11
febbraio

THE SPIRAL E XANADU: ARTE, SESSO E PERVERSIONI NEI MARTEDI DE LAEFFE

Xanadu - LaEffe

Nel marasma di canali digitali, LaEffe continua a distinguersi programmando serie tv europee di culto. Dopo Uomini di Fede, Borgen, e il ciclo dalle tinte gialle del sabato sera, la rete del gruppo Feltrinelli ha deciso di proporre da questa sera un doppio appuntamento con due serie in prima tv.

The Spiral – Attacco al mondo dell’arte: tra arte e adrenalina

Si parte con la prima tv free alle 21,10 di The Spiral – Attacco al mondo dell’arte, serial scandinavo che ha fatto discutere l’Europa. Trasmesso lo scorso mese di giugno in Italia su SkyArte, The Spiral intreccia arte contemporanea e storie di grande suspense e adrenalina. La serie tv, composta di 5 episodi, racconta la storia di un artista concettuale, Arturo, ricercato dall’Europol per alcune sue performance artistiche dalla discutibile legalità. Invecchiato ma deciso a denunciare i poteri forti, con l’aiuto di alcuni suoi collaboratori, anche loro artisti, decide di mettere in piedi la performance artistica più grande mai realizzata.

Sei opere d’arte in sei diversi Paesi verranno rubate e, mediante il servizio postale, entreranno a far parte di una gigantesca caccia al tesoro. Ma qualcosa va storto. Tra omicidi, torture e rapimenti, i giovani aiutanti di Arturo: Max, Ella, Fransis, Sigrid, Oskar e Jacob si troveranno coinvolti in qualcosa di più grande di loro. Alla strenua ricerca dei ladri, gli agenti della sezione Arte dell’Europol Roos Dubois, l’ex agente della omicidi Juha Virtanen e il loro aiutante Kelso Morten. Buoni e cattivi si mescoleranno senza soluzione di continuità, lasciando lo spettatore con il fiato sospeso.

Xanadu – Una famiglia a luci rosse: anche Gaia Bermani Amaral nel cast

In prima tv assoluta alle 23,20 sarà invece la volta di Xanadu – Una famiglia a luci rosse, serie scandalo francese del 2011 che mette in mostra il sesso per parlare d’amore, lotte di potere e conflitti familiari. I protagonisti assoluti della serie sono i Valadine, gestori di una casa di produzione di film porno, la Xanadu. La casa di produzione è diretta dal patriarca Alex Valadine, che l’ha fondata negli anni Settanta, portandola al successo grazie alla prima moglie Elise Jess.

La donna è morta da dieci anni, ma il suo fantasma e il mistero dietro la sua scomparsa ossessionano ancora la famiglia, formata da Laurent, il figlio maggiore ed erede della Xanadu; Sarah, bandita in Canada, ma tornata in Francia per strappare al fratello la dirigenza; il ribelle Lapo, che non va d’accordo con il padre; la trentenne Varvara, seconda moglie di Alex; Anne, la compagna di Laurent, e la piccola Marine. La serie, composta da un’unica stagione di 8 episodi è stata definita un noir perverso, folle, pornografico che racconta il sesso come potere e come ambizione, emancipazione, ma anche voglia di maternità,  e desiderio. Nel cast anche Gaia Bermani Amaral nei panni proprio di Elise.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Orto e mezzo
LAEFFE: TUTTE LE NOVITA’ DEL CANALE TARGATO FELTRINELLI


Rowan Atkinson nelle vesti di Maigret
Palinsesti laF, autunno 2017. Tutte le novità


UnLibroPerDue
Un libro per due: su laeffe è incontro-scontro di lettori


Durrell, laeffe
I Durrell – La mia famiglia e altri animali: l’infanzia dello zoologo Gerald Durrell sbarca su laEffe

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.