14
aprile

LAURA PAUSINI IN UN ONE WOMAN SHOW A MAGGIO SU RAI1. SARO’ LA LEONESSA DI GIANCARLO LEONE

Laura Pausini

Laura Pausini

Magari non la si ama particolarmente come cantante, ma in molti presumibilmente avranno avuto modo di apprezzarla in un contesto che non le appartiene, come quello televisivo. Già a Due infatti, nello speciale con Tiziano Ferro, dimostrò di essere in grado di portare avanti serenamente una prima serata, e ora l’opportunità di vestire ufficialmente i panni di conduttore pare si sia effettivamente concretizzata. Dopo Massimo Ranieri ed Enrico Brignano, il prossimo “cavallo di razza” su cui Giancarlo Leone intende puntare, come rivelato da lei stessa in un’intervista al Corriere, è Laura Pausini.

Laura Pausini in un one woman show su Rai1

Ma se per i primi due la “fatica televisiva” tutto era fuorché una novità, per la cantante di Solarolo si tratta a tutti gli effetti di una nuova esperienza. Da maggio sarà infatti al timone di un suo one woman show, in onda su Rai1, che vedrà la sua vita assoluta protagonista. Nessun tema al centro del programma, ma fil rouge saranno, manco a dirlo, questi 20 anni di carriera, i cui festeggiamenti con il World Tour sono solo appena iniziati.

Laura Pausini show, tra canzoni e imitazioni

Badate bene però, se è vero che in questo nuovo spettacolo, che andrà in onda da Taormina, riascolteremo buona parte della sua discografia, è altresì vero che non si tratterà di un semplice concerto. Non a caso ci sarà ampio spazio per aneddoti (molti dei suoi pezzi sono nati da semplici “intuizioni”) e curiosità sui suoi 40 anni di vita. E non mancherà una parte più leggera in cui cercherà di mostrare un lato comico ancora nascosto ai più, a partire da quelle imitazioni che faceva sin da bambina. “Ho iniziato scimmiottando Enzo Tortora. Poi è arrivata la Vanoni…”, ha raccontato al Corriere.

E poi tanti ospiti, tutti top secret ancora, nella speranza che si convincano a venire perché sono quelle “persone che hanno avuto un ruolo importante nella mia carriera”. Già comunque l’idea da cui è nato lo spettacolo è la classica storia da raccontare: “E’ tutto successo per caso. Un giorno mi trovavo in Messico ed ero ospite in una trasmissione in televisione. Solo che poco prima di andare in onda la presentatrice è svenuta. Così sono andata da sola in onda e alla fine mi sono detta: cavolo ma è stato divertentissimo, lo voglio fare anche in Italia”.

E in Italia ha trovato una spalla di peso, che risponde al nome del Direttore di Rai1 Giancarlo Leone: “Mi ha chiamata dopo la mia partecipazione al programma Edicola Fiore di Fiorello. Lui crede molto in questo progetto e io gli ho detto che sarò la sua Leonessa”. E se dovesse andare male, amen… “farò la cantante”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Laura e Paola
LAURA & PAOLA: PAUSINI E CORTELLESI DA STASERA SU RAI 1 CON IL LORO “TWO WOMEN SHOW”


duemilaluci pausini cortellesi
RAI 1: NEL 2016 ‘DUEMILALUCI’ CON LAURA PAUSINI E PAOLA CORTELLESI, LA REUNION DEI POOH E LA SERATA EVENTO DI ROBERTO BOLLE


Elton John - Andrea Bocelli Show
Colosseo di Roma, Andrea Bocelli Show: su Rai 1 l’evento benefico condotto da Milly Carlucci. Cast stellare: ecco gli ospiti


Fabio Fazio
Se l’affaire Fazio è questione di (im)moralità

21 Commenti dei lettori »

1. mary ha scritto:

14 aprile 2014 alle 12:21

avevo letto l’articolo a parte la curiosità di sapere se c’è su youtube questo show del messico dove si è improvvisata presentatrice sarebbe carino da vedere….ma per questo show ho letto sarà da taormina ma lì farà 4 date,quale delle 4 farà? perchè se non sbaglio dando 1 occhiata sul suo sito la prima data sarà di sabato dove c’è l’eurovision su rai2 mica vorrà andare contro quello, e poi mi pare in un altro giorno ha uno show lo stesso giorno di the voice…



2. Marco89 ha scritto:

14 aprile 2014 alle 12:39

La Pausini in tv secondo me non è che convinca il pubblico. Un conto è l’ospitata, un altro il programma. Ricordo il flop da Chiambretti e il misero 10% portato a casa dal suo concerto su canale 5 a fine 2012, battuto da più reti. Ha ottenuto di più per esempio il concerto all’Arena di Emma e Alessandra.
Lei è una cantante amatissima, tutti conosciamo le sue canzoni, e credo possa anche avere appeal televisivo ma dal punto di vista auditel ho molti dubbi, tenendo conto dei risultati meravigliosi che la gestione Leone ha riservato dal punto di vista dell’ intrattenimento.
Bisognerà vedere come sarà la show, è sicuramente più adatta lei a Rai1 del simpaticissimo Signor Cherubini che ha floppato di brutto a settembre…Ranieri andò meglio ma già lui perse andando avanti nelle puntate.
Giusto provare nuove strade, basta farle bene. E fare bei programmi a Rai1 ormai è utopico. Il pubblico di Rai1 rispetto ad una volta mi sembra molto più selettivo.



3. faboulous ha scritto:

14 aprile 2014 alle 12:48

si sa quante puntate sono?



4. Loryx93 ha scritto:

14 aprile 2014 alle 12:51

Caro Daniele Pasquini ,
Bell Articolo peccato che lo hai rovinato all’inizio:
” Magari non la si ama particolarmente come cantante …”
Un apertura se mi posso permettere abbastanza fuori luogo,
se non piace a te è un conto.
Ma visto che il tuo articolo viene letto da migliaia di persone,potevi evitare di aprirlo in questo modo.
Anche Perchè ha venduto oltre 70 Milioni di dischi in tutto il mondo,
fa sold out in qualsiasi parte si esibisca,in modo particolare in Nord-Sud America e a più di 4 Milioni di fan solo su Facebook e ha vinto numerosi grammy (Oscar della Musica) e tanto tanto altro…
Se non si amava particolarmente come cantante tutto questo elenco non potevo fartelo.
Detto Questo Chissà se il tuo ” Capo ” Davide Maggio sarà D’accordo con me ,visto che in altri articoli scritti da lui ha sempre apprezzato Laura Pausini.
P.S : Davide correggimi se sbaglio.



5. Davide Maggio ha scritto:

14 aprile 2014 alle 12:57

Loryx93: credo che il senso sia un altro. Credo – ma Daniele avrà modo di chiarirti il significato di ciò che ha scritto – che intendesse dire: “può anche non piacervi come cantante ma sul palco è forte a prescindere dai gusti”.



6. Daniele Pasquini ha scritto:

14 aprile 2014 alle 12:58

Non ho scritto “non la amo come cantante” (e comunque non l’apprezzo, ma questa è un’opinione personale), ma genericamente che c’è una buona fetta di italiani che preferisce altro. Mi parrebbe pure lecito insomma.



7. Loryx93 ha scritto:

14 aprile 2014 alle 13:08

Davide : se avrebbe scritto: “può anche non piacervi come cantante ma sul palco è forte a prescindere dai gusti” già era diverso e si capiva molto meglio il senso e penso che tu l’avresti aperto così.

Daniele : l’avevo capito che non l’apprezzavi (Ma questa giustamente è una tua opinione personale)
Ma secondo me hai sbagliato il modo di esporre il concetto.
e mi semprava giusto commentare quello che realmente pensavo.



8. Daniele Pasquini ha scritto:

14 aprile 2014 alle 13:08

Precisazione

Che preferisce altro dal punto di vista musicale. Poi non è mio compito comunque esprimere un giudizio da questo punto di vista, non faccio il critico musicale. Mi pare, comunque, di aver espresso un apprezzamento sulla gestione del palco, dettaglio che peraltro avevamo già notato per DUE come scritto :)



9. Loryx93 ha scritto:

14 aprile 2014 alle 13:16

Infatti ho scritto bel articolo ma rovinato all’inizio (Secondo Me)
Il Mio concetto era questo.



10. Nina ha scritto:

14 aprile 2014 alle 13:24

A me non piace per niente come cantante, quando vado nei supermercati e la sento urlare mi viene voglia di scappare. Però è simpatica.



11. alex100-ilsegretofan ha scritto:

14 aprile 2014 alle 13:30

ma chi che ha scritto questo articolo?
magari non la sia ama particolarmente come cantante???…ma se è la cantante italiana piu amata al mondo..e ben venga un suo show..anzi dovrebbe essere la futura punta di diamante di raiuno



12. Matteo G. ha scritto:

14 aprile 2014 alle 13:30

Secondo me potrebbe funzionare. Basta che non si cada nella pura autocelebrazione, perchè potrebbe allontare chi non ama la Pausini



13. Love is... ha scritto:

14 aprile 2014 alle 13:40

Laura potrebbe ospitare la straordinaria sua amica e collega Mietta !
Ha sempre parlato della stima per Mietta nelle sue interviste, e sarebbe bello un duetto insieme in puntata ! In fondo quando Laura ha iniziato la carriera una delle sue cantanti preferite era proprio Mietta e anche la mia.



14. Nina ha scritto:

14 aprile 2014 alle 13:45

Mamma mia che problemi. Ma vi rendete conto? L’autore dell’articolo ha osato prendere in considerazione il fatto che che qualcuno potrebbe non amarla come cantante.



15. Peppe93 ha scritto:

14 aprile 2014 alle 14:46

Ottima notizia, sarà un grande show.



16. ar.vd ha scritto:

14 aprile 2014 alle 15:04

senza talent, non si puo` sentire ne` guardare…ma dove stanno Mina, Patty, A.Mayanne….e fuori dall`italia nessuno la conosce la usun a volte x dare support alle cantanti Latin smettiamola di dire cavolate, io viaggio molto e solo Bocelli e` famoso…



17. mauri ha scritto:

15 aprile 2014 alle 03:48

non credo la pausini abbia la stessa forza televisiva di celentano o morandi, ma lo zampino di Bibi Ballandi e il fatto che lo show si basa su un tour ormai sold out da mesi, potrebbero portare dei buoni numeri anche a livello auditel. Non sono convinto che rai1 però sia il target più azzeccato, un po’ come per jovanotti.



18. angelo ha scritto:

15 aprile 2014 alle 04:40

x l’utente “ar.vd ”
Si è capito che la Pausini non ti piace,ma per piacere evita di scrivere delle vere eresie…come sarebbe a dire che Laura”fuori dall`italia nessuno la conosce”?Sono 20 anni che gira il mondo,ed è l’unica cantante italiana che lo fà,nessuna c’è riuscita in questi anni. Ma qui veramente si sfiora il ridicolo!si nega proprio l’evidenza,solo perchè si è spinti da antipatia!
Proprio come ha fatto l’autore di questo articolo,che per sua stessa ammissione ha scritto che non apprezza Laura.
E’ no!non si lavora così!
Non si possono scrivere”falsità”solo perchè un artista non ci piace!
Laura come ogni artista non può piacere a tutti,ma la maggioranza vince nel suo caso.Sono molti di più quelli che la amano.E ‘appunto basta guardare tutti i traguardi che continua ad ottenere!
Detto questo,aldilà dei dati auditel,per Laura è un altro importantissimo traguardo,prima cantante donna pop in Italia che si cimenterà in uno show tutto suo,e sono certo che sarà uno spettacolo di alto livello!



19. fefe ha scritto:

15 aprile 2014 alle 13:41

pasquini informati prima di scrivere un articolo…laura è di solarolo in provincia di ravenna e non di faenza.visto che sei tanto “informato” sul dire che “magari non piacerà come cantante”,informati anche da dove viene!



20. AleFAG ha scritto:

16 aprile 2014 alle 14:20

Tutti amano Laura. Chi perchè è una grandissima cantante (come me!), chi prchè è dolce, sempre solare, simpatica, dolce ha fatto più concerti e asfondo umanitario e non si è mai messa in mostra, neanche quando è rimasta incinta dopo anni di tentativi si è voluta mettere al centro del’attenzione. Bella, brava, questo show sarà spettacolare! E chissenefrega se nel 2012 ha fatto 10% di share, potrà farne anche di meno resta il fatto che i suoi concerti, sia in Italia che all’estero, sono sempre apprezzati e fanno il tutto-esaurito!!!



21. Love is... ha scritto:

12 maggio 2014 alle 12:59

Cara Laura mi dispiace che MIETTA non sia stata tra le prime amiche invitate per la serata, sono rimasto malissimo, capisco che non potevi chiamare tutti, ma lei stavolta ci stava proprio, un talento da te sempre apprezzato e un bel duetto sarebbe stato da brividi ! non so come farai a farti perdonare comincia a pensarci. …Baci e auguroni ti seguirò con affetto e speriamo che ci sia un seguito di questo show in cui includere Mietta , ma anche Oxa, Fiordaliso , PaolaeChiara.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.