10
gennaio

THE TOMORROW PEOPLE: IL CUGINO DI STEPHEN AMELL NUOVO SUPER EROE DI ITALIA 1

The Tomorrow People

The Tomorrow People

Non vi bastano ancora i supereroi? Stephen Amell vi attizza ma preferireste i mori? In entrambi i casi non c’è problema perchè Italia 1 ha pensato a voi: dopo la premiere di Arrow 2, in cui rivedremo il nostro vigilante preferito impegnato ancora a difendere Starling City accompagnato da due “nuovi” colleghi (Flash e Black Canary), rimanete sintonizzati che sarà il turno di The Tomorrow People, nuova serie di theCW partita lo scorso ottobre Oltreoceano.

The Tomorrow people: la serie con il cugino di Stephen Amell

Cosa c’è in comune con Arrow? In primis il protagonista: si tratta infatti di Robbie Amell, il cugino di Stephen, che siamo certi stuzzicherà il palato del pubblico femminile al pari del cugino. Anche questa però è una serie indirizzata principalmente al pubblico maschile: narra le vicende dei Tomorrow People, tra cui lo stesso Robbie nelle vesti di Stephen Jameson, persone che hanno sviluppato con la crescita dei poteri speciali che dovranno salvaguardare dagli Ultra, un gruppo di umani che – tramite gli stessi Tomorrow People – cercheranno di distruggere la specie per salvaguardare quella umana.

Cosa sono queste voci? Da questo incipit parte la serie: Stephen inizia a svegliarsi in posti strani e a sentire delle voci. Sono i suoi simili: il ribelle John Young (Luke Mitchell), capace di teletrasportarsi; l’affascinante Cara Coburn (Peyton List), dotata di telepatia; Russell Kwon (Aaron Yoo), il quale usa la telecinesi per i propri interessi. E poi c’è lui, Jedikiah Price (Mark Pellegrino), il leader degli Ultra, che offre a Stephen la possibilità di salvare la razza umana uccidendo i suoi simili.

Partita con ascolti tutto sommato soddisfacenti, la serie ha subìto un brusco calo puntata dopo puntata e, se è ancora presto per parlare di chiusura, entra di diritto nella lista delle serie più a rischio di questa stagione. Per Italia 1 si tratta comunque di una nuova scommessa, nella speranza che la prima tv assoluta – come successo con la prima stagione di Arrow – e il traino di Stephen Amell riusciranno a convincere gli spettatori a rimanere sulla rete giovane.

Certo, la serata del venerdì non è facilissima, e la scelta di Luca Tiraboschi appare a tratti piuttosto curiosa. Staremo a vedere se gli spettatori si confermeranno fedeli ai “nuovi” supereroi.

Tomorrow People: trama e anticipazioni della prima puntata

Il giovane Stephen Jameson e’ dotato di superpoteri: il teletrasporto, la telecinesi e la telepatia. La sua natura lo ha allontanato da tutti gli amici, solo Astrid Finch gli e’ rimasta accanto, e gli crea una serie di problemi psicologici che lo fanno dubitare della sua sanita’ mentale. Tutto cio’ fino a quando Stephen decide di “seguire” le voci che sente ed entra cosi’ in contatto con i “Tomorrow People”, John, Cara e Russell, ragazzi come lui, genetivamente avanzati. Stephen scopre che grazie e loro potrebbe rintracciare il padre, scomparso quando aveva solo otto anni, ed apprende, inoltre, che i “Tomorrow People” sono ricercati dagli agenti dell’agenzia governativa dell’Ultra, capitanati da Jedikiah Price. Questi offre a Stephen una vita normale, per lui, la sua famiglia e la sua amica Astrid, in cambio del suo aiuto per eliminare i Tomorrow People mentre questi ultimi gli propongono di far parte della loro famiglia. Non volendo voltare le spalle ne’ al mondo degli umani ne’ ai Tomorrow Pepole, Stephen intraprende un viaggio personale alla ricerca di un compromesso….

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Robert e Stephen Amell
SANREMO 2014, CONTROPROGRAMMAZIONE: ITALIA 1 SCHIERA TRE PRIME SERATE CON LE REPLICHE DI ARROW E THE TOMORROW PEOPLE


Mediaset
GENNAIO 2014: MEDIASET ANTICIPA I PALINSESTI DI CANALE 5, ITALIA 1 E RETE 4


Mai dire GF Vip
Mai dire GF Vip e la diretta con la Casa nel preserale di Italia1


Simona Ventura surviving africa
Simona Ventura conduce «Surviving Africa»

4 Commenti dei lettori »

1. Sanfrank ha scritto:

10 gennaio 2014 alle 19:18

Sembra una via di mezzo tra Mutant X e Heroes.
Vedremo com’è.



2. giggi ha scritto:

10 gennaio 2014 alle 20:32

io ho visto tutti gli episodi usciti in lingua originale con sottotitoli è fatta bene!! la storia mi è sembrata coinvolgente, non vedo l’ora che esce il prossimo episodio.. a dire la verità mi è piaciuta più questa che la seconda di arrow



3. Ankon ha scritto:

10 gennaio 2014 alle 20:41

Consiglierei di seguire anche la serie che verrà trasmessa dopo. Revolution. Io sto seguendo la seconda stagione in lingua originale sottotitolata e vale veramente la pena.
Forse anche più di Tomorrow People.



4. anto ha scritto:

10 gennaio 2014 alle 22:49

Anche io sto seguendo revolution.. e sono già seconda stagione! bella serie, e non capisco perchè darle questa collocazione da serie B se non C e trasmetterla alle undici con due episodi dopo tomorrow people, serie tv che in america non raggiunge i due milioni… contro gli 8, 9 della prima stagione di revolution! E intanto american horror story è andata a deejay tv e the walking dead è in letargo da qualche parte



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.