2
aprile

MOLTO BENE: A REAL TIME LA PARODI E’ GIA’ DI CASA

Molto Bene

Su Real Time la cucina è un must, e di programmi ambientati tra i fornelli ce ne sono tantissimi; in alcuni si prepara un po’ di tutto, altri sono specializzati in delizie di pasticceria o finger food, altri ancora in cui si impara a servire a tavola e coccolare i commensali. Da qualche giorno, poi, si è colmato anche il vuoto lasciato da Cucina con Ale, e lo si è fatto… Molto Bene con Benedetta Parodi.

Molto Bene: evitata la clonazione de I Menù di Benedetta

Se la conduttrice era approdata a Real Time con uno show tutto nuovo, Bake Off Italia, che è stato un gran successo e ha fatto iniziare felicemente la sua nuova stagione professionale, con Molto Bene torniamo ad uno schema ben consolidato che, però, non per questo stanca.

Nel programma vengono proposte tre ricette, da quella più facile a quella più “difficile” che però, come nel perfetto stile Parodi, in realtà è alla portata di tutti. In questo, Molto Bene ricorda il più famoso programma della conduttrice piemontese, I Menù di Benedetta, ma il rischio clonazione è sventato: l’assenza del pubblico in studio e il suo look più casalingo – addio tacchi e vestiti alla moda, benvenuti jeans e sneakers – crea una sorta d’intimità tra lei e i telespettatori.

Molto Bene: un programma in perfetto stile Real Time

Questa volta, dunque, l’operazione di “importare” su Real Time un successo nato su un’altra rete, ha funzionato. A differenza di Amici, che ha mantenuto la sua identità targata Mediaset non riuscendo ad amalgamarsi nel nuovo contesto, Benedetta Parodi e le sue ricette finora targate La7 ce l’hanno fatta subito. Tra tanti aspetti positivi, però, una domanda ci perplime: ma è proprio necessario che la conduttrice e le sue ospiti arrivino in studio con i capelli sciolti e poi, dopo averli accuratamente raccolti, inizino a cucinare senza lavarsi mai le mani?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Benedetta Parodi Molto Bene
MOLTO BENE: TORNANO SU REAL TIME LE RICETTE DI BENEDETTA PARODI


Benedetta Parodi
MOLTO BENE! BENEDETTA PARODI ARRIVA NEL PRESERALE DI REAL TIME (CON IL DEBOLE TRAINO DI AMICI)


Pronto e postato_benedetta parodi
Pronto e Postato: una Benedetta Parodi inconfondibile si è fatta social in tv


piccoli giganti
Piccoli Giganti: il format si fa più agile, ma perde di leggerezza e imprevedibilità

21 Commenti dei lettori »

1. Andreas ha scritto:

2 aprile 2014 alle 12:49

Davide si sanno gli ascolti di Molto Bene?



2. Andreas ha scritto:

2 aprile 2014 alle 12:54

Stefania non Davide,chiedo venia



3. Filippo ha scritto:

2 aprile 2014 alle 13:01

Molto bene! è un bel prodotto. Brava Benedetta. Anche se dovrebbe far qualche cosa per impedire a La7D di mandare in continuazione repliche dei “Menù di Benedetta” (immagino che non possa far granché). L’altra sera erano quasi in contemporanea entrambi i programmi.



4. giacomo bartoluccio ha scritto:

2 aprile 2014 alle 13:31

mi pare ascolti deludenti. sotto 1%



5. colorcloe ha scritto:

2 aprile 2014 alle 13:39

I Menu resteranno impagabili, certo La7 potrebbe anche trasmettere le primissime puntate, certo non c’era il simpaticissimo salvacena.
Molto Bene non è male, è sempre lei, ma la fotografia è troppo “realtimosa”, non so, non lo seguo con accanimento come facevo con I Menu, non mi convince del tutto. Forse li ad incuriosire era anche l’ospite famoso che cucinava insieme a Bene.
Comunque mi auguro che gli ascolti siano buoni, di Benedetta che cucina non si puo fare a meno.



6. Lukas ha scritto:

2 aprile 2014 alle 14:04

Anche io ero curioso di sapere gli ascolti di Molto bene!



7. giuseppe barbera ha scritto:

2 aprile 2014 alle 14:07

molto bene va molto male, siamo sullo 0,60 %



8. elena ha scritto:

2 aprile 2014 alle 14:07

da ex non estimatrice della conduttrice, riconosco che questo e’ un buon prodotto, lei comincia un po’ a piacermi, anche perche’ si e’ tolta quell’aria da sciuretta felice e sopra ogni cosa non c’e’ pubblico finto/interessato e ridanciano anche se solo versava un brodo, inutile!
buone le proposte culinarie che a volte riesco a fare perfino io, quindi…
certo le mani non se le lava pero’ eh…



9. emanuele ha scritto:

2 aprile 2014 alle 14:19

Mi piace!…pero’ i Menu di Benedetta era migliore….



10. Davide Maggio ha scritto:

2 aprile 2014 alle 14:32

giuseppe barbera: vero. Rispetto alle stime siamo lontanissimi dagli obiettivi.



11. RatRace ha scritto:

2 aprile 2014 alle 14:34

Brava la Parodina!



12. Viviana ha scritto:

2 aprile 2014 alle 16:07

Preferivo Torte in corso con Renato a quell’ora! Lo rimetteranno?



13. teoz ha scritto:

2 aprile 2014 alle 16:59

il pubblico è solo un’impiccio soprattutto nei programmi lunghi da registrare e con piccoli budjet… bene il programma peccato l’ora…secondo me complessa… forse la collocazione dei menù delle 12.20 con la replica almeno nei primi tempi sarebbe ideale..



14. MisterGrr ha scritto:

2 aprile 2014 alle 18:23

Solo io preferivo di gran lunga i Menù di Benedetta? Ho visto le prime due puntate, poi ho abbandonato…
Questo programma è davvero come una galletta di riso…lo trovo con molto poco appeal! E poi, parla sempre come fosse a casa sua quando TUTTI sanno benissimo che non lo è. Mi dà il nervoso.

Un atteggiamento del genere, a mio avviso, può solo averlo Csaba Dalla Zorza. La amo



15. Silvia ha scritto:

2 aprile 2014 alle 21:49

Per carità… è identico al programma che faceva sull’altra rete (del resto non sarebbe in grado di fare altro…) è simpatica quanto una delle sue porcherie prese in faccia….



16. XxdanyxX ha scritto:

3 aprile 2014 alle 17:36

nella prima puntata ha fatto 355 mila ascoltatori con uno share del 1,8%, e se non sbaglio ho capito che le puntate sono sempre sopra i 300 mila e lo share superiore all’1%…
come la mettiamo? ( no, davvero, perchè non lo so :D)



17. Monique ha scritto:

3 aprile 2014 alle 23:14

quanto mi urtano quei rumoretti di sottofondo quando cucina, che nervoso….mmmmhmmm vorrei che si troncasse un dito!!!



18. Francesco Oliveri ha scritto:

11 aprile 2014 alle 17:15

I must del programma: 1)Teeek! 2)valàchevabene 3)il panetto di burro granarolo 4)la spesa fintissima
Trovate altri must



19. Sandy ha scritto:

4 maggio 2014 alle 23:41

Io lo trovo molto più noioso de “I Menù…”. Infatti lo guardo raramente. Non mi piacciono le inquadrature, mi mancano gli ospiti, è una brutta copia (non dal punto di vista delle ricette) del programma di Nigella.
E x chi prima di me elogiava il programma di Csaba Dalla Zorza: la fighetta/ricca che si diletta di cucina e parla con intercalare in francese solo perché ha frequentato il Cordon Bleu di Parigi, usa solo posate d’argento, calici di cristallo e tovaglioli di lino perfino per un pic-nic…ma per favore!!! A questo punto è molto meglio quella buzzicona della Clerici..



20. Ilaria ha scritto:

5 maggio 2014 alle 12:29

Ma solo a me mancano “I menù di Benedetta”, prima versione, quella senza pubblico in studio? Al di là dell’ambientazione asettica e dell’abbigliamento in tema di “Molto bene” (azzurro e ripetitivo, stesso bracciale presente in più colori), viene a mancare il tratto distintivo di Benedetta Parodi, che a me piace molto: le ricette classiche, che tutti mangiano. Fateci caso… Propone piatti in teoria “normali” ma tutte rivisitati e stravolti con ingredienti che originariamente non c’entrano nulla; solo i dolci si salvano ogni tanto! Personalmente non realizzerei queste ricette, mi risultano “strane”, niente a che vedere con quelle a cui eravamo abituati in “cotto e mangiato” e “i menù di benedetta”. Per me la7 ha fatto un grande errore a cancellarlo, bastava solo fare qualche piccolo cambiamento.



21. Laura ha scritto:

15 maggio 2014 alle 09:34

Io seguo moltissimo benedetta parodi, fin dai tempi di cotto e mangiato,ma a real time non mi piacciono le riprese , cambiano continuamente e velocemente le riprese che mi da fastidio vedere la trasmissione! Per colpa di qst riprese fastidiose lo giro e riguardo le repliche di i menu di benedetta! Molto meglio



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.