8
agosto

SULLE TRACCE DEL CRIMINE: AL VIA SU RAI3 LA QUINTA STAGIONE

Sulle tracce del Crimine

Dopo l’addio la scorsa settimana a Law e Order – I due volti della giustizia, il giovedì di Rai3 continua nel segno del poliziesco. Da questa sera alle 21,05 prenderà il via in prima visione assoluta la quinta stagione di Sulle tracce del Crimine (Section de Recherches). La serie tv, campione d’ascolti in Francia, racconta la movimentata vita di una sezione speciale della Polizia Nazionale Francese che a Bordeaux e sulla  Costa  d’Argento indaga e fa luce su tutti i casi più complessi e delicati, come sottrazioni di minori, rapimenti, omicidi a sfondo sessuale e scomparse.

L’unità speciale vede al timone il Tenente Maggiore Martin Bernier (Xavier Deluc), un uomo chiuso e taciturno ma con un infallibile fiuto nelle indagini; la Responsabile Capo Mathilde Delmas (Virginie Caliari), figlia di un generale d’armata che ha abbandonato la moglie e Mathilde quando questa era ancora molto piccola; il Capitano Enzo Ghemara (Kemal Belghazi),  molto legato a Bernier e di cui è un grande amico; e il Capitano Nadia Angeli (Chrystelle Lebaude), capo del TIC, ovvero il settore tecnico di investigazione criminale, madre single di due bambini piccoli.

Ricca d’intrighi, suspense e colpi di scena, la serie, creata da Steven Bowl e Dominique Lancelot, è trasmessa in Francia dal 2006 su TF1, ed è giunta con crescente successo di pubblico e critica alla sua settima stagione. In Italia è approdata per la prima volta sugli schermi di Rai 3 nel giugno del 2011 con le prime tre stagioni, ed in seguito con il quarto capitolo nell’estate del 2012.

Il quinto capitolo, composto di 14 appuntamenti, si apre con un doppio episodio dal titolo Un amore malato. Nella puntata, trasmessa integralmente questa sera, Zoe Vals, una bellissima donna di 30 anni, viene ritrovata morta nella foresta. I sospetti prima vanno verso Vincent Leprince, ossessionato dal fascino di Zoe, che però ha un alibi di ferro, poi verso  Jean Louise Collot, amante di Zoe. Ma il più sospettato è Paul Veber, scrittore di gialli e accusato cinque anni prima di molestie e sospettato due anni prima per la morte di Eliette Aubry, una donna di 29 anni che somigliava molto a Zoe. Yann Aubry vuole che la polizia gli consegni Paul Veber, perché convinto che sia stato lui a uccidere sua moglie, due anni prima. Nadia, con l’aiuto di Fanny, tenta di fargli mantenere la calma con il dialogo ma, quando Aubry scopre che Veber è protetto dalle forze dell’ordine, dà in escandescenze e spara a Nadia.



Articoli che potrebbero interessarti


Sotto Copertura - La Cattura di Zagaria - Alejandra Onieva
Sotto Copertura 2: tutti i personaggi


Grey's Anatomy 14 - 7
Grey’s Anatomy 14 parla italiano (video). Arriva Carina, dottoressa lesbica che studia l’orgasmo


Filippo Bisciglia - Franco Califano
Tale e Quale Show: nella terza puntata trionfa Filippo Bisciglia nei panni di Califano


Hell's Kitchen 2017 - Tommaso
Hell’s Kitchen 4: Carlo Cracco non ha lasciato la TV – Tutti i concorrenti

2 Commenti dei lettori »

1. Markos ha scritto:

8 agosto 2013 alle 22:37

Ho conosciuto questa serie l’anno scorso e mi ha da subito appassionato. Questa sera però seguo già Bones e L



2. Mostricino ha scritto:

9 agosto 2013 alle 14:32

Troppi telefilm crime/gialli/polizieschi su tutti i canali, il troppo stroppia!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.