22
gennaio

LE IENE TORNANO IN ONDA. METODO STAMINA E TWERKATORE NELLA PRIMA PUNTATA

Le Iene Show

Dagli aggiornamenti sul metodo Stamina alle incursione del Twerkatore (ma non ditelo a Paola Ferrari), Le Iene tornano su Italia1 con nuovi servizi di interesse sociale e di intrattenimento. Si riparte stasera, mercoledì 22 gennaio, rigorosamente in prime time. Dalle 21.10, il programma sarà di nuovo in diretta sotto la conduzione di Ilary Blasi e Teo Mammucari, affiancati anche dalla confermata Gialappa’s Band (Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto).

Le Iene tornano sul Metodo Stamina

Tanti gli argomenti in scaletta. Anche nel 2014, Le Iene si occuperanno del Metodo Stamina, una terapia controversa e non riconosciuta che prevede l’impiego di cellule staminali. Al riguardo, il programma di Davide Parenti è stato recentemente accusato da alcuni esperti di avere “gravi colpe” per aver affrontato il tema in modo “irresponsabile”, dando spazio alle teorie dell’ideatore Davide Vannoni, attualmente indagato per somministrazione di farmaci imperfetti ed esercizio abusivo della professione medica. “Abbiamo solo raccontato” ha replicato il produttore de Le Iene, che probabilmente stasera forniranno una loro versione dei fatti.

Enrico Lucci, poi, racconterà a modo suo le consultazioni in vista dell’approvazione della nuova legge elettorale. L’inviato, in particolare, si è presentato alla conferenza stampa di Matteo Renzi e ha punzecchiato vari esponenti di tutti i partiti politici. Luigi Pelazza, invece, proporrà un’indagine sulla sicurezza in montagna, raccontando come si possono prevenire gli incidenti e qual è l’attrezzatura necessaria in caso di fuori pista. Solo nell’ultimo mese, infatti, sono morte ben 12 persone travolte da una valanga mentre sciavano fuoripista.

Le Iene, il Twerkatore: ecco i personaggi colpiti

A Le Iene tornerà anche il Twerkatore, l’esperto di twerking, la danza che ha già spopolato negli Stati Uniti e che si è ormai diffusa anche nel nostro Paese. Di recente, l’inviato è stato protagonista di un imprevisto con la giornalista Paola Ferrari. La conduttrice Rai ha infatti scambiato la gag del twerkatore con un’aggressione ed è svenuta (guarda il video, qui).

Questa è la tv di oggi? Spaventare la gente per gli ascolti?” ha attaccato la giornalista, che ha chiesto tramite i suoi avvocati di non trasmettere il video (pubblicato però da Le Iene sul loro sito). Stasera – tra gli altri – il Twerkatore Stefano Corti colpirà Ricardo Kakà, Franco Baresi, Leonardo Pieraccioni, i Gemelli Diversi.

L’appuntamento con Le Iene è per stasera alle 21.10, su Italia1.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


GIASS
DM LIVE24: 25 FEBBRAIO 2014. DM BECCA IL TWERKATORE DE LE IENE IN BORGHESE, REGISTRATA LA SIGLA DI GIASS, FUORI MENU TORNA SU REAL TIME


Le Iene, Metodo Stamina
LE IENE, METODO STAMINA: ORA SERVE CHIAREZZA


LE IENE TORNANO IN ONDA. METODO STAMINA E TWERKATORE NELLA PRIMA PUNTATA
DMLIVE24: 20 GENNAIO 2014. PAOLA FERRARI VITTIMA DEL TWERKATORE DE LE IENE, SVIENE NEGLI STUDI RAI


Le Iene, scherzo a Marco Travaglio
Le Iene, scherzo a Marco Travaglio sul figlio al GF Vip. Lui sclera: «Trasmissione di sfigati morti di fama che mettono in piazza le loro mutande» – Video

3 Commenti dei lettori »

1. lallo ha scritto:

22 gennaio 2014 alle 11:35

Ma a Le Iene non dovevano fare una specie di parodia della soap Vivere chiamata Sopravvivere,con gli ex attori della serie italiana??? O me la son persa io nelle scorse puntate, o non è mai stata realizzata….qualcuno può darmi una risposta?



2. Lami ha scritto:

22 gennaio 2014 alle 12:23

…non guardo piu’ le Iene da tempo ormai.. da parte mia hanno perso la loro “onesta’” tempo fa… sono volgari, tagliano e montano i servizi a modo loro e parlano solo di cio’ che gli fa piu’ comodo, gli argomenti DAVVERO importanti (chissàcomemai) non li toccano mai.
Poi la Blasi e Mammuccari sono stati la goccia che ha fatto traboccare il vaso!



3. Alessandro ha scritto:

22 gennaio 2014 alle 15:54

Qualche buon servizio lo fanno anche oggi, però sono diventati più varietà che programma di informazione, e la Ferrari ha ragione: c’è veramente bisogno del twerkatore? E una figura fondamentale nelle inchieste delle Iene? No, e inutile, come e inutile il 90percento della tv gratuita italiana, ma la gente e stupida e Guarda queste cose



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.