Avanti un Altro


31
marzo

GERRY SCOTTI CONTRO STRISCIA LA NOTIZIA: CON LO SHOW DEI RECORD ANDATI IN ONDA QUASI ALLE DIECI DI SERA

Gerry Scotti contro Striscia la notizia

Gerry Scotti contro Striscia la notizia

C’è tensione nell’aria dalle parti del Biscione. Pietra dello scandalo ancora Striscia la notizia che, pur di avere la meglio sul competitor di Rai1 – nonostante in sovrapposizione vinca raramente -, continui inesorabilmente a sforare ben oltre l’orario di chiusura tradizionale, facendo conseguentemente slittare il successivo programma di prima serata. E’ successo spesso con l’Isola dei Famosi, ma poiché le abitudini sono dure a morire a quanto pare, è toccato anche a Lo show dei record.

Il programma condotto da Gerry Scotti si è ritrovato così a partire ben oltre le 21.30, provocando lo sdegno non solo degli spettatori – che hanno usato i social network per esprimere il proprio disappunto – ma anche del padrone di casa, che ha sfruttato Avanti un altro per lanciare una velata stoccata. Nella puntata di ieri, 30 marzo 2015, per ricordare l’appuntamento con i record di Canale 5, spostati in via eccezionale al lunedì, ci ha infatti tenuto a sottolineare che:

Questa sera quando ci daranno la linea saremo in onda. L’ultima volta siamo andati in onda quasi alle dieci di sera, abbiate pazienza quando ci danno la linea andremo in onda”.




25
febbraio

AVANTI UN ALTRO: ALESSIA MACARI E’ LA CIOCIARA

Alessia Macari (Ciociara di Avanti un Altro)

Chi ha buona memoria se la ricorda come concorrente ad Avanti un Altro in una puntata del 2012. Partecipazione che, due anni dopo, ha convinto gli autori del programma di Canale 5 ad inserirla nel cast del minimondo, a partire dalla stagione 2014-2015.

Alessia Macari, la Ciociara di Avanti un Altro

Alessia Macari ha appena 21 anni ed è divenuta un volto noto del preserale grazie al ruolo della Ciociara, che entra ed esce dallo studio cantando Quant’è bello lu primm’ammore’ di Tony Santagata. In dialetto frusinate rivolge domande riguardanti le città italiane ma a rimanere impresse sono soprattutto le sue forme e la sua prorompenza.

Grazie alla ‘Ciociara’, ad Avanti un altro si è fatto largo uno dei cameraman del programma che, viste le origini comuni, sarebbe l’unico in grado di comprenderla e, per questo motivo, viene chiamato a tradurre i suoi discorsi. Italo-irlandese, la Macari è nata a Dublino nel 1993, ma la sua famiglia è originaria di Casalvieri. Nel 2010 ha conquistato il titolo di “Miss Beauty International” cui ha fatto seguito nel 2012 il riconoscimento di “Miss Valcomino nel Mondo”.

Nel 2013 ha partecipato al reality show irlandese “Away with a stranger”, e successivamente ha preso parte ad un altro docu-reality irlandese girato in Grecia. Insomma, dopo tante esperienze all’estero, ora Alessia cerca gloria nella sua Italia.


31
gennaio

STEFANO MASTROSIMONE: ECCO CHI E’ IL NUOVO GIUDICE DI AVANTI UN ALTRO

Stefano Mastrosimone

E’ passato un mese dal passaggio del testimone ad Avanti un Altro fra Paolo Bonolis e Gerry Scotti, che ha portato anche ad un cambio della guardia alla postazione dei giudici. Marco Salvati, come sappiamo, è tornato in cabina di regia nell’esclusivo ruolo autoriale ed il suo posto è stato preso da Stefano Mastrosimone che, quotidianamente, affianca Stefano Jurgens.

Un volto sconosciuto al pubblico appena prima di Natale, nonostante con la tv abbia coltivato negli anni un rapporto strettissimo. Oltre a Scotti, con cui ha lavorato a Passaparola, Mastrosimone ha collaborato con Paola Perego, Lorella Cuccarini, Albano, Maria Latella, Fabrizio Frizzi, Emanuela Folliero, Amadeus e Silvana Giacobini.

Il suo nome appare tra gli autori di trasmissioni come “Stranamore”, “Music Farm”, “La Talpa”, “Una voce nel sole”, “Come sorelle”, “La sai l’ultima?”, “Chi c’è c’è”.





31
dicembre

DM LIVE24: 31 DICEMBRE 2014. MARCO SALVATI (AUTORE AVANTI UN ALTRO) LASCIA IL VIDEO!

Marco Salvati

Marco Salvati - dal suo Facebook

Marco Salvati lascia il video e torna dietro le quinte (come è giusto che sia!)

[Dalla pagina Facebook di Marco Salvati] IO ME NE ANDREI… (ovvero, a chi possa mai importare: perché lascio il video)

Quando abbiamo iniziato questa avventura, quasi quattro anni fa, eravamo una banda di pirati che provava a mettere in scena un “people show con domande” non convenzionale, sgrammaticato e un po’ irriverente. Eravamo convinti che fosse finito il tempo dei quiz tradizionali e paludati, ci credevamo molto e volevamo scherzarci sopra. Essendo però un format autoctono, non proveniente da esotiche zone del pianeta, intorno a noi non si respirava aria di fiducia. Anzi, ci davano quasi per spacciati.

Sarà per questo che decisi di affrontare con spavalderia l’idea di espormi in video, in quanto autore del programma e depositario del regolamento, sapendo in cuor mio che forse l’avventura sarebbe rimasta circoscritta in un breve lasso di tempo. La storia la conoscete. Il programma ha avuto un grande successo, oltre ogni più rosea aspettativa, e ora si trova ad attraversare la sua quarta edizione con grande gioia nostra e di chi nel frattempo è salito sul carro dei vincitori.

Intanto, senza neanche accorgermi, è aumentata la mia visibilità (quella che qualcuno impropriamente definisce popolarità) con una serie di conseguenze che non avrei neanche osato immaginare. Certo, ho svoltato qualche sconto al ristorante, qualche abbraccio affettuoso e tante foto in giro per centri commerciali, ma in cuor mio sono sempre stato un autore televisivo schivo e poco avvezzo all’esposizione mediatica.


23
dicembre

AVANTI UN ALTRO: BONOLIS E SCOTTI INSIEME PER 4 PUNTATE, POI GERRY DA SOLO. NON ERA MEGLIO TESTARE UN NUOVO FORMAT?

Gerry Scotti e Paolo Bonolis (foto di Luigi Zomparelli)

Fuori Paolo Bonolis, dentro Gerry Scotti. Come già avvenuto in primavera, il conduttore romano (nonchè creatore del programma) cederà il posto al collega di Pavia al timone di Avanti un altro, il game show che dopo tanti anni è riuscito a raggiungere, e talvolta a superare, “L’eredità” nella fascia del preserale. Peccato che la scelta dell’avvicendamento non sia in realtà una grande idea, visto il primo tentativo poco riuscito.

Avanti un Altro: Bonolis lascia e va a Scherzi a Parte

Bonolis sceglie di lasciare in vista del prossimo impegno con la nuova edizione di Scherzi a Parte, firmata dalle Iene, a partire da gennaio per due lunedì. Urge così ‘farsi da parte’, come del resto ha fatto Carlo Conti affidando L’eredità a Fabrizio Frizzi per dedicarsi a Sanremo. Ma Gerry Scotti non si è dimostrato il sostituto più adeguato: il suo stile pacato mal si addice a un programma “aggressivo” e velocissimo nei tempi, dove tutto può succedere e lo spirito d’improvvisazione del conduttore è fondamentale. Del resto Bonolis ha ideato il programma pensando al suo stile e alla sua verve e per questo sarebbe anche preferibile evitare del tutto l’avvicendamento o – se proprio staffetta deve essere – cercare conduttori più adatti (azzardiamo un Teo Mammucari).

Quando, nella scorsa primavera, Gerry Scotti prese il timone della trasmissione, gli ascolti calarono notevolmente rinforzando il diretto competitor di Rai 1. Per non parlare delle reazioni del pubblico, che riteneva completamente fuori posto Scotti e chiedeva a gran voce il ritorno del titolare. Possibile che a Mediaset non abbiano trovato una soluzione migliore? Dare a Scotti un game che non è affatto nel sue corde -  invece di testarne uno (dopo i flop del passato sia in questa che nella scorsa stagione non è stato proposto nulla di nuovo) appositamente per lui valorizzandone il talento – è davvero l’unica alternativa?

Bonolis e Scotti insieme ad Avanti un Altro per 4 puntate





29
ottobre

GERRY SCOTTI: AVANTI UN ALTRO DA DICEMBRE PER CENTO PUNTATE. POI UN NUOVO GIOCO PRESERALE

Gerry Scotti

E’ passato da Italia’s Got Talent a Tú sí que vales, ma la sostanza (chiamiamola così) è rimasta più o meno la stessa, a cominciare dai colleghi in giuria: Gerry Scotti con Maria De Filippi e Rudy Zerbi. Il programma, partito un po’ in sordina, inizia a prendere le “misure” e – come dichiarato dallo stesso Scotti a Tv Sorrisi e Canzoni – buona parte del merito è proprio del trio di giurati:

“L’ho sempre detto che io, Maria e Rudy Zerbi abbiamo una chimica speciale. Potremmo funzionare anche alle previsioni del tempo”.

Gerry Scotti con Avanti un Altro sfida L’Eredità di Frizzi

Ma gli impegni di Gerry Scotti in stagione non si esauriscono a Tú sí que vales, anzi. Il conduttore, infatti, si appresta a guidare – sempre su Canale 5 – la sesta edizione de Lo Show dei Record e, a sorpresa, rivela che riprenderà le redini del preserale con Avanti un Altro già a dicembre, a differenza di quanto accaduto nella passata stagione, che l’ha visto subentrare a Paolo Bonolis da fine marzo:

“Dopo Tú sí que vales (ultima puntata il 6 dicembre, ndDM) riprenderò il testimone di Avanti un Altro da Bonolis per 100 puntate, fino a primavera“.

Ciò vuol dire che sarà soprattutto Scotti a fronteggiare L’Eredità di Fabrizio Frizzi, che già da domenica prossima condurrà il preserale di Rai 1 fino a fine febbraio 2015, per lasciare Carlo Conti agli impegni che lo attendono in vista del Festival di Sanremo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


14
settembre

AVANTI UN ALTRO: PAOLO BONOLIS E IL MINIMONDO TORNANO SU CANALE 5

La "bonas" Paola Caruso

Ne vedremo delle belle, e anche delle “bonas”. Da quest’oggi alle 18.45 prenderà il via su Canale5 la quarta edizione di Avanti un altro, il divertente gioco a quiz ideato e condotto da Paolo Bonolis. La nuova stagione, annunciata da uno promo in cui tutto il cast è impegnato nel rifacimento della celeberrima scena della visione al cineforum della Corazzata Potemkin, tratta dal film Il secondo tragico Fantozzi, andrà in onda 7 giorni su 7, affiancando agli appuntamenti feriali, la speciale puntata con “concorrenti a tema” della domenica.

In studio, oltre a Luca Laurenti, confermati naturalmente gli stravaganti personaggi del Minimondo, vera e propria anima del programma. Ritroveremo l’immancabile Alieno, interpretato da Leonardo Tricarico, la Bonas Paola Caruso, la sexy supplente Claudia Ruggeri, ma anche diverse new entry, che il pubblico potrà scoprire di puntata in puntata. Tra queste, secondo quanto riportato sul settimanale Chi, dovrebbe esserci Pep Lluís Ribas, in arte DJ Pharma, curioso personaggio che Bonolis avrebbe scovato personalmente questa estate tra le piazze di Formentera durante le vacanze. Invariata la formula della trasmissione che, in onda dallo Studio 1 degli Elios di Roma, prevede una fila di concorrenti accomodarsi – ad uno ad uno – davanti a Bonolis per rispondere ad una serie di domande di vario genere e cercare di accedere, poi, accedere all’originale gioco finale in cui bisogna dare la risposta sbagliata a 21 domande consecutive e vincere così il montepremi in palio.

Avanti un Altro! – La sfida con L’Eredità e la staffetta con Gerry Scotti

Anche in questa stagione Avanti un altro dovrà reggere il confronto sul piano degli ascolti con L’Eredità, il seguitissimo preserale di Rai1 che riprende la messa in onda sempre oggi con la conduzione di Carlo Conti. I due conduttori si ritroveranno dunque uno contro l’altro, dopo aver lasciato – la scorsa primavera – le rispettive trasmissioni a Gerry Scotti e Fabrizio Frizzi. La staffetta tra padroni di casa è destinata a ripetersi anche quest’anno, ma se a Rai1 Frizzi subentrerà a Conti già a fine ottobre (salvo, poi, tornare a Maggio), in maniera tale da permettere al conduttore toscano di preparare al meglio il Festival di Sanremo, il ritorno di Scotti ad Avanti un Altro non avverrà prima della primavera.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


31
marzo

GERRY SCOTTI AD AVANTI UN ALTRO, DA OGGI E SINO AL TERMINE DELLA STAGIONE

Avanti un Altro - Gerry Scotti con l'Alieno

Avanti un Altro - Gerry Scotti con l'Alieno

L’abbiamo anticipato noi su queste pagine, ed ora la staffetta tra Paolo Bonolis e Gerry Scotti diventà realtà. Da questa sera, Avanti un Altro – unico game di Canale 5 ad aver riacceso il preserale della rete dopo i fallimentari esperimenti protrattisi negli ultimi anni – passa nelle mani dell’eterno tester di Miradolo Terme.

Unica (e sensata, forse) soluzione, utile a dare continuità ad un game che ha rivitalizzato la ‘banca’ dell’ammiraglia del Biscione ma che crea già qualche malcontento tra i fedelissimi dell’ideatore e conduttore del formato (Bonolis) che – manco fosse il peggiore dei lavori manuali – stacca la spina prima del termine della stagione.

Dopo la puntata one-shot con Scotti del 25 marzo scorso, ieri c’è stato un ufficiale passaggio di consegne e da questa sera toccherà all’ex giudice di Italia’s Got Talent districarsi tra le ‘insidie’ del bizzarro mini-mondo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,