23
giugno

LINEA BLU: UN PROGRAMMA “CARTOLINA”

Linea Blu - Donatella Bianchi e Paolo Capponi

Linea Blu - Donatella Bianchi e Paolo Capponi

Siete a un appuntamento e, dopo aver parlato del lavoro, del meteo, delle teorie druidiche di Paolo Fox e dell’ultimo film visto al cinema, siete a corto di spunti interessanti in grado di far decollare la conversazione e assicurarvi un posto nella memoria e nel cuore del partner? Niente paura, Linea Blu è pronta a venirvi in soccorso e, soprattutto, a suggerire aneddoti e curiosità marine che vanno oltre i novanta minuti impiegati per ritrovare Nemo.

In uno dei periodi più caldi e farraginosi della nostra routine, il programma d’approfondimento di Rai1 condotto da Donatella Bianchi, con la new entry Fabio Gallo, offre una “cartolina”, radiosa e impeccabile, del nostro litorale e della nostra Italia riuscendo a farci dimenticare, per qualche ora, i ritmi frenetici della città e a immergerci in paesaggi vivaci, suggestivi e rischiarati dalle sinuose increspature del mare e dalle variopinte fattezze della sua fauna.

Ed è così che, dopo aver dibattuto sull’impagabile performance di Serena Grandi ne “La grande Bellezza”, potremmo spostare la conversazione verso le nostre conoscenze balneari e le curiosità spiccate di quel magico mondo: potremmo dire che la Maga Circe è ancora viva e si nasconde nelle grotte carsiche di San Felice Circeo per dimenticare le pene d’amore; potremmo dire che, nel Lago di Folignano, è possibile rintracciare incredibilmente pesci d’acqua salata o che, nell’Isola di Bali, i più grandi pesci ossei del mondo, i Pesci Luna, trovano ristoro a riva offrendo uno spettacolo unico nel suo genere.

Se siete ancora perplessi e la voglia di far colpo si fa sempre più incalzante, potete giocarvi abilmente la carta dei matrimoni subacquei celebrati sul Litorale laziale. Proprio così: dal 1992, circa 8 coppie, armate di fede nuziale e tuta da sub, si sono immerse a più di trecento metri di profondità per digitare, su un mini tablet, il fatidico “si” d’innanzi a una statua di Cristo con le braccia aperte e all’intero cast de “La Sirenetta”. Dopo aver rinunciato al respiratore per pochi istanti per onorare la tradizione del bacio appassionato a promessa pronunziata, tutto è pronto per tornare in superficie e noleggiare un’”arricciaspiccia” direttamente dal gabbiano targato Disney. Non vi basta ancora?

Beh, se gli impegni lavorativi o di studio vi impediscono di ritagliarvi il tempo per una relazione e il caldo asfissiante vi spinge a linciare l’amico di Facebook che non resiste all’impulso di postare le fotografie di spiagge assolate e tintarelle caramellate, Linea Blu può essere la terapia giusta per guarirvi dall’amarezza di ritardare le ferie e godervi il sole e il mare ad agosto inoltrato. Perché il “programma cartolina” di Rai 1 è in grado, con le sue accurate inquadrature e gli interessanti servizi proposti, di far evadere per qualche ora dal mondo “terreno” e di risarcire la generalista da una programmazione estiva ripetitiva dove il trecentoquattresimo passaggio di Via col Vento è solo la ciliegina sulla torta.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


CAMPO-DALLORTO
Palinsesti Rai1 2017/2018: il progetto di Campo Dall’Orto per il pomeriggio


Donatella Bianchi
LINEA BLU: AL VIA CON DUE MESI DI ANTICIPO LA VENTIDUESIMA STAGIONE


Linea Blu, Donatella Bianchi e Fabio Gallo
LINEA BLU: LA VENTUNESIMA EDIZIONE SBARCA IN RADIO E PUNTA SUL WEB


striscia-la-notizia, pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (26/08-1/09/2013). PROMOSSI TECHETECHETE’ E LINEA BLU, BOCCIATI LE ‘INDECISIONI’ DI CANALE 5 E IL PROMO DI FORUM

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.