28
maggio

GRAFFITI: SETTIMANA DAL 26 MAGGIO AL 1° GIUGNO. NASCE PORTOBELLO, IL DEBUTTO D’ATTRICE DI MONICA BELLUCCI, AMBRA VS DALLA CHIESA, POKER DI MAGGIO CON LA CIUFFINI

Monica Bellucci

Nuovo appuntamento con le curiosità di Graffiti. Nella nostra rubrica nella quale vi mostriamo cosa accadde in tv negli stessi giorni in cui scriviamo ma di tanti anni fa, trovano spazio questa settimana la gara canora Poker di Maggio del 1985, la partenza dello storico programma di Enzo Tortora Portobello, il debutto d’attrice di Monica Bellucci nella fiction Vita coi figli, ed ancora Ambra e Rita Dalla Chiesa in causa a Forum di Sera, Rispoli al Giro d’Italia, il Premio Regia Televisiva del 1994, e gli ascolti del 1993. Vediamo nel dettaglio cosa è accaduto in tv nella settimana dal 26 maggio al 1° giugno.

26 Maggio 1985: Poker di Maggio con Ciuffini e Ranieri

Domenica 26 maggio 1985 in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo Sabina Ciuffini e Massimo Ranieri conducono su Rai2 la serata finale di Poker di Maggio, una gara canora ideata da Gianni Ravera. La manifestazione, le cui prime due serate sono state trasmesse venerdì 24 e sabato 25 maggio, vede protagoniste 4 squadre di cantanti, ciascuna identificata da un seme delle carte (cuori, picche, denari, fiori). Ogni squadra è formata da 2 giovani, 2 big ed un cantante straniero. A votare la squadra vincitrice sono delle giurie, organizzate dalla Doxa, sparse in tutta Italia. La regia è di Gino Landi. Al programma partecipano anche i Jolly, ovvero degli ospiti musicali non in gara.

27 Maggio 1977: Prima puntata di Portobello

Venerdì 27 maggio 1977 alle 22.00 sulla Rete2 (Rai2) va in onda in diretta degli studi della Fiera di Milano la prima puntata di Portobello – Mercatino del venerdì. La trasmissione segna il ritorno in tv dopo otto anni di esilio di Enzo Tortora. Il conduttore, infatti, nel dicembre del 1969 era stato allontanato dalla televisione pubblica in seguito ad un’intervista rilasciata al settimanale Oggi, in cui aveva criticato la tv di Stato e il monopolio televisivo. Portobello si presenta come un programma imperniato sull’idea di un mercatino (il cui nome richiama il famoso mercato di Londra) dove i partecipanti possono vendere, acquistare, scambiare oggetti e idee, facendosi contattare dal pubblico da casa attraverso telefonate in diretta. In ogni puntata sono inoltre presenti le rubriche “Dove sei”, nella quale si cercano persone scomparse, “Fiori d’Arancio”, in cui si cerca l’anima gemella, e il momento di gioco con il pappagallo Portobello, al quale bisogna far pronunciare il proprio nome. Il programma ottiene un successo clamoroso, arrivando a toccare nelle edizioni successive medie di 27 milioni di spettatori.

Portobello andrà in onda sino al 1983. Il 17 giugno di quell’anno Tortora, proprio nel giorno in cui avrebbe dovuto firmare in Rai il contratto per la settima edizione del programma, viene arrestato a Roma in una operazione anticamorra. E’ l’inizio di un incubo giudiziario e di una lunga gogna mediatica. E’ il 20 febbraio 1987 quando il conduttore si ripresenterà di nuovo davanti ai suoi telespettatori con Portobello, pronunciando la famosa frase: “Dunque, dove eravamo rimasti”?. Era assolutamente innocente.

28 Maggio 1991: Vita coi Figli e il debutto della Bellucci

Martedì 28 maggio 1991 alle 20.40 su Canale5 va in onda la prima puntata di Vita coi Figli. La miniserie in due puntate (la seconda ed ultima parte va in onda il 29 maggio) segna il debutto come attrice di Monica Bellucci, all’epoca nota per il suo lavoro di modella. La fiction è diretta da Dino Risi e vede nel cast anche Giancarlo Giannini, Corinne Clery, Nicola Farron e una giovanissima e irriconoscibile Tamara Donà. Giannini interpreta il ruolo di Adriano, un affermato dirigente milanese che in un incidente stradale ha perso la moglie. L’uomo è ora costretto a prendersi cura da solo dei suoi cinque figli: Maria Luisa, Francesca, Maurizio, Paolo e Toni. Adriano, per anni impegnato con il lavoro, si accorge di non conoscere a fondo i suoi ragazzi. Come se non bastasse, arriva Elda, una giovane e bellissima hostess (interpretata dalla Bellucci) che seduce Adriano, facendogli rivivere una seconda giovinezza. Curiosità: dopo essersi incontrati sul set di Vita coi figli, la Bellucci e Farron si fidanzarono.

29 Maggio 1994: Oscar Tv a Venier, Fazio, Grillo, Marini, e Castagna

Domenica 29 maggio dal Palazzo dei Congressi di Agrigento va in onda Tv Ciak – La notte degli Oscar Tv, ovvero il 34° Premio Regia Televisiva. Oltre alla diretta televisiva con la premiazione, la manifestazione ideata da Daniele Piombi offre 5 giorni di tavole rotonde, trasmissioni in differita, incontri e anteprime con i personaggi ed esperti del piccolo schermo. I programmi della Top Ten premiati per la stagione tv 1993/94 sono: Quelli che il CalcioTunnel - Un Giorno in Pretura - Il Rosso e il NeroMagazine 3 - Milano Italia, tutti in onda su Rai3, Effetto Grillo, le due serate speciali con Beppe Grillo trasmesse da Rai1, Amico Mio, la fiction con Massimo Dapporto in onda su Rai2, Scherzi a Parte, il varietà di Canale5, e Mai dire Gol, in onda su Italia1.

I Magnifici Dieci, ovvero i premi per i migliori personaggi della stagione tv, vengono assegnati ad Alessandro Baricco (Pickwick –Rai3), Marco Columbro e Nancy Brilli (Papà prende Moglie – Canale5), Alberto Castagna (Stranamore – Canale5), Massimo Dapporto (Amico Mio – Rai2), Maria De Filippi (Amici – Canale5), Fabio Fazio (Quelli che il Calcio – Rai3), Beppe Grillo (Effetto Grillo – Rai1), Valeria Marini (Saluti e Baci – Rai1), Teo Teocoli (Scherzi a Parte – Canale5), e Mara Venier (Domenica In – Rai1). La Venier vince anche il titolo di personaggio femminile dell’anno, mentre Fabio Fazio porta a casa sia il titolo di personaggio maschile sia quello come personaggio rivelazione dell’anno. Oscar alla carriera a Lino Banfi, e premi speciali per Tappeto Volante (Tmc), Target (Canale5), Striscia la Notizia (Canale5), Virtual City (Rai3). Quelli che il Calcio (Rai3) è la trasmissione più innovativa della stagione.

30 Maggio 1964: Il Cantatutto con Milva, Villa e Arigliano

Claudio Villa, Milva e Nicola Arigliano sono i protagonisti del sabato sera della Rete 1 (Rai1) con il varietà Il Cantatutto. Lo spettacolo alterna momenti musicali a gag comiche e sketch dal sapore teatrale. Al programma, firmato da Amurri e Faele, prendono parte anche Franco Franchi, Ciccio Ingrassia e Alighiero Noschese. L’orchestra è diretta dal Maestro Franco Pisano. La regia è di Mario Landi.

31 Maggio 1994: Dalla Chiesa vs Ambra a Forum di Sera

Forte di una ascolto di 2.300.000 spettatori ed uno share del 23%, ottenuto con la nona edizione, in onda da lunedì al sabato alle 11,45 su Canale5, Forum viene promosso in prima serata e si trasforma in Forum di Sera. Il tribunale televisivo condotto da Rita Dalla Chiesa va in onda per tutta l’estate, per un totale di 15 appuntamenti. Immutato il cast fisso della trasmissione, composto da Fabrizio Bracconeri, Maura Angelucci, Fabiano Lo Faro e Pasquale Africano. Anche la formula rimane pressoché la stessa, ma vengono aggiunte alcune novità, come il salotto vip nel quale discutere i temi trattati nelle varie cause. I primi cinque ospiti sono: Silvana Giacobini, Alberto Castagna, Sandro Paternostro, Cannelle ed Ambra Angiolini. Quest’ultima è anche la protagonista della prima delle tre udienze della serata. La giovane conduttrice di Non è la Rai chiama in causa proprio la Dalla Chiesa. Le due, infatti, dividono con le rispettive trasmissioni, in orari differenti, lo studio1 del Centro Palatino, ma hanno esigenze diverse per quanto riguarda il riscaldamento della struttura. La Dalla Chiesa gradisce una temperatura di 27°, costringendo così Ambra e le altre ragazze del programma a lavorare al pomeriggio in uno studio surriscaldato. Una vera e propria bega condominiale, alla quale cerca di porre fine il giudice Santi Licheri.

1° Giugno 1987: La Grande Corsa di Luciano Rispoli e Anna Carlucci

Parallelamente al 70° Giro D’Italia, ogni giorno dal lunedì al venerdì alle 18.30 su Rai1, Luciano Rispoli e Anna Carlucci conducono La Grande Corsa. La trasmissione, in onda in diretta dagli studi di Torino, vede in ogni puntata 18 giovani sfidarsi su quesiti di geografia, storia, economia, arte e cultura elle città attraversate dal giro.

La Copertina della Settimana

Tv Radio Corriere - Maggio 1994

Auditel Story: La top ten dei programmi più visti dal 23 al 29 maggio 1993

Milan – Olimpique Marsiglia (Finale Coppa dei Campioni) – Calcio – Rai1 – 14.591.000 spettatori

Suore in fuga – Film – Canale5 – 5.742.000 spettatori

I Fatti Vostri – Piazza Italia di Sera – Intrattenimento – Rai2 – 5.723.000 spettatori

La Corrida – Varietà – Canale5 – 5.268.000 spettatori

L’Ispettore Derrick – Telefilm – Rai2 – 5.222.000 spettatori

Linea Verde – Informazione – Rai1 – 5.170.000 spettatori

Le Comiche – Film – Canale5 – 5.075.000 spettatori

Indiana Jones e l’ultima crociata – Film – Canale5 – 5.056.000 spettatori

Tutti per Uno – Quiz – Canale5 – 4.956.000 spettatori

Il Rosso e il Nero – Talk show – Rai3 – 4.755.000 spettatori

Avete quesiti e curiosità legate alla tv del passato? Suggerimenti per la nostra rubrica Graffiti? Scriveteci a redazioneATdavidemaggio.it

Fonti: Archivio La Repubblica, Archivio Il Corriere della Sera, Teche Rai, Tv Radio Corriere, Tv Sorrisi e Canzoni.



Articoli che potrebbero interessarti


Messico 86
GRAFFITI: SETTIMANA DAL 24 AL 30 GIUGNO. IL TRAPPOLONE, ZIG ZAG, A PRANZO CON WILMA, PADRE MARIANO, E… L’ANTENATO DI LUCIGNOLO


Arbore
GRAFFITI: SETTIMANA DAL 17 AL 23 GIUGNO. LA RUOTA MUNDIAL, DOMENICA5 CON LICIA COLO’, FESTIVALBAU, ANNA CIRO E COMPAGNIA…


Mike
GRAFFITI: SETTIMANA DAL 10 AL 16 GIUGNO. IL MALORE DI MODUGNO, IL DEBUTTO AI FORNELLI DELLA CLERICI, LE SCOLLATURE DELLA CORI


Lisa Russo
GRAFFITI: SETTIMANA DAL 19 AL 25 MAGGIO. LA STRAGE DI CAPACI IN TV, L’ADDIO DI LICIA E GLI ASCOLTI DEL 1981

4 Commenti dei lettori »

1. Fiò ha scritto:

28 maggio 2014 alle 14:55

Bei tempi quando la prima serata iniziava alle 20.40…. Altro che gli orari mostruosi di oggi :(



2. Michele87 ha scritto:

28 maggio 2014 alle 17:09

Me la ricordo la causa tra Ambra e la Dalla Chiesa, oltre a lei tra il pubblico c’erano anche molte altre ragazze di Non è la Rai (le uniche a dare ragione ad Ambra, mentre il resto del pubblico ovviamente era tutto a favore della Dalla Chiesa) non ricordo però la sentenza a chi diede ragione.

In un’altra puntata di quel Forum di sera ci fu un altra causa ”VIP” tra Antonio Zequila ed una signorina bionda che predicava la verginità pre-matrimoniale di cui non ricordo il nome (che all’epoca era però divenuta abbastanza famosa in quanto ospite ricorrente del Maurizio Costanzo Show); Zequila aveva detto di aver fatto sesso con lei e la signorina bionda chiese addirittura 1 miliardo di risarcimento!!!!!!! Il giudice in quel caso diede ragione alla signorina bionda, ma fissò il risarcimento danni solamente a 10 milioni… Ovviamente con il senno di poi tali cause erano sicuramente vere come quelle di Verdetto Finale, però erano uno spasso, gli anni ‘90 sono stati gli anni d’oro del trash in tv.



3. aghi88 ha scritto:

28 maggio 2014 alle 17:33

La biondina che predicava la verginità pre-matrimoniale era Sonia Cassiani



4. alessandro ha scritto:

12 gennaio 2015 alle 17:56

la trasmisisone la gtande corsa di rispoli fu funestata da diversi scioperi dei tecnici , che impedirono la messa in onda di diverse puntate, in quel periodo.
mi ricordo la programmazione delle tre reti rai a reti unificate . i tg4 in forma ridotta condotti direttamente in redazione, le puntaate di portobello saltate



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.