C'è Posta per Te


12
novembre

SPECIALE BALLARO’ (CON BLAIR) INFASTIDIRA’ TI LASCIO UNA CANZONE (CON MENGONI) E C’E’ POSTA PER TE (CON AMOROSO E TOTTI)?

Maria De Filippi e Alessandra Amoroso

Chissà che la crisi (economica e di governo) non riesca a mettere in crisi le due primedonne del sabato sera televisivo. L’odierno prime time presenta delle caratteristiche davvero particolari e in grado di arrecare qualche scossone all’ormai stabile gerarchia creatasi tra i programmi delle ammiraglie. La sosta del campionato di calcio di Serie A, infatti, priva Maria De Filippi e Antonella Clerici della concorrenza (almeno fino alle 22.40) dell’anticipo serale ma le pone in competizione con un avversario molto più temibile.

Giovanni Floris, forte dei 6 milioni di spettatori (22%) di martedì scorso, infatti sta già lustrando il suo smoking ed è pronto ad occupare lo slot più importante con una puntata speciale di Ballarò incentrata ovviamente sull’incandescente situazione politica ed economica che sta vivendo il nostro Paese. Tra gli ospiti in studio Antonio Di Pietro, Rosy Bindi (al momento non si conoscono i nomi dei politici del centrodestra presenti) e i giornalisti Paolo Mieli e Concita De Gregorio ma per l’occasione il talk show di Rai3 potrà contare anche sulla prestigiosa partecipazione dell’ex-premier britannico Tony Blair.

C’è posta per te risponde con due “Amici di Maria”: il people show di Canale5 può contare sulla presenza di Alessandra Amoroso e del campione della Roma Francesco Totti, ormai guest star abituale del programma di Canale5. Sarà una vera e propria sfida nella sfida quella tra i programmi delle ammiraglie considerato che Ti lascio una canzone risponde alla vincitrice di Amici 8 con il “Re Matto” di X Factor 3: Marco Mengoni sarà ospite di Antonella Clerici insieme a Peppino Di Capri e il tenore Luca Canonici.




5
novembre

LA SFIDA DEL SABATO SERA: ALEX DEL PIERO ED EMMA DA MARIA, PAOLA E CHIARA E I DIK DIK DA ANTONELLA

Emma ospite di C'è posta per te

Dopo sette puntate, questa sera va in onda l’ottava, la sfida del sabato sera per la stagione autunnale è ormai scritta. Maria De Filippi continua a vincere con C’è posta per te ma non stravince come le edizioni passate. Antonella Clerici tiene testa al people show con i bimbi canterini, portando il sabato di Rai1 a un risultato discreto (media attorno al 18% di share), ma comunque superiore ai fallimenti dei game sbrodolati in prima serata degli anni scorsi.

Ospite del programma di Canale5 uno dei talenti italiani più amati dal grande pubblico per le emozioni che ha regalato nello sport: Alex Del Piero, capitano della Juventus e Campione del Mondo con la Nazionale 2006. Oltre al “classico del calciatore”, una creatura di Maria, Emma Marrone, vincitrice di Amici e nelle radio in questi giorni con il singolo “Tra passione e lacrime”.

Passando alla concorrenza di Mamma Rai, Ti lascio una canzone dovrà contare, ancora una volta, sulla forza del format, considerato lo scarso appeal degli ospiti, in linea con le puntate scorse. A cantare con i giovani talenti della Clerici saranno Paola e Chiara, vincitrici del Festival di Sanremo 1997 con nessun disco da promuovere in questo momento, e lo storico gruppo dei Dik Dik.


22
ottobre

IL GRANDE FRATELLO SFATERA’ IL TABU’ STAGIONALE DEI 5 MILIONI DI SPETTATORI?

Alessia Marcuzzi, Grande Fratello

L’era digitale, la crescita della tv satellitare e l’espansione di quella via internet stanno ridimensionando e non poco lo strapotere della tv generalista. Si sente spesso dire che “i numeri non sono più quelli di un tempo”, ma basta tornare indietro di dodici mesi per capire che non si tratta solo di non fare più i numeri di un tempo ma di un declino decisamente allarmante. Tutta colpa del digitale? Non proprio. A confermarlo ci pensa Don Matteo, capace in queste settimane di viaggiare incredibilmente oltre i 6 milioni e mezzo di spettatori.

I grandi numeri, dunque, si possono ancora fare e questo suona come una “mazzata” per chi, dati auditel alla mano, ha poco da sorridere. Tralasciando le fiction e preso atto del “definitivo” tramonto del varietà, gli show di punta di Rai 1 e Canale 5 (le due reti che rappresentano la fetta più corposa del panorama televisivo) arrancano con numeri che poco tempo fa ne avrebbero sancito l’insuccesso. E la fatidica soglia dei 5 milioni di spettatori, necessaria fino a “ieri” per etichettare la riuscita o meno di un programma, è ormai un miraggio per tutti. In parole povere, ad oggi non si salva nessuno.

L’ammiraglia Rai ha fin qui calato tre assi: Me lo dicono tutti, I Migliori Anni e Ti lascio una Canzone. Escludendo il primo (lo show di Pino Insegno è stato chiuso per bassi ascolti), il venerdì serà di Carlo Conti, nelle cinque settimane finora in onda, ha raccolto una media di circa 4 milioni di spettatori (17.98% di share), con un “picco” di 4.363.000 nella terza puntata. Un vero e proprio crollo se pensiamo all’edizione precedente quando il programma viaggiava ben oltre i 5 milioni di spettatori.





22
ottobre

LA SFIDA DEL SABATO: C’E’ POSTA PER TE OSPITA DE SICA E ARGENTERO, TI LASCIO UNA CANZONE SI ACCONTENTA DI GRIGNANI E ANTOINE

Luca Argentero

Luca Argentero

Alla fine Maria la scorsa settimana ce l’ha fatta a staccare Antonella Clerici. Nulla di eclatante sia chiaro, i tempi degli share impressionanti sono un ricordo lontano ormai, ma va comunque sottolineato il fatto che sia riuscita in un’impresa che sembrava sempre più difficile. Il tutto nonostante l’atteso ritorno della fastidiosa (per le generaliste) Serie A.

Ma la sfida tra le due prime donne del sabato sera ha ancora tanto da dire, e stasera continua ancora a colpi di grandi ospiti. Dopo la virata internazionale della scorsa settimana con Anastacia, mamma Antonella punterà su Gianluca Grignani, orfano del defunto Star Academy e in periodo di promozione con il nuovo album, e sul cantante francese Antoine, che abbiamo già rivisto in una puntata de I migliori anni, dove ha riproposto il successo La Tramontana. A Ti lascio una canzone prosegue ovviamente la gara tra le famose canzoni “d’annata” interpretate da giovani artisti.

A C’è ‘Posta per Te invece si punta dritto a casa nostra: protagonisti di due storie saranno infatti Christian De Sica, non proprio nuovo ad un’ospitata in un programma della De Filippi, e Luca Argentero, nuovo conduttore de Le Iene al fianco di Ilary Blasi e Enrico Brignano.


8
ottobre

LA SFIDA DEL SABATO SERA: BASTERANNO LA BERTE’ E TOQUINHO PER FAR ACCORCIARE LE DISTANZE ALLA CLERICI?

Luca Zingaretti, ospite a C'è posta per te

Due punti e mezzo di share e circa 600mila spettatori di differenza. I dati in sovrapposizione di sabato scorso (dalle 21.12 alle 23.58) marcano in maniera più netta il distacco tra le proposte delle reti ammiraglie con C’è Posta per Te vincente su Ti lascio una canzone. Non siamo di fronte a “cappotti” o sconfitte brucianti però non ci dispiacerebbe se Antonellina e Rai1 adottassero una politica più “aggressiva” per cercare di aggiudicarsi la sfida del sabato sera.

Cerchiamo di essere più chiari: non si può non storcere il naso quando si leggono gli ospiti delle due trasmissioni. Se C’è posta per te riesce ad avere in trasmissione il bomber del Milan Alexandre Pato e uno degli attori più popolari del piccolo schermo come Luca Zingaretti, sul primo canale troviamo Loredana Bertè e lo stagionato Toquinho (ospite della prima puntata della scorsa edizione di Io Canto). Basta questo piccolo elenco per notare la differenza di appeal tra le guest star dell’uno e dell’altro programma.

Senza nulla togliere alla carriera dei due cantanti – la Bertè è anzi una garanzia in termini di verve e grinta e le sue apparizioni televisive non passano di certo inosservate –  è fin troppo banale accorgersi che la consolidata accoppiata offerta della Sanguinaria calciatore/attore ha, almeno sulla carta, un potenziale estremamente più elevato in termini di curiosità considerato anche il fatto che per entrambi si tratta del debutto nel people show di Canale5.





24
settembre

BORRIELLO E SCAMARCIO DALLA DE FILIPPI, PROIETTI E NEWTON JOHN DALLA CLERICI: CHI VINCERA’ LA SFIDA DEL SABATO SERA?

Gigi Proietti

Secondo round! Dopo il sostanziale pareggio della scorsa settimana che ha reso tutti felici e esorcizzato l’ansia da prestazione e lo spettro dell’insuccesso, C’è posta per te e Ti lascio una canzone tornano a sfidarsi sul prestigioso ring del sabato sera e le conduttrici stanno affilando le armi per conquistare qualche punto di share che potrebbe risultare decisivo in un contesto così equilibrato.

Al di là degli ospiti e del menù offerto dalle due padrone di casa, un ruolo strategicamente molto importante è rivestito dall’orario (di apertura e chiusura) delle due trasmissioni. Maria De Filippi, infatti, ha colto tutti di sorpresa facendo iniziare la prima puntata di C’è posta alle 21.06: era dall’inizio del decennio scorso che un prime time non partiva così presto. Questa settimana anche Antonella ha deciso di “giocare con le lancette” allungando il suo show di una mezz’ora con l’appendice dal titolo “Smile”.

Sul fronte delle “guest star” Maria De Filippi strizza l’occhio al pubblico femminile invitando in trasmissione due sex symbol come Marco Borriello, protagonista di una delle storie raccontate in puntata, e Riccardo Scamarcio.


17
settembre

TI LASCIO UNA CANZONE SFIDA C’E’ POSTA PER TE: ANTONELLA ‘SISTEMA’ LA PUBBLICITA’, MARIA CHIAMA GARKO. CHI VINCERA’ IL SABATO SERA?

Antonella Clerici e Maria De Filippi

Antonella Clerici e Maria De Filippi di nuovo una contro l’altra: sul campo di battaglia non si fronteggiavano dall’autunno del 2007 quando il Treno dei desideri deragliò dopo aver incontrato il people show della sanguinaria. A distanza di quattro anni, la signora delle tagliatelle riprova a far breccia nella corazzata defilippica puntando questa volta sui giovani talenti di Ti lascio una canzone.

E’ certo che nel corso degli anni C’è posta per te sia diventato uno spauracchio anche per i personaggi più celebri e affermati del piccolo schermo. Nel 2001 Fiorello e il suo Stasera pago io impiegarono tre puntate e una valanga di ospiti per mettere a segno il sorpasso sullo show di Maria: 8.148.000 (33.5%) per Rai1, 7.884.000 (32.5%) per Canale 5. L’anno seguente, nel 2002, fu la volta di un incredibile testa a testa con Gianni Morandi: il suo show Uno di noi partì alla grande (7.305.000 telespettatori con il 36,93% al debutto) ma dovette fare i conti con un inaspettato recupero di C’è posta che lasciò il rivale letteralmente in mutande alla terza puntata.

Nel 2003 alle storie della gente comune, il pubblico del sabato sera preferì le gag di Giorgio Panariello: a Canale 5 non rimase che giocare in difesa con C’è posta al 26.95% contro il 33.78% di Torno sabato..e tre. La stessa sfida ma c0n esiti differenti si è ripetuta nel 2004: Maria De Filippi ha riconquistato pubblico e share, tornando a sfiorare il 31% in un autunno nero per Canale 5. Il 2005 fu invece l’anno dell’ultima consistente vittoria dell’ammiraglia Rai nel sabato sera autunnale.


17
settembre

C’E’ POSTA PER TE E LA MANIA DEL RITO: SI RIPARTE ANCORA DA GABRIEL GARKO

C'è posta per te- Gabriel Garko

Perfetto emblema di quello che la letteratura televisiva definisce surrogato di ritualità, specchio di un’Italia periferica dolente che vive ai margini dei cambiamenti  e delle transizioni o che, peggio, subisce nella forma più drammatica realtà ormai consolidate come separazioni e allontanamenti, divorzi e abbandoni, trasgressioni di tutto quel codice di valori su cui C’è Posta per te basa da ormai 14 edizioni la sua forza narrativa. Novità in vista? Forse solo quella di Gianfranco Apicerni come nuovo postino.

Difficile trovare in televisione una trasmissione d’intrattenimento rimasta così uguale a se stessa. Indenne all’usura del tempo e della frammentazione Maria De Filippi ritorna nelle famiglie italiane, quelle che il sabato sera lo trascorrono in casa, con le storie di sempre e lo schema fortissimo di azione. Antonella Clerici, costretta a scendere in campo in controprogrammazione, ha già messo le mani avanti parlando del suo Ti Lascio una Canzone come format indebolito.

La Sanguinaria intanto non concede nulla (nonostante le voci sempre più insistenti che la accoppiano virtualmente alla Clerici sul palco dell’Ariston) e, grazie alla comodissima formula modulare del programma che le consente di calibrare al meglio la propria scaletta, gioca un bruttissimo scherzo alla boccolosa di Raiuno mettendogli contro la sua ossessione, l’incubo e la nemesi che l’ha strapazzata più volte: Gabriel Garko, più volte ospite di Maria, l’unico ad aver osato l’inosabile di mettere eroticamente in imbarazzo la ‘conduttrice meno narcisa della tv’ con un bacio in puntata.