Anteprime DM

Clamorose anteprime e succulenti dietro le quinte della televisione italiana.


20
dicembre

LA SECONDA VOLTA DI ROBERTA CAPUA

Roberta Capua, La Seconda Volta @ Davide Maggio .it

Non penso si possa batter ciglio… Mediaset continua nel migliore dei modi quello che abbiamo definito un natale…sperimentale.

Si stanno susseguendo a ritmo serrato tante puntate pilota di altrettanti programmi che vengono in questo modo sottoposti al giudizio dei telespettori che hanno, dunque, la possibilità (giova ricordarlo) di “scegliere” seppur indirettamente ciò che verrà proposto durante la prossima stagione primaverile.

Oltre a tutti quelli che abbiamo già avuto modo di vedere, oggi parliamo di Rete4.

Vien da pensare che la sperimentazione di un nuovo programma per la terza rete del gruppo sia stata resa possibile dallo spostamento di Forum. La migrazione del programma di Rita Dalla Chiesa su Canale5 ha, infatti, reso disponibili le risorse finanziarie investite per il più famoso tribunale televisivo d’Italia che assorbiva gran parte dei fondi di Rete4.

La necessità e l’opportunità di sostituire la maggiore delle produzioni della rete diretta da Giuseppe Feyles fa si che il 29 dicembre prossimo (salvo imprevisti) venga mandata in onda La Seconda Volta.

Il programma vedrà al timone una Roberta Capua defilippata che metterà in scena uno show che sembra una via di mezzo tra C’è Posta per Te e Carramba.

Scopri in cosa consiste il programma e guarda lo studio in anteprima :




19
dicembre

CHE PA…PERISSIMA. ANCHE A CAPODANNO!

Capodanno 2008 Tommy Vee, Ciccio Valenti - Gabibbo, Lydie Pages, Juliana Moreira @ Davide Maggio .it

[Comunicazione di Servizio : mi scuso con tutti i lettori per il rallentamento nella pubblicazione dei post ma purtroppo sono ancora telematicamente isolato e riesco a collegarmi solo saltuariamente.] 

Avevo già manifestato l’anno scorso la contrarietà ai capodanni registrati che caratterizzano, da sempre, le ultime ore dell’anno che va via e le prime di quello entrante sulle reti del Biscione.

A prescindere dal fastidio epidermico che mi procura il sol pensiero di una messa in onda condizionata dalla necessaria sincronizzazione del timer in studio con l’orologio di tutti gli italiani, c’è da dire che negli ultimi anni non vengono più realizzati dalle emittenti berlusconiane i capodanni di una volta. Capodanni televisi che ormai rimangono quasi un’esclusiva delle reti della tv di Stato che realizza, per l’occasione, dei bei prodotti. 

Quest’anno, invece, a Cologno Monzese hanno deciso di superarsi!

Si dice che Canale5 brinderà, infatti, al nuovo anno con Juliana Moreira, Lydie Pages e il Gabibbo con un’edizione speciale di Paperissima, una scelta che cozza con l’esaltante trend sperimentale delle strenne di quest’anno.

Uno show con grandi nomi (!?!), dunque, che accompagnerà i telespettatori durante tutto il classico cenone di San Silvestro (?!?). Il programma inizierà, infatti, alle 23.40. Pensate… direbbe Federica Sciarelli.

Ma non è finita qui… quest’anno Mediaset ha deciso di bissare.

Anche la rete giovane del gruppo, infatti, festeggerà con i telespettatori l’ultimo dell’anno.

Tommy Vee e Ciccio Valenti daranno vita ad un’edizione ad hoc di Talent1 che dovrebbe essere registrata proprio domani, giovedi 20, con ben 11 giorni di anticipo all’Auditorium Video Radio Italia a Cologno Monzese.

Con molta probabilità il titolare di questo blog trascorrerà l’ultimo dell’anno in un appartamento a pochi metri dall’abitazione del nostro Antonio Ricci… porterò il cannocchiale in maniera tale da informarVi su ciò che farà realmente la combriccola di Paperissima il 31 dicembre. Ah ah ah

Sempre che il patron di Striscia non scelga un’altra destinazione!

Si dice che l’edizione speciale di Paperissima sia già stata registrata a Bormio alcuni giorni fa.


14
dicembre

ANTEPRIMA DM : LORELLA CUCCARINI ED ENZO IACCHETTI, PADRONI DI CASA DE LA SAI L’ULTIMA… SU CANALE5?

La Sai l’Ultima - Lorella Cuccarini ed Enzo Iacchetti @ Davide Maggio .it

Non riesco ad aspettare la fine di quest’isolamento telematico per un’anteprima di quelle coi fiocchi.

Pare che ci sia particolare fermento ai piani alti di Viale Europa per il ritorno di un programma storico dell’ammiraglia del Biscione che Vi avevo annunciato in questo post.

Stando alle indiscrezioni, nonostante  Rete4 avesse già stilato un piano di produzione che vedeva nel 16 gennaio prossimo la data fissata per il debutto si dice che Canale5 vorrebbe La Sai l’Ultima tutta per sè scippandola, all’ultimo minuto, alla sorella minore.

A quanto pare, però, il ribaltone potrebbe davvero arrivare. E potrebbe arrivare nel migliore dei modi.

Da show di second’ordine quale sarebbe stato, il ritorno sull’ammiraglia consentirebbe a La Sai l’Ultima di tornare al suo vecchio splendore con una formula rinnovata che vede nella conduzione il proprio punto di forza.

Tralasciando la messa in onda che sembrerebbe decisa per il martedi sera su Canale5 a partire dal prossimo febbraio, sono i conduttori quella che, a mio avviso, potrebbe essere la chiave vincente di questo programma.

Una conduzione che vedrebbe un ritorno sulle scene, anelato da anni dai telespettatori, e la presenza sul palco di un altro personaggio molto amato dal pubblico.

La nuova coppia sarebbe formata da Lorella Cuccarini ed Enzo Iacchetti che già da soli avrebbero le carte in regola per realizzare un grande show.

Si mormora che siano ancora in corso le trattative con gli agenti dei due artisti.

Qualora gradiste questo ritorno, manifestatelo nei commenti e fatevi sentire!





7
dicembre

ANTEPRIMA DM : ECCO LA NUOVA RUOTA DELLA FORTUNA

Nuova Ruota della Fortuna @ Davide Maggio .it

Sono state un tour de force di 12 ore che si ripeterà anche quest’oggi negli Studi Elios  le registrazioni delle prime puntate della nuova Ruota della Fortuna.

Dal mezzogiorno alla mezzanotte di ieri, si sono registrate 3 sole puntate (delle quali soltanto due “buone”) tra prove tecniche, naturali intoppi e tanto stress che caratterizzano la prima puntata di qualsivoglia programma.

Una Ruota della Fortuna dallo spirito decisamente nuovo.

Come era facile intuire, il famoso game show si appresta a debuttare con una versione riveduta e corretta in chiave frizzante e giovanile, motivo per il quale è stata scelta, per la messa in onda, la rete giovane del gruppo di Cologno Monzese.

Anche il regolamento del gioco non è più lo stesso pur conservando, naturalmente, le “linee guida” del format che in paesi come Francia, Spagna e Stati Uniti continua a primeggiare anche con questa nuova ricetta.

La nuova Ruota della Fortuna @ Davide Maggio .itLa nuova Ruota della Fortuna è divisa in 4 manche.

Ogni round sarà preceduto da una sorta di… frase di riscaldamento che i concorrenti dovranno indovinare senza alcun giro di ruota. Le lettere compariranno casualmente sul tabellone e il primo concorrente che si prenoterà per dare la risposta potrà mettere da parte (se esatta) i primi 500 euro che si accumuleranno all’eventuale montepremi vinto nel round.

Vediamo come sono suddivise le varie manche.

La prima è una partita tradizionale alla Mike Bongiorno.

La seconda manche vede all’interno della partita ”il gioco caverna” grazie al quale viene inserito sulla ruota uno spicchio speciale sul quale è indicato un valore variabile (intorno ai 1.500 – 2.500 euro). Se il concorrente, girando la ruota, dovesse finire su quello spicchio ha 25 secondi di tempo per scegliere uno o più premi tra gli oggetti presenti nella caverna (di valore variabile) fino al raggiungimento della cifra indicata sullo spicchio (tra i premi presenti – circa una ventina – ci sono tv al plasma, chitarre, affettatrici, impianti hi-fi e così via). Qualora fosse superato, grazie ai premi scelti, l’importo indicato sullo spicchio, il concorrente non vincerebbe nulla.

Nella terza manche c’è la possibilità di vincere un viaggio tramite l’apposito spicchio inserito sulla ruota;

La quarta, invece, è una sorta di manche a tempo nella quale verrà, tra l’altro, aggiunto sulla ruota un “super spicchio” del valore variabile tra i 2.000 e i 10.000 Euro. Qualora si capitasse su questo spicchio e si indovinasse la consonante il valore NON verrà moltiplicato per il numero di consonanti presenti sul tabellone. Raggiunto il tempo massimo di gioco (scandito da una tromba) sarà lo stesso conduttore a girare la ruota per l’ultimo giro della puntata. I concorrenti, a turno, dovranno giocare normalmente (senza girare la ruota) per il valore venuto fuori con la giocata di Enrico Papi. 

Dopo l’elezione del campione, si giocherà alla ruotina della fortuna i cui spicchi conterranno tante buste-premio. Verrà scelta, con un apposito giro di ruotina, una busta che conterrà premi che vanno da 50.000 a 200.000 euro (compresa una fiammante automobile). Ma c’è una novità. Non si richiederanno più 5 consonanti e una vocale ma verranno inzialmente fornite le 3 consonanti e la vocale più comuni (R S T ed E) e il concorrente a sua volta sceglierà altrettante consonanti e una vocale. Comunque vada, il campione tornerà nella puntata successiva.

Le vocali, durante la puntata, costano 200 Euro e possono essere richieste senza limiti.

La sigla è rimasta quella di un tempo con un adattamento del testo.

Al momento sono state registrate 8 puntate.

L’appuntamento con Enrico Papi e Victoria Silvstedt è per lunedi prossimo, 10 dicembre, alle 20.30 su Italia1.


5
dicembre

ANTEPRIMA DM : JOI MYA e STEEL, i 3 NUOVI CANALI A PAGAMENTO DEL DTT MEDIASET

Joi Mya Steel @ Davide Maggio .it

Non credevo che l’arrivo di nuovi canali sul Digitale Terrestre potesse accendere l’interesse dei telespettatori in maniera così sorprendente.

Dopo aver anticipato nomi e contenuti dei 2 canali free del Digitale Terrestre Mediaset, non potevo per questo motivo non proseguire con i 3 canali a pagamento.

Il 19 ottobre scorso avevo inziato a fornirvi qualche anticipazione sui nomi e relativi argomenti dell’offerta a pagamento del DTT Mediaset.

Pare che qualche piccola modifica sia già intervenuta.

Non sarebbero più, infatti, J J ed S le iniziali dei nomi dei canali ma J, M ed S.

Questa volta sarò meno sadico della precedente e, pur tenendo a precisare che è ancora presto per parlarne in termini definitivi, vi svelerò quali potrebbero essere i nomi dei nuovi canali.

In linea con la brevità e sinteticità di IRIS e BIS! (canale non ancora partito), si mormora che i 3 nuovi canali potrebbero chiamarsi

JOI

MYA

STEEL

Come abbiamo già avuto modo di vedereavranno un target di riferimento ben preciso (famiglie, donne e uomini) ed avranno ad oggetto, come i 2 free, diritti (dunque film, fiction, serie tv e sitcom) anche se non dovrebbe mancare qualche sorpresa.

La partenza potrebbe avvenire nei primissimi mesi del nuovo anno.

That’s All Folks





29
novembre

ANTEPRIMA DM : LA SAPETE L’ULTIMA? TORNA LA SAI L’ULTIMA!

La Sai l’Ultima (nuova edizione) @ Davide Maggio .it

Se ne parla da circa due anni ma i successi riscossi dalle repliche delle repliche andate in onda quest’estate, hanno probabilmente convinto i più scettici.

Sembrerebbe, dunque, diventare realtà una nuova edizione de La Sai l’Ultima.

Le certezze per il momento sono ben poche ma si inizia a vociferare che il programma potrebbe (e sottolineo potrebbe) andare in onda nei mercoledi dei primi due mesi dell’anno nuovo.

Unica certezza parrebbe la rete che non sarebbe più l’ammiraglia ma Rete4.

Relativamente alla conduzione, se è vero che non si può dar per certo ancora alcun nome, è altrettanto vero (o sembrerebbe tale) che per la conduzione era stato contattato uno scettico Amadeus.

Ci si aggiorna nelle prossime settimane…


26
novembre

ANTEPRIMA DM : ARRIVA THE SINGING BEE SU RAIUNO

The Singing Bee @ Davide Maggio .it

Italia1 propone a dicembre la versione italiana di Don’t Forget the Lyrics con Amadeus?

Da Raiuno sembra stia prontamente arrivando una risposta con un programma molto molto simile.

Si chiama The Singing Bee e l’emittente di Viale Mazzini pare abbia chiamato a condurre lo stesso personaggio che quest’estate ha dato filo da torcere con le sue “Reazioni a Catena” proprio all’ex deejay ravennate e al suo 1 Contro 100. Parliamo di Enzo Ghinazzi in arte Pupo.

L’esordio negli States di The Singing Bee, originariamente programmato per la stagione 2007-2008 con 6 puntate sulla NBC, è stato repentinamente anticipato all’estate dello stesso anno proprio per consentire una competizione diretta con Don’t Forget the Lyrics iniziato nello stesso periodo su FOX.

Si viene, dunque, a realizzare in Italia la stessa situazione creatasi oltreoceano ma con dei distinguo.

Mentre The Singing Bee dovrebbe andare in onda con una serie di puntate in prime time, l’esperienza targata Mediaset dovrebbe limitarsi ad una sola puntata speciale durante le prossime festività natalizie (dicembre).

Il meccanismo dei due game show è decisamente simile. Obiettivo del gioco è quello di indovinare il testo delle canzoni suonate dalla band presente in studio per portare a casa il montepremi in palio.

Vi consiglio di visitare questa pagina per conoscere la struttura di The Singing Bee, tenendo comunque ben presente che la versione italiana potrebbe vedere delle modifiche, com’è naturale che sia.

Vorrei solo soffermarmi su una caratteristica della prima edizione del programma che vedeva una selezione diretta dei concorrenti che il conduttore faceva in apertura di programma tra il pubblico presente in studio chiamato a cantare le canzoni suonate dalla band.

Attualmente i concorrenti sono selezionati precedentemente e il gioco ha visto numerose “variazioni sul tema”.

Vi lascio con il video della prima puntata della prima stagione di The Singing Bee in cui potrete ammirare la selezione live dei concorrenti e la prima manche.

Come segnala Dado83, attore in erba e fedele lettore, il programma si chiamerà Chi Fermerà la Musica e, sempre per la serie “mica pizza e fichi”, quest’oggi Endemol Italia, sul suo sito, fa “nomi e cognomi”. Leggete qui

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,


22
novembre

ANTEPRIMA DM : AMADEUS SI DA’ AL KARAOKE CON CHECCO ZALONE

Karaoke Amadeus @ Davide Maggio .it

Quando Vi ho anticipato l’arrivo del nuovo quiz musicale di Italia1 mi sono ben guardato dal fornirVi dettagli su programma e conduttore perchè è mia prassi aspettare che alle voci di corridoio seguano ulteriori conferme.

Un attento lettore, però, mi segnala che sul sito di Parterre, società che gestisce il pubblico di numerose produzioni RTI, fa bella mostra un avviso con il quale si ricercano “anime pie” che riempiano la platea dello studio di “Karaoke, nuovo programma musicale condotto da Amadeus e Checco Zalone“.

In realtà uno dei format dei quali vi avevo parlato nel succitato post era proprio una versione riveduta e corretta del Karaoke, ma relativamente alla conduzione di Amadeus sembrava fosse tutto in alto mare.

Vi terrò aggiornati!

Ho cercato di andare a fondo nella questione.

Ebbene, si dice che Amadeus abbia accettato di condurre questo programma che dovrebbe andare in onda (per il momento con una sola puntata in prime time) nel periodo natalizio. Il quiz è una sorta di Chi Vuol Essere Milionario in versione musicale in cui i concorrenti dovranno indovinare i testi delle canzoni (forse cantandoli?!?) per poter avanzare nella scalata. Il format di riferimento è Don’t Forget the Lyrics.

Trovate qui un video su Youtube della versione americana.