7
aprile

DM LIVE24: 7 APRILE 2014. SU LAEFFE IL LUNEDI E IL VENERDI ARRIVA IL GRANDE CINEMA, BRUNO ARENA ALLO STADIO, TIZIANA PERLA…

shame

shame

Cos’è il DM Live 24

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

laeffeFilmFestival, il grande cinema il lunedi e il venerdi sul canale 50

La passione per il cinema è il fil rouge del ciclo di film proposti da laeffe (canale 50 DTT) per il mese di aprile 2014. laeffeFilmFestival si apre venerdì lunedì 7 aprile con il controverso Shame, proposto in prima visione in chiaro. Brandon (Michael Fassbender) è un trentacinquenne newyorchese, uomo d’affari dipendente dal sesso e allergico alle relazioni stabili, finché nella sua vita irrompe Sissy (Carrey Mulligan), l’irrequieta sorella minore. Il film è stato presentato in concorso alla 68ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, dove Fassbender ha conquistato la Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile. La sceneggiatura è stata scritta dal regista Steve McQueen con la collaborazione della drammaturga Abi Morgan.

Venerdì 11 aprile e venerdì 25 aprile spazio a due appuntamenti con Ernesto Guevara. Si comincia con I diari della motocicletta che torna al 1952 quando un giovane Ernesto attraversa, in compagnia dell’amico Alberto Granado, il Sud America in sella ad una moto. Quindi, il 25 aprile, è la volta di Che – L’argentino, film che ruota intorno alla prima parte dell’avventura politica e privata del famoso rivoluzionario.

Le invasioni barbariche (lunedì 14 aprile), Oscar 2004 per il miglior film straniero, e L’età barbarica (lunedì 21 aprile) sono due pellicole di Denys Arcand che indagano le contraddizioni del nostro vivere quotidiano tra famiglia, lavoro e relazioni amorose. Mentre venerdì 18 aprile sarà la volta di 7 giorni all’Havana, omaggio alla magica città cubana da parte di sette registi diversissimi tra loro, tra cui Benicio Del Toro e Emir Kusturica.

Bruno Arena allo stadio

tinina ha scritto alle 16:58

MILANO – Un rientro in scena dal cuore nerazzurro per Bruno Arena. Il comico, colpito da una grave emorragia cerebrale nel gennaio 2013 durante la registrazione di una puntata di Zelig, si è presentato allo stadio San Siro per assistere alla partita tra Inter e Bologna. Il ritorno del “fico” d’India è stato salutato con un applauso dal pubblico. (Fonte: Leggo)

La perla di Tiziana

alex ha scritto alle 20:27

A Quelli che il Calcio Tiziana Perla è offesa perché Nicola Savino non ha risposto ai suoi sms e ai suoi ’squillini’: “Non sai cosa ti perso! Chiedi a Memo Remigi!”. Ogni riferimento è fatto puramente… col cuore!



Articoli che potrebbero interessarti


laeffe_fischia il vento_GAD LERNER-IRAQ_3706
DM LIVE24: 26 NOVEMBRE 2014. FISCHIA IL VENTO TORNA SU LAEFFE CON GAD LERNER


Shame
DM LIVE24: 3 NOVEMBRE 2014. LAEFFE E’ VM14 IL LUNEDI IN SECONDA SERATA. SI INIZIA CON SHAME


I Loves Movies
DM LIVE24: 29 GIUGNO 2014. NOTTE BAROCCA SU SKY ARTE HD, LAEFFE FILM FESTIVAL A LUGLIO


laeffe - Nel Pallone - Totti
DM LIVE24: 4 GIUGNO 2014. ANCHE IL TG1 DIVENTA DIGITALE, INIZIATE LE REGISTRAZIONI DI MASTERCHEF ITALIA 4, LAEFFE NEL PALLONE

2 Commenti dei lettori »

1. griser ha scritto:

7 aprile 2014 alle 00:39

Vorrei farvi una errata corrige dal 9 aprile laeffe sarà visibile nella numerazione 139 di sky



2. alex ha scritto:

7 aprile 2014 alle 18:31

Oggi ad aprire La Vita in Diretta sono Bianca Guaccero e Sergio Assisi (in promozione per la loro fiction) che in una gag sostengono di aver preso il posto dei due conduttori. Quando la Perego entra dice: “Quante persone che vogliono venire qui, c’è la fila.. dovete prendere il numerino!”. Touché.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.