11
febbraio

ASCOLTI TV DI LUNEDI 10 FEBBRAIO 2014: SUCCESSO PER L’ORO DI SCAMPIA (23.85%), IL TREDICESIMO APOSTOLO SI FERMA AL 13.6%

ascolti tv 19 febbraio 2014, l'oro di scampia

Beppe Fiorello

Ascolti tv prime time

Su Rai1 il tv movie L’oro di Scampia ha conquistato 6.802.000 spettatori pari al 23.85%. Su Canale 5 Il Tredicesimo Apostolo 2, con Claudio Pandolfi e Claudio Giè,  ha raccolto davanti al video 3.611.000 spettatori pari al 13.6% di share. Su Rai2 il docureality Boss in Incognito ha registrato 1.969.000 spettatori (6.6%). Su Italia1 E alla fine arriva Polly ha intrattenuto 2.454.000 spettatori (8.03%), nella prima parte, e 2.358.000 spettatori (8.67%), nella seconda parte. Su Rai3 Presa Diretta ha raccolto davanti al video 1.424.000 spettatori (5.04%) mentre su Rete4 Quinta Colonna – dalle 21:40 - totalizza 1.333.000 spettatori con il 5.74% (Quinta Colonna Il Caso al 4.03%). Su La7 il talk Piazza Pulita è stato visto da 1.320.000 spettatori (5.6%). Su Rai4 il film Ip man raccoglie 473.000 spettatori e uno share dell’1.64%. Su Rai Movie  il film La morte cavalca a Rio Bravo raggiunge 308.000 spettatori e l’1.06%. Su Rai Sport 1 Il processo del lunedì raccoglie 157 mila pari allo 0.55%.

Access prime time

Affari Tuoi supera i 6,3 mln.

Su Rai1 Affari Tuoi è stato seguito da 6.333.000 spettatori e il 20.96% di share mentre su Canale 5 Striscia la notizia ha fatto segnare 6.260.000 spettatori (20.67%). Su Italia1 CSI ha registrato il 5% di share con 1.466.000 spettatori. Su Rete4 Tempesta d’amore ha siglato il 4.67% con 1.410.000 individui all’ascolto. Su Rai3 Un Posto al sole ha fatto segnare il 7.78% e 2.320.000 spettatori, mentre Otto e Mezzo su La7 1.707.000 e il 5.7%.

Preserale

In 4,7 mln per Avanti un Altro.

Nella fascia preserale L’eredità - La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 4.034.000 spettatori (21.1%) mentre L’Eredità ha raccolto 5.526.000 spettatori (24.33%). Su Canale 5 Avanti un Altro ha raccolto 4.756.000 spettatori con il 21.3% (Avanti il primo al 18.56% con 3.455.000 spettatori). Su Italia1 CSI ha totalizzato 806.000 spettatori (3.28%). Su Rai2 la serie Squadra Speciale Cobra 11 ha interessato 1.346.000 ascoltatori (5.21%). Il Segreto in replica su Rete4 è stato seguito da 1.493.000 telespettatori con il 5.63%. Su Rai3 Blob si porta al 4.38% con 1.161.000 spettatori mentre Sconosciuti segna il 4.33% con 1.212.000 spettatori. Su La7 la serie Il Commissario Cordier ha appassionato 605.000 spettatori (share del 3.03%). Su Rai Gulp alle 19.30 un episodio di Violetta appassiona 199.000 spettatori pari allo 0.8%.

Daytime Mattina

Sempre bene Agorà.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 995.000 telespettatori con il 17.85% nella prima parte e 929.000 spettatori con il 16.44% nella seconda parte. Uno Mattina Storie Vere segna il 17.81% con 1.023.000 spettatori mentre Uno Mattina Verde registra il 16.11% con 1.051.000 spettatori. Federico Novella e Federica Panicucci al timone di Mattino Cinque hanno convinto 701.000 spettatori (12.1%), nella prima parte, e 759.000 spettatori (12.84%) nella seconda parte. Su Rai3 Agorà segna il 9.22% con 557.000 spettatori mentre Mi Manda Rai3 convince il 5.41% con 326.000 spettatori. Su La7 Omnibus conquista il 3.2% di share (.000) e Coffee Break il 4.9% (287.000).

Daytime Mezzogiorno

Magalli e Volpe superano il 10%.

Su Rai1 Uno Mattina Magazine porta a casa 1.126.000 spettatori con il 13.59%. A seguire Antonella Clerici con La Prova del Cuoco si aggiudica 2.516.000 ascoltatori (17.69%). Su Canale 5 Forum arriva al 14.6% con 1.510.000 telespettatori. Su Rai2 I Fatti Vostri ottiene 1.064.000 spettatori col 10.32%. Su Italia1 la serie Dr House ha interessato 470.000 spettatori con il 4.96%. Subito dopo Studio Aperto, Sport Mediaset ha ottenuto 1.607.000 con l’8.94%. Su Rai3 Il Pane Quotidiano ottiene 777.000 spettatori (4.85%). Su Rete4 il telefilm La Signora in Giallo si porta al 6.31% con 1.138.000. Su La7 L’Aria che Tira ha raccolto 440.000 spettatori con il 5.71%, nella prima parte, e 403.000 spettatori con il 2.85%.

Daytime Pomeriggio

Record per Uomini e Donne con la prima parte della scelta di Anna.

Su Rai1 il court show Verdetto Finale ottiene l’11.42% con 1.967.000 telespettatori. A seguire l’anteprima di Vid Italia in diretta ha interessato 1.920.000 spettatori con il 14.19% (presentazione all’11.88% con 1.744.000 spettatori). La Vita in Diretta ha convinto 1.831.000 spettatori (12.87%) nella prima parte, e  2.316.000 spettatori (14.34%) nella seconda parte. Su Canale5 Beautiful ha raccolto 3.814.000 telespettatori con il 19.71%, la soap CentoVetrine ha conquistato il 17.31% con 3.215.000 spettatori. Uomini e Donne ha convinto 3.566.000 spettatori con il 23.06% (finale al 26.54% con 3.645.000 spettatori). A seguire Il segreto ha convinto 3.447.000 spettatori con il 25.49%. Pomeriggio Cinque ottiene 2.945.000 spettatori (21.03%) nella prima parte e 2.792.000 spettatori (17.11%) nella seconda parte. Detto Fatto ha raccolto su Rai2 927.000 e 939.000 spettatori e il 4.89% e il 6.19% di share nei due rispettivi segmenti di messa in onda. Su Italia1 Futurama segna il 6.94% con 1.345.000 spettatori, I Simpson arrivano al 9.83% con 1.893.000; Dragon Ball ottiene 1.268.000 telespettatori con  il 7.08%.  Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.052.000 spettatori con il 6.04%. Su Rai3 Geo ha convinto 1.441.000 spettatori (9.26%).  Su Real Time/+1 Amici ha ottenuto 652.000 spettatori (3.4%), al primo passaggio, e 262.000 spettatori (1.5%), al secondo passaggio. Su Rai Premium alle 17.54 un episodio della serie Betty La Fea ottiene 366.000 e il 2.32%.

Seconda Serata

Tiki Taka si ferma al 6.07%.

Su Rai1 l’appuntamento con Porta a Porta totalizza 2.074.000 spettatori per uno share del 12.6%. Razza Umana di Pietro Marrazzo porta Rai2 al 3.9% con 367.000 spettatori. In 620.000 si sono sintonizzati su Canale 5 per seguire State of Play (share del 9.24%). Su Italia1 Tiki Taka ha appassionato 426.000 spettatori (6.07%). Su Rete 4 Terra ha interessato 309.000 spettatori con il 4.34%. Su LA7d il terzo episodio di Cambio Moglie ha fatto registrare l’1.21%. La media dei due episodi di The Dr.Oz Show ha raggiunto uno share dell’1.36%.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 4.047  (21.25%) / 6.394 (23.8%)
TG2: 2.742 (16.06%) / 1.907  (6.6%) – 1.840 (6.14%) Dentro la Notizia
TG3: 2.273 (12.7%) / 2.105 (10.16%)
TG5: 3.734 (21.42%) / 5.675 (21.07%)
STUDIO APERTO: 2.471 (17.22%) / 1.197 (6.79%)
TG4: 518 (6.08%) / 818 (3.94%)
TGLA7: 855  (4.48%) / 1.890 (6.95%)

Ascolti per Fasce Auditel

RAI 1 17.82 17.95 16.01 15.67 13.26 21.21 22.01 17.39
RAI 2 5.63 1.78 6.16 9 5.45 4.65 6.11 3.69
RAI 3 7 10.96 6.33 8.61 6.71 8.63 5.47 5.45
RAI SPEC 5.92 8.67 7.52 4.53 7.35 5.21 5.25 6.08
RAI 36.37 39.36 36.02 37.8 32.78 39.7 38.83 32.61

CANALE 5 17.47 19.42 13.64 18.07 23.48 19.89 15.36 12.78
ITALIA 1 5.87 3.22 4.55 9.32 3.98 3.85 7.03 6.15
RETE 4 5.04 3.39 5.73 5.57 4.74 4.64 4.64 5.91
MED SPEC 6.1 4.73 5.61 4.66 5.33 5.06 6.71 9.49
MEDIASET 34.48 30.76 29.54 37.62 37.54 33.44 33.74 34.33
LA7 4.06 3.09 4.82 2.94 2.44 4.08 5.12 5.58

SATELLITE 18.57 19.28 22.07 15.99 21.75 17.31 16.28 19.21
TERRESTRI 6.53 7.51 7.55 5.65 5.5 5.47 6.03 8.27
ALTRE RETI 25.09 26.78 29.62 21.64 27.24 22.78 22.31 27.47

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Sirene
Ascolti TV | Giovedì 16 novembre 2017. Sirene 15.1%, Le Tre Rose di Eva 13.5%


Il Commissario Montalbano
Ascolti TV | Mercoledì 15 novembre 2017. Montalbano al 23.6%, Il Segreto 13.4%. The Comedians parte dal 2%


La Strada di Casa
Ascolti TV | Martedì 14 novembre 2017. Parte bene La Strada di Casa (23.4%), flop Mika (6.2%) e Zucchero (6.3%). Le Iene crescono fino al 13.8%


Ascolti tv 13 novembre 2017, nazionale
Ascolti TV | Lunedì 13 novembre 2017. Seguito record per Italia-Svezia (14,8 mln – 48.45%). Bene GF Vip (24.41%)

30 Commenti dei lettori »

1. Osckito ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 10:43

Vola uomini e donne e pomeriggio 5



2. sboy ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 10:59

Ma vogliamo parlare di Vita in diretta che pur parlando di Sanremo nella prima parte, condotta dalla Perego, si ferma a un miserissimo 11 (UNDICI!!!)%. -9 punti dalla Durso che vola al 21%. La cosa bella e che se prima si poteva parlare di traino per la Durso adesso no, perchè vince pure nella seconda parte da giorni ormai. Cosa aspettano a mandare a casa la Perego? Credo che VID sia stata per lei la prova del nove, è stata rifiutata pure nel (ex) programma di punta della Rai, rovinandolo e facendosi superare dalla concorrenza. Presta credeva di poter sistemare a vita la sua compagnia in un programma forte, hanno cercato a tutti i costi lo scontro contro la Durso e questi sono i risultati…ben gli stà.



3. SUSY87 ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 10:59

Il risultato della Vita in diretta ormai è incommentabile. Nonostante l’ironia di Presta su Twitter e le rassicurazioni di Leone non credo che potrà esserci una riconferma per Perego/Di Mare. Davide è troppo presto o ci sono notizie?



4. sboy ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 11:06

Pardon 12%, ma la situazione non cambia



5. Marco89 ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 11:36

Meno male che L’ apostolo non è sceso, temevo un crollo come Borgo Larici; ascolti comunque bassi, ieri due episodi molto belli come sempre del resto. Padre gabriel sempre più Gabriel e meno padre…
Mi aspettavo un risultato anche più forte per Beppe Fiorello, che fa comunque un grande ascolto, con uno share però non esagerato.
Malissimo la Vita in diretta: secondo me bisognerebbe prendere in considerazione l’idea di cambiare i conduttori prima di giugno, un 12% a quell’ora su Raiuno è un dato incommentabile, sono numeri miseri. La Perego è stata rifiutata, se ne prenda atto. Siamo a febbraio e la situazione sta pure peggiorando; se si pensa poi che la Venier alla domenica sta facendo il resto…
Il pomeriggio di Canale 5 soprattutto con Uomini e donne e Il segreto fa ascolti stratosferici, bene anche la D’Urso (pure nella seconda parte).
Bene pure lo sportello di Forum oltre il 6%.



6. Michele ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 11:39

Paola Perego è la nuova Lorena Bianchetti, in tv grazie solo alle sue parentele nonostante sia rigettata dal pubblico.



7. giorgia ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 11:55

Bene l’oro di scampia che si avvicina ai 7 milioni.
beppe Fiorello è una garanzia delle fiction Rai e porta sempre un pubblico da almeno 6 milioni. Di questi tempi non sono male.
Da inizio del 2014, a parte la lunga serialità di don matteo, è la fiction che ha ottenuto più ascolto.
Poteva fare di più solo se trasmesso il lunedì dopo sanremo e lui fosse stato ospite al festival come lo scorso anno ottenendo quel risultato epocale su Modugno.
Sarebbe stata una scelta geniale di marketing.
Pubblicizzare un prodotto durante il festival arriva a una platea immensa inimmaginabile e vale più di molti spot o del web.
Vedremo che effetto avrà con Brignano.
Il distacco tra Scampia e l’apostolo è di oltre 3 milioni e 10 punti di share (che non è poco).
Bene i due access che superano i 6 milioni, ma affari tuoi resta quello più visto.



8. Giampaolo ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 12:06

Alice
Punta massima del minuto della giornata 90.591 alle 14.42 all’interno di Risi & bisi (media programma 73.446 amr)
Leonardo
Punta massima del minuto della giornata 35.078 alle 22.55 all’interno di Attenti a quei due (media programma 22.526 amr)
Marcopolo
Punta massima del minuto della giornata 18.209 alle 15.04 all’interno di Le Alpi (media programma 17.841 amr



9. MisterGrr ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 13:28

Non vedevo il post degli ascolti da giorni.

La Vita in diretta l’anno scorso faceva il doppio dello share, basta e avanza.
Poi ribadisco, la Perego è una vera incapace, tratta gli argomenti con una superficialità e un’ignoranza imbarazzanti.
Gli ospiti poi…
Un vero disastro.

Ovviamente W, W, Domenico Marocchi ;-)



10. GianCarlo ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 13:30

Mamma mia che palle ssto’ Beppe Fiorello!!
Classica fiction scontata di RAIUNO seguitissima dagli over 65 ma anche dagli over 100 ormai! Classico filone del genere “parliamo di quelli, così siamo moralisti e seguitissimi”. Se tutti guardassimo RaiUno saremmo in via di estinzione! E poi sto Fiorello, ma si vuole ringiovanire un po, sembra mio nonno!!



11. Fiò ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 13:56

Grande Barbara D’Ursooooooooo



12. sboy ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 14:05

La Durso nella seconda parte fa un miracolo visto che si potrebbe dire che alle 18 il programma è già finito, tra saluti e blocchi interminabili di pubblicità, e nonostante tutto è sempre sopra il competitor, segno che la gente nemmeno in quei interminabili blocchi si sposta su vid



13. Salvo ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 14:22

Come al solito La vita in diretta va male e di chi è la colpa? Di Paola Perego, ovviamente, come se tutto dipendesse da lei. Ma vi rendete conto che dietro questo flop ci sono tante cause? Prendiamo in esame i risultati che la stessa Perego faceva nel 2011 con Se…a casa di Paola, il programma del primo pomeriggio che dava la linea alle 16,10 a La vita in dretta: se vi ricordate aveva avuto una media del 17% con più di 2 milioni di telespettatori, risultati che però nello stesso orario non riesce a fare Verdetto finale e Italia in diretta, questo significa che è la nuova Vita in diretta che non funziona, perchè se tutto dipendesse dalla Perego allora avrebbe dovuto fare gli stessi ascolti di Se.. a casa di Paola, giusto?



14. Vince! ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 14:37

La fiction di Rai1 a me è piaciuta molto. Non l’ho trovata per nulla “da vecchi” e soprattutto mi è sembrata ben girata e recitata.
Forse qualcuno (Giancarlo) prima di commentarla avrebbe dovuto perlomeno guardarla e non parlare per luoghi comuni.
Sarei curioso di sapere quanto ha fatto Magazzino18 di Cristicchi. Una bella pagina di Tv purtroppo mandata in onda troppo tardi, dopo Vespa che proprio non vuole saperne di riposarsi una serata.



15. Peppe93 ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 15:10

Bene la fiction di Fiorello. Credo sia tutto meritato il flop dell’apostolo, trame davvero ridicole. I vari talk politici pareggiano tra loro.



16. Novanta ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 15:22

Peppe93 ritirati.
Classico esempio della mediocrità italiana. Ed è bastato un commento. Pensa se ne facessi di più cosa potrebbe uscire.
Se le trame di una delle pochissime perle della serialità italiana, una delle pochissime fiction che vale qualcosa, sono ridicole non oso pensare a tutti quei veri programmi e prodotti televisivi che meritano tale appellativo.



17. Marco89 ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 16:23

Non vorrei ricordare male perchè è passato tempo quindi scrivo col beneficio del dubbio e potrei essere smentito, ma non mi sembra proprio che Se a casa di Paola avesse successo. Era divisa in 3 parti e mi pare che solamente l’ultima facesse ascolti degni di nota, i primi 2 segmenti non mi sembra di ricordare funzionassero più di tanto (bisogna contestualizzare il tutto, si parla di anni fa), addirittura Pomeriggio sul 2 mi sembra riuscisse pure a batterla nella prima parte. La Balivo sì riusciva a fare bene in quella fascia su Raiuno, e ha fatto bene anche su Raidue: non per niente ancora oggi Detto fatto ruba potenziale pubblico a Raiuno.
La Perego a mio avviso non è un volto amato, può funzionare al massimo se il programma è forte, come La talpa, ma per il resto non è dotata di un minimo di personalità artistica e ne di talento. Al pomeriggio non c’è conduttrice più sbagliata di lei. Ognuno la pensa come vuole poi, ma è ovvio che uno dei problemi principali degli ascolti è lei.



18. MisterGrr ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 16:38

Chi lo dice che è colpa solo della Perego?
Dico solo che è un’incompetente, senza personalità, senza talento, incapace di spiccicare 4 frasi dette in italiano corretto senza impappinarsi, non coinvolgente, che non conosce minimamente cioè di cui parla, cosa oggettiva.
Uno quando vede VID e vede sta qua che ride perché nel servizio sul cane di Sanremo che non c’è più, la redazione non ha la radio o perché in un servizio l’inviata non ha messo la musica di sottofondo, dimmi te che voglia deve avere.



19. marco ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 16:52

Non si nega il successo di Barbara ma comunque nella seconda parte molta gente mette a Canale 5 per aspettare Avanti un Altro che inizia alle 18:50… Io faccio così e mi pare di capire che anche altra gente lo faccia



20. TeamBarbara ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 17:50

Che cos’è la Vita in Diretta? ahahaha



21. giuseppe ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 18:16

@ marco

La teoria del “molta gente mette a Canale 5 per aspettare Avanti un Altro che inizia alle 18:50″ non regge anche perchè è proprio nella seconda parte che la d’urso fatica e quasi perde sulla concorrenza. Forse è proprio l’esatto contrario, nella seconda parte spesso VID riesce a prevalare perchè la gente aspetta l’eredità. :-D Comunque secondo me non è colpa della Perego come dite voi, o meglio non è soltanto colpa sua. Sinceramente Di Mare lo trovo molto più inadatto della stessa Paola Perego al pomeriggio, e pure la coppia in se è decisamente male assortita. Ad esempio una coppia Liorni-Perego risulterebbe decisamente più credibile. Oppure la stessa Paola Perego da sola, non c’è bisogno per forza di una coppia di conduttori.



22. marco ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 20:52

@giuseppe
A me risulta che Avanti un Altro batta conti! Visto che ancora non avete capito che quegli straordinari 5,5 milioni sono solo del segmento della ghigliottina, come è stato in tutti questi anni… La verità è che il sor conti ha trovato uno che lo batte e ha pensavo bene di inventarsi questo trucchetto (anzi, non capisco perché sono@davide maggio non lo sottolinei nei suoi post! E mi aspetto che risponda visto che non è la prima volta che glielo faccio notare) Grazie



23. Sanfrank ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 22:02

@marco
Non c’è bisogno di scomodare Davide Maggio, ma posso dirtelo anch’io che ti sbagli di grosso.
Come l’anno scorso Avanti un altro, per Auditel, è diviso in due parti Avanti il primo, per la permanenza del primo concorrente, della durata variabile dai 5 ai 10 minuti (la durata varia perché la permanenza del concorrente dipende dalle risposte date) ed Avanti un altro, per tutta la restante parte del programma, compreso il gioco finale, quindi dalle 18.50 alle 19.00 circa e poi fino alla fine.
Invece, a differenza dello scorso anno, L’eredità è stato diviso dall’Auditel in maniera diversa ossia trovi La sfida dei sei per la prima mezz’ora e la restante parte denominata L’eredità dura fino alla fine, compreso il gioco finale della Ghigliottina, anche se a volte alcuni blog indicano tre dati scorporando l’ultima pubblicità e rilevando a parte la Ghigliottina, dunque dalle 18.50 alle 19.15 e dalle 19.15 fino alla fine.
Per questo motivo i più di cinque milioni de L’eredità confrontati con i meno di quattro milioni e mezzo di spettatori di Avanti un altro, purtroppo, danno la vittoria al buon programma di Conti che supera il programma di Bonolis di ben quattro punti di share, circa, negli ultimi mesi, sia nella prima parte che nella seconda.



24. Sanfrank ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 22:13

Mattia, ma i dati delle fasce delle digitali, indicati in maniera dettagliata, oggi non ci sono?



25. giuseppe ha scritto:

12 febbraio 2014 alle 00:32

@marco

E ti risulta male allora mi sa! ;-)



26. Aurora ha scritto:

12 febbraio 2014 alle 13:59

Sperando che questo commento non sia cancellato, mi permetto di proporre il link di una petizione creata per sostenere “Il Tredicesimo Apostolo” e dimostrare che a seguirlo siamo molti di più di quel 13%. Grazie per la collaborazione.
firmiamo.it/salviamo–il-tredicesimo-apostolo



27. Aurora ha scritto:

12 febbraio 2014 alle 14:02

E’ stata creata una petizione online per sostenere “Il Tredicesimo Apostolo” e dimostrare che a seguirlo siamo molti di più di quel 13%. Non credo di poter pubblicare il link, ma se cercate su Google lo trovate ovunque, se ne sta parlando molto. Se volete sostenere questa fiction e chiedere la 3 stagione, firmate.



28. marco ha scritto:

12 febbraio 2014 alle 16:06

@Sanfrank
innanzi tutto non spiegare come funziona Avanti un Altro perchè già lo so… grazie!
poi ti chiedo di andare a guardare il post del 10 febbraio 2013 (giusto per fare un esempio di un anno fa)… e a prescindere che Avanti un Altro faceva molto di più (lo ammetto) ma nei post c’è scritto: Bonolis batte conti ma c’ è anche scritto che NEL GIOCO FINALE il buon conti volava a molto di più di Avanti un Altro. e come mai l’ anno scorso perdeva mentre quest’ anno no??? e comunque ti consiglio di provare a vedere i 5 minuti di Avanti il Primo e ti assicuro che non riuscirai a cambiare! ciao!



29. Sanfrank ha scritto:

12 febbraio 2014 alle 21:23

@marco
lungi da me spiegarti il gioco, che ti assicuro guardo anch’io, in replica su Mediaset Extra la notte, senza tutta quella pubblicità.
Ma ti sarai distratto sicuramente, perché nel mio commento non ti spiegavo il gioco, ma come Auditel divide DA QUEST’ANNO i due programmi.
Per Avanti un altro non è cambiato nulla nella rilevazione dei dati, in quanto si continua a dividere Avanti il primo, dal resto del programma, come già avveniva l’anno scorso.
La differenza, invece, c’è nella rilevazione de’ L’eredità, in quanto, lo scorso anno, la divisione dei due segmenti avveniva verso le 19.40-19.45, mentre da quest’anno avviene alle 19.15 circa (cioè mezz’ora prima). Per cui la differenza di durata tra le due seconde parti dei programmi in questione è si soli dieci minuti, contro i quaranta minuti dello scorso anno, come segue.
******************
Avanti un altro 1′ parte: dalle 18.50 alle 19.05 = 15 minuti CIRCA;
L’eredità 1′ parte: dalle 18.50 alle 19.15 = 25 minuti CIRCA.

Avanti un altro 2′ parte: dalle 19.05 alle 19.55 = 50 minuti CIRCA;
L’eredità 2′ parte: dalle 19.15 alle 19.55 = 40 minuti CIRCA.
******************
Mi auguro di esserti stato di aiuto per capire la differenza con lo scorso anno, ma se tu avessi ancora dubbi in merito, cerca in rete i grafici Auditel del preserale che saranno ancora più esaustivi delle mie parole.



30. Sanfrank ha scritto:

12 febbraio 2014 alle 21:27

Ovviamente, anche se non l’ho scritto, quello specchietto è la divisione di Auditel per questa stagione televisiva.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.