14
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO, DM CHARTS: VOTA LA VITTORIA MENO MERITATA IN 10 ANNI DI TELEVOTO

L'orchestra contesta il televoto nel Sanremo 2010

A pochi giorni dal 64° Festival di Sanremo, DavideMaggio.it apre una speciale DM Charts dedicata alla kermesse canora di Rai 1. Il tema? 10 anni di televoto. Era il 2004 quando al Teatro Ariston sbarcava per la prima volta il voto del pubblico da casa, nel Festival condotto da Simona Ventura, e conseguentemente le giurie non erano più le uniche responsabili dei verdetti finali. Ma con il televoto è stata davvero fatta giustizia? Siamo sicuri che, dal 2004 ad oggi, i vincitori di Sanremo hanno tutti meritato il primo posto? Tocca a voi, ora, stabilire quale considerate, tra le dieci ultime vittorie, quella meno meritata (specificando, se volete, l’artista che avrebbe meritato il titolo).

DM Charts Speciale Sanremo: Qual è stata la vittoria più ingiusta nell’era del televoto?

Festival di Sanremo: qual è la vittoria meno meritata degli ultimi 10 anni?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...

Andiamo a ricordare, dunque, chi sono sono stati i vincitori (e i vinti) dei Festival di Sanremo nell’ultimo decennio, a cominciare dall’edizione dello scorso anno fino al Sanremo 2004 che, come detto, ha aperto le porte dell’Ariston al voto da casa.

Festival di Sanremo 2013

Vince Marco Mengoni con la canzone “L’essenziale”. Al secondo posto la “rivelazione” Elio e le Storie Tese con “La canzone mononota”, mentre i favoriti Modà si piazzano terzi con “Se si potesse non morire”.

Festival di Sanremo 2012

Un podio tutto al femminile, con Emma vincitrice con il brano “Non è l’inferno”. Exploit di Arisa, seconda, con “La notte”, mentre la rossa Noemi si aggiudica il gradino più basso del podio con “Sono solo parole”.

Festival di Sanremo 2011

Il ritorno ha il sapore del trionfo per Roberto Vecchioni con “Chiamami ancora amore”. I Modà, dati per favoriti in coppia con Emma, si accontentano del secondo posto con “Arriverà”, mentre c’è gloria per Al Bano e la sua “Amanda è libera” al terzo posto.

Festival di Sanremo 2010

E’ l’anno del lancio degli spartiti da parte dell’orchestra e dei fischi del pubblico all’Ariston. Trionfa Valerio Scanu con “Per tutte le volte che”, davanti al trio Pupo-Filiberto-Canonici con “Italia amore mio”. Solo terzo Marco Mengoni con “Credimi ancora”.

Festival di Sanremo 2009

E’ Marco Carta ad aprire l’era talent a Sanremo con il successo firmato “La forza mia”. La discussa “Luca era gay” di Povia al secondo posto, con “Non riesco a farti innamorare” di Sal Da Vinci medaglia di bronzo.

Festival di Sanremo 2008

Una coppia torna a vincere Sanremo. Ed è un vero “Colpo di fulmine” quello messo a segno da Giò Di Tonno e Lola Ponce. La favorita Anna Tatangelo arriva seconda con “Il mio amico”, mentre Fabrizio Moro completa il podio con “Eppure mi hai cambiato la vita”.

Festival di Sanremo 2007

La toccante “Ti regalerò una rosa” vale la vittoria a Simone Cristicchi. Sul podio, nell’ordine, anche Al Bano con “Nel perdono” e Piero Mazzocchetti con “Schiavo d’amore”.

Festival di Sanremo 2006

E’ il tormentone “Vorrei avere il becco” di Povia ad aggiudicarsi il primo posto. “Dove si va” dei Nomadi e “Essere una donna” di Anna Tatangelo rispettivamente al secondo e terzo posto.

Festival di Sanremo 2005

Con un pezzo dedicato alla figlia appena nata, Francesco Renga trionfa con “Angelo”. Seguono Toto Cutugno e Annalisa Minetti con “Come noi nessuno al mondo” e Antonella Ruggero con “Echi d’infinito”.

Festival di Sanremo 2004

Il ritorno sulla scena musicale per Marco Masini coincide con il successo di Sanremo con “L’uomo volante”. Era l’anno del boicottaggio delle case discografiche nei confronti della kermesse, costretta a ripiegare su un cast di sconosciuti, o quasi. Arriva secondo Mario Rosini con “Sei la vita mia”, terza Linda con “Aria, sole, terra e mare”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Festival di Sanremo 2014 - Francesco Renga
FESTIVAL DI SANREMO, DM CHARTS: CHI DOVEVA VINCERE E NON HA VINTO? VOTATE!


186371986MB00115_MTV_EMA_s_
MTV #EMA2013: ECCO TUTTI I VINCITORI. MILEY CYRUS SESSO DROGA E ROCK AND ROLL (FOTO)


186371986SR00008_MTV_EMA_s_
MTV #EMA2013 IN DIRETTA DA AMSTERDAM SU DM. APRE MILEY CYRUS, DI BRUNO MARS LA MIGLIOR CANZONE


Teleratti-2013- 83
I #TELERATTI2013 SONO FINITI, ANDATE IN PACE!

145 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 3 » Mostra tutti i commenti

1. MisterGrr ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 11:19

Ho votato Scanu, non solo per l’orrida canzone, ma per il podio da incubo.



2. Matto ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 11:25

Voto anch’io per il 2010 con il lancio degli spartiti per Malika e Noemi…un podio orrendo, ma ne é quasi valsa la pena per quella scena :)



3. MBXOXO ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 11:29

Idem io per il 2010!



4. Nina ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 11:41

Molto difficile, ero indecisa fra l’orrore di Emma e Vecchioni. Ho optato per Vecchioni perchè è più eclatante vista la sua statura d’artista.



5. marcko ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 11:43

sicuramente questo sondaggio lo vincerà scanu (mediaticamente esposto)…..
però io ho votato povia, perchè scanu sarà antipatico, avrà avuto una brutta canzone, ma almeno ha una voce discreta e non stona.
mentre povia,antipatico con una canzone stupidissima e in più ha una brutta voce e non sa cantare…..



6. Griser ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 11:44

Io voterei Scanu Carta e Povia. Spero che ci sia poi una Dm Charts dei primi 3 posti (come succede a Sanremo)



7. Fabio Fabbretti ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 11:48

Vi ricordo che lo scorso anno Scanu ha vinto la DM Charts di Sanremo per la canzone vincitrice più bella dal 2003. Quest’anno è vendetta? Però Povia avanza…



8. PierVivaCanale5 ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 11:48

votato per Povia



9. Fabio Fabbretti ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 11:50

Griser: allora intanto puoi procedere con il lancio degli spartiti ;)



10. pietrgaf ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 12:15

c’è l’imbarazzo della scelta, salverei solo Mengoni e Renga



11. marcko ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 12:17

il lancio degli spartiti del 2010 ci fu, se non ricordo male, nel preciso momento in cui si capì che alla finalissima a 3 posti malika ayane rimase fuori a favore del trio formato da pupo+principe+quell’altro…
hahahha..



12. Sergio ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 12:24

“Vi ricordo che lo scorso anno Scanu ha vinto la DM Charts di Sanremo per la canzone vincitrice più bella dal 2003.”

Del tutto inspiegabile visto che è una delle canzoni più brutte e stupide mai passate da Sanremo, a far l’amore in tutti i modi in tutti i luoghi e in tutti i laghi è uno dei versi più idioti mai sentiti su quel palco.

Cmq ho votato Carta perché, rispetto a Scanu, ha l’aggravante di non saper cantare. Ma secondo me tra i due era una bella lotta…



13. giorgia ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 12:28

Sicuramente la vittoria per la canzone più bruttina fu data a povia, che vinse nel 2006 perché il pubblico lo votò come riconoscenza dei bambini fanno oh dell’anno prima escluso.
Ma la canzone sul piccione era orrida. Meglio i nomadi quell’anno.
Le altre vittorie degli ex talent di maria sono viziate dalla loro partecipazione al programma amici (scanu, carta ed emma) e hanno potuto contare fin da subito sul televoto. Sono state vittorie viziate dalla conseguenza: chi li aveva votati ad amici era normale poi li votasse in massa a Sanremo.
Tra i tutti ex talent la canzone più bella l’ha portata Mengoni lo scorso anno. Era una buona canzone.
Quella che resta come tormentone è sicuramente scanu con a far l’amore in tutti i luoghi laghi ecc..
Una spanna sopra le altre stanno chiamami ancora amore, direi la più bella delle ultime 6 edizioni.
Anche cristicchi, renga e masini hanno avuto pezzi di gran lunga superiore rispetto ai successi vittoriosi talent.
Basta pensare che sia angelo o l’uomo volante le ricordiamo molto di più della forza mia o di non è l’inferno. Quelle sì che sono canzoni che restano nel tempo, come quella di vecchioni. Il resto è solo complementare alla major per questione di marketing.
Ecco in questi anni al Festival mancano proprio quei pezzi che si ricordano. Prima del 2004 erano molte, ora si contano sulle dita di una mano e anche meno e spesso non è nemmeno la canzone vincitrice. Vuol dire che la qualità anche solo orecchiabile si è molto persa.



14. giorgia ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 12:37

Dal 2004 al 2013, Le meno meritare sono quindi in ordine povia, carta (quell’anno aveva una brutta dizione) e scanu.
Le più belle canzoni con vittorie sono invece nell’ordine Vecchioni, Renga, Masini.
Comunque negli ultimi dieci anni non c’è paragone tra i veterani che hanno vinto e le nuove leve dei talent. Nello stile di canzoni c’è proprio un abisso.
Tra gli ex talent Salvo solo Mengoni.



15. raff94 ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 12:48

quella di ron nel ‘96 non la batte nessuno … W EELST



16. Emy Piras ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 12:53

Voto “Per Tutte le Volte che ” di Valerio Scanu 2010 <3



17. Nina ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 13:00

Vecchioni Chiamami ancora amore e Piccolo Amore (quella sì stupenda)



18. MisterGrr ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 13:16

Mio dio, no, la vittoria di Carta tutto sommato, visto il cast terribile di quell’anno, specialmente se confrontato con quella dei giovani, non è così immeritata.

Per quanto riguarda Povia ero combattutissimo. Effettivamente la canzone dei Nomadi e della Tatangelo erano parecchio forti, ma vedere quel podiaccio del 2010 a dispetto delle canzoni di Noemi, della Ayane, la stupenda “Cometa di Halley” di Irene Grandi…un colpo al cuore.

Ragazzi, ha vinto Scanu l’anno scorso perché le fan di sti artisti qua votano in ogni sondaggio possibile per il loro idolo, quindi.



19. MisterGrr ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 13:17

Chiamami Ancora Amore per me ha strameritato di vincere.
Che Vecchioni abbia fatto di meglio è indiscutibile, ma trovo la canzone veramente toccante.



20. Luca ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 13:19

ORRENDE le canzoni di Carta e Emma…quella di Scanu alla fine non è la peggiore vittoria (sebbene il personaggio lasci a desiderare)

Nel 2005 doveva vincere il grande successo radiofonico e commerciale di quell’edizione – che fu eliminato come molti altri successi della storia di Sanremo – A modo mio dell’ex duo pop Paola & Chiara…chi non la conosce?

Molte volte i veri successi o tormentoni sono nati proprio dalle canzoni che non hanno vinto…



21. Travis ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 13:21

Mamma mia c’è l’imbarazzo della scelta: io ho votato Vecchioni nel 2011 (ma facendo un paragone con le canzone di quell’anno) ma se dobbiamo dire la canzone più brutta in assoluto vince Povia a mani basse, ma anche Emma, Scanu e Cristicchi, non hanno scherzato in quanto a schifezze.



22. Vince! ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 13:23

Povia, perché non so se è più brutta la canzone o la persona…



23. Nina ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 13:26

Mistergrr non è che ha fatto di meglio è che le due canzoni si somigliano troppo.

A proposito: come stai? Sono felice di rileggerti.



24. Fabio Fabbretti ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 13:34

Esatto MisterGrr. I fans ebbero la meglio sul pensiero comune. Questa è un po’ la pecca in generale delle votazioni in positivo



25. Federica ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 13:35

Ho votato Povia anche per il secondo posto di Luca era Gay e tutte le altre porcherie che ha cantato a San Remo…………



26. Nina ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 13:38

A Povia dicono talmente tante cattiverie (adesso brutta persona) che quasi quasi comincia a starmi simpatico, devo dimenticarmi quella dei terremoti però. Ma perchè tanto odio nei suoi confronti?



27. Marco89 ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 13:51

Sicuramente Scanu, senza se e senza ma. Niente di personale contro di lui, a Sanremo ho sentito pure di peggio ma ricordo che quell’anno avevamo Noemi, Arisa, Malika e Irene Grandi, una canzone meglio dell’ altra, quella fu un’ingiustizia vera e propria. Per il resto, a mio gusto personale, direi pure Vecchioni perchè tifavo per miei Modà e per Emma che meritavano senza se e senza ma la vittoria, ma nel 2010 trovo sia stato tutto ancora più eclatante, certo quindi di essere oggettivo e quindi voto Scanu.



28. LA ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:10

Povia e Scanu!



29. pietrorada ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:12

Scanu, sicuramente. Segue Carta



30. Vince! ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:22

@Nina:
Uno che per vendere dischi sfrutta il dramma di tanti omosessuali che non si accettano o la triste storia di Eluana Englaro per me è una brutta persona. Non credo che questo mio giudizio sia dovuto a odio, come arrivi a dire nel tuo tentativo di difesa di questo signore.
Non avevo dubbi sul fatto che ti fosse simpatico…



31. Dasmix ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:23

Scanu – Carta
Carta – Scanu

Scacciacanu



32. Nina ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:30

Vince: la tua fantasia è esagerata. Io non ho tentato di difenderlo, figuriamoci. In effetti mi stanno sempre simpatici quelli che vengono messi all’indice da altri che si ritengono moralmente superiori.



33. giorgia ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:37

Vecchioni e’ migliore di tutti gli ultimi vincitori, al di la dei propri gusti personali. Chiamami ancora amore e’ pura poesia a dispetto delle nuove generazioni. Tanto e’ vero che l’ anno successivo Emma a cui rodeva di essersi fatta fare le scarpe dal professore (parole sue) scoppiazzo la tematica attuale della crisi con non e’ l’ inferno che sicuramente era più brutta di arriverà. Nel 2012 erano meglio arisa che avrebbe dovuto vincete e noemy. Emma vinse sempre per il discorsi di amici.
I moda sono un po’ sopravvalutati, non sono se durerà come gruppo, sanno di essere apprezzati da una sfilza di ragazzine e ci marcia in quel senso. Checco renderà di più da solo. Lo scorso anno la canzone come sonorità non era granché, era carino il testo ma non era scritto da lui e storpiare le parole con acuti intermezzi non ha senso alla strofa…come faceva volare ehhhh ehhh…



34. umile ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:37

Parlando solo di testi la più brutte assolutamente quella della Marrone ,a seguire Scanu.



35. Nina ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:40

Eh vabbè giorgia, aldilà dei gusti personali. Col cavolo, per me è meglio Masini.



36. Vince! ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:40

Nina: Ho espresso un giudizio, come fai spesso tu qui. Non capisco allora questa accusa del sentirsi moralmente superiore non la rivolgi mai a te stessa.
Bhò, forse è più facile criticare gli altri…
Bastava dire “non sono d’accordo” senza fare il processo alle mie intenzioni, parlando prima di “odio” poi del “sentirsi moralmente superiori”.
Disprezzo chi sfrutta i problemi degli altri per vendere dischi: tutto qui.
Ah, e non scordiamoci che Povia canta pure male.



37. Norat78 ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:40

Ho votato Scanu anche se, quando piazzarono quei tre tra i primi , tirai addirittura un sospiro di sollievo.



38. gemma ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:41

Non riesco a votare…….comunque per quel che conta il mio voto lo do a Povia



39. giorgia ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:43

Sia Emma, scanu e carta hanno portato canzoni vincitrici che sono passate inosservate e bruttine. Io le boccio tutte e tre.
Siccome emma ha una voce migliore rispetto agli altri due le risparmio il voto.
L’ unico degno della vittoria tra i talent e’ mengoni, anche per la canzone
le canzoni migliori degli ultimi dieci anni di vittoria al festival sono chiamami ancora amore ed Angelo.



40. Nina ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:46

Se tu disprezzi chi usa i problemi degli altri dovresti disprezzare sai quanti cantanti italiani. E invece no giù mazzate a Povia, perchè non è dalla parte giusta, perchè è politicamente scorretto. Tu hai espresso un giudizio totale giudicandolo una brutta persona, mi pare abbastanza forte.



41. Emy Piras ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:47

Scausa @DavideMaggio ,ma ho letto male ciò che diceva il sondaggio ! puoi togliere il mio voto e il mio commento grazie ! ma per me la canzone di Valerio Scanu è stata la migliore del 2010 ! quindi una vittoria meritata! grazie se lo farai :)



42. Marco89 ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:53

@ Giorgia: Senza polemica ma il successo dei Modà non è dovuto alle ragazzine, è forse uno dei rari casi in Italia di un gruppo che ha conquistato una sfilza di generazioni, basta andare ai loro concerti, gente di 70 anni, bambini di 10, sono fatti: uomini, donne, ragazzine e ragazzini. Ci sono un sacco di ragazzi tra i venti e i trent’anni.
Poi piacciono anche alle ragazzine ma non arrivi a vendere così se hai solo quel pubblico.
Riguardo il testo dell’ anno scorso Francesco firma tutti i suoi lavori, il testo è suo non solo la musica, forse ti confondi. Ogni canzone è sua, è un cantautore.
Sul fatto che ci marcia non capisco, non vedo nessuna forzatura. Io credo invece che siano sottovalutati visto che buona parte della critica li bastona e li distrugge in modo esagerato.



43. Giacomo ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:55

L’unico dei talent a meritare è stato Carta che ha sbaragliato la concorrenza, con una canzone azzeccatissima per il festival. Gli anni a seguire solo brodi riscaldati e tante spinte nel sedere di gente che è arrivata su quel palco con la pappina già nel cucchiaino, ben imboccata. Ciò non toglie che alcuni dei talent siano comunque bravi a cantare(tipo Valerio), ma personalmente non mi comunica niente… ma qui entriamo nella sfera soggettiva. Per quanto riguarda Emma Marrone, invece, a dir poco vergognosa.. una canzone ruffiana ai limiti dell’assurdo, un testo che nemmeno il mio nipotino (che va all’asilo) si sognerebbe di scrivere, una banalità agghiacciante…quanto l’interprete. Quindi il mio voto và alla Marrone.
Le vittorie più meritate: Renga, Povia, Masini e Carta.



44. Vince! ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:56

@Nina. E qui ti volevo! Non mi pare che esistano altri cantanti italiani che siano andati a Sanremo in anni diversi, ma sempre con canzoni su argomenti controversi come ha fatto Povia. A me sembra evidente l’intento di farsi pubblicità.
E’ nella reiterazione dell’atto che io ci vedo la cattiva fede.
Uno può anche affrontare un problema spinoso, persino andando sul politicamente scorretto, ci mancherebbe; ma non può presentarsi ogni anno al festival per fare polemica.
Senza pensare che a casa ci può essere anche qualcuno che soffre per quei temi che si affrontano.
Credo di aver ampiamente giustificato il perché mi sono permesso di dire che Povia è una “brutta persona”. Ma se c’è chi fa finta o non vuol capire, ci rinuncio.



45. Nina ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:56

Tanto per fare un esempio i Modà hanno dei testi un po’ ruffianelli un po’ furbetti a mio parere. Però io non oserei mai dire che sono delle brutte persone.



46. Marco89 ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:57

P.s: Giorgia, per caso giorni fa ti firmavi col nick ” Lisa”? Ci sono stati problemi con la registrazione del nick? Perchè avevo letto un messaggio in tal senso e poi ho letto alcuni messaggi firmati da ” Giorgia” che ad occhio e croce sembrano scritti da te. E’ una curiosità, scusami forse mi sbaglio ma mi è venuto il dubbio perchè sul post ascolti ci si trovava spesso.



47. Marco89 ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 14:59

Nina: io non credo possano essere giudicati ruffianelli. E’ il modo di comporre di un cantante che può variare ma non vedo oggettivamente malizia, è fatto tutto in buona fede.



48. MisterGrr ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 15:07

Ciao Nina! Insomma, potrebbe andare meglio, ma…va! Tu come stai? Sempre combattiva come piace a me noto!

Comunque Povia è una delle persone più tristi del pianeta.
Come cantautore boh, nel senso. Le canzoni che fa sono sempre dello stesso ritmo (un po’ come i Modà oggi..scusa Marco89 ahahah), ma è capace di scrivere testi forti, come I bambini fanno oh (una bella canzone, oggettivamente parlando) e Luca era gay (odiosa e paracula ma tant’è).
Considerare la sua vittoria la meno meritata equivarrebbe pure a considerarlo. Gli han dato il contentino ed è giustamente sparito dalle grandi piazze, nonostante faccia pagare ancora i suoi concerti qualcosa come 20 euro a biglietto.
Poveraccio.
Invece la canzone di Scanu era terribile sotto ogni punto di vista.
La canzone di Carone era TERRIBILE, e dire che lui viene pure elevato a cantautore di livello grazie a Nanì, va beh.
Lui assolutamente piatto e una voce estremamente confondibile con qualsiasi altra che trovi in karaoke di alto livello.
Non parliamo del carattere poi.

La sua è la vittoria meno meritata perché l’ha ingiustamente lanciato in un mainstream dove non centrava veramente nulla, tant’è che l’hanno scaricato la casa discografica, mentre Carta ha rinnovato il contratto, e il suo disco è alla #17 su iTunes, quindi se vende 40 copie è tanto.

Ci sono cantanti ben più meritevoli di certa gente che ha calcato quel palco, ma case discografiche, radio e business comandano quindi va bene così.



49. MisterGrr ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 15:09

Scusate…#17 su FIMI album.



50. MisterGrr ha scritto:

13 febbraio 2014 alle 15:13

Come fa una persona mentalmente stabile a votare Ti Regalerò Una Rosa di Cristicchi?
Una piccola perla della musica italiana contemporanea



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 3 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.