9
luglio

ZELIG ANTHOLOGY: DA QUESTA SERA SU CANALE 5 “IL MEGLIO DI”. SI PARTE CON IL 2003 TARGATO BISIO – HUNZIKER

Claudio Bisio e Mihelle Hunziker

Mantenere vivo il successo di un programma che ha segnato la storia della tv, non è una cosa semplice. A volte è una questione di alchimie, dove tutto deve combaciare: dai tempi, ai conduttori, agli ospiti, alle idee. E’ stato così per Zelig, storico successo Mediaset, nato nel 1997 su Italia 1 e passato a Canale 5 nel 2003, che dopo aver vissuto anni incredibili che lo hanno consacrato a show comico italiano per antonomasia, nell’ultimo periodo ha subito un calo notevole di share e interesse. E la colpa non può essere imputata solo all’assenza di Claudio Bisio, volto simbolo del programma, perché anche la sua ultima edizione non aveva particolarmente brillato.

Sarà per questo, e per far dimenticare al pubblico la mal riuscita della coppia Teresa Mannino – Michele Foresta, che Canale 5 da questa sera dà il via all’operazione amarcord (che d’estate non guasta mai in tutte le salse) riproponendo i momenti migliori delle annate passate e lo fa puntando al cuore degli appassionati con il meglio dell’edizione 2003, una delle più amate nonché seguite, condotta da Claudio Bisio e Michelle Hunziker. Zelig Anthology, questo il nome dell’operazione nostalgia, durerà sei settimane.

Rivedremo dunque alcuni dei comici più famosi, che hanno fatto la storia del programma distaccandosi poi dal marchio Zelig per continuare altrove la loro carriera: Gabriele Cirilli, Geppi Cucciari, Ficarra e Picone, Marco Marzocca ma anche Enrico Brignano, Checco Zalone, Anna Maria Barbera e i Fichi d’India, fermati dal malore di Bruno Arena avvenuto proprio sotto il famoso tendone. Quanto ai conduttori, accanto a Bisio ci sono state la Hunziker, Vanessa Incontrada e Paola Cortellesi ma prima di loro a calcare il palco del cabaret anche Simona Ventura e Massimo Boldi.

Molti i titoli che il programma ha cambiato negli anni. Dal Facciamo Cabaret dell’esordio a Zelig, a Zelig Circus fino allo sdoppiamento con la nascita dello spin off Zelig Off, divenuto poi Zelig One, dedicato ai comici emergenti. Vedremo come reagirà il pubblico a quest’ulteriore infusione di buonumore,  se le quotazioni del marchio torneranno a salire o se invece non ci si renderà conto definitivamente che, quando mancano le idee forti, è meglio prendersi una pausa di riflessione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


zelig_claudio_bisio_michelle_hunziker
ADDIO ZELIG


Hunziker - De Sica - Zelig
ZELIG EVENT: ASSAGGIO DI VARIETA’ INDIGESTO. MICHELLE HUNZIKER ETERNA SPALLA DI UN CONDUTTORE CHE NON C’E’


Zelig - Sorelle Campanella
ZELIG 2016: LA FESTA DI HUNZIKER E DE SICA INIZIA GIOVEDI 1 DICEMBRE (VIDEO DEL PROMO STILE “LA GRANDE BELLEZZA”)


Hunziker-e-De-Sica
ZELIG EVENT: HUNZIKER E DE SICA PER CHIUDERE UN CICLO. TORNANO ALDO, GIOVANI E GIACOMO. ZALONE NON CI SARA’

2 Commenti dei lettori »

1. mugnezz ha scritto:

9 luglio 2013 alle 21:34

Se fa l’8% e’ tanto



2. Tiziana ha scritto:

9 luglio 2013 alle 22:52

Ci prendono in giro, le repliche di un programma comico di 10 anni fa! La comicità è legatissima al momento storico, non ha alcun senso trasmettere queste repliche. E per di più vedere un programma così vecchio, con questa pessima qualità video, è un’offesa per la gente che è a casa alla Tv!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.