12
settembre

#TELERATTI 2013: VOTA LA BAU FICTION

TeleRatti 2013 - Bau Fiction, Peggior Fiction dell'Anno

Prosegue con successo la lunga corsa dei TeleRatti 2013. Il premio interamente dedicato alla peggiore tv, non poteva naturalmente non tenere conto della fiction, croce e delizia dei palinsesti. Tanto seguite quanto criticate, serie e miniserie sono finite sotto la lente della redazione di DM, che ha selezionato per la categoria Bau Fiction, come produzioni meritevoli di far parte delle Flop 5, le seguenti fiction: Né con te né senza di te (Rai1), I Cesaroni (Canale 5), Pupetta – Il Coraggio e la Passione (Canale 5), Donne in Gioco (Canale 5) e Natale a 4 Zampe (Canale 5). Successivamente è toccato al Gotha del Web decidere la fiction da mandare direttamente in nomination. La scelta dei beniamini della rete è andata a Pupetta – Il Coraggio e la Passione, la miniserie di Canale5 con protagonista Manuela Arcuri.

Le restanti 4 fiction sono invece finite, divise in due coppie, all’intero delle Battaglie, ovvero la fase in cui voi lettori attraverso il vostro voto avete deciso quale produzione salvare e quale invece mandare in nomination. La prima battaglia, che vedeva lo scontro tra Donne in gioco e Né con te né senza di te, ha visto vincere, o perdere, dipende dai punti di vista, la serie di Canale5 ideata, scritta, diretta, prodotta e recitata da Michelle Bonev. La seconda battaglia, che metteva al confronto I Cesaroni e Natale a 4 zampe, ha visto salvarsi gli abitanti della Garbatella, facendo finire in nomination il telepanettone di Massimo Boldi.

Di seguito vi proponiamo una scheda per ciascuna delle tre fiction finaliste, in cui, oltre alla trama e ai protagonisti, ricordiamo anche data di messa in onda e responso auditel. A Voi lettori il compito infine di votare quella che a vostro avviso è in assoluto la Bau Fiction del 2013. Le votazioni rimarranno aperte sino a lunedi prossimo 16 settembre 2013 alle 23.59.

CLICCA QUI PER VOTARE

Pupetta – Il Coraggio e la Passione

Miniserie prodotta dalla Ares e diretta da Luciano Odorisio, ispirata alla vita di Assunta Maresca detta Pupetta. Nei panni della protagonista troviamo Manuela Arcuri, volto femminile per eccellenza delle fiction a firma della casa di produzione di Alberto Tarallo. Al suo fianco un numeroso cast di attori, dall’esordiente Massimiliano Morra, ad un volto noto delle serie Ares come Eva Grimaldi, passando per Barbara De Rossi, presente nel ruolo di guest star nei panni di Elvira. Nel cast anche Tony Musante, Stefano Dionisi, Alessandra Barzaghi e l’indimenticato Ben Gazzara, nella sua ultima apparizione prima della scomparsa avvenuta a 82 anni lo scorso febbraio. Tra morti ammazzati, vendette, ed immancabili momenti di passione, il feuilleton ha tenuto compagnia al pubblico di Canale5 per un totale di 4 appuntamenti, in onda dal 6 al 20 giugno 2013. A firmare il soggetto della serie è Teodosio Losito, autore anche della sceneggiatura insieme a Valentina Capecci, Riccardo Pechini e Nunzio Bertolami. Le musiche sono invece composte dal maestro Stefano Caprioli, già artefice delle colonne sonore di Sangue Caldo, Il sangue e la rosa, e di numerose altre fiction.

Media d’ascolto: 4.847.000 spettatori – 20,54% di share

Natale a 4 Zampe

Il tv movie, trasmesso da Canale 5 la sera del 21 dicembre 2012, ha visto Massimo Boldi impegnato oltre che come attore anche come produttore e autore del soggetto. Al fianco del comico di Luino, Maurizio Mattioli e Biagio Izzo, Paola Tiziana Cruciani, Cinzia Mascoli, Andrea Montovoli, Lucrezia Piaggio, Loredana De Nardis, Andrea De Rosa e Araba Dell’Utri.  Oltre agli attori nel film sono stati utilizzati ben 180 animali, tra cani, gatti, furetti, pappagalli e conigli. E proprio due cani sono tra i protagonisti del film: Spartaco, il cane di Lorenzo alias Boldi, e Sophie del direttore di banca Antonio interpretato da Izzo. Il film tv raccontava la storia di due giovani fidanzati, Sara (Lucrezia Piaggio) e Luca (Andrea Montovoli), con un sogno nel cassetto: aprire un albergo a cinque stelle per i cani e i loro padroni cui offrire ogni tipo di comodità. Da qui s’infittisce una serie di gag e situazioni tragicomiche.

Media d’ascolto: 5.473.000 spettatori – 21,07% di share

Donne in Gioco

La miniserie in due puntate, trasmessa da Canale5 il 26 e 27 marzo 2013, è incentrata sulla ludopatia, ovvero la dipendenza dal gioco d’azzardo. Diretta e interpretata da Michelle Bonev, la fiction vede nel cast numerosi volti noti della fiction italiana, su tutti Lando Buzzanca. Tra gli altri anche Fabio Fulco, Marco Marzocca, Marco Falaguasta, Martina Colombari, Federica Sabatini, Tatyana Lolova, Nadia Konakchieva, Giulio Maria Razza, Marta Yaneva, Gaetano Aronica, e Anita Zagaria. La miniserie ha per protagonista la poliziotta Olivia Cosmo, moglie e madre di famiglia, che decide di aiutare una giovane ragazza dell’Est, di nome Natasha, che ha buttato la sua vita e il suo corpo sui tavoli da gioco. Decide, così, di infiltrarsi nel giro delle bische clandestine per tentare di sgominarlo. Nel corso dell’indagine, però, Olivia scopre che il giro delle bische clandestine è gestito dal boss della ‘ndrangheta Salvatore Losarno, che è il mandante dell’omicidio di suo padre. Olivia è disposta a tutto pur di arrestarlo. Il confine tra indagine e dipendenza dal gioco si fa sempre più labile ed Olivia diventa vittima del mostro che sta combattendo, arrivando ad usare persino i propri risparmi pur di raggiungere l’obiettivo.

Media d’ascolto : 2.451.500 spettatori – 8,97% di share

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


TeleRatti-2013-parole-famose
#TELERATTI2013: VOTA LE ULTIME PAROLE FAMOSE… DI LAURA BOLDRINI, VALERIA MARINI O MORGAN?


TeleRatti-2013-giuratto
#TELERATTI2013: VOTA IL PEGGIOR GIURAT(T)O. CHI TRA SABRINA FERILLI, HARRISON FORD E PUPO?


Teleratti 2013 - vota il peggior personaggio dell'anno
#TELERATTI2013: VOTA IL PEGGIOR PERSONAGGIO DELL’ANNO. CHI TRA BARBARA D’URSO, EZIO GREGGIO E MORGAN?


TeleRatti-2013-spot
#TELERATTI2013: VOTA IL PEGGIOR SPOT

1 Commento dei lettori »

1. viktor ha scritto:

12 settembre 2013 alle 13:13

Io voto ‘Donne in gioco’….almeno le altre due,pur essendo recitate da cani,hanno portato dei risultati a casa.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.