULIETTA

Miriam Dalmazio (foto di Francesca Petrangeli)

Miriam Dalmazio è giovanissima, classe 1987, ma è già nota al grande pubblico. Merito della sua interpretazione in Che Dio ci Aiuti, la fortunata fiction di Rai1 in cui veste i panni di Margherita. A DM si racconta con sincerità ma anche con l’imbarazzo di una giovane attrice che sta iniziando adesso a confrontarsi con il successo e la notorietà.

Per me ogni volta è sempre una sorpresa. E’ strano entrare nelle case degli italiani una volta a settimana. Mi piace e mi imbarazza. Il mio problema è che io vado in giro vestita male, senza trucco… non so come la gente faccia a riconoscermi.

Com’è nata la passione per la recitazione?

Quella per la recitazione, e per l’arte in genere, l’ho sempre avuta sin da bambina. Poi, vivendo a Palermo, ho frequentato qualche piccolo corso ma in realtà è stato un caso che io abbia iniziato a fare davvero questo lavoro. Un giorno ho accompagnato una mia amica a un provino e mi hanno notata…

Hai anche una passione per il canto…

Si, anche se non ho una voce educata e non ho mai studiato canto, però è una cosa che mi piacerebbe fare in futuro.

Quindi c’è la possibilità di vederti in un musical?

Magari! Anche se io non ho mai ballato e non so se sono portata. Non mi sono mai messa alla prova però tutto quello che è inerente all’arte mi piace molto.

Com’è stato il provino per ottenere il ruolo di Margherita in Che Dio ci Aiuti?

In verità ne ho fatti svariati, perché la casting director si ricordava di alcuni provini che avevo fatto un anno prima. Sono stata provinata anche per i ruoli di Giulia (Serena Rossi, ndDm) e Azzurra (Francesca Chillemi, ndDm).

Qual è stata la tua prima volta davanti alla cinepresa?





15
dicembre

CHE DIO CI AIUTI: TUTTI I PROTAGONISTI

Che Dio ci aiuti

Prende il via questa sera alle 21.10 su Rai1 Che Dio ci aiuti, la nuova miniserie in 16 episodi (8 prime serate) con protagonista Elena Sofia Ricci nei panni di suor Angela, una monaca dal passato burrascoso, impegnata a dividere le sue giornate tra la gestione in un piccolo convitto allestito all’interno del convento, e le indagini su misteriosi delitti che turbano l’apparentemente tranquilla provincia modenese. Nel cast della fiction prodotta da Lux Vide, al fianco della Ricci, che presto rivedremo nel ruolo di Lucia nella quinta stagione de I Cesaroni, trovano posto diversi volti popolari al pubblico televisivo.

E‘ il caso di Massimo Poggio, visto di recente nei panni del professor Enea Pannone nella serie I Liceali e in quelli di Valerio nella miniserie record d’ascolti, Cenerentola. Ma anche di Serena Rossi, storico volto di Un posto al sole, reduce dal successo di Dove la trovi una come me?, e presto in tv ne Il Clan dei camorristi.

Nel cast anche l’ex Miss Italia Francesca Chillemi, attualmente sul set della fiction Sposami, diretta da Pupi Avati, e Miriam Dalmazio, già vista in Agrodolce e Come un delfino. Ma conosciamo meglio i personaggi di questa nuova serie, destinata – almeno nelle intenzioni di Rai1 – a bissare il successo dell’ormai celebre Don Matteo.


15
dicembre

CHE DIO CI AIUTI: LE AVVENTURE DI SUOR ANGELA DA QUESTA SERA SU RAI1

Che Dio ci aiuti

Annunciata da un’incalzante campagna promozionale con tanto di crossover all’interno dell’ultimo episodio di Don Matteo 8, arriva questa sera alle 21,10 su Rai1 Che Dio ci aiuti, nuova fiction targata Lux Vide, con protagonista Elena Sofia Ricci nei panni di suor Angela, una suora alle prese, neanche a dirlo, con misteriosi delitti ed enigmi da risolvere. Dal prete investigatore alla monaca detective, lo slancio creativo della società fondata da Ettore Bernabei lascia un tantino a desiderare, ma del resto, in mancanza di idee originali, meglio sfruttare con qualche piccola variante una formula di successo come quella che da otto stagioni permette a Terence Hill e Nino Frassica di incollare al video una media di oltre 7 milioni di spettatori.

Nel nuovo appuntamento del giovedì sera, la bellissima Gubbio lascia il posto a Modena. E’ qui che si trova, infatti, il Convento degli Angeli Custodi, un’isola di pace e serenità, costretta a fare i conti con la crisi delle vocazioni. La Curia non può più permettersi di mantenere una struttura così grande con dentro solo cinque suore. Così, di fronte alla prospettiva di chiudere i battenti, suor Angela decide di usare le tante stanze vuote per aprire un convitto universitario e trasformare la foresteria in un bar, intitolato – dietro suggerimento di Don Matteo – Angolo Divino.

La vita di suor Angela, della madre superiora suor Costanza (Valeria Fabrizi) e delle altre religiose viene presto sconvolta da tre ragazze bisognose d’aiuto: Margherita (Miriam Dalmazio), che viene dalla provincia e non ha mai vissuto da sola; Azzurra (Francesca Chillemi), bella e viziata, in conflitto con il padre, che per punizione ha deciso di mandarla in convitto. E infine Giulia (Serena Rossi), una ragazza madre alle prese con Cecilia (Laura Gaia Piacentile), la sua bambina di nove anni.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





1
dicembre

CHE DIO CI AIUTI: ELENA SOFIA RICCI SUORA DETECTIVE DAL 15 DICEMBRE SU RAI1

Che Dio ci aiuti

La regia è di Francesco Vicario (I Cesaroni), il soggetto di serie è di Elena Bucaccio (già sceneggiatrice di Tutti pazzi per amore), e a realizzare il tutto c’è la Lux Vide, casa di produzione di fiction come Cenerentola, Un passo dal cielo e Don Matteo. Su queste basi poggia Che Dio ci aiuti, la nuova serie tv di Rai1 in partenza giovedì 15 dicembre, con ogni probabilità destinata a proseguire il successo dell’immarcescibile Don Matteo.

Proprio da Don Matteo, infatti, eredita furbamente la collocazione del giovedì sera, sperando di ereditarne il nutrito e fedele (in tutti i sensi) pubblico. Protagonista sarà Elena Sofia Ricci, che vestirà i panni di Suor Angela, una monaca con un passato da giocatrice d’azzardo e di abile truffatrice che, finita in carcere, ha trovato la fede. La sua vita s’incrocerà spesso con quella del giovane Commissario di polizia Marco Ferrari, interpretato da Massimo Poggio. Incompatibili ma allo stesso tempo inseparabili, i due protagonisti indagheranno su delitti e omicidi ambientati tra Modena e provincia.

Nel cast della serie, composta di 16 episodi da 50 minuti, in onda per 8 prime serate, ritroveremo volti noti della tv come Serena Rossi, Francesca Chillemi e Valeria Fabrizi.


27
settembre

LA FICTION RAI IN CANTIERE: ELENA SOFIA RICCI NEI PANNI DI UNA SUORA DETECTIVE. CAPRI 4 NON SI FARA’

Elena Sofia Ricci sarà una suora in "Che Dio ci aiuti"

La fiction è uno dei tasselli che riscuote grande successo sulla rete ammiraglia Rai. E anche in questo inizio di stagione si sta comportando bene, grazie alla miniserie Preferisco il paradiso (25.6% di share), a La ladra (20.3%) e alla lunga serialità di Ho sposato uno sbirro 2 (19.5%). Si continuerà quindi a puntare sul genere: scopriamo quali sono i progetti di Rai Fiction (approvati dal Cda Rai) che vedranno la luce il prossimo anno.

Dopo il prete arriva la suora detective: mentre Terence Hill sta valutando se continuare a vestire i panni di Don Matteo, la Lux Vide realizzerà Che dio ci aiuti, serie in 4 puntate con protagonista Elena Sofia Ricci. Inizialmente prevista per Mediaset, la regia sarà di Francesco Vicario, che ha già diretto la Ricci nelle prime due stagioni dei Cesaroni. Endemol ha in cantiere, invece, Donna che torna dal passato, una sorta di spin-off del successo di un paio di anni fa Fidati di me con Virna Lisi. Previste quattro puntate con la regia di Gianni Lepre.

Mentre Gigi Proietti si gode il successo del suo Filippo Neri, presto sarà sul set de Il Signore della truffa, miniserie prodotta dalla Artis in cui debutterà alla regia di una fiction Rai lo spagnolo Luis Prieto. Ancora in forse la realizzazione della serie “Walter Chiari” proposta dalla Casanova di Barbareschi, così come “Poveri ma belli” della Titanus e la fiction su Gabriella Ferri. Di sicuro si gireranno i remake dei film “Eva contro Eva” e “Donna della domenica”.

Con tutte queste novità, i telespettatori di Rai1 dovranno rinunciare ad alcune serie molto amate.