Avanti un Altro


15
settembre

PRESERALE, TG E ACCESS: RAI 1 E CANALE 5 IN EQUILIBRIO SU TRE FRONTI. QUANTO DURERA’?

Avanti un altro - Paolo Bonolis

Se è vero che la nuova stagione tv non è ancora entrata completamente nel vivo, da lunedì 5 settembre ha preso il via una delle rivalità più attese dell’anno: L’Eredità vs Avanti un altro. Una sfida, questa, che animerà tutta la stagione televisiva, almeno fino a quando Rai e Mediaset non comunicheranno la personale vittoria della garanzia.

In questo primo scorcio di stagione, i riflettori si sono accesi sul preserale delle due ammiraglie, che già dai primi risultati regala qualche (inaspettata?) riflessione. Un fattore che va subito a confortare Canale 5, da troppo tempo agonizzante in quella fascia, è che il nuovo programma di Paolo Bonolis, oltre a tallonare la corazzata guidata da Carlo Conti, porta sorrisi (e punti) anche al tg delle 20.00. Vero è che una decina di puntate (di fine estate) non fanno primavera, però se il buongiorno si vede dal mattino quelle del “milionario” Gerry Scotti non possono certo considerarsi notti tranquille.

Emblematica è stata la serata d’esordio, che ha vissuto di un equilibrio tra Rai 1 e Canale 5 prolungatosi fino all’access prime time e che, nei giorni a seguire, ha confermato un avvincente testa a testa su tre fronti. Ad oggi, infatti, entrambe le reti hanno di che gioire: a Viale Mazzini tirano un sospiro di sollievo perchè lo spauracchio Bonolis risulta, almeno per ora, “solo” ingombrante, mentre a Cologno sorridono sulla tenuta del nuovo preserale, fascia preziosissima per gli investitori pubblicitari tanto da essere definita in gergo ‘la banca’.

L’Eredità e Avanti un altro si attestano in media sui 2 milioni e mezzo di spettatori, con uno scarto a favore del quiz di Rai 1 di circa due punti di share (20,09% vs 18,24%). Nei due giochi finali, invece, L’Eredità con la Ghigliottina (3.767.000 – 22,03%) supera la concorrenza di appena mezzo milione di spettatori e circa tre punti di share. Un testa a testa cui, come già detto, segue quello tra i due telegiornali: il Tg1 aggancia la media del 22% di share (circa 4 milioni e mezzo di spettatori), col Tg5 appaiato al 20% (e sopra i 4 milioni di “appassionati”).




14
settembre

BOOM! AVANTI UN ALTRO: BONOLIS RALLENTA, LAURENTI CANTA E LA DOMENICA… TORNEO DEI CAMPIONI

Avanti un altro: Paolo Bonolis e Luca Laurenti

Soddisfazione. Proprio ieri suggerivamo alcune ‘variazioni sul tema‘ per Avanti un Altro e… sembra che verremo accontentati. Il merito non è di sicuro il nostro ma ci giunge notizia che già nel corso della settimana potremo assistere ad alcuni ritocchi al nuovo preserale di Paolo Bonolis.

La prima salvaguarda senza dubbio la salute del conduttore: Bonolis premerà un po’ il piede sul freno e i ritmi pare verranno ridimensionati dando la possibilità anche uno spettatore un po’ meno giovane di seguire lo show in tranquillità. Il pubblico in studio, invece, verrà coinvolto maggiormente nel corso delle puntate.

La seconda è, invece, una vera e propria novità. Riguarda Luca Laurenti: il maestro abbandonerà per fortuna la ’soffitta’ dello studio e scenderà sul palco dove, tastiera alla mano, canterà durante il programma. E la mente vola già ai tempi di Tira & Molla.


13
settembre

AVANTI UN ALTRO: PAOLO DATTI ‘NA CALMATA!

Paolo Bonolis in Avanti un Altro!

Paolo Bonolis non è mai stato il mio conduttore preferito ma è indubbiamente un fuoriclasse. Il problema è che Paolo sembra volercelo ricordare quotidianamente; ed è proprio nel ‘quotidianamente’ che risiede il problema principale. Perchè il Bonolis in prima serata è un conto, quello in preserale deve essere necessariamente un altro.

Proprio per questo motivo, prima di valutare Avanti un altro, ho fatto trascorrere un po’ di tempo e, a ben guardare, dalla prima alla seconda settimana qualcosa sembra essere già cambiato. Se infatti nel game show di Paolo l’accento è senza ombra di dubbio posto sullo show piuttosto che sul game (ottima idea!), è altrettanto vero che non solo non siamo in prime time ma il pubblico del preserale ha bisogno di rilassarsi anche un po’.

Il gioco finale, che dota final-mente il TG5 di Mimun, è azzeccato ma al cardiopalma. E se qualche accelerazione cardiaca pre-tg ci sta benissimo, è pure vero che si corre il rischio di non riuscire a seguire la conquista del montepremi da parte del concorrente.

Sbagliato il mancato ‘isolamento’ del gioco finale rispetto alla parte restante del game. L’atmosfera più cupa dei 150 secondi dovrebbe essere evidenziata a dovere e introdotta da un ‘voltapagina’ che sottolinei il momento di maggior tensione. Come dire: “fino ad ora abbiamo scherzato, adesso si fa sul serio”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





6
settembre

AVANTI UN ALTRO: ECCO COME PARTECIPARE AL QUIZ DI BONOLIS

Avanti un altro

Ci avete letteralmente inondato di email per conoscere le modalità per partecipare al nuovo game di Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Non siamo riusciti a reperirle da nessuna parte nemmeno noi e per questo ci siamo attivati. Oggi, finalmente, siamo in grado di fornirvele.

Bene, per partecipare ad Avanti un Altro, il nuovo show del preserale di Canale5, avete due possibilità: inviare una mail a concorrenti@sdl2005.it o, in alternativa, telefonare al numero 06 39750683 (vi risponderà una segreteria telefonica).

In entrambi i casi dovrete lasciare i vostri dati e recapiti personali ma soprattutto, per dirla alla napoletana, portare pazienza. Le speranze, però, sono in questo caso più alte degli altri quiz televisivi vista la mole di concorrenti che ogni sera si avvicenda sul palco del Teatro T1 Elios.

In bocca al lupo!


5
settembre

AVANTI UN ALTRO, IL NUOVO PRESERALE DI PAOLO BONOLIS E’ LIVE SU DM

Avanti un altro

Il pubblico lo ha richiesto a gran voce e alla fine è arrivato per davvero: tredici anni dopo Tira&Molla e cinque anni dopo la parentesi di Fattore C, Paolo Bonolis scalza Gerry Scotti e si riprende il preserale di Canale 5. L’obiettivo è quello di rinnovare una fascia importante per la rete ammiraglia e riportarla alle atmosfere più scanzonate e accoglienti dei fasti di Passaparola e Tira&Molla, scacciando il clima stagnante e paludoso del Milionario. E magari garantire un traino di ferro al telegiornale di Clemente Mimun.

Il pogramma, lo sapete, si chiama Avanti un altro e il conduttore lo ha definito orgogliosamente un “format tutto italiano” che punta prima di tutto a divertire. Il risultato potrebbe essere un game show che strizza l’occhio al varietà, magari sulla falsa riga di Ciao Darwin. Presenta anche in questa avventura il fedele Luca Laurenti. Si parte alle 18.30 con i commenti live su DM.

Ore 18.30: ancora pubblicità, tra poco si parte.

Ore 18.32: al via Avanti un altro, in uno studio luminosissimo fa il suo ingresso Paolo Bonolis. Un veloce benvenuto e poi siamo pronti ad accogliere il maestro Luca Laurenti. A pochi secondi dall’inizio arrivano le prime gag. Tocca a Laurenti scoprire l’urna che contiene ben 1.450.000 Euro, il più alto montepremi messo in gioco da un preserale, dice Bonolis. Qualche minuto per spiegare le regole del gioco e poi si parte.

Ore 18.40: la prima concorrente, Barbara, dura non più di due domande e poi..avanti un altro. Il secondo concorrente, Cristian, risponde esattamente a due domande, supera il turno e pesca dall’urna 25.000 Euro. Decide di non azzardare di più e si ferma.





27
agosto

AVANTI UN ALTRO: AI CONCORRENTI SERVIRA’ FORTUNA. E A PAOLO BONOLIS?

Paolo Bonolis e Piersilvio Berlusconi

Poco più di una settimana e il fatidico momento arriverà. Il 5 settembre 2011, come gli originali promo ci ricordano, finalmente potrà ‘passare alla storia’ come il  giorno in cui su Canale 5 ha debuttato Avanti Un Altro. Il segno positivo o negativo dell’evento poi lo stabilirà il tempo. Al momento la conduzione affidata alle sapienti mani di Paolo Bonolis, che ritorna nella fascia preserale a 15 anni da Tira e Molla (fatta eccezione per la poco fortunata parentesi di Fattore C), sembra essere un ottimo punto di partenza, ma in un game show, si sa, è il format il fattore determinante del successo.

L’idea tutta italiana dello stesso conduttore e di Stefano Santucci appare originale e di rottura rispetto ai tempi, grazie ad una struttura più ’scanzonata’ (Canale 5 vuole riconquistare i bambini) che lo distinguerebbe nettamente dai preserali degli ultimi anni. Proprio la diversità sembra, allo stesso tempo, il punto di forza (in una tv che copia se stessa è  ora di vedere qualcosa di nuovo) e quello di debolezza in quanto sinonimo di rischio (se i quiz ’scanzonati’ non sono stati più riproposti ci sarà pur un motivo). Nel game targato Endemol, come ha spiegato Bonolis, bisogna conoscere ma soprattutto avere acume e fortuna. Il premio corrispondente alla risposta esatta, infatti, dipende da un meccanismo di esclusiva fortuna.

I concorrenti, in fila indiana uno dietro l’altro, sono chiamati a rispondere a varie domande di natura generale e, nel caso di risposta sbagliata, si succedono uno via l’altro (ecco il perchè del titolo). Il cast del programma, infine, si avvale di numerosi personaggi che interagiscono col gioco. Bonolis dunque sembra aver fatto proprie le precedenti esperienze di Tira e Molla e Affari tuoi (e forse anche un po’ Ciao Darwin) per plasmare un programma tutto nuovo.


23
agosto

AVANTI UN ALTRO: L’EREDITA’ ANTICIPA AL 5 SETTEMBRE PER SFIDARE BONOLIS

Carlo Conti

La stagione televisiva 2011/2012 sta per iniziare col botto. Il periodo estivo si concluderà con l’avvio della sfida televisiva più attesa, quella che potrebbe cambiare molti degli equilibri attuali. Complice un anticipo sui tempi di marcia del preserale di Rai1, dal 5 settembre 2011 al via il duello tra Avanti un Altro, nuovo game di Paolo Bonolis, e l’imbattibile Eredità.

Ebbene sì, lo show di Carlo Conti anticipa di due settimane la messa in onda (Reazione a Catena darà l’arrivederci ai suoi telespettatori il 3 settembre) per non dare vantaggi di nessun tipo al minaccioso avversario. Grandi sono le aspettative che Canale 5 ripone su un cavallo di razza come Paolo Bonolis, dopo le ultime due annate ‘fallimentari’ di Chi vuol esser milionario. E conoscendo il curriculum del conduttore romano c’è da scommetterci che quest’ultimo farà di tutto per ‘accontentare’ i suoi capi.

Comunque andrà il duello, per decretare il vincitore – ammesso che non ci sia un perenne testa a testa - bisognerà aspettare qualche settimana. Le battaglie tra preserali nei primi giorni di settembre dovrebbero essere meno indicative: l’effetto novità e la platea di pubblico meno numerosa potrebbero drogare i risultati. Lo sa bene Fiorello che con il suo Superboll partì bene prima di cedere definitivamente il passo ad In bocca al lupo condotto proprio da Carlo Conti.


22
agosto

DM LIVE24: 22 AGOSTO 2011. AVANTI UN ALTRO SI REGISTRA DA LUNEDI, GENITORI SULL’ORLO DI UNA CRISI DI NERVI, FREQUENZE REGALATE DALLO STATO?

Diario della Televisione Italiana del 22 Agosto 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Genitori sull’orlo di una crisi di nervi

lauretta ha scritto alle 09:39

Da sabato 3 settembre alle 12.10 su Real time partirà un nuovo format dal titolo ‘Genitori sull’orlo di una crisi di nervi’. Una sorta di S.o.s. Tata all’americana…

  • Avanti un altro

Master2011 ha scritto alle 15:03

Lunedi prossimo partono le registrazioni di ‘Avanti un altro’.

  • Privatizzazione per la Rai?

Giuseppe ha scritto alle 16:30

E’ ripresa in questi giorni la discussione relativa all’eventuale privatizzazione della Rai al fine di fare cassa. Ma entro il 6 settembre si potranno presentare offerte all’asta non competitiva indetta dal governo italiano per acquisire 6 nuove frequenze digitali a titolo gratuito. Cioè lo Stato italiano regalerà propri beni per circa 1 miliardo di euro. (fonte Tg3 delle 14,20)