28
aprile

COSE DA VIP? NO, DA SCASSAMARONI!

Se un giorno dovessi diventare un personaggio pubblico (cosa che, stando agli ultimi sondaggi del mio alter ego, parrebbe essere impossibile) ho ben presente che numerose sarebbero le violazioni di privacy cui andrei incontro.

Tra queste, non si possono non includere le soffiate dei receptionists dei mega alberghi nei quali soggiornerei (Pensione Giulia, Bed & Breakfast da Pinuccio e via discorrendo… 5 stelle lusso insomma… bagno al piano…schiamazzi notturni della coppietta di turno nella camera affianco inclusi nel prezzo, mentre tu, ovviamente, sei solo come un cane nella tua stanzetta singola peraltro priva di bagno ah ah ah).

Bene! Dichiaro di accettarle incondizionatamente sin d’ora.

Verrebbe spontaneo dire a me stesso… hai voluto la bicicletta…adesso pedala!!! 

C’e’ chi, invece, si preoccupa di farsi inviare durante il soggiorno vacanziero una dettagliata rassegna stampa con gli articoli che segnalano la propria presenza nell’albergo in cui si è ospiti al fine precipuo di rimproverare i proprietari per la poca attenzione alla privacy dei clienti.

E’ accaduto a pochi chilometri da casa mia.

La protagonista della deliziosa kermesse è stata nientepopodimenoche Azzurra Caltagirone, compagna di Pierferdy – ultimamente ne ha combinati parecchi – Casini.

Ospite della Masseria San Domenico durante le vacanze pasquali, la coppia si sarebbe attirata, per il su citato e altri comportamenti simili, le antipatie del management dell’hotel e di altri illustri ospiti (tra cui figurano anche Massimo D’Alema e Signora intenti, sino alla noia, nel prenotare noti ristoranti pugliesi dove riempire lo stomaco.

Questa volta hanno deciso di prendere d’assalto Tuccino, ristorante in quel di Polignano a Mare che, peraltro, consiglio a tutti.

Questo il commento (naturalmente non manifestato) del proprietario della Masseria doppiato da un amico blogger (scaricalo qui, tasto destro – salva oggetto con nome)

[Segnalato su Libero.it, Davide ringrazia]



Articoli che potrebbero interessarti


Stasera Italia, Mauro Corona vs Pier Ferdinando Casini
Stasera Italia, Mauro Corona vs Pier Ferdinando Casini: «Poltronista! Son quarant’anni che scalda poltrone col cul0 della politica»


Antonino Cannavacciuolo
CUCINE DA INCUBO 4: NELLA TERZA PUNTATA SI VA “AI PLATANI”


Casa Clerici
ANTONELLA CLERICI LANCIA LA CATENA DI RISTORANTI “CASA CLERICI”


Carlo Cracco
CARLO CRACCO APRE IN GALLERIA A MILANO

2 Commenti dei lettori »

1. CptUncino ha scritto:

29 aprile 2006 alle 10:15

Cosa ho vinto??Buongiorno Mr May….bentornato!!!



2. SIDOLI.ORG ha scritto:

30 aprile 2006 alle 18:23

Casini era quello che aveva dei bei manifesti che puntava a garantire la casa come diritto? Come mai non è andato dal suocero a dire di abbassare il prezzo delle case e di rispettare di più i piani di fattibilità dellambiente e di non rubare le terre alle povere cooperative?E solo un millantatore di serie C.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.