2
settembre

THE CARRIE DIARIES: LA GIOVANE BRADSHAW IN GIRO A MANHATTAN E SU FOX LIFE

AnnaSophia Robb

Dopo il passaggio su Mya, come vi avevamo già anticipato, arriva su Fox Life stasera, 2 settembre, con un doppio episodio The Carrie Diaries, il chiacchieratissimo “prequel ma non troppo” di Sex and the city. Chiacchieratissimo non tanto per il contenuto del telefilm in sè, quanto proprio per il suo legame con la serie glam a cui si ispira pur andando indietro nel tempo.

Vi anticipiamo quello che accadrà nella prima puntata e sveliamo al pubblico di Fox Life che se non fosse che è la storia di Carrie Bradshaw, personaggio amatissimo, e che la serie vivesse della rendita di Sex and The City,  The Carrie Diaries sarebbe solamente un teen drama. Anche un po’ banale, ci permettiamo di aggiungere. Guardato invece con gli occhi di quelli che sanno cosa succederà dopo e che sono curiosi di sapere cosa è successo prima, le vicende della giovane Carrie acquistano un senso e stimolano anche un po’ di curiosità.

La prima volta a Manhattan di Carrie Bradshaw

E così vedere la giovane Carrie, interpretata da AnnaSophia Robb, che passeggia per la prima volta su un marciapiede di Manhattan con un paio di tacchi non tanto alti e per niente griffati, in fondo ci piace. Certo, non la vediamo entrare da Manolo Blahnik ma al Century 21, uno dei department store che, oggi di meno, ma negli anni Ottanta era quello in cui le fashion addected potevano acquistare capi fashion a prezzi scontatissimi. E’ lì che la sua borsa – quella che era della mamma, e che, approfittando della macchia di smalto fatta dalla sorella lei ha colorato e personalizzato scrivendo il suo nome – attira l’attenzione di Larissa, una giornalista di Interview, magazine di cui Carrie è grande fan.

La prima puntata di The Carrie Diaries

E’ il primo giorno di scuola, Carrie frequenta il liceo, vive nel Connecticut, ha perso la mamma da tre mesi e ha una sorella ribelle e un padre premuroso, che per aiutarla in un momento difficile le offre la possibilità di fare uno stage a Manhattan in uno studio legale. E’ ingenua. Ha delle amiche che le vogliono bene, una competitor cattiva che vorrebbe toglierle l’attenzione del più bello della scuola, quello a cui però Carrie ha già dato il suo primo bacio e un amico che ha dei problemi con la sua sessualità, nonostante sia fidanzato da tempo con una delle amiche di Carrie.

Soffrire per amore è quello che ci cambia veramente“. Questa è la prima considerazione di una giovane Carrie, che anche qui fa da voce narrante della sua storia. Poi prende uno dei diari bianchi, che sua madre conservava, una penna e, ricordando quello che diceva la mamma, decide di “trovare la sua voce” scrivendo.

[THE CARRIE DIARIES: ECCO LA GIOVANE SAMANTHA JONES]

[THE CARRIE DIARIES: IL FINALE DELLA PRIMA STAGIONE]

[THE CARRIE DIARIES: LA VITA DELLA BRADSHAW NON E' STATA SEMPRE SEX AND THE CITY]



Articoli che potrebbero interessarti


Kim Cattrall - Samantha Jones in Sex and The City
THE CARRIE DIARIES: ECCO LA GIOVANE SAMANTHA JONES


Tale e Quale Show: Annalisa Minetti imita Celine Dion
Tale e Quale di nome e di fatto


I Fatti Vostri
I Fatti Vostri: Magalli unico padrone di casa di un format sempre uguale a se stesso


Mara Maionchi
X Factor 2017: è subito Mara Maionchi show. Ecco i concorrenti ammessi

1 Commento dei lettori »

1. marco de santis ha scritto:

2 settembre 2013 alle 22:16

Già vista su premium…..molto piacevole. ..la consiglio



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.