18
ottobre

TGR RAI: VINCENZO MORGANTE E’ IL NUOVO DIRETTORE

Logo del Tg Regione

Cambio al vertice della Testata Giornalistica Regionale (Tgr) della Rai. Alla guida di quella che è la più grande redazione giornalistica d’Europa arriva Vincenzo Morgante, fino a ieri responsabile della redazione Rai di Palermo. Il suo nome è stato proposto dal direttore generale di Viale Mazzini, Luigi Gubitosi, al Cda della Rai, che nella giornata di ieri l’ha votato all’unanimità. Morgante, che è riuscito ad avere la meglio sull’altro candidato, Massimo Milone (ex Tgr Campania ora a capo di Rai Vaticano), subentra ad Alessandro Casarin, dimessosi per ragioni personali lo scorso mese di settembre.

La nomina di Morgante, alla guida del Tgr, è stata prontamente salutata dal comitato di redazione del Tgr Sicilia con un lungo comunicato nel quale si sottolineano le doti professionali e il rigore morale del giornalista.

“La nomina di Vincenzo Morgante a Direttore della Testata giornalistica regionale Rai è il riconoscimento più importante che l’azienda ha voluto dare al lavoro svolto in oltre dieci anni dalla nostra redazione e alle capacità di chi l’ha guidata con impegno, rigore morale e professionalità. Vincenzo Morgante come caporedattore della Tgr Sicilia è stato una presenza costante e coerente nei momenti delle emergenze e nel lavoro di ogni giorno. Sotto la sua guida la redazione è stata chiamata ad affrontare grandi eventi come le cattura dei più pericolosi latitanti di mafia, le emergenze dell’immigrazione, i disastri idrogeologici che hanno provocato distruzione e morte in tanti comuni, ma ha anche saputo raccontare cambiamenti storici del costume e della cultura della nostra regione, dalla rivoluzione antiracket avviata dai giovani di Addio Pizzo all’opera di moralizzazione dentro la pubblica amministrazione senza dimenticare i nuovi traguardi sportivi raggiunti nelle varie discipline in Sicilia. Sempre con equilibrio, con capacità di dare ascolto e parola a tutti, con una particolare attenzione – ancora maggiore da quando è iniziata la stagione di crisi economica – agli ultimi, ai senza lavoro, alle periferie. Sempre con grande senso di responsabilità, con dedizione e capacità di sacrificio per sopperire, spesso, alla mancanza di risorse e di mezzi tecnici”.

Il Cdr del Tgr Sicilia si è inoltre augurato di poter presto contare su un nuovo direttore altrettanto autorevole.

“Nell’esprimere i più sinceri auguri al nuovo Direttore, chiediamo che venga scelta in tempi brevi al vertice della redazione siciliana una guida altrettanto autorevole e indipendente che possa garantire la salvaguardia del patrimonio umano e professionale con cui si è arricchita negli ultimi anni la Tgr Sicilia”.

TgR – Telegiornale Regionale – La storia

Il Tg Regione, abbreviato comunemente in TgR, è il telegiornale regionale in onda quotidianamente a diffusione regionale su Rai3. Nato come parte integrante del Tg3, a partire dal 1987 viene scorporato e diventa autonomo con il nome di Rai Regione, che nel 1992 diventa TgR. Nel 1999 il telegiornale viene nuovamente incorporato nel Tg3 (all’epoca ribattezzato T3), assumendo il nome di T3 Regione. Nel 2002 avviene un nuovo scorporamento che riporta la testata nuovamente autonoma con il nome TgR. Oltre alle quotidiane edizioni del Tg e del Gr, la testata produce trasmissioni a diffusione regionale e nazionale su tv e radio. Alla sua guida si sono alternati Leonardo Valente (1990-1993), Barbara Scaramucci (1993-1994), Piero Vigorelli (1994-1996), Nino Rizzo Nervo (1996-1998 e 2000-2001), Ennio Chiodi (1998-2000), Antonio Di Bella (2001-2002), Angela Buttiglione (2002-2009), Alberto Maccari (2009-2012), e Alessandro Casarin (2012-2013)

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Rosario Carello, TgR Umbria
TGR UMBRIA: I SERVIZI NON PARTONO PER UN PROBLEMA TECNICO. MA IL CONDUTTORE NON MOLLA (VIDEO)


Gubitosi e Mario Orfeo tg
RAI, L’INFORMAZIONE PRONTA A CAMBIARE. ACCORPAMENTI TRA LE TESTATE: I CDR DICONO NO


paolo_petruccioli
TGR RAI: MUORE SUICIDA IL VICEDIRETTORE PAOLO PETRUCCIOLI


Lorenza Lei, Paolo Garimberti
CDA RAI: PASSANO LE NOMINE DI MACCARI E CASARIN. GARIMBERTI INSORGE, RIZZO NERVO SI DIMETTE

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.