8
settembre

AFFARI TUOI: FLAVIO INSINNA TORNA AL TIMONE DELL’ACCESS DI RAI1

Flavio Insinna

Affari tuoi compie 10 anni e festeggia questo traguardo con il ritorno di Flavio Insinna, anche se l’attore lo preferisce chiamare un nuovo arrivo. Sarà, ma pur sempre di un ritorno di tratta, dopo cinque edizioni condotte da Max Giusti, anche se non ha l’aria di essere una minestra riscaldata viste le tante novità che interessaranno il gioco dei pacchi a partire da stasera alle 20.40 su Rai1.

L’Italia, gli italiani, la situazione economica, tutto è cambiato dall’ultimo pacco aperto il 6 giugno 2008 – dichiara Insinna - Io stesso sono cresciuto, e mi presento ai blocchi di partenza del nuovo Affari Tuoi arricchito di esperienze come uomo e come artista”.

Le novità di Affari tuoi – Arriva La Dottoressa

Lo studio sarà rinnovato e ci sarà musica dal vivo, e ancora “Pachito”, “La Matta”, “Mi gioco la Jella” per quanto riguarda il meccanismo del gioco (che vedrà sempre schierati i 20 concorrenti delle regioni italiane) ma soprattutto un grande cambiamento, La Dottoressa. Ebbene sì, mandato in pensione il dottore, il programma affiderà le chiavi del gioco in mano a una donna, La Dottoressa. Una donna misteriosa che, come il suo predecessore, non ama apparire, bensì preferisce restare nel retroscena e muovere i fili del gioco.

Era il 13 ottobre 2003 quando andò in onda la prima puntata di Affari tuoi: da allora sono andate in onda circa 1.700 puntate nella fascia di access e in molti casi ha tenuto testa alla concorrenza di Canale5. Per il momento Insinna può dormire sonni tranquilli: fino al 23 settembre, infatti, il game avrà in un certo senso la strada spianata dovendosela vedere con le papere estive di Canale5 mentre poi si farà sul serio con Striscia la notizia che torna in versione rinnovata.

Affari Tuoi è un programma di Rai1, prodotto in collaborazione con Endemol Italia, firmato da Marco Perrone, Nicoletta Berardi, Franco Bertini, Fausto Enni, Sonia Mastellone, Alessandro Migliaccio, Luca Passerini, Claudia Rebuttini (8 autori). La scenografia è di Riccardo Bocchini. La regia è affidata a Stefano Mignucci.

#TeleRatti 2013 DM Premia la Peggiore Tv dell’anno

Flop dell’anno:

G’Day VS Rai Boh — Per votare clicca qui

Parodi Live VS Per tutta la vita — Per votare clicca qui

QUI LE ALTRE BATTAGLIE

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Striscia la Notizia, Fuori onda di Flavio Insinna
Striscia La Notizia sbertuccia Flavio Insinna. Nei fuorionda urla e parolacce, rivolto ad una concorrente: «Abbiamo preso una nana de merda» – Video


affari tuoi ultima puntata
Affari Tuoi “prende il volo” nell’ultima puntata


Affari Tuoi
AFFARI TUOI: LA NUOVA EDIZIONE RIPARTE ‘IN COPPIA’. TRA LE NOVITÀ IL PACCO ‘BRIVIDO’


Flavio Insinna
FLAVIO INSINNA A DM: “NON RIFARO’ BOSS IN INCOGNITO. CHI E’ ANTONIO RICCI? NON SO DI CHI TU STIA PARLANDO”

6 Commenti dei lettori »

1. Luna90-ILovePerego ha scritto:

8 settembre 2013 alle 19:06

Rivogliamo Max!



2. mugnezz ha scritto:

8 settembre 2013 alle 22:57

possono metterci chi volgiono sempre un tarocco resta



3. iki ha scritto:

9 settembre 2013 alle 00:05

Solo Bonolis lo ha reso appetibile,il resto è veramente da piangere.
Spero lo cancellino presto



4. stefano lai ha scritto:

17 novembre 2013 alle 21:11

be dopo aver paertecipaaaaato allaaaaaaaa selezione e non essendoci riuscito e dopo i vari comm e tutte le vicende successe scandali ecc ecc vi parteccipano molti amici di voi stessi e gente che lavora non date possibilità a persone che come me sono disocupati sono senza parole certo che veramente si fa schifo in tutti i sensi le persone che anno bisogno non le si aiuta ma o visto ultimamente che si va di male in peggio comunque l’italia non si smentisce mai date a chi ne a e non a chi a bisogno arrivederci e spero che sto messaggio vi apra gli occhi e la coscenza se la avete almeno un briciolo



5. mugnezz ha scritto:

18 novembre 2013 alle 01:12

oddio l’italiano , perchè , perchèèèèèèèèèèèèè me l’hai ucciso così



6. daniele ha scritto:

12 settembre 2014 alle 16:08

Sono d’accordo con te Mugnezz, ormai è diventato un teatrino fatto di lacrime e moralismi di vita. Bonolis se hai notato non si è mai atteggiato come un professore di vita nè tantomeno paragonarla al gioco, il suo scopo è stato quello di far vivere il gioco proprio come un gioco, ossia far trascorrere agli italiani una mezz’ora di divertimento e risate, e ci è riuscito alla grande. Spero che tu (mi permetto di darti del tu visto che sto dalla tua parte) sia d’accordo anche sul fatto che secondo me, con la crisi che sta attraversando il paese, sia un gioco del tutto inadeguato. Mi meraviglio che non lo capiscano i vertici della Rai.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.