29
novembre

ASCOLTI TV DI GIOVEDI 28 NOVEMBRE 2013: IN 5,5 MLN PER UNA GRANDE FAMIGLIA 2 (20.75%), UN’ESTATE AL MARE SI ACCONTENTA DEL 14.22%. CRESCE SANTORO (13.15%) E LA7 E’ QUARTA RETE NELLE 24H

ascolti tv 28 novembre 2013

Alessandro Gassman

Ascolti tv prime time

Su Rai1 la fiction Una Grande Famiglia 2 ha conquistato 5.516.000 spettatori pari al 20.75%. Su Canale 5 Un’estate al mare ha raccolto davanti al video 3.558.000 spettatori pari al 14.22% di share. Su Rai2 il one man show di Maurizio Battista Tutte le strade portano A… ha registrato appena 1.399.000 spettatori (5.23%). Su Italia1 CSI NY ha raccolto 1.956.000 spettatori (6.72%), mentre The Following ha catturato 1.211.000 spettatori (4.6%), nel primo episodio, e 993.000 spettatori (5.41%), nel secondo episodio. Su Rai3 John Q. ha raccolto davanti al video 1.513.000 spettatori (5.54%) mentre su Rete4 C’era una volta il west totalizza 1.060.000 spettatori (5.33%). Su La7 Servizio Pubblico è stato visto da 3.013.000 spettatori (13.15%).

Access prime time

Bastano 1,5 mln di spettatori a Quinta Colonna il Quotidiano per essere il programma più visto di Rete 4.

Su Rai1 Affari Tuoi è stato seguito da 5.524.000 spettatori e il 19.17% di share mentre su Canale 5 Striscia la notizia ha fatto segnare 5.656.000 spettatori (19.48%). Su Italia1 CSI Miami ha registrato il 5.9% di share con 1.657.000 spettatori mentre Lol :-) su Rai2 il 4.03% con 1.183.000. Su Rete4 Quinta Colonna il Quotidiano - iniziato poco dopo le 21 – ha siglato il 4.97% con 1.458.000 individui all’ascolto. Su Rai3 Un Posto al sole ha fatto segnare l’8.14% e 2.330.000 spettatori, mentre Otto e Mezzo su La7 2.233.000 e il 7.8%.

Preserale

Male l’Europa League su Rete 4 al posto di Tempesta d’Amore, ne approfitta NCIS.

Nella fascia preserale L’eredità - La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 3.771.000 spettatori (20.14%) mentre L’Eredità ha raccolto 5.047.000 spettatori (22.36%). Su Canale 5 Avanti un Altro ha raccolto 4.717.000 spettatori con il 21.51% (Avanti il primo al 18.95% con 3.362.000 spettatori). Su Italia1 CSI Miami ha totalizzato 925.000 spettatori (3.87%). Su Rai2 la serie NCIS ha interessato 1751.000 e 1.808.000 ascoltatori (6.95% – 7.07%). La partita di Europa League su Rete4 è stata vista da 887.000 telespettatori con il 3.64%. Su Rai3 Blob si porta al 5.41% con 1.388.000 spettatori mentre Sconosciuti segna il 4.59% con 1.245.000 spettatori. Su La7 la serie Il Commissario Cordier ha appassionato 469.000 spettatori (share del 2.53%).

Daytime Mattina

La Daniele stacca la Panicucci.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 948.000 telespettatori con il 17.57% nella prima parte e 929.000 spettatori con il 18.77% nella seconda parte. Uno Mattina Storie Vere segna il 18.02% con 874.000 spettatori mentre Uno Mattina Verde registra il 15.38% con 799.000 spettatori. Su Canale5 Tg5 Mattina ha informato 1.325.000 spettatori con il 20.59%. Federico Novella e Federica Panicucci al timone di Mattino Cinque hanno convinto 681.000 spettatori (12.93%), nella prima parte, e 748.000 spettatori (15.24%) nella seconda parte. Su Rai2 Settimo Cielo ha ottenuto 227.000 spettatori con il 4.48%. Friends su Italia1 ha ottenuto 62.000 spettatori con l’1.55%. Su Rete 4 Ricette di Famiglia è piaciuto a 296.000 spettatori con il 5.56%. Su Rai3 Agorà segna l’11.31% con 644.000 spettatori mentre Mi Manda Rai3 convince il 6.93% con 343.000 spettatori. Su La7 Omnibus conquista il 2.97% di share (121.000) e Coffee Break il 6.36% (312.000).

Daytime Mezzogiorno

Tg2 Costume e Società al 10%.

Su Rai1 Uno Mattina Magazine porta a casa 927.000 spettatori con il 14.09%. A seguire Antonella Clerici con La Prova del Cuoco si aggiudica 2.328.000 ascoltatori (18.27%). Su Canale 5 il nuovo Forum di Barbara Palombelli arriva al 14.68% con 1.284.000 telespettatori. Su Rai2 I Fatti Vostri ottiene 812.000 spettatori col 9.36%. Dopo il Tg2 Tg2 Costume e Società ha informato 1.737.000 spettatori col 10%. Su Italia1 la serie Dr House ha interessato 209.000 spettatori con il 4.24% nel primo episodio, e 294.000 spettatori con il 4.68%. Subito dopo Studio Aperto, Sport Mediaset ha ottenuto 1.473.000 con l’8.84%. Su Rai3 Il Pane Quotidiano ottiene 738.000 spettatori (5.03%) mentre Il Tempo e la Storia, con Massimo Bernardini, arriva al 3.07% con 524.000. Su Rete4 il telefilm La Signora in Giallo si porta al 6.14% e al 6.98% con 782.000 e 1.171.000. Su La7 L’Aria che Tira ha raccolto 380.000 spettatori con il 6.31%, nella prima parte, e 467.000 spettatori con il 3.68%.

Daytime Pomeriggio

Pomeriggio Cinque sfiora il 21% nella prima parte, cala al 15.55% nella seconda.

Su Rai1 il court show Verdetto Finale ottiene il 13.65% con 2.124.000 telespettatori. A seguire l’anteprima di Vid Italia in diretta ha interessato 1.825.000 spettatori con il 15.79% (presentazione al 14.96% con 1.860.000 spettatori). La Vita in Diretta ha convinto 2.155.000 spettatori (16.54%) nella prima parte, e 2.486.000 spettatori (16.19%) nella seconda parte. Su Canale5 Beautiful ha raccolto 3.606.000 telespettatori con il 20.66%, la soap CentoVetrine ha conquistato il 18.46% con 3.077.000 spettatori. Uomini e Donne ha convinto 2.978.000 spettatori con il 21.93% (Finale al 24.22% con 2.788.000 spettatori). A seguire Il segreto ha convinto 3.024.000 spettatori con il 25.9%. Pomeriggio Cinque ottiene 2.633.000 spettatori (20.96%) nella prima parte e 2.379.000 spettatori (15.55%) nella seconda parte. Detto Fatto ha raccolto su Rai2 758.000 spettatori e il 4.44% di share nel primo segmento light e 953.000 spettatori e il 7.05% nel secondo segmento dalla durata maggiore. A seguire Ghost Whisperer il 6.35% e con 736.000 e Private Practice il 4.16% con 520.000 spettatori. Su Italia1 Futurama ha siglato il 7.34% con 1.282.000 appassionati e I Simpson arrivano all’11.55% con 1.958.000; Dragon Ball ottiene 1.355.000 telespettatori con l’8.58%. Naruto raccoglie 775.000 spettatori col 5.55%. 2 Broke Girls segna il 3.95% con 459.000 spettatori mentre How I Met Your Mother segna il 3.92% e il 4.02% (449.000 – 475.000 spettatori). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 883.000 spettatori con il 6.01%. Su Rai3 Geo ha convinto 1.239.000 spettatori (8.64%). Su La7 TgLa7 cronache ha informato 382.000 spettatori con il 2.24%.

Seconda Serata

Soffrono le generaliste.

Su Rai1 l’appuntamento con Porta a Porta totalizza 1.217.000 spettatori per uno share dell’11.76%. Il Grande Cocomero porta Rai2 al 4.11% con 690.000 spettatori, nella prima parte di minor durata, e al 3.74% con 326.000 spettatori nella seconda parte. Su Rai3 Gazebo ha interessato 518.000 spettatori con il 3.43%. In 1.052.000 si sono sintonizzati su Canale 5 per seguire Supercinema (share dell’8.52%). Su Italia1 in terza serata Le Iene ha appassionato 683.000 spettatori con l’11.56% (presentazione di oltre 30 minuti al 6.24%).

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 4.016 (23.11%) / 5.785 (22.07%)
TG2: 2.836 (17.93%) / 2.144 (7.78%)
TG3: 2.018 (12.39%) / 2.388 (11.69%)
TG5: 3.114 (19.46%) / 5.450 (20.77%)
STUDIO APERTO: 2.170 (16.89%) / 999 (5.97%)
TG4: 794 (4.64%) / 813 (4.8%)
TGLA7: 802 (4.61%) / 2.044  (7.74%)

Ascolti per Fasce Auditel

Rai 1 17,76 8,48 18,26 16,53 17,04 15,92 20,31 19,41 16,58
Rai 2 5,97 2,56 2,69 5,67 9,48 6,07 5,80 5,61 4,43
Rai 3 7,30 6,64 12,00 8,89 8,84 6,18 8,86 5,97 4,80
Rai 4 0,77 1,41 0,29 0,81 0,56 0,83 0,78 1,03 0,59
Rai 5 0,20 0,30 0,19 0,21 0,19 0,28 0,11 0,18 0,25
Rai Movie 0,79 1,97 0,65 0,50 0,45 0,76 0,33 1,07 1,32
Rai Premium 1,16 1,61 0,76 1,11 1,09 1,58 1,22 1,20 0,81
Rai YoYo 1,28 0,19 2,43 1,59 1,17 2,06 1,45 1,07 0,51
Rai Sport 1 0,15 0,22 0,20 0,28 0,05 0,18 0,20 0,04 0,20
Rai Sport 2 0,15 0,11 0,06 0,15 0,04 0,24 0,16 0,17 0,19
Rai News 0,62 2,71 2,54 1,09 0,53 0,81 0,53 0,15 0,28
Rai GULP 0,40 0,14 1,05 0,16 0,24 0,54 0,82 0,23 0,12
Rai Scuola 0,00 0,00 0,00 0,01 0,00 0,01 0,00 0,00 0,01
Rai Storia 0,17 0,65 0,06 0,27 0,08 0,26 0,09 0,17 0,17
Rai Specializzate 5,69 9,32 8,24 6,17 4,40 7,56 5,69 5,32 4,46
RAI 36,72 26,99 41,19 37,26 39,76 35,72 40,67 36,30 30,27

Canale5 17,21 14,60 18,53 14,70 18,07 22,66 19,61 16,32 10,82
Italia1 5,74 3,80 2,66 4,23 9,93 3,79 4,18 6,13 6,13
Rete4 5,02 4,17 3,84 6,48 5,71 5,47 4,13 4,35 5,78
Boing 0,87 0,75 1,43 0,52 0,91 1,18 1,33 0,74 0,18
Iris 1,42 1,37 0,54 1,83 1,42 1,40 1,40 1,38 1,62
La5 0,89 1,20 0,68 0,82 0,51 0,41 0,48 1,14 1,88
Mediaset Extra 0,54 1,36 0,67 0,55 0,42 0,51 0,56 0,45 0,66
Italia 2 0,44 0,85 0,05 0,36 0,37 0,31 0,66 0,50 0,38
Cartoonito 0,42 0,05 1,35 0,25 0,22 0,68 0,72 0,27 0,13
Top Crime 1,16 1,86 0,62 0,59 1,04 1,22 1,02 1,02 1,86
Premium Calcio HD 0,32 0,21 0,13 0,41 0,12 0,21 0,43 0,52 0,27
Premium Calcio 1 0,13 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,23 0,30 0,12
Mediaset Specializzate 6,20 7,68 5,46 5,32 5,00 5,92 6,84 6,32 7,09
MEDIASET 34,17 30,25 30,49 30,73 38,70 37,85 34,75 33,12 29,83
La7 6,35 3,50 5,15 6,08 3,19 2,18 3,96 10,02 12,13

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


mONTALBANO LE ALI DELLA SFINGE
Ascolti TV | Mercoledì 22 novembre 2017. Montalbano 21%, Il Segreto 12.1%. Mamma, ho perso l’aereo 8.1%. Crolla The Comedians (1%), flop Social House (0.3%)


Lorenzo Insigne - da Facebook
Ascolti TV | Martedì 21 novembre 2017. La Strada di Casa 22.3%, Napoli – Shakhtar Donetsk 18.6%, Le Iene 11%. Mika chiude al 7.2%


Vanessa-Incontrada-scomparsa
Ascolti TV | Lunedì 20 novembre 2017. Boom GF VIP (5,5 mln – 29.1%), parte bene Scomparsa (6,2 mln – 24.4%). Esordio vincente per The Wall (21.5%-23.8%)


Rosy Abate - ascolti tv domenica 19 novembre 2017
Ascolti TV | Domenica 19 novembre 2017. Sprofonda Fazio (13.28% – 12.54%), bene Rosy Abate (19.17%). Non è L’Arena 6.31%. Domenica In 11.02%

21 Commenti dei lettori »

1. aleimpe ha scritto:

29 novembre 2013 alle 10:47

Santoro RECORD con la decadenza di Berlusconi….



2. Matteo G. ha scritto:

29 novembre 2013 alle 11:03

Mamma mia, Maria carmela, tra la prima e la seconda parte perde bene 5 punti!!!



3. Anna Maria ha scritto:

29 novembre 2013 alle 11:40

Grande Bonolis, riesce ad alzare tantissimo i magri ascolti di pomeriggio 5 che crolla sempre nella seconda parte.



4. Marco89 ha scritto:

29 novembre 2013 alle 12:04

Mamma mia La signora in giallo fa il 7% nel secondo episodio, inarrestabile quella donna!
Mi aspettavo i 6 milioni per Una grande famiglia, speriamo arrivino con l’ ultima puntata che si preannuncia tostissima. Edoardo non lo sopporto più, spero lo stanghino ma è l’asse di tutte le storie.
La 7 vola sempre quando c’è Berlusconi in primo piano…se B. dovesse uscire dalla scena politica che faranno? Dovranno accontentarsi di altri numeri.
D’ Urso molto alta nella prima parte grazie al traino, poi scende. Sempre insufficienti i dati della Vid. Le partite su rete4 vanno spesso male…lo vogliono capire che Rete4 deve tornare una rete rosa senza politica, calcio e attualità? Milagros a quell’ ora farebbe di più, i dati di Vero tv sono esplicativi.



5. lisa ha scritto:

29 novembre 2013 alle 12:11

Successo d’ascolto per una grande famiglia, che supera i 5,5 e il 20%.
il pubblico apprezza questi prodotti di lunga serialità che hanno in media un ascolto superiore rispetto a quelli trasmessi dal Biscione.
Santoro con la santanche’ ospite tocca i 3 milioni e ottiene più ascolti dello speciale di vespa trasmesso ieri. E’ proprio anche una questione di gradimento dei due giornalisti del pubblico.



6. simona87 ha scritto:

29 novembre 2013 alle 13:05

oh mio Dio Quinta Colonna è il più visto di rete 4? Mamma mia…
Ma chi fermerà uomini e donne? Sempre al comando nel pomeriggio degli italiani!



7. Peppe93 ha scritto:

29 novembre 2013 alle 13:27

Leggero calo per Ugf2 sicuramente una parte di pubblico si è spostato su Santoro che infatti è arrivato al 13.



8. spike ha scritto:

29 novembre 2013 alle 14:46

Vince Una grande famiglia in leggero calo
Lisa:non tutte le lunghe serialità di Rai1 hanno una media superiore rispetto a quelle trasmesse da Mediaset(vedi Rossella,Paura di amare,Un caso di coscienza in questa stagione)



9. TeamBarbara ha scritto:

29 novembre 2013 alle 15:00

Pomeriggio5 finalmente menzionato nel titoletto APOCALISSE.
comunque se la seconda parte è così bassa è per colpa della pubblicità e del tg5



10. ital ha scritto:

29 novembre 2013 alle 15:17

E’ vero che una grande famiglia e’ una fiction rai di gran successo ma va rilevato che e’in calo rispetto alla prima serie che aveva sfiorato i 7 millioni …
Complice anche la serata diversa di messa in onda ….
Di certo ci sono altre fiction non andate molto bene su rai 1 anche rispetto a mediaset come rossella 2, caso di coscienza 5 e soprattutto l’insipida paura di amare 2 … ma lisa “stranamente ” ha qualche vuoto di memoria …



11. Marco89 ha scritto:

29 novembre 2013 alle 15:31

Ormai non vale la pena ragazzi prendersela, c’è chi ricorda solo gli insuccessi della Rai e chi solo quelli di mediaset, andiamo oltre e cerchiamo di essere lucidi, imparziali, obiettivi e soprattuto seri.
E’ ovvio che Un caso di coscienza, Rossella 2 e paura d’ amare hanno fatto medie peggiori di Antimafia, le tre rose di Eva e Baciamo le mani…solo Una grande famiglia è un successo vero e proprio, quindi il messaggio andrebbe capovolto se si tratta di lunga serialità. Non prendetevela più per certi messaggi, è un consiglio che ha già messo in pratica il sottoscritto.



12. ital ha scritto:

29 novembre 2013 alle 15:48

Giusto puntualizzare marco, anche se di solito le fiction rai in va sono quasi sempre piu’ seguite di quelle mediaset, mentre queste ultime hanno ascolti piu’ alti sul target commerciale di riferimento per gli investimenti pubblicitari.
Caso a parte e’ Montalbano che ha un successo straordinario anche all’ennesima replica sia in va che nel commerciale e soprattutto sbaraglia fiction rai e mediaset di qualunque tipo!



13. Marco89 ha scritto:

29 novembre 2013 alle 16:09

Ital: certo ma se parliamo di media in questa stagione i dati sono chiari. E comunque Paura d’ amare, Rossella e un caso di coscienza sono sempre stati bassini anche in valore assoluto, credo non abbiano mai superato i 4.5 mentre se non ricordo male praticamente sempre Le tre rose di Eva ed Antimafia non sono scese sotto i 4.3 e lo share è sempre stati più alto. Quindi poi parlando di medie il dado è tratto, senza ricorrere al commerciale. Se pensiamo poi che Le tre rose hanno battuto Paura d’ amare e Antimafia ha battuto Un caso do coscienza il discorso in questione non solo non regge, ma è evidentemente falso.



14. Marco89 ha scritto:

29 novembre 2013 alle 16:12

Per onor del vero anche la Prof su Raiuno è andata bene, pur avendo perso contro Baciamo le mani.



15. ital ha scritto:

29 novembre 2013 alle 16:15

La 7 in mobilitazione su B e talvolta anti B funziona sempre …
E’la rete piu’ vicina al telesogno di costanziana memoria , sterilizzata pero’ dal genere people show , tanto caro a costanzo.
La specifica linea editoriale spiccata verso il talk politico e approfondimento gionalistico non gli permettera’grandi margini di crescita di ascolti … ma va bene comunque nell’attuale frammentato panorama delle tv digitali …



16. lisa ha scritto:

29 novembre 2013 alle 16:15

Ma i parlavo dei dati, e’ ovvio che sotto i 5 milioni non considero ne’ le fiction Rai ne’ quelle Mediaset, quindi oltre che Rossella e paura di amare anche l’ antimafia che li ha superati solo l’ ultima puntata.
Sotto i 5 milioni hanno un risultato non degno di nota e poco rilevante, indipendente dal giorno in cui sono trasmesse.
Anche lo share se e sotto il 18% e’ poco esaltante.
su tutti i canali sono risultati mediocri.
Buoni numeri su raiuno sono stati fatti dalla prof Pivetti, dalla fiction altri tempi e da Olivetti, oltre che dalle repliche di Montalbano.
Su canale 5 da baciamo le mani e ora sta migliorando le tre rose.
Squadra antimafia aveva una media più alta lo scorso anno.
Sappiamo bene che se una fiction su canale 5 fa 4,7 o 4,5 e’ un successo vedi le tre rose fino ad ottobre, se li tocca Rossella sono un insuccesso, poi con lo stesso share.
Il segreto ne fa 3,7 ed e’ un successo. Ci sono parametri diversi evidentemente.
Sull’intrattenimento il più visto e’ stato tale e quale, poi igt e ballando
(tutti e tre hanno superato il 20%, cosa non facile).
Pessimo io canto, che viene superato in media da le iene!



17. giuditta ha scritto:

29 novembre 2013 alle 16:23

Non male ieri gli ascolti di Uomini e Donne che rasenta sempre i 3 milioni



18. ital ha scritto:

29 novembre 2013 alle 16:33

Vero marco mi ero dimenticato della fiction della Pivetti che e’ andata molto bene pur alla quinta stagione …
Per il resto sulle fiction mediaset da te citate, e quelle rai andate meno bene concordiamo ..
Per quanto riguarda il ritorno di rete 4 a rete femminile credo che non sia possibile finche questo ruolo sara’ ricoperto in buona parte da la5;
La linea editoriale di rete 4 che punta soprattutto agli over 45 potrebbe essere migliorata e incrementata ma senza investimenti mirati ( e non solo repliche e cinema ) anche se non necessariamente cospicui , i risultati rimarranno modesti.



19. ital ha scritto:

29 novembre 2013 alle 16:43

Lisa con la frammentazione del panorama televisivo all digital sopra i 4/4,5 milioni per i va e dal 17/18%di share, anche se non sono risultati esaltanti, sono da considerare buoni o almeno discreti.
E le reti li considerano eccome …. visto che vengono promossi con la produzione di nuove serie … tutte, eccetto Rossella, Paura di amare ….



20. Eros ha scritto:

29 novembre 2013 alle 17:52

@Giuditta, non so se hai visto la puntata di ieri, ma oltre a rasentare i 3 milioni è stata divertentissima! :p



21. lucio voreno ha scritto:

29 novembre 2013 alle 20:41

Leggero calo per Una Grande Famiglia, forse una porzione di spettatori si è spostata su la 7, dove , infatti Santoro ottiene il miglio risultato stagionale, parlando ovviamente di B. Regge tutto sommato il film comico in replica di canale 5, basse tutte le altre reti.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.