9
aprile

HOUSE OF CARDS: LA POLITICA COME NON L’AVETE MAI VISTA DA STASERA SU SKY ATLANTIC

House of Cards

Kevin Spacey

Se vi chiedete perchè la “casa italiana” di HBO venga inaugurata da una serie Netflix del 2013 – e non ad esempio da True Detective – non sappiamo darvi una risposta precisa. Quello che però possiamo affermare senza timore di essere smentiti è che House of Cards – al via stasera alle 21 sul “nascituro” Sky Atlantic – non ha nulla da invidiare alle serie firmate dal canale cable più famoso al mondo.

House of Cards: Kevin Spacey è lo spietato Frank Underwood

House of Cards tratteggia un ritratto cinico e disincatato di un uomo, raccontato nella sua spietata intelligenza ed impreziosito dalla straordinaria interpretazione di Kevin Spacey (anche co-produttore della serie). L’ambizione, pericolosamente mescolata a vendetta, è il motore che anima le vicende di Frank Underwood, politico protagonista della serie che si muove dietro le quinte di una “torbida” Casa Bianca. L’altissima qualità del thriller politico a puntate è stata premiata con 3 Emmy e un Golden Globe. Diretto da David Fincher, House of Cards è ispirata all’omonimo romanzo di Michael Dobbs (pubblicato in Italia da Fazi Editore), ex parlamentare britannico e co-produttore della serie (qui le sue dichiarazioni nel corso della conferenza stampa di presentazione del canale).

House of Cards: trama e anticipazioni

La storia – come dicevamo – è quella di Frank Underwood (Kevin Spacey), uomo politico che, privato del tanto atteso posto di Segretario di Stato, inizia una vera e propria guerra silenziosa per sabotare il nuovo Presidente degli Stati Uniti e raggiungere la carica a cui ambisce. Un percorso di vendetta in cui Frank, accompagnato e sostenuto dalla non meno cinica moglie Claire (Robin Wright) si muove tra segreti, rivelazioni top secret e scandali talmente importanti che potrebbero sovvertire l’ordine delle cose. Frank arriverà persino ad uccidere…

House of Cards: protagonisti

Tra i protagonisti dei primi 13 episodi, che compongono la prima stagione di House of Cards (la seconda è stata già resa disponibile da Netflix), Kate Mara (Zoe Barns), nei panni di una giornalista e blogger che avrà una relazione con Underwood, Michael Kelly (Doug Stamper), che interpreta il confidente e il capo dello staff di Underwood, Corey Stoll (Peter Russo) che dà vita a un politico dal passato tormentato, “pedina” di Frank e fidanzato del personaggio interpretato da Kristen Connolly (Christina Gallagher).

David Fincher ha diretto i primi due episodi della serie, sceneggiati da Beau Willimon, responsabile generale della serie. I restanti episodi sono stati diretti da: James Foley (Americani), Joel Schumacher (Un giorno di ordinaria follia), Charles McDougall (The Good Wife), Carl Franklin (Il Diavolo in blu) e Alan Coulter (I Sopranos). La produzione esecutiva di House of Cards è firmata da David Fincher, Josh Donen (Spartacus), Eric Roth, Kevin Spacey, Dana Brunetti (The Social Network, Cinquanta sfumature di grigio), Andrew Davies (il Diario di Bridget Jones, House of Cards), Lord Michael Dobbs (House of Cards), John Melfi (Sex and the City, Rome, From Earth to the Moon) e Beau Willimon.



Articoli che potrebbero interessarti


The Affair
THE AFFAIR: UNA RELAZIONE PERICOLOSA DAL 7 SETTEMBRE SU SKY ATLANTIC


Picture shows: Nessa Stein (MAGGIE GYLLENHALL)
THE HONOURABLE WOMAN: IL DRAMMATICO CONFLITTO ISRAELO-PALESTINESE NELLA NUOVA MINISERIE IN ONDA DA STASERA SU SKY ATLANTIC


house_of_cards sky atlantic
SKY ATLANTIC DAL 9 APRILE. FINALMENTE!


Shannara
Shannara: su Sky Atlantic la seconda stagione della serie fantasy tratta dalla saga di Terry Brooks

3 Commenti dei lettori »

1. griser ha scritto:

9 aprile 2014 alle 23:16

Grande regia e poi Spaecy e Writh sono veramente eccezzionali. Pensavo fosse la solita americanata ma mi davvero incollato per quasi ininterrotte di serie (si perchè neanche uno stacco pubblicitario)



2. Jakoe ha scritto:

10 aprile 2014 alle 09:31

Vista ieri, davvero ben realizzata! Intrigante



3. ANNA ha scritto:

10 aprile 2014 alle 20:03

Spaecyfantastico serie meravigliosa



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.