Amici di Maria De Filippi

Tutto su Amici con i concorrenti, professori e prove del talent show di Maria De Filippi in onda su Canale5. Dirette web con commenti a caldo e foto.


4
maggio

AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…i protagonisti di AMICI DI MARIA DE FILIPPI? (2^ puntata)

The image “https://www.davidemaggio.it/images/amarcordamici.jpg” cannot be displayed, because it contains errors.

Amici di Maria De Filippi. Per molti un programma di culto per altri un vero e proprio “spauracchio”. Non solo per chi lo segue, ma anche per chi vi partecipa. Rimanere sulla cresta dell’onda dopo un bagno di popolarità relativamente facile e senza per questo rimanere per forza legati al grande baraccone De Filippi-Costanzo non è cosa semplice. Tanti sono i reduci di Amici, ad essersi persi per strada. Alcuni di loro per fortuna si stanno costruendo una loro credibilità artistica che prescinde dai soliti noti.

Vediamo quindi che fine hanno fatto alcuni di loro.

ANTONELLA LOCONSOLE

Antonella Loconsole @ Davide Maggio .itHa partecipato alla prima edizione del talent show. Successivamente ha preso parte ad un’edizione di Buona Domenica che ha abbandonato dopo soli 3 mesi. Conclusa l’esperienza televisiva si è dedicata completamente della musica ed ha iniziato a collaborare con musicisti molto apprezzati. Questo l’ha portata a duettare ad esempio con Gino Paoli e a diventare una stimata interprete di musica jazz. Nel 2005 è uscito il suo disco Luna di Seta, una vera chicca per gli intenditori. Ancora oggi è impegnata in concerti e tournée. Ha 27 anni.

TERRY PATERNOSTER

Terry Paternoster @ Davide Maggio .itHa partecipato alla seconda edizione del talent show (vinta da Giulia Ottonello). Al suo arrivo ad Amici, aveva già un ottimo bagaglio di esperienze teatrali. Dopo quest’esperienza ha continuato a recitare ma anche proseguito gli studi: nel 2005 si è laureata in scienze dello spettacolo. Oggi gestisce il Nuovo Teatro Stabile di Monterano (Roma), dove ha fatto il suo esordio come autrice e regista nella piece Bastardo Cronico.

MIRIAM DELLA GUARDIA

Miriam Della Guardia @ Davide Maggio .itHa preso parte alla prima edizione del reality, quando ancora si chiamava Saranno Famosi (vinta da Dennis Fantina). Prima di Amici, aveva avuto qualche esperienza a teatro ed aveva recitato in un cortometraggio. In seguito ha continuato a lavorare, entrando nel corpo di ballo di svariate trasmissioni come “Ma il cielo è sempre più blu”, “La Corrida” e “L’Eredità“. Attualmente fa parte del cast de I Raccomandati. Condurrà il programma Mash Up su Rosso Alice. Oggi ha 28 anni.

ROBERTA MENGOZZI

Roberta Mengozzi @ Davide Maggio .itAnche lei come la Paternoster ha preso parte alla seconda edizione di Amici. Prima del suo ingresso nella scuola aveva avuto qualche esperienza di rilievo in teatro. Una volta finito il programma, ha continuato a studiare, prendendo parte ad alcuni stage. Dal 2005 partecipa a Radio Sex, sit-com Sky. In questo periodo è possibile vederla recitare, nella sit-com La Strana Coppia dove interpreta Germana. Oggi ha 28 anni.

ANDREA DIANETTI

Andrea Dianetti @ Davide Maggio .itHa partecipato alla quinta edizione, classificandosi secondo (ha vinto Ivan D’Andrea). In seguito ha preso parte a tournée e piece teatrali. Dal 6 maggio debutterà al Teatro Don Orione di Roma con il monologo Zitto sa, o non ti televoto. Una sorta di one man show messo di cui è anche autore e coreografo. Ad ottobre entrerà a far parte del cast di A un passo dal sogno, il musical scritto da Enrico Vaime e Maurizio Costanzo e tratto dal romanzo di Chicco Sfondrini e Luca Zanforlin. Dichiara di essere single da poco tempo e di aver concluso da poco una storia, con un’attrice di cui non vuole fare il nome. Oggi ha 19 anni.

QUALCHE CURIOSITA’:

  • Fausto Monteforte, ballerino della seconda edizione, oggi è diventato insegnante di danza;

  • Zita Fusco, aspirante conduttrice della prima edizione si divide tra programmi per tv locali venete ed il teatro;

  • Paolo Stella, attore presente nella terza edizione, è comparso nella fiction Un Ciclone in Famiglia 2.

  • Corinne Marchini, cantante dell’edizione appena conclusa, interpreta la sigla della nuova soap opera di Canale 5 Cuori Tra Le Nuvole




10
aprile

LE INTERVISTE DI DM : LUCA ZANFORLIN

Luca Zanforlin @ Davide Maggio .it

Nasce a Ferrara il 4 Marzo 1965.

Si laurea in Comunicazione di Massa alla Facoltà di Lettere e Filosofia e dal 1992 è autore in Mediaset.

Tra i creatori di Gay TV, approda, sin dalla prima edizione, al talent show di Maria De Filippi che lo consacra come uno dei migliori autori della televisione del belpaese.

Tutto questo e molto altro è Luca Zanforlin che ha scelto di prender parte alla TVina Commedia.

Ricordate che al termine dell’intervista è essenziale il Vostro apporto per mandare l’intervistato all’Inferno, in Purgatorio o in Paradiso.

Eccola qui…

  • Caro Luca, normalmente gli autori di un programma televisivo sono destinati, nonostante l’essenzialità delle loro funzioni, a lavorare nell’ombra. Nel Tuo caso, invece, non c’è telespettatore defilippato che non sappia chi sia Luca Zanforlin. A cosa è dovuta questa fama?

Be credo per varie ragioni:
1) Maria è un personaggio che catalizza attenzione, chi segue Maria è un pubblico più attento che la stima soprattutto più come personaggio televisivo che privato, inevitabilmente tanta attenzione si riversa anche sul suo team di collaboratori, essendo io uno dei suoi autori è chiaro che..brillo di luce riflessa.
2) Come autore inoltre ho anche il compito di stare a contatto con i ragazzi i quali vivono in una scuola ripresa dalle telecamere e quindi anch’io quando sono con loro vengo ripreso

  • Sei sempre stato un personaggio dalla proverbiale riservatezza, quanto meno nei confronti delle telecamere con le quali sembrava quasi che non volessi aver nulla a che fare. Ultimamente però abbiamo notato un’inversione di tendenza. Vanità, cessata timidezza o imposizioni dall’alto?

Non ci sono imposizioni dall’alto ( e poi chi è “l’alto”?). Ho la fortuna di fare cio che mi piace e come mi piace senza dover sottostare a delle regole. Forse ultimamente mi si è visto di più perché in maniera del tutto naturale è successo e perché il caso lo richiedeva. Se mi stai chiedendo se sto seminando la strada per un ipotetico futuro come conduttore, attore, velina o altro..bè niente di tutto questo.Con questo non ti sto dicendo che mi dispiace apparire,se nel contesto è giusto farlo.. pechè no?

  • Tra i Tuoi programmi ricordiamo Perdonami con Davide Mengacci, Iva Show, 30 ore per la Vita ma anche perle rare come Ore 12 con Gerry Scotti. Dopo tanti anni ad Amici non avresti voglia di tornare a cimentarTi con un genere diverso?

I programmi che ricordo con più affetto sono: Matricole, Meteore, Brutto Anatroccolo anche perché era un ottimo team di lavoro. Come ti dicevo prima, sono un miracolato e ho la fortuna di poter scegliere quello che voglio fare. In questo momento nelle mie priorità non è tanto il programma in se stesso ma il team di lavoro che lo fa. Per me è importante lavorare con un gruppo di persone che stimo e di cui mi posso fidare. In questo momento per le mie esigenze e per come sono, Maria rappresenta la numero uno, quindi perché dovrei lasciarla?

  • C’è qualche progetto in corso in questo senso?

Idee che devono ancora essere messe a fuoco

  • Sei stato uno dei creatori di Gay Tv, emittente che ultimamente ha chiuso i battenti per mancanza di investitori pubblicitari. Sono tutti incuriositi dall’omosessualità ma nessuno ha ancora il coraggio di investire?


13
marzo

AMICI : A PROPOSITO DI … “MODIFICHE AD HOC”

Fabiana, pubblico (s)parlante Amici @ Davide Maggio .it

Vi ricordate quando, alcuni giorni fa, parlavo di strategiche modifiche ad hoc che, del tutto legittimamente (?), gli autori di Amici di Maria De Filippi avrebbero a mio parere apportato “sul campo” per “spingere” un determinato allievo per fini che possiamo soltanto immaginare?

Bene!

Guardate un po’ cosa ho trovare in rete… un messaggio di Fabiana del pubblico (s)parlante di Amici che parla di alcune cose interessanti :

“Avrete notato che sabato e ieri non ero presente tra il pubblico parlante, questo perchè domenica scorsa in studio sono stata più volte rimproverata, anche duramente, dalla redazione del programma ( numerosi i testimoni che possono confermare ) di essermi alzata ad applaudire e sostenere determinati/e ragazzi/e della scuola. Siccome ritengo che la libertà e la dignità altrui vadano rispettate, sono venuti a mancare dei diritti per me fondamentali. Per tutto ciò non mi vedrete più in trasmissione: viene prima la mia integrità di persona e poi tutto il resto. Sicura di esserne uscita a testa alta e di aver SEMPRE rispettato e stimato chiunque lavori li dentro, ringrazio ognuno di voi, fan e non, per il sostegno e anche per le critiche o lo scambio di idee diverse. GRAZIEEEEE. Fabiana”

Non è finita qui.

Un gruppo di cantautori (tra cui la nostra fedele lettrice Cristina Caselli) che aveva inoltrato degli inediti alla redazione del programma per partecipare alla selezione dei brani da far interpretare agli allievi, ha dato vita ad una petizione affinchè l’annosa questione venga presa in considerazione da qualche associazione di consumatori.

Potete trovarla qui.

A voi le conclusioni…

[Messaggio tratto dal Fan Club di Fabiana. Messaggio n. 543]

[Questo post e' stato scritto ieri pomeriggio alle 16.45. Come saprete, oggi ho qualcosina da fare]





12
marzo

AMICI, la finale : GLI ANGELUCCI IN PARADISO DI FEDERICO

Federico Angelucci Amici di Maria De Filippi @ Davide Maggio .it

E così è finita anche quest’edizione di Amici, la sesta!

Ma è finita male. O per meglio dire è iniziata male ed è finita ancora peggio.

L’ultima puntata del talent show più famoso d’Italia ha rispecchiato perfettamente il filone costanzian-defilippiano che regna incontrastato sui teleschermi italiani e inquina una già precaria televisione.

Una puntata che ha visto Maria De Filippi andar fuori di sè quando un giornalista presente in studio ha sottolineato come quello di ieri sera fosse il talent show che piace guardare al pubblico italiano, sottintendendo che delle beghe da casalinghe disperate e delle faide tra allievi poco importa al telespettatore.

Apriti cielo! Una Maria De Filippi insolitamente presuntuosa, probabilmente perchè accusata in casa sua, ha avuto il coraggio di difendere a spada tratta anche le inimicizie e le polemiche che hanno animato il programma e non ha avuto alcun dubbio nel definire Amici “il miglior programma della televisione italiana“.

Ma il caso più eclatante è stato sicuramente la vittoria di Federico Angelucci.

Sarà un caso, pure fatalità, ma la finale del programma è sembrata anche al telespettatore più inguenuo una finale ad hoc, dove l’ hoc è rappresentato dalla vittoria del meno limpido degli allievi.

Vedete, i voti possono anche essere veritieri ma c’è da dire che sono facilmente influenzabili e indirizzabili tramite scelte “sul campo” fatte durante la trasmissione.

Non a caso, a conferma delle sempre discutibilissime scelte autorali adottate, ieri sera è arrivato l’ennesimo fulmine a ciel sereno. Non si sa perchè, infatti, durante la sfida più interessante, quella più “pericolosa” per Federico che doveva sfidare Karima, è stata annunciata di punto in bianco l’aggiunta di una sesta sfida (nonostante ne fossero previste 5) per consentire al pubblico di televotare ulteriormente. Perchè? Semplice! Il torbido Angelucci, battuto costantemente dall’Aretha Franklin nostrana durante le “chiamate delle carte”, iniziava a rimontare. Come dire “vediamo se facendo televotare ancora riusciamo a farlo vincere”. E, guarda caso, la vittoria non è tardata ad arrivare.

La shock subito dal pubblico e da tutto lo studio dopo l’annuncio della vittoria dello stratega del programma è stato forte. Il programma si è letteralmente bloccato : pubblico assente, stampa ammutolita, allievi demoralizzati. Maria La Sanguinaria non sapeva più cosa escogitare per far ripartire il programma. C’è voluto Daniel Herzalov e la Sua prova di improvvisazione per movimentare un po’ la situazione e per riscaldare gli animi ormai congelati. Per centrare l’obiettivo la signora Costanzo ha dovuto chiamare sul palco addirittura docenti ed autori alla ricerca disperata della vitalità perduta.

Un vitalità ritrovata che ha permesso a Federico di proseguire l’ascesa verso la vittoria finale che è stata accolta più come una sconfitta (quella dei veri talenti del programma) che come un trionfo.

Ancora una volta… ingiustizia è fatta!


8
marzo

AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…i protagonisti di AMICI DI MARIA DE FILIPPI? (1^ puntata)

Amici di Maria De Filippi @ Davide Maggio .it

Nel 2001, Maria De Filippi, probabilmente sull’onda del successo ottenuto dal Grande Fratello nell’anno precedente, ha deciso di sperimentare un nuovo format, nato da una sua idea ed ispirato al telefilm cult “Fame”.

L’idea era semplice, dare vita ad una scuola di spettacolo che permettesse a 26 alunni di mettersi alla prova in quattro differenti discipline artistiche, il canto, il ballo, la recitazione e la conduzione televisiva.

Con queste premesse è nato il talent show “Saranno Famosi”, diventato poi per problemi di copyright, Amici di Maria De Filippi.

La conduttrice in un primo momento, ha deciso di non comparire, affidando il programma (che allora andava in onda su Italia 1) a Daniele Bossari.

A causa di una conduzione non brillante e del meccanismo del programma, allora decisamente lento e tedioso, Saranno Famosi stentava a decollare ed a poco tempo dal suo inizio, rischiava la chiusura.

Maria De Filippi ha deciso così di scendere in campo, comparendo nello speciale del sabato pomeriggio ed apportando qualche piccola modifica al format.

Da quel momento in poi, il programma ha iniziato ad avere un successo crescente. Daniele Bossari ha mantenuto il suo ruolo all’interno della trasmissione per un breve periodo: i suoi racconti facevano da collante alle varie immagini che venivano mostrate. Poco tempo dopo ha abbandonato il programma, che è passato totalmente nelle mani della sua ideatrice.

In questo modo “Saranno Famosi” è diventato un vero e proprio fenomeno di costume, destinato in un primo tempo ad essere amato e, in seguito alla sua evoluzione più trash, ad essere fortemente contestasto.

Tanti sono i personaggi che hanno tentato di sfondare nel mondo dello spettacolo passando attraverso questo programma.

Vediamo che fine hanno fatto alcuni di loro.

PIERPAOLO ASTOLFI

Pierpaolo Astolfi @ Davide Maggio .it

Ha preso parte alla prima edizione del programma (vinta da Dennis Fantina), presentandosi come aspirante conduttore televisivo. Non ha superato l’esame di sbarramento ed è stato eliminato prima dell’inizio della fase finale. In seguito ha preso parte a svariate televendite per Mediashopping, affiancando la sua ex insegnante di fitness Jill Cooper e ha conseguito una laurea in Scienze della Comunicazione. Oggi fa parte della redazione di Vivi La Vita, società di comunicazione che si occupa di casting & pubblico TV. Ha 27 anni.

FEDERICO PATRIZI

Federico Patrizi @ Davide Maggio .it





5
marzo

SCOOP DI AMICI : IL PROVINO DELLA CELENTANO

Alessandra Celentano Respinta @ Davide Maggio .it

Quest’anno, ormai, Amici s’è trasformato da talent show in teachers’ show. Una battaglia all’ultimo sangue tra allievi e docenti e tra questi ultimi e la conduttrice.

Con l’unica nota positiva rappresentata dal parziale ritorno della De Filippi alla strenua difesa e al sincero attaccamento a chi le fa portare a casa la pagnotta : i suoi “Amici”!

Con l’ulteriore conseguenza, però, che a far da capro espiatorio di Maria La Sanguinaria ci sono i professori o quanto meno coloro che, sedendosi al di là della scrivania, assurgono a tale rango.

Ultimo atto di questa infinita soap opera “Il collo del piede” è stato lo scoop inviato alla Signora Costanzo dai padroni di casa di VerissimoSilvia Toffanin in Berlusconi e il direttore di Chi (l’ha mai letto) Alfonso Signorini.

M’aspettavo uno scoop più impertinente che potesse avere ad oggetto qualche scandalosa esibizione della Nipote d’Arte ma, purtroppo, s’è trattato solo di un provino di Alessandra Celentano, uno di quei tanti casting archiviati con pignoleria da Gianna Tani e il Suo Staff.

A grande richiesta, ecco il contributo filmato.


18
febbraio

AMICI : L’ESPLOSIONE DI MARIA!

Amici di Maria De Filippi @ Davide Maggio .it

Puntata straordinaria quella appena terminata di Amici di Maria De Filippi

Protagonista di quest’ultimo appuntamento domenicale è stata senza dubbio la conduttrice che, di domenica in domenica, sta riuscendo a stupirmi.

Maria La Sanguinaria si prodiga con straordinaria fermezza a sottrarre i propri allievi dalle grinfie di un corpo docente che quest’anno sta rasentando i limiti della decenza.

Accanto alle continue beghe tra la Celentano e Agata, questa settimana si sono aggiunti i dissapori di Max con la Di Michele al punto che l’aspirante cantante si è rifiutato di prender parte alle lezioni della sua insegnante poichè stanco delle continue offese di quest’ultima.

Ebbene! Se la De Filippi ha sempre accettato e probabilmente istigato gli allievi ad un’acerrima lotta interna, sembra non ne possa davvero più di questa vergognosa debacle dei professori che dovrebbero esser tali ma che s’ergono di puntata in puntata sempre più a giudici universali di canto, ballo e recitazione!

Dopo alcune pungenti battutine che hanno sottolineato il Suo personale dissenso e hanno elegantemente ridicolizzato i maestri assetati di fama, la De Filippi è passata all’attacco.

Emulando il “Tapiro d’Oro” di Ricci, Maria Costanzo ha umiliato nel profondo la Celentano consegnandole un nuovo premio inventato per l’occasione : il Piede d’Oro.

Non è finita qui!

Maria ha dato il meglio di se stessa quando, mettendo da parte (finalmente) la Sua proverbiale diplomazia, si è letteralmente “avventata” su Luca Pitteri dopo aver accumulato un evidentissimo nervosismo per una discussione sorta sull’annosa questione Max vs Di Michele.

Chiamatela fatalità ma Max, che non mi è mai piaciuto più di tanto, questa sera, per la prima volta, ha stupito i miei padiglioni auricolari. D’altronde la crudeltà viscerale di questi “giudici universali” non può non influire sul rendimento e, ancor di più, sulla psiche degli allievi!

Per fortuna, Maria De Filippi sembra essersene accorta e abbiamo assistito ad una puntata all’insegna della difesa degli allievi che Maria torna a proteggere come faceva un tempo!

Federica Capuano @ Davide Maggio .itSino a quando si proseguirà in questa direzione, davidemaggio.it è DALLA PARTE DI MARIA!

Per la cronaca esce Federica Capuano.

[Comunicazioni di Se(r)vizio : entro la giornata di oggi cercherò di mettere on line i video di quanto accaduto aggiornando questo post]

AGGIORNAMENTO DEL 21 FEBBRAIO 2007, h. 23.56

1. La Consegna del “Piede d’Oro”

2. Maria De Filippi VS Luca Pitteri

3. La prova di Improvvisazione di Fioretta Mari


12
febbraio

AMICI, QUANDO IL TALENTO E’ UN OPTIONAL

Manuel Aspidi e Maria De Filippi @ Davide Maggio .it

Avevo deciso di non parlarne.

Non mi piace scrivere due post consecutivi che parlino dello stesso programma.

La situazione che, però, si è venuta a creare ieri ad Amici ha dell’incredibile e a testimoniarlo ci sono le lacrime della stessa Maria De Filippi.

Si, lacrime! Ieri sera ciò che sembrava impossibile è accaduto : Maria De Filippi ha dato segni di unamanità piangendo in diretta per l’uscita di Manuel, la voce più bella dell’edizione 2007 di Amici.

Un’uscita che ha lasciato tutti senza parole. Un’eliminazione ingiusta frutto di un regolamento contorto che premia tutt’altro che il talento.

Manuel Aspidi (Amici) @ Davide Maggio .itManuel, infatti, ha dovuto abbandonare il programma dopo essere stato salvato all’unanimità dalla commissione per… mancanza di allievi da eliminare. Tutti gli altri ragazzi nominati dalla squadra vincente (quella Blu) sono stati, infatti, salvati dalla classifica del pubblico o dalla commissione.

Una situazione paradossale che fa avanzare talenti parecchio discutibili e non premia chi, estraniandosi dalle beghe da casalinghe insoddisfatte che regnano sovrane in quel di Amici , si dedica unicamente al compito che gli è proprio : studiare canto!

Questa volta, però, nemmeno la padrona di casa è riuscita ad assecondare le crudeli regole del programma e, dopo una standing ovation meritatissima di tutto il corpo docente, non è riuscita a tratterenere le lacrime.

L’inversione di tendenza della De Filippi si era fatta notare già la scorsa settimana quando la conduttrice ha iniziato a difendere i propri allievi dalle parole, eufemisticamente poco eleganti, di alcuni professori della scuola.

Per una volta, sarebbe il caso di fare un plauso alla De Filippi e complimentarsi ancor di più con un allievo che è tra quei pochi che sono rimasti fedeli con il vero spirito di quello che era un talent show.

A questo punto, a voler essere coerenti – come scrive Anna Lupiniil finale ideale sarebbe la vittoria di Agata, mentre Alessandra Celentano abbandona lo studio tra i fischi del pubblico.

E, aggiungo io, che si faccia fuori Karima che, per quanto eccezionale, è riuscita a farsi trasportare dai meccanismi concorti del programma trasformando il proprio talento in presunzione bella e buona che, sinceramente, mi irrita non poco!

Nota di servizio : la De Filippi era talmente emozionata che ha abbandonato lo studio credendo che il programma fosse finito nonostante non lo fosse.