Ballando con le Stelle


9
gennaio

BALLANDO CON LE STELLE 6, IL CAST: LORENZO CRESPI, L’EREDE DI ALESSIO DI CLEMENTE

Mai come quest’anno il cast di Ballando con le stelle 6 è così ricco di attori. Oltre a Barbara De Rossi (di cui vi abbiamo già parlato), tra gli attori aspiranti ballerini alla corte di Milly figura anche il tenebroso Lorenzo Crespi che, dopo i recenti flop su Canale5, necessita evidentemente di una “spinta” per tornare protagonista dell’etere.

All’anagrafe Vincenzo Leopizzi, Crespi nasce a Messina nel 1971 e alla sola età di 16 anni si trasferisce a Milano intraprendendo la carriera di modello per Giorgio Armani. Un talento innato e una bellezza statuaria lo aiutano nel 1995 ad esordire sul grande schermo ne I buchi Neri a fianco di Manuela Arcuri, che destino ha fatto reincontrare qualche anno dopo. Una strada tutta in salita che culmina con il Globo d’Oro come “Miglior attore esordiente” nel film Porzus e con l’Oscar dei Giovani nel film Marianna Ucria.

Nel nuovo millennio Crespi si dedica per lo più al piccolo schermo dapprima in Donne di mafia per Raidue e successivamente come protagonista (con Manuela Arcuri) di Carabinieri, fiction di Canale5 che lo consacra tra il grande pubblico ma che è costretto ad abbandonare a causa di un’operazione alla spalla. Stesso destino per la produzione Palomar/Endemol Gente di mare, abbandonata alla prima stagione a causa, dichiara l’attore al settimanale DiPiù, di una presunta minaccia di morte. Dopo la miniserie Pompei per Raiuno, entra a far parte del cast della serie Mogli a pezzi e del film tv Vita da paparazzo, entrambi dagli ascolti non proprio esaltanti.




9
gennaio

BALLANDO CON LE STELLE 6, IL CAST: MAURIZIO BATTISTA PRONTO A PORTARE UN PO’ DI BRIO SULLA PISTA DA BALLO

Squadra che vince non si cambia. Il successo dello scorso anno di Emanuela Aureli, rivelatasi (oltre che una bravissima intrattenitrice) un’ottima ballerina, ha convinto Milly Carlucci a puntare nuovamente sulla categoria “comici” in questa sesta edizione di Ballando con le stelle, in partenza questa sera su RaiUno.

Tra i dodici “vip” che saliranno sulla pista da ballo più famosa d’Italia figura infatti Maurizio Battista, che su DM non si è mai tirato indietro quando è stato il momento di commentare. “Romano de Roma”, Maurizio inizia la carriera da comico nel lontano 1992 in Servizio a domicilio con Giancarlo Magalli ma il vero successo arriva, come per altri suoi colleghi, con la partecipazione a Seven Show, laboratorio comico ideato da Mirko Setaro e in onda dal ‘95 su Europa7.

La rete diretta da Francesco Di Stefano è stata per Battista un vero e proprio trampolino di lancio: nel 2002 è ne La sai l’ultima come barzellettiere, l’anno dopo partecipa a (ne citiamo alcuni) Una città per sorridere su RaiDue, Assolo su La7 e Scherzi a parte come attore protagonista. Negli anni successivi continua ad alternarsi tra tutte le reti finchè non sbarca nel 2004 in Colorado Cafè Live (dove rimane fino al 2008) e nel 2006 in La Tintoria e Buona Domenica. Dal 2001 diverte il pubblico romano con uno o più spettacoli annuali.


9
gennaio

BALLANDO CON LE STELLE 6, IL CAST: IL “CICLONE” BARBARA DE ROSSI PRONTA A VESTIRE I PANNI DELLA BALLERINA

Farsi notare da chi di dovere ma con nonchalance. Chissà che non sia questo l’obiettivo di Barbara De Rossi con la partecipazione alla sesta edizione di Ballando con le stelle, in partenza sabato 9 gennaio su Raiuno. L’ attrice romana non è affatto nuova al prime time della prima rete: l’abbiamo infatti già apprezzata nelle vesti di giurata – con Claudio Cecchetto – in un’altra produzione Ballandi, Ti lascio una Canzone. Sarà stata proprio la partecipazione al baby show di Antonella Clerici a convincere Milly Carlucci a sceglierla come aspirante ballerina?

Barbara De Rossi non ha certo bisogno di chissà quali presentazioni. Inizia la carriera d’attrice grazie ad un concorso di bellezza del 1976, in cui viene notata dal regista-sceneggiatore Alberto Lattuada che la vuole al fianco di Marcello Mastroianni in Così come sei e di Virna Lisi in La cicala. Sbarca quindi in televisione nello sceneggiato Storia d’amore e d’amicizia, ma il vero successo lo ottiene con La Piovra, in cui indossa i panni di Titti.

Con il successo internazionale de La Piovra, la De Rossi viene litigata dal cinema e dalla televisione e negli anni ‘90 la vediamo alternarsi continuamente tra piccolo e grande schermo. L’ultimo decennio è stato meno fortunato a livello cinematografico, ma non a quello televisivo: tra le tante fiction, la ricordiamo principalmente in Cinecittà, Amiche e La stagione dei delitti e, quindi, al fianco di Massimo Boldi in Un Ciclone in famiglia (continuamente rinnovato nonostante i bassi ascolti), Un coccodrillo per amico e prossimamente ne I fratelli Benvenuti.





6
gennaio

BALLANDO CON LE STELLE 6, IL CAST: LA PAPI GIRL BENEDETTA VALANZANO DA UN POSTO AL SOLE ALLA PISTA DA BALLO

Non c’è edizione di Ballando che non abbia visto protagonista almeno un attore di soap-opera. Se lo scorso anno è stato il turno di Maurizio Aiello, che i più lo ricorderanno come Alberto Palladini della soap di RaiTre Un Posto al Sole, quest’anno a destreggiarsi tra i passi di danza ci sarà invece la napoletana  Benedetta Valanzano, Valeria della stessa soap.

Benedetta, come la collega Veronica Olivier, inizia dapprima la carriera da modella (vincendo nel 2000 il concorso La Bella del Golfo) per poi debuttare  come attrice teatrale ne I delitti esemplari di Max Aub. Solo nel 2005, dopo una lunga gavetta in teatro, approda sul grande schermo in Non aver paura a cui seguono Vita smeralda di Jerry Calà e Los Borgia di Antonio Hernàndez.

Nel 2004 varca le porte del piccolo schermo entrando nel cast de La stagione dei delitti (dove conosce Barbara De Rossi) e, quindi, in quelli di Ho sposato un calciatore e Il Generale Dalla Chiesa. Recentemente la ricordiamo in La nuova Squadra, Mal’aria, Piper e Non smettere di sognare. Dal 2006 è protagonista della soap Un posto al Sole nelle vesti della psicolabile Valeria.


22
dicembre

BALLANDO CON LE STELLE 6: IL CAST E’ COMPLETO. TRA GLI ALTRI: RAZ DEGAN, MARIA CONCETTA MATTEI E MARGHERITA GRANBASSI

BALLANDO CON LE STELLE 6

Ho voglia di ballare con te… soltanto io e te!” poi un accenno di coreografia, il sorriso smagliante e l’aplomb che si addice alle conduttrici istituzionali: dopo l’esperienza talentuosa e un po’ pasticciata di “Miss Italia 2009” e la parentesi di Telethon, Milly Carlucci torna al comando del suo “Ballando con le stelle e scende in pista per la sesta edizione del talent-show ballerino di Raiuno. Al suo fianco, come al solito, Paolo Belli e la sua “Big band” e una corte di aspiranti ballerini pronti a mettersi in gioco tra valzer, merengue e tango.

L’appuntamento è fissato per sabato 9 gennaio, ovviamente in prima serata, e, seppur il format rimanga sostanzialmente invariato nella riproposizione, anche quest’anno “Ballando con le stelle” punta a risollevare le sorti dei varietà di Raiuno grazie ad un cast variegato e magari a qualche “simpatica rivalità tra i concorrenti” che movimenti un pò la diretta.  Ornella Muti, Aldo Montano, Clotilde Courau (in Filiberto di Savoia), Alberto Tomba: sono stati molti i nomi ventilati per questo sesto galà e poi smentiti. Ora, a poche settimane dall’inizio, la “dozzina ballerina” è ufficiale e si può già provare a scommettere sui probabili “negati” per il ballo da sala.

Gli attori Ronn Moss, Raz Degan e Lorenzo Crespi, il comico Maurizio Battista, il surfista Stefano Masciolini e lo schermidore Stefano Pantano, dovranno vedersela contro un sestetto femminile agguerrito e variegato. Nella compagine gonnellata infatti troviamo: Barbara De Rossi, Cecilia Capriotti, la giornalista Maria Concetta Mattei, Veronica Olivier (appena vista al cinema nell’ultimo film di Federico Moccia), Benedetta Valanzano (già Valeria della soap “Un posto al sole”) e l’ex santorina Margherita Granbassi, sempre più sensibile alle sirene delle show-business.





11
dicembre

BALLANDO CON LE STELLE: PRONTO IL CAST DELLA SESTA EDIZIONE?

Ballando con le Stelle, cast sesta edizione

Continuano a tenere banco, sui settimanali, i toto-casting dei reality in partenza il prossimo anno. Dopo aver ampiamente discusso sui papabili concorrenti de L’Isola dei Famosi, in onda da fine febbraio sulla seconda rete Rai, ci dedichiamo alla sesta edizione di Ballando con le stelle, il talent-reality condotto, come sempre, da Milly Carlucci e in partenza su RaiUno il prossimo 9 gennaio.

A rivelare i primi nomi, non ancora ufficiali, sono i settimanali TV Sorrisi e Canzoni, Diva e Donna e DiPiù TV. Il primo è quello di Raz Degan, meglio conosciuto come il compagno storico di Paola Barale, che, non contento della carriera cinematografica e teatrale (a dire il vero un po’ scarsa), sembra pronto alla svolta “televisiva”. Dello stesso avviso anche Barbara De Rossi che, dopo il flop di Un Ciclone in Famiglia, è scomparsa dagli schermi televisivi, se non per qualche apparizione in qualità di giurata a Ti Lascio una Canzone. Ma Degan e De Rossi non sembrano gli unici attori pronti a cimentarsi con la danza: a loro infatti si aggiungono Lorenzo Crespi (che ricordiamo nelle serie Carabinieri e Gente di Mare, entrambe abbandonate alla prima stagione); Ron Moss (l’eterno Ridge Forrester di Beautiful); Salvio Simeoli (già concorrente in Uomo e Gentiluomo, attore di soap e da poco visto in Moana nonchè fidanzato di Elena Russo); e Ornella Muti, che non ha certo bisogno di presentazioni.

Dopo l’exploit dello scorso anno di Valentina Vezzali, la produzione di Ballando è in trattative avanzate con la schermitrice Margherita Granbassi, come confermato dalla sua stessa agenzia al quotidiano Il Piccolo (“Ci sono ancora dei dettagli da valutare ma nel complesso riteniamo che un reality come Ballando con le Stelle sia consono per un personaggio sportivo. Quasi come una forma di piacevole allenamento ulteriore…”), a cui potrebbero far compagnia gli sportivi Aldo Montano (che passerebbe dalle stalle della Fattoria alle stelle di Ballando), Christian Vieri (che disse di no a L’isola), Gianmarco Pozzecco e Alberto Tomba.


13
novembre

RAI, PALINSESTI GENNAIO 2010: RAIUNO CONTINUA A PUNTARE SULL’USATO SICURO CON MILLY CARLUCCI E PUPO. NOVITA’, CON ALCUNI “LIMITI”, PER RAIDUE CHE DEBUTTA ANCHE IN PRESERALE

Palinsesti Rai - Gennaio 2010

La stagione autunnale deve ancora terminare ma si guarda già al 2010 per quanto riguarda la programmazione Rai. E proprio a partire da gennaio 2010 si potranno valutare meglio l’operato e le scelte dei nuovi direttori Mauro Mazza per Raiuno e Massimo Liofredi per Raidue (mentre per Raitre la direzione è ancora in bilico). Anticipiamo subito che Raiuno continuerà a puntare sull’usato sicuro mentre Raidue proporrà alcune novità.

Partiamo proprio dal secondo canale che dovrà risistemare il day time: oltre alle conferme de Il fatto del giorno, che in un mese ha raddoppiato gli ascolti, e de L’Italia sul 2, tornerà in onda Paolo Limiti con un nuovo show (forse quotidiano alle 16.10 o forse al sabato pomeriggio). Novità anche nel preserale con un intrattenimento denominato “Secondo canale“, in attesa della striscia quotidiana dell’Isola dei famosi. Al sabato pomeriggio potrebbe tornare il programma musicale Top e of the pops e a seguire è previsto l’intrattenimento “Generazioni a confronto“. Sarà Limiti il conduttore? Di certo non sarà Raffaella Carrà, la quale dovrà attendere ancora qualche mese prima del suo ritorno in video, dopo aver visto sfumare il contatto col direttore Liofredi.

In prima serata continua l’invasione dei telefilm con Ncis e Castle (domenica), Senza traccia (lunedì), Desperate housewives e Brothers and Sisters (venerdì) e Close to home (sabato). Nei giorni restanti Annozero confermato al giovedì, al mercoledì film e calcio con la Coppa Italia e al martedì un’imprecistata produzione d’intrattenimento. Unica novità della seconda serata  sarà Ultima parola al venerdì sera che potrebbe rivelarsi il nuovo programma di Gianluigi Paragone. Ancora nessuna traccia del nuovo programma di informazione che verrà con ogni probabilità affidato a Maurizio Belpietro.

Scopri dopo il salto le novità di Raiuno e Raitre.


2
novembre

RAI UNO E RAI DUE NEL 2010: DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA

Novità 2010 RAI

E’ ancora il Giornale di Vittorio Feltri ad anticipare, in un articolo di Laura Rio, le prime indiscrezioni sui palinsesti 2010 delle prime due reti Rai. Mauro Mazza e Massimo Liofredi avranno l’arduo compito di massimizzare gli ascolti e i guadagni pubblicitari con produzioni dal basso costo o dal successo assicurato, affinchè si argini il debito che incombe sull’azienda pubblica e che ha già influenzato il Piano di Produzione 2009 e 2010 di RaiFiction.

Tanti ritorni, molte conferme, poche facce nuove e nessun vero big: questo in sintesi il palinsesto di RaiUno che il neo Direttore sta definendo e che proporrà presto al DG Mauro Masi e al consiglio di amministrazione. A dicembre seconda sperimentazione per il talent lirico Mettiamoci all’opera, già visto la scorsa estate sulla stessa rete e apripista di un genere che piace a Mauro Mazza. I venerdì post-natalizi saranno in mano ai Raccomandati di Pupo, con la co-conduzione (in forse) di Valeria Marini ed Emanuele Filiberto, che lasceranno il posto, in garanzia, ad Eleonora Daniele (già alla guida di UnoMattina con Michele Cucuzza) e al suo show nostalgia Ciak si Canta!, vera rivelazione (in ascolti) dello scorso gennaio.  La discussa 60esima edizione del Festival di Sanremo, condotta dalla brillante Antonella Clerici (con le guest star non confermate Paolo Bonolis e Rosario Fiorello) avvierà ufficialmente a febbraio le danze degli ascolti.  Al sabato confermatissimo Ballando con le stelle, forte del successo riconquistato nel 2009, seguito – dopo la fatica sanremese – da Antonella Clerici e il  babytalent Ti Lascio una canzone. Pausa scontata per Affari Tuoi a marzo ma non per Endemol Italia che, in coproduzione con la Rai, riproporrà I soliti ignoti, alla cui guida si vocifera possa approdare Pino Insegno.

Max Giusti, ufficialmente nuovo volto di rete, sarà alla guida di un talent show sullo stile de I Raccomandati che contrasterà quasi sicuramente  l’adattamento italiano di Britain’s Got Talent firmato da Maria De Filippi e Gerry Scotti. Niente pausa in prima serata per Carlo Conti che,  forte del successo de I Migliori Anni, avrà campo libero e potrà coronare il sogno di uno spettacolo comico. Parlando di comici spicca ancora il nome di Pino Insegno a cui Mauro Mazza vuole affidare uno show sperimentale (fuori garanzia) in due puntate.