28
ottobre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (21-27/10/2013). PROMOSSI ITALY IN A DAY E CHIAMBRETTI, BOCCIATI MATTEO BORDONE E MASSIMO GHINI

Pagelle Emma Marrone

Emma Marrone

Promossi

9 a Italy in a day. Non sappiamo ancora quali siano stati i riscontri e a quali risultati porterà l’iniziativa di Salvatores, ma l’idea di un primo film girato collettivamente dagli italiani ci pare vincente. Buona anche la promozione.

8 a Piero Chiambretti. Dopo 2 settimane è già finita l’avventura a Striscia La Notizia di Pierino La Peste. L’auspicio è di ritrovare a breve la sua verve e la sua pungente ironia in un nuovo progetto televisivo a lui congeniale.

7 a Massimo Ciavarro, concorrente di Pechino Express 2. Vittima della strategia de I Laureati, l’ex idolo dei fotoromanzi è fuori dal gioco ad un passo dalla finale che per tenacia e spirito d’avventura avrebbe di certo meritato (qui la nostra intervista).

6 alla “moda” a stelle e strisce di realizzare reboot e remake di vecchie serie. Sempre meno fantasiosi e avversi al rischio, gli studios americani puntano sulla riscoperta del passato per accendere il presente. E così a breve ci ritroveremo un remake de La Signora in giallo e un prosieguo di Streghe. Operazioni che se da un lato stuzzicano l’interesse dei nostalgici, dall’altro rischiano di risultare fallimentari in partenza. Raggiungere l’originale non è mai semplice, soprattutto quando il tempo che intercorre tra nuova e vecchia edizione è ridotto.

Bocciati

5 a Emma Marrone. Intervistata da Mara Venier a Domenica In, la cantante pugliese è l’emblema del populismo. Con un sorriso dice persino di sognare di abbattere l’Iva e le altre tasse. Possibile poi che in un’intervista in rosa non ci sia stato nemmeno un riferimento alla sua situazione sentimentale? Espressa volontà di Emma, quella di non parlare di Bocci?

4 a Miss Italia 2013. La rinascita targata La7 non c’è stata. Se nell’era Frizzi, un certo tipo di pubblico, amante della liturgia, veniva accontentato, in questo caso rimangono scontenti tutti. Il poco tempo a disposizione può giustificare la mancanza di innovazioni non certo banalità e lentezza. Le ragazze, che dovevano tornare al centro, non si sono viste mentre la conduzione – se così si può chiamare – è totalmente da dimenticare. Un’occasione persa (maggiori info sulla serata e foto qui).

3 a Massimo Ghini. Tronfio, tronfissimo, il conduttore che doveva riportare Miss Italia agli antichi splendori la affossa. Vuole fare il simpatico a tutti i costi senza riuscirci, parla troppo e fa perdere il filo, in diretta lancia frecciate al competitor Io Canto (e in settimana si era scagliato contro Uomini e Donne e Grande Fratello) quando invece avrebbe dovuto curare meglio il suo orticello.

2 a Matteo Bordone. Non è che l’eredità di Max Novaresi fosse così difficile da raccogliere, eppure l’ex valletto di Geppi Cucciari fa decisamente peggio. Il nuovo Xtra factor è confuso, scoordinato, con un conduttore che sembra sia passato lì per caso.

1 a Francesca Chillemi. Tra gaffes e fare impacciato, a ben 10 anni dalla sua elezione a Miss Italia, la giovane siciliana dimostra di non aver imparato nulla su come stare e cosa fare su un palcoscenico. Si dirà “è un’attrice”, peccato che un’attrice dovrebbe (almeno) saper leggere con un minimo di intonazione dei nomi e dei cognomi. Peraltro la sua presenza a Jesolo è stata del tutto superflua.

0 all’intervento di Stefania Nobile a Domenica Live. Il contenitore di Canale 5 concede ampio spazio alla figlia di Wanna Marchi per raccontare la “sua verità” in assenza di contraddittorio. Il peggio, tuttavia, si raggiunge con la telefonata di Bruno Vespa, sopraffatto dalla donna senza un briciolo di tutela da parte della conduttrice (per maggiori info clicca qui).



Articoli che potrebbero interessarti


Morgan e Milly Carlucci
Pagelle TV della Settimana, 24-30 aprile 2017. Promossi Oney Tapia e Ballando. Bocciati RILive su Real Time e il ritorno dei vecchi show


facchinetti_rachele_mirigliani
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (5-11/09/2016). PROMOSSI REAZIONE A CATENA E FACCHINETTI, BOCCIATO POLITICS


bacio emma belen
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (6-12/10/2014): PROMOSSI PALLAVOLO E RITORNO DI TWIN PEAKS, BOCCIATE EMMA, BELEN E GUZZANTI


The-Leftovers pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (8-14/09/2014). PROMOSSI TALE E QUALE SHOW E THE LEFTOVERS, BOCCIATO FLORIS

17 Commenti dei lettori »

1. Roberto ha scritto:

28 ottobre 2013 alle 17:09

0 a Stefania Nobile? Non ci sto. Anzi, il suo intervento mi è sembrato pure molto intelligente (ma qui interverrebbe la D’Urso e con una delle sue faccette mi correggerebbe dicendo “normale!”).
Assenza di contraddittorio? Beh in realtà possiamo considerare il suo stesso intervento come contraddittorio di tutta l’informazione a senso unico che abbiamo avuto su lei e sua madre in questi anni.



2. Luca11 ha scritto:

28 ottobre 2013 alle 17:28

Prosieguo di Streghe cosa significa? Ragazzi se fanno una “nona” stagione con le stesse protagoniste mi metto a piangere.. Ho già gli occhi lucidi.. Non ho la forza di continuare la classifica.. Fino ad ora ottima cmq..
(Sono di parte, ma un votino ad X Factor ci poteva stare.. ;) )



3. LB ha scritto:

28 ottobre 2013 alle 17:31

Piccola notizia bomba appena uscita, Michele Perniola, vincitore dell’ultima edizione di Ti lascio una canzone, rappresenterà San Marino al prossimo Junior Eurovision Song Contest. Lo JESC (a cui la Rai non partecipa) è la versione per ragazzi del più noto Eurovision song contest.



4. Fafo1970 ha scritto:

28 ottobre 2013 alle 17:31

..ma come si fa a dare credito a tutta sta sporcizia? Emma, Vespa, la Marchi, la d’urso, Ghini….poi non possiamo lamentarci se la nostalgia e i ricordi della bella tv di un tempo hanno il sopravvento



5. Alessandro ha scritto:

28 ottobre 2013 alle 17:47

Emma è DA SEMPRE l’emblema del populismo e della frasi fatte da donna saggia e vissuta acchiappa-applausi.



6. Gabriele90 ha scritto:

28 ottobre 2013 alle 17:50

L’intervista alla Nobile è stata una cosa vergognosa. Non può passare l’idea che una truffatrice posso deride le sue vittime in una maniera così meschina e senza contraddittorio. La D’urso non ha avuto un briciolo di spina dorsale… Ma non era lei quella che difendeva i più deboli?



7. Alessandro ha scritto:

28 ottobre 2013 alle 19:29

Proseguio di streghe? Per favore maggiori info con un servizio a parte grazie.



8. Lele ha scritto:

28 ottobre 2013 alle 19:30

La Chillemi é stata vergognosa!!!! zero simpatia, zero portamento e zero alla preparazione …. con i soldi che si é presa si poteva almeno preparare!!! Gente preparata in tv c’é ancora???



9. Andrew ha scritto:

28 ottobre 2013 alle 20:29

Scusate ma prima si è eletta Emma come la “Vip voce del popolo” e ora ci si rende conto che in realtà è solo una populista che parla per frasi fatte?! E’ sempre stata così, la ricordo già ad Amici a lanciare queste sue “perle” di saggezza…..



10. Marco89 ha scritto:

28 ottobre 2013 alle 20:36

Faccio fatica a commentare la pagella perchè npn ho seguito ne Miss Italia ne Domenica Live.
Comunque Zero alla scelta di ripristinare la Signora in giallo.
Su Bordone concordo con il due ( forse un pò troppo duro come voto), ma lo preferisco comunque a Novaresi perchè ormai era diventato veramente insopportabile. Certo, a Xtra factor di fronte ai deliri di Morgan è stato un disastro.
Riguardo Emma…sicuramente è populista, lo è da quando ha vinto Amici. Ma proprio perchè lo è sempre stata non capisco perchè continuare ad accanirsi, non le ne viene fatta passare una. C’ è gente piena di altri difetti, pure peggiori.
Apostrofarla addirittura come una sporcizia, come ho letto in un commento precedente, mi sembra troppo, soprattutto se messa vicino a nomi come Marchi e figlia. Che male ha fatto alla società Emma? Perchè si deve essere così violenti verbalmente, così crudeli nei giudizi? qual’ è il motivo? Capisco avesse fatto qualcosa di grave. Lo chiedo senza polemica.



11. Emy ha scritto:

28 ottobre 2013 alle 22:25

Concordo:Chillemi,Ghini e Bocci improponibili!Tristissima questa edizione di Miss Italia,noiosa ed il “low profile” per utilizzare un eufemismo della scenografia era ancora più accentuato da una non proprio accorta regia intenta ad inquadrare le sedie di plastica vuote!Capisco il budget limitato,ma vista la pessima conduzione ed il pessimo autorato,tanto valeva far presentare ad una vera conduttrice d’esperienza,ovvero a Rita Dalla Chiesa
Su Emma:di dubbio gusto anche le dichiarazioni sulla sua partecipazione a Ballando in qualità di ospite:si lamenta di una sciatica acquisita nel corso del programma,manco fosse un’anziana all’indomani della sagra della polenta!Poi sul successivo tentativo della Venier di farle recuperare un po’ di fair play nei confronti dello show del sabato sera- che comunque,in termini di marketing non penso le abbia fatto male-mettendo in evidenza il lato sensuale che è venuto fuori durante l’esibizione nel tango,Emma risponde:”posso essere sensuale anche a casa mia,anche da sola!”.A parte la frase un po’ equivoca e direi anche triste (sensuale da sola a che pro?X la serie “nun c’è trippa x gatti??”), a me è sembrato un atto “dovuto”un po’ ruffiano nei confronti della sua Pigmalione che attualmente produce e partecipa al programma concorrente a Ballando.Sarà un caso?Bah!Questa è la mia opinione



12. lisa ha scritto:

28 ottobre 2013 alle 23:02

Dalla pagella si vede la differenza degli ospiti dei due contenitori domenicali. La Venier punta sull’intrattenimento con interviste a vecchi attori o quelli in promozione per fiction Rai o cinema e cantanti, compresi ex talent (una sorte di migliori anni targato Venier).
Dalla d’urso si da’ spazio ai personaggi vip che caratterizzano l’ attualità o il gossip, andando proprio a smembrare per bene proprio questo aspetto, quindi la nobile uscita dal carcere oppure la del santo col suo toyboy oppure il battesimo della figlia di carmen russo, gia’ ospiti fissi nel suo pomeriggio. immagino che abbiano già contattato Raul Bova o la ex moglie ad esempio per farne lo scoop.
A domenica live non esistono performance di cantanti.
L’ auditel col gusto del pubblico privilegerà l’ ospite che tra i due in quel momento gli interessa di più: amarcord o gossip? Promozione cinematografica o dramma di un vip? Ad ogni lunedì l’ ardua sentenza, che non necessariamente sarà assoluta visto che gli ascolti sono altalenanti come gli ospiti che vagano in questi due salotti in cerca di promozione, visibilità o semplice per aver riscosso un bel gettone di presenza.



13. Gianco ha scritto:

29 ottobre 2013 alle 01:19

Questa del contraddittorio è una ipocrisia fintoperbenista inaccettabile
ma che vuol dire contraddittorio?
Intendiamoci..volete sostenere la tesi secondo cui ciascun ospite deve avere una controparte di segno opposto?
Se invito Antonella Clerici devo invitare anche Benedetta Parodi? Se c’è Miriam Bartolini deve esserci Francesca Pascale? Se chiamo Berlusconi deve esser presente la Bocassini?
Ma la sig.ra Nobile è un politico? E se lo fosse siam in campagna elettorale in regime di par condicio?

E’ stata chiamata come ospite al termine della sua carcerazione. Punto.

Per paradosso se avessero invitato in studio una delle tante vittime (come è stato fatto in passato), avreste invocato il contraddittorio con la Marchi o la Nobile pronte a ribattere alle accuse?!?!



14. Gianco ha scritto:

29 ottobre 2013 alle 01:28

lo ZERO lo darei a Bruno Vespa…che voleva ergersi a paladino della povera gente caduta nella trappola (vergognosa) della ditta Marchi&Nobile dall’alto dei 6 milioni e mezzo (di soldi degli Italiani) di suo emolumento.



15. katia7 ha scritto:

29 ottobre 2013 alle 03:30

non ci credo ma veramente qualcuno può pensare che quando Emma dice che vuole abbassare l’iva e togliere le tasse, lei parli veramente?? o ancora peggio che lo faccia per piacere o per essere populista?? ma sapete cos’e l’ironia ??? Erano delle semplici battute …sveglia !!! Stava solo sdrammatizzando visti i problemi che ci circondano!!!! Ed ancora peggio si può pensare che quando ha detto che gli è venuta la sciatica ballando alla trasmissione della Carlucci lei stesse denigrando il programma per difendere Maria??? Ma voi così mandate in galera la gente anche quella era ironia anzi auto ironia perché si prendeva in giro poiché dice di non saper ballare e pertanto faceva una battuta sul fatto che essendo molto scarsa per imparare gli fosse venuta la sciatica !!! Ma sapete ridere ogni tanto ? io in quella intervista mi sono fatta solo un sacco di risate …le cose serie sono altre miei cari , non di certo attaccare per qualsiasi cosa una ragazza solo perché non vi piace !!!
e cmq per terminare mi meraviglio anche di chi ha scritto l’articolo… questo blog mi lascia sempre più perplessa !!!



16. Nina ha scritto:

29 ottobre 2013 alle 10:50

Emma è pesante come un macigno, non ce la farei a reggere una sua intervista.



17. giglio ha scritto:

30 ottobre 2013 alle 09:01

Avrei dato 0 a Emma, è solo un personaggio costruito che resiste grazie alla continua visibilità ( Sanremi Amici spot contiuni e gossip)poi continue ristampe per farla vendere povera musica italianaì



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.