3
dicembre

COMEDY CENTRAL CAMBIA LOOK E ARRIVANO THE MILLERS (CON LA VOCE DI MASSIMO LOPEZ) E SUPER MELITA

Comedy Central

Comedy Central

Tante novità sotto l’albero di Natale targato Comedy Central. Presente in Italia sulla piattaforma Sky (canali 122 e 123) da fine 2004, il canale si rinnova partendo da un rebranding. La doppia CC di Comedy Central diventa la nuova “veste” della risata. Un logo tutto nuovo, che si allinea alla comunicazione internazionale del network e che, in maniera grafica ed immediata, attua il ribaltamento tra realtà e comicità, concetto alla base di ogni sketch comico. Spiccano, all’interno del nuovo brand, le due C che rimandano immediatamente ai valori del canale. C come Comicità ma anche come Casa, Contemporaneo, Comici, Copyright, Community e Comunicazione.

La nuova veste grafica – presentata ieri a Milano nel corso di una conferenza stampa in cui sono intervenuti Amalia Martinez De Velasco (VP Comedy Brands South Europe, Middle East e Africa) e  Alessandro Grieco (direttore del canale) – rappresenta un ulteriore passo in avanti nel cambiamento che Comedy Central Italia sta attuando già da tempo e che vedrà, proprio nei mesi a venire, un suo più profondo compimento. Non si tocca, però, ma si potenzia il fulcro di Comedy Central: un canale internazionale con una importante rilevanza locale (il 45% delle produzioni sono italiane, di queste il 30% è fatto in casa).

Comedy Central: le novità da dicembre

Per quanto riguarda le novità della programmazione si segnala l’appuntamento natalizio con South Park. Dal 10 dicembre il canale 122 di Sky propone un viaggio attraverso le sedici stagioni dell’irriverente cartone animato. 24 puntate in 12 giorni in onda alle 23.00, per rivivere alcune delle vicende più politicamente scorrette della tv. Il teatro comico italiano sarà protagonista, invece, dello speciale natalizio in prime time con uno spettacolo di Antonio Giuliani realizzato ad hoc dal comico romano dal palcoscenico del Teatro Franco Parenti di Milano (la registrazione è avvenuta ieri, al termine della conferenza stampa). Il popolare comico romano – confermato alla guida di S.C.Q.R. (tutti i lunedì di dicembre) con Ludovica Martini -, intervenuto all’incontro con i giornalisti, non manca di esprimere la soddisfazione nei confronti di una rete che sa come coccolare gli artisti.

La serata anticipa la nuova stagione di Palco Doppio Palco, il programma che porta il pubblico televisivo a teatro. Protagonisti dell’edizione 2014 (dal 3 febbraio) saranno: Massimo Bagnato, Paolo Migone, Enzo Paci & Daniele Raco, e Andrea Pucci.

Il ritorno di Metropolis

Ancora sul fronte produzioni italiane, da mercoledì 11 dicembre in prima serata, al via il ciclo in dodici puntate di Metropolis. Omar Fantini guida, per il secondo anno insieme a Melita Toniolo, una squadra di oltre 25 scatenati comici che popolano le strade e le vie della “metropoli del divertimento”. Lo studio, quest’anno ancora più colorato, è ricco di riferimenti e omaggi alle grandi metropoli americane: dalle luci di Las Vegas, al fumo dei tombini di New York, dai colori di Venice Beach alle atmosfere jazz di New Orleans.

Lo show avrà quest’anno anche due ulteriori declinazioni: Super Metropolis, in onda ogni domenica alle ore 18.00, è una sfida tra comici il cui vincitore entra nel cast della puntata che comprende backstage e immagini inedite; Mini Metropolis, una striscia di 5 minuti con Melita Toniolo nei panni comici di Super Mel, in onda a rotazione nel palinsesto del weekend. A proposito il conduttore, intervenuto in conferenza stampa, ci tiene a sottolineare l’”anomalia” della Toniolo che si mette in gioco sia come conduttrice che come comica. Omar, poi, parla di grossi miglioramenti miglioramenti avvenuti nel cast, elemento cardine per un programma del genere.

Comedy Central: The Millers è la new entry

Comedy non abbandona l’umorismo seriale. Nell’attesa che vadano in porto alcuni progetti autoprodotti a livello europeo, il colpaccio del 2014 si chiama The Millers. Da martedì 28 gennaio alle 22, la nuova serie comedy americana creata per CBS da Greg Garcia, lo stesso di “My Name is Earl”, arriva in prima visione assoluta per l’Italia. The Millers racconta le avventure e le disavventure di una strampalata famiglia americana in crisi. Al centro della storia Nathan Miller (Will Arnett) e sua sorella Debbie (Jayma Mays) che restano letteralmente sconvolti dalla notizia della separazione dei genitori… dopo ben 43 anni di onorato matrimonio. Ma lo shock vero arriverà solo quando i due genitori, Tom (Beau Bridges) e Carol (Margo Martindale), comunicheranno ai figli di volersi trasferire da loro andando così a scombinare inevitabilmente le loro vite.  Nella versione italiana, il padre Tom avrà la voce di un doppiatore d’eccezione: Massimo Lopez (prossimo al doppiaggio di Homer Simpson).

Torneranno poi con le nuove puntate, nel corso del 2014, Melissa & Joey, Community e Amici @ Letto. Confermata Melissa Satta nonostante la gravidanza.

ALTRI VIDEO SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE



Articoli che potrebbero interessarti


Comedy Central_Metropolis_Omar Fantini_Melita Toniolo e cast - lg (1)
METROPOLIS: MELITA TONIOLO E OMAR FANTINI DA DOMANI SU COMEDY CENTRAL


COMEDY CENTRAL CAMBIA LOOK E ARRIVANO THE MILLERS (CON LA VOCE DI MASSIMO LOPEZ) E SUPER MELITA
SOUTH PARK: LA DICIOTTESIMA STAGIONE SU COMEDY CENTRAL. L’INVITO DI FRANK MATANO AI LETTORI DI DAVIDEMAGGIO.IT


frank matano
SOUTH PARK: LA 18ESIMA STAGIONE IN CONTEMPORANEA CON GLI USA SU COMEDY CENTRAL


The Millers
THE MILLERS: I GENITORI DIVENTANO BAMBOCCIONI. DA STASERA SU COMEDY CENTRAL

1 Commento dei lettori »

1. Gianluca ha scritto:

3 dicembre 2013 alle 17:08

E quali sarebbero le novità eclatanti? Giusto il cambiamento del logo…in realtà su questo canale mi piacerebbe vedere qualche sit-com made in USA in più, invece ne danno una o al max. 2 all’anno…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.