Anteprime DM

Clamorose anteprime e succulenti dietro le quinte della televisione italiana.


27
marzo

STASERA NIENTE MTV : IL NUOVO SHOW DI AMBRA ANGIOLINI SU MTV

Ambra Angiolini @ Davide Maggio .it

Entrata nella leggenda con Non è la Rai, Ambra Angiolini è stata presente sul piccolo schermo nostrano soltanto saltuariamente e senza ottenere grossi riscontri in termini di popolarità.

Ma da qualche anno a questa parte l’enfant prodige della nostra televisione è tornate alla ribalta proponendosi al pubblico in una veste sicuramente più matura, frutto di un percorso artistico che l’ha portata a selezionare con intelligenza le proprie apparizioni televisive privilegiando la qualità e il buon gusto piuttosto che un remunerativo (in termini di celebrità) presenzialismo. Scelta sicuramente impopolare che, però, ha fatto si che si potesse apprezzare una Ambra più matura, quasi saggia, e per questo motivo più quotata e indubbiamente… desiderata.

Tanto desiderata che si appresta, a breve, a tornare in televisione con un programma in prima serata.

Ad offrirle questa chance è MTV che a partire presumibilmente dalla fine di aprile manderà in onda Stasera Niente MTV, uno show bizzarro che viene definitivo in negativo non essendo nè un varietà nè un programma di infotainment e… pieno zeppo di ospiti!

La prima registrazione è prevista in quel di Milano per martedi 8 aprile.

Non appena disponibili i dettagli sul programma, approfondiremo!

La registrazione della prima puntata del programma sarebbe slittata a martedi 15 aprile.




21
marzo

ANTEPRIMA DM : SU RAITRE ARRIVA “GARGANTUA”. PER DIGERIRE LA FRETTA DI CONSUMARE… ANCHE LA CULTURA.

Giovanna Zucconi @ Davide Maggio .itLa novità? Niente auto promozioni, niente ammiccamenti al “leggi questo, ascolta quello.. che è appena uscito”.

Non male per essere un programma Tv. Un programma che parla di Cultura, o forse in cui parla la Cultura, intesa nel senso più ampio : film, mostre, concerti, opera, balletto, teatro, e ciò che di culturale accade su giornali, riviste, web. Ma, per assurdo, niente televisione.
Dovrebbe succedere a partire dalll’8 aprile a “Gargantua”, il nuovo programma nella seconda serata di Raitre condotto, stando ad indiscrezioni, da Giovanna Zucconi. Ma – a dispetto del titolo – nessuna abbuffata : anzi, il tentativo di “digerire” le migliaia di informazioni quotidiane, di “leggerle” da punti di vista inconsueti, senza essere snob. Con ospiti (scrittori, registi, attori, musicisti, artisti a 360 gradi) che parlano tra loro, che raccontano le proprie passioni anche al di là della propria quotidianità (o etichetta) più nota, che spiegano la propria chiave di lettura della vita. Quella che poi diventa cultura senza doversi dichiarare per tale.
C di cultura, ma soprattutto C di curiosità, insomma. Quella della conduttrice, Giovanna Zucconi, curiosa per natura (forse per questo dimentica gli occhiali qua e là), capace di non spaventarsi a fare le domande che farebbe il pubblico, capace soprattutto… di ascoltare.

E poi ci sono altri personaggi: un cast fisso di giovani, che partecipa alla creazione delle puntate, facce nuove (incredibile, ma esistono anche quelle…) con le proprie passioni dai libri alla visual art.

Che c’entra tutto questo con la Tv di oggi? Niente. Almeno fino all’8 aprile…


14
marzo

ANTEPRIMA DM : UN VENERDI’… A META’! ARRIVA IL TANDEM CESARONI/UN CICLONE IN FAMIGLIA

Cesaroni, Un Ciclone in Famiglia @ Davide Maggio .it

Da aprile il venerdi di Canale5 potrebbe vedere un piccolo ma significativo cambiamento.

Visto lo straordinario successo riscosso dalla Famiglia Cesaroni, in quel di Cologno avrebbero pensato bene di prolungare la messa in onda del telefilm diventato ormai un cult della nostra televisione.

In che modo? Semplice.

Si dice che gli ultimi 8 episodi anzichè occupare 4 serate potrebbero essere trasmessi singolarmente, con un unico episodio a serata per 8 settimane, dalle 21.10 alle 22.10 circa.

Al posto del secondo episodio de I Cesaroni, arriverebbero le restanti puntate della terza stagione (o le prime della quarta, che dir si voglia) di Un Ciclone in Famiglia alle quali verrebbe applicata la stessa “politica”. Non 4 serate da 100′, come originariamente previsto, ma 8 da 50′.

Le ragioni del “nuovo venerdi” sono facili da intuire. La rete continuerebbe a beneficiare della serie tv da record per 4 ulteriori settimane e fornirebbe un traino notevole a Un Ciclone in Famiglia, decisamente meno fortunata.   

A prescindere da valutazioni commerciali e da altre relative al tornaconto in termini di ascolti , il “tandem” del quale abbiamo appena parlato non può che essere visto con favore per le stesse considerazioni fatte sulla domenica di Canale5 che vede in prima file Dr. House e Il Senso della Vita.

Inizialmente previsto per il 4 aprile, il VENERDI A META’, come l’abbiamo definito, dovrebbe arrivare il 18 aprile andando, dunque, a modificare la divisione originariamente prevista e riportata in questo post tra I Cesaroni e Un Ciclone in Famiglia. Nel frattempo, infatti, è stata trasmessa un’altra puntata dei Cesaroni : venerdi 4 (la prima era stata già “computata”). Venerdi 11 I Cesaroni non andranno in onda per dare la linea alla politica con Matrix. Ospiti Walter Veltroni e Silvio Berlusconi. Una serata a metà ”Cesaroni – Ciclone” è attualmente prevista anche giovedi 17.  





11
marzo

SARA’ ANCORA NIGHT LIVE IL SABATO DI ITALIA1

Saturday Night Live @ Davide Maggio .it

Live from New York, it’s Saturday Night!

Si apre così, da 33 anni, uno degli show di maggior successo della televisione a livello planetario.

Saturday Night Live in onda dal 1975 è un varietà comico, irriverente, pungente e soprattutto politicamente scorretto.

Una scorrettezza politica neutrale, però, che non risparmia nessuno e, proprio per questo, ha contribuito a dare credibilità ad uno show che è, ancora oggi, sulla cresta dell’onda, tanto da determinare nella NBC la volontà di garantirne la programmazione almeno sino al 2012.

Formula molto semplice quella di SNL. Un cast fisso di comici, più o meno sconosciuti, anima lo studio 8H del palazzo della General Electric (GE Building) nella prestigiosa cornice del RockFeller Center affiancato, ogni settimana, da una o più guest star e da una band musicale altrettanto nota. Queste caratteristiche hanno dato la possibilità ai conduttori del programma di far venire a galla dei personaggi diventati negli anni successivi delle vere e proprie celebrità (qualche esempio : Eddie Murphy, Steve Martin, Alec Baldwyn e Tom Hanks).

E poteva il nostro paese, caratterizzato da una televisione sempre più formattizzata e quasi ossessivamente esterofila, non importare un prodotto così famoso? Certamente no. E l’occasione non è mancata nel 2006 quando Italia1, per prima oltreoceano, fece debuttare alla mezzanotte dell’11 novembre il Saturday Night Live nostrano.

Un’esperienza tutt’altro che esaltante, però. La prima puntata fu seguita da 421.000 spettatori con uno share del 4.05% nonostante la guest star fosse Raoul Bova e la band ospite fosse Le Vibrazioni.

Ma in quel di Mediaset, a quanto pare, non si sono lasciati abbattere da un risultato poco soddisfacente e pare che stia per arrivare una nuova opportunità per il SNL made in Italy.

Si dice infatti che, nonostante la poco riuscita prima edizione, in quel di Cologno si stia lavorando alacremente per mettere in piedi la nuova edizione di Saturday Night Live.

L’appuntamento dovrebbe essere per Maggio, a distanza di 1 anno e mezzo dalla premiere.

Nell’attesa, guardate un po’ chi c’era tra gli sconosciuti comici del nostro Saturday Night Live…


7
marzo

UN NUOVO SHOW PER PIPPO MADE IN ENDEMOL?

Pippo Baudo @ Davide Maggio .it

Si dice che già prima della partenza del Festival di Sanremo, Sua Pippità fosse in contatto con Endemol per la realizzazione di un nuovo show per RaiUno.

Si tratterebbe di un nuovo sodalizio, quello tra Pippo ed Endemol, visto che, sulla base di quanto ricorda il sottoscritto, Baudo ha collaborato con la società di Bassetti soltanto per Serata d’Onore nel 1988 quando Endemol era ancora “La Italiana Produzioni” (successivamente diventata Aran, poi Aran Endemol e infine Endemol Italia).

Sconosciuti al momento i dettagli del programma che dovrebbe comunque essere un varietà in prima serata, probabilmente quella del sabato.

Si dice che Pippo abbia espresso il desiderio di avere sul palco, nel corso delle puntate, Gigi Proietti, Raffaella Carrà, Carlo Verdone e Renato Zero come compagni d’avventura.





28
febbraio

ANTEPRIMA DM : LA RUOTA DELLA FORTUNA SPECIALE CESARONI!

Ruota della Fortuna, Speciale I Cesaroni @ Davide Maggio .it

Riporto in home page questo post del 20 febbraio scorso per aggiornamenti sulla puntata VIP de La Ruota della Fortuna.

Cambiamento di ospiti all’ultimo minuto!

La puntata in questione vedrà 3 protagonisti differenti per ciascuna delle 3 manche.

In rappresentanza de I Cesaroni ci saranno Ludovico Fremont (Walter), Elda Avigni (Stefania) e Roberta Scardola (Carlotta).

Ma non è finita qui. Un’altro round vedrà protagoniste nientepopodimenoche le 3 sorelle Lecciso; l’ultimo, invece, vedrà protagoniste Nina Moric, Barbara ChiappiniLinda Santaguida.

Il vincitore di ogni manche passerà al round finale nel quale verrà decretato il vincitore della puntata che accederà alla frase finale con il ruotino.

Vuoi sapere il vincitore della puntata in anteprima? Apri lo spoiler subito dopo l’aggiornamento.

[spoiler]
Ebbene si, vincitrice della serata è stata Loredana Lecciso che dopo aver preso il posto della sorella che aveva invece vinto il turno non ha indovinato la frase finale (tra l’altro di una semplicità infinita) ma le è stata concessa una seconda ooportunità durante la quale, con l’aiuto di tutti gli altri vip che hanno partecipato alla puntata, ha indovinato e ha vinto una automobile. Il valore in denaro dell’auto vinta, consegnato alla Lecciso, sarà devoluto da lei ad una casa famiglia.

[/spoiler] 

Un cocktail di programmi vincenti quello in onda domenica 2 marzo su Italia1.

Reduce da risultati interessanti nei primi due mesi di programmazione, La Ruota della Fortuna viene premiata e conquista il prime time della rete giovane di Cologno Monzese.  Il prossimo 28 febbraio, in quel di Roma, verrà infatti registrata una puntata speciale del programma che andrà (rectius… dovrebbe andare) in onda la domenica successiva su Italia1.

A prendere il posto dei concorrenti, ci saranno Alessandra Mastronardi (ancora in forse causa impegni sul set di Romanzo Criminale), Matteo Branciamore e Max Tortora in rappresentanza dei campioni d’ascolti di questa stagione televisiva : I Cesaroni.

Come nella migliore delle tradizioni, la vip edition del programma di Enrico Papi e Victoria Silvstedt vedrà la devoluzione delle vincite in beneficenza.

Un motivo in più per tornare o continuare a guardare il quiz del caro vecchio Mike.


12
febbraio

LA SAI L’ULTIMA A RISCHIO CHIUSURA. I CARABINIERI SONO PRONTI!

La Sai l’Ultima @ Davide Maggio .it

Una notizia flash in attesa dell’analisi critica del programma che pubblicherò domattina!

Si dice che Mediaset abbia preso una decisione.

Se La Sai l’Ultima dovesse scendere, nella puntata di questa sera, sotto il 18% di share potrebbe scattare una chiusura immediata o, nel migliore dei casi, una chiusura anticipata dopo la fine del Festival di Sanremo.

Al suo posto si dice che sia pronta per la messa in onda la nuova serie di Carabinieri.

DATI AUDITEL 

Ascoltatori : 3.916

Share : 16.79

Share (target commerciale) : 20.73%

La stessa Lorella Cuccarini, nel forum del suo fanclub ufficiale, scrive quanto segue :
Ciao a tutti! Leggo nei vostri messaggi una grande preoccupazione per le sorti di questo programma… Ricordiamoci tutti che è pur sempre, e solo, uno spettacolo televisivo
Non mi sono collegata con voi prima perchè stavo lavorando sulla scaletta della prossima puntata (quindi martedì saremo in onda ).
Soprattutto, aspettavo per avere notizie più precise da anticiparvi. Proprio in queste ore, si sta decidendo il futuro de “La sai l’ultima”.
Qualunque sarà la scelta dei dirigenti Mediaset, sono molto serena.
Credo di aver dato il miglior apporto possibile al programma… inoltre, le critiche nei miei riguardi tra i giornalisti, gli addetti ai lavori e il pubblico sono state molto positive. Non è cosa comune
Non so se la vostra maga Cucca stavolta riuscirà a fare una magia ma posso assicurarvi che, in qualsiasi caso, quest’onda d’amore non vi mollerà, anzi, vi perseguiterà per tutta la primavera!
Ah, dimenticavo (come posso?): stiamo lavorando per acquisire i diritti di uno spettacolo fantastico… Fatemi un “In bocca al lupo”, nella speranza che vada in porto ! V.V.B.
P.S. Martedì sera mi vesto di rosso…

15 febbraio 2008

La Sai l’Ultima è stato soppresso questo pomeriggio. L’ultima puntata sarà trasmessa martedi 19 febbraio 2008.

Per conoscere le modifiche apportate al palinsesto di Canale5, leggi questo post.


9
febbraio

VIVERE O NON VIVERE? QUESTO E’ IL PROBLEMA… DI GIUSEPPE FEYLES!

Vivere @ Davide Maggio .it

Non è un mistero che Mediaset abbia deciso di investire sulla serialità.

Unica nota stonata, seppur commercialmente comprensibile, è stata la recente decisione sulla chiusura di Vivere che, causa ascolti deludenti sull’ammiraglia, vedrà il proprio epilogo nei mesi di maggio/giugno dell’anno in corso.

C’è però un barlume di speranza per gli appassionati della soap.

Stando ad indiscrezioni, sembra che MediaVivere, società produttrice della soap, controllata e gestita pariteticamente da RTI ed Endemol Italia, abbia preparato un finale assolutamente sorprendente per i patiti del genere; un finale che non precluderebbe ad una eventuale ripresa della soap.

Proprio su questi presupposti, si dice che il Direttore di Rete4, emittente sulla quale Vivere ha “traslocato” lo scorso 26 dicembre, abbia avanzato una brillante proposta. Giuseppe Feyles sarebbe favorevole, infatti, ad investire parte del budget di Rete4 per continuare a produrre autonomamente (RTI) la soap senza “ricorrere” a MediaVivere che proprio col prodotto di cui parliamo ha lanciato il Biscione nel campo delle soap opera.

Nel frattempo, i fan delle vicende del Beautiful nostrano potranno contare su Mya, uno dei 3 canali di Premium Gallery, la nuova offerta “pay” di Mediaset per il Digitale Terrestre, che dovrebbe trasmettere le repliche di Vivere e persino quelle di Edera, altra soap storica trasmessa anni addietro dalle reti di Cologno Monzese.

A San Giusto Canavese, il cast non ha perso le speranze!

Ma le novità in tema di soap non sono finite.

Si dice che in CentoVetrine, dopo Carmen e Marina, stia per fare il proprio ritorno un volto storico del centro commerciale televisivo più famoso d’Italia.

Ancora…

Mediaset pare abbia acquistato Bianca, prodotta da Grundy e “sorella” della più nota Julia. Ennesimo acquisto che conferma la positività di un trend che vede nei prodotti tedeschi un giusto compromesso qualità/prezzo e riscontro del pubblico. In realtà il Biscione ben avrebbe potuto acquistare Julia per la quale la TV di Stato pare abbia opzionato soltanto i primi 160 episodi (80 sono stati già trasmessi la scorsa estate; i restanti verranno mandati in onda dal prossimo giugno).

Non è mica finita…

E’ ormai noto che MediaVivere abbia intenzione di lanciare un nuovo progetto per una nuova soap che dovrebbe trovare, con molta probabilità, la propria collocazione ideale in prime time. Ne avevamo parlato a suo tempo in questo post.

Ebbene, pare siano state già girate due puntate pilota di altrettante soap opera.

Simili nella struttura a Incantesimo “prima maniera”, uno dei due pilot ha avuto come protagonista Gregory B. Waldis di Tempesta d’Amore.

Chi vivrà…vedrà!