21
febbraio

ASCOLTI SANREMO STORY: QUARTA SERATA 2004-2013. QUANTO FARA’ STASERA IL FESTIVAL?

Festival di Sanremo 2011

Festival di Sanremo 2011

Quarta e penultima serata per il Festival di Sanremo 2014. E, visti gli ascolti tutt’altro che lusinghieri, siamo certi che Fabio Fazio non veda l’ora di chiudere l’esperienza sanremese e tornare a parlare alla sua nicchia su Rai3, per cui viene lautamente pagato peraltro. Comunque sia, stasera è la serata Sanremo Club, in cui si omaggerà il cantautorato italiano con una serie di duetti che vedranno protagonisti i Big in gara. E poi si chiuderà la gara delle nuove proposte, i giovani, con l’elezione del vincitore.

Ascolti Sanremo story, quarta serata

Vista la mancanza della gara e visti soprattutto gli ascolti delle precedenti tre serate, vi chiediamo ancora: che ascolti totalizzerà la quarta serata del Festival di Sanremo? Come al solito, torniamo indietro nel tempo e snoccioliamo i dati degli ultimi 10 Festival. A partire dal 2013, condotto da Fazio e Littizzetto, che ottenne alla quarta serata 11.5 milioni di spettatori con il 48.1% di share. Stabili gli ascolti nel 2012 con Morandi e Papaleo, che ottenne 9.9 milioni di spettatori con il 42%, mentre sempre Morandi nel 2011 agganciò il 46.9% di share con 10.6 milioni di spettatori.

Nel 2010, con la Clerici alla guida, si arrivò a 11.2 milioni di spettatori con il 50.7%, mentre l’anno precedente – il 2009 – con Bonolis e Laurenti si raggiunse il 47.4% con 10.2 milioni di spettatori. Male, come ben noto, il Festival 2008, il secondo consecutivo di Baudo, che si fermò al 32.3% con 5.3 milioni di spettatori, mentre l’anno precedente – nel 2007 – riuscì a tenere incollati allo schermo 8.6 milioni con il 48.2% di share. Un risultato “stratosferico” se confrontato a quello del 2006, con Panariello alla conduzione, che si è dovuto accontentare del 36.8% con 8.2 milioni di spettatori.

Chiudiamo dunque con il primo Bonolis nel 2005 (50.2% di share con 10.3 milioni di spettatori) e con Simona Ventura, nel 2004, che toccò il 40.7% con 9.7 milioni di spettatori.



Articoli che potrebbero interessarti


Antonella Clerici
ASCOLTI SANREMO, QUARTA SERATA: TUTTI I NUMERI DEGLI ANNI SCORSI


Sanremo 2010
ASCOLTI SANREMO, QUARTA SERATA: NESSUNO COME LA CLERICI (50.74%) NEGLI ULTIMI QUINDICI ANNI. CONTI LA SUPERERA’?


Antonella Clerici
ASCOLTI SANREMO, QUARTA SERATA: SHARE RECORD PER ANTONELLA CLERICI NEL 2010. CONTI LA SUPERERA’?


Festival di Sanremo 2012
ASCOLTI SANREMO STORY: SERATA FINALE 1999-2013. QUANTO FARA’ STASERA IL FESTIVAL?

3 Commenti dei lettori »

1. viktor ha scritto:

21 febbraio 2014 alle 20:09

Pronostico peggiore dei casi: 8.6 milioni e il 37% (vicino a Panariello)
pronostico migliore dei casi: 9.3 milioni e il 39% (vicino alla Ventura)



2. genoveffa ha scritto:

22 febbraio 2014 alle 05:51

ma possibile che non ci siano altre notizie???????? solo sanremo, io non l’ho visto e non lo vedrò……davide aggiornati



3. AlessandroRozz ha scritto:

22 febbraio 2014 alle 10:13

Quest’anno abbiamo capito ancora di più quanto Sanremo è ancora una “macchina debole”, che al primo ingranaggio difettoso fa fermare tutto il motore. Nelle annate 2006-07-08 c’è stato un vero crollo degli ascolti (molto più marcato negli anni 06 e 08) che è stato colmato, col tempo, da edizioni ben curate e da presentatori di prestigio (primo fra tutti Bonolis con l’edizione 09), ma vorrei dare anche un po di importanza anche alla Clerici, perchè è proprio dall’annata 2010 che i cantanti da talent entrano prepotentemente al Festival (quell’anno Noemi, Mengoni, Scanu) e che, di conseguenza, portarono i giovani a guardare Sanremo. L’opera di consolidamento è continuata nel 2011-2012 grazie a Morandi. Dallo scorso anno Fazio ha messo a dura prova il Festival, smontandolo e rimontandolo come se fosse un giocattolo: due canzoni per cantante, nessuna eliminazione, riduzione dei cantanti (big) in gara, cantanti della sezione big adatti più ad un pubblico di “Che tempo che fa” che a Sanremo. Ma lo scorso anno, probabilmente la novità della coppia (Fazio-Litizzetto) e la novità della gara, hanno fatto lievitare gli ascolti. Una brutta replica dello scorso anno ha, ovviamente, abbattuto tutto quello che è stato fatto dal 2009 al 2012.

Un grazie a Fabio Fazio.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.