25
luglio

MISS ITALIA 2013, MARTINA COLOMBARI STA CON LA RAI: IL FORMATO E’ VECCHIO E NON FA ASCOLTI

Martina Colombari, Miss Italia 1991

Le Miss si fanno sentire a proposito della rinuncia di Rai 1 allo storico concorso di bellezza ideato dalla famiglia Mirigliani. L’ha fatto persino Lucia Bosè, che la corona di più bella d’italia l’ha indossata nel lontano 1947, chiedendo maggior rispetto per un programma come Miss Italia che ha fatto la storia. E lo fa anche Martina Colombari, eletta nel 1991. La signora Costacurta, però, si schiera a sorpresa a favore della cancellazione:

Sono d’accordo che la Rai non mandi più in onda Miss Italia, formato vecchio che non fa ascolti

ha dichiarato in un’intervista a Diva e Donna. La Colombari, considerata una tra le più belle Miss della storia, non si scandalizzerebbe, dunque, qualora Miss Italia dovesse realmente finire. Ciò che non condivide, invece, sono le tante polemiche, che hanno accompagnato la kermesse, sul concetto di donna muta, poco vestita e quindi pessimo esempio. In poche parole, Martina è contraria al recente intervento del presidente della Camera Laura Boldrini (per maggiori info clicca qui):

M’infurio per i discorsi sulle donne vestite o svestite: il cervello ce l’abbiamo sempre, le veline sono per bene. I contesti scandalosi e schifosi sono altri. Parla solo il 2%? A noi piacerebbe essere il 200%, aspettiamo proposte”.

Il fatto di essere favorevole alla cancellazione di Miss Italia, però, non vuol dire rinnegare ciò che il titolo ha, di fatto, rappresentato per lei e la sua carriera:

Io devo tutto a Miss Italia: 22 anni di carriera senza nulla da nascondere, guardo Achille e mio marito serena”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


milly carlucci
MISS ITALIA – MILLY CARLUCCI RIPROPORREBBE LA (SUA) VERSIONE TALENT: ANDO’ BENISSIMO, MA IO SONO OCCUPATA CON BALLANDO


Patrizia Mirigliani risponde a Laura Boldrini
MISS ITALIA: PATRIZIA MIRIGLIANI RINGRAZIA LAURA BOLDRINI (!) MA ESAGERA


Laura Boldrini-2
MISS ITALIA – LAURA BOLDRINI: ‘SCELTA MODERNA E CIVILE RINUNCIARE ALLA KERMESSE’. PERCHE’ INFIERIRE SULLA MIRIGLIANI?


Antonella Clerici condurrà Miss Italia 2013
ANTONELLA CLERICI VERSO MISS ITALIA 2013

10 Commenti dei lettori »

1. aleimpe ha scritto:

25 luglio 2013 alle 17:14

Che cosa dice la Mirigliani ?



2. Miki ha scritto:

25 luglio 2013 alle 19:10

Beh allora se lo dice la Colombari…



3. Luca ha scritto:

25 luglio 2013 alle 19:54

Un’altra che sputa nel piatto dove ha mangiato… poteva benissimo dire… il format oramai è obsoleto, andrebbe rinnovato e magari l’anno venturo la Rai lo ri-proporrà… e invece per far parlare di se 2 minuti sparano a zero….



4. fill ha scritto:

25 luglio 2013 alle 20:17

premesso che a me non piace miss italia, ma detto da lei che il format e’ vecchio…il concorso di bellezza quello e’. poi se vogliamo dire che e’ lungo, scontato, sempre uguale ok, ma non era cosi’ anche quando ha vinto lei? a volte e’ meglio tacere



5. Marco89 ha scritto:

25 luglio 2013 alle 20:33

Io dico che tanti definiscono ” vecchio” ciò che in realtà è anacronistico, quindi non adatto al tempo e al contesto moderno dei giorno d’ oggi, non vecchio in quanto tale. In pratica, quello che era in linea coi tempi di ieri non lo è con quelli di oggi, in questo senso credo si intenda vecchio e questo discorso credo sia abbinabile a Miss Italia.
Lei non mi è simpatica ma le dichiarazioni sono anche condivisibili.



6. Miki ha scritto:

25 luglio 2013 alle 20:45

È sempre sbagliato “sputare” nel piatto in cui si è mangiato…



7. Andrea ha scritto:

25 luglio 2013 alle 21:32

Ma ragazzi, sapete cosa vuol dire “sputare nel piatto in cui si è mangiato”? Vi pare che la Colombari l’abbia fatto?
Ha detto che il format è vecchio e non fa ascolti e che va bene che la Rai non lo TRASMETTA (notare: non che non venga fatto) e ha poi aggiunto che a Miss Italia deve tutto.
Leggiamoli gli articoli.



8. Giancarlo ha scritto:

26 luglio 2013 alle 01:00

Non devie finire poi è solo la creatrice del concorso può decidere del futuro del programma



9. Nina ha scritto:

26 luglio 2013 alle 10:58

Giancarlo: la proprietaria del marchio, altro che creatrice.



10. dumurin ha scritto:

26 luglio 2013 alle 22:50

Ma infatti è come dice Andrea! Per favore leggete prime di criticare.

Comunque secondo me la Rai fa una grandissima stupidaggine a cancellare Miss Italia. Insomma Miss Italia è un’istituzione per la tv.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.