21
giugno

LA RUOTA DELLA FORTUNA : ENDEMOL ACQUISTA I DIRITTI PER L’ITALIA

La Ruota della Fortuna (The Wheel of Fortune, italian version) @ Davide Maggio .it

 ”The Wheel of Fortune” (La Ruota della Fortuna) è uno dei più famosi format televisivi del mondo e, in quanto a longevità, è secondo solo a “Price is Right” ovvero “Ok, il prezzo è Giusto”.

L’esordio ci fu nel 1975 sull’americana NBC ove va in onda ancora oggi, in edizione serale, ed è giunta alla sua 24^ edizione.

In Italia fece il suo debutto nel 1987 su Odeon TV (conduzione di Casti) dove andò in onda sino al 1989 quando passò a Canale5 per poi approdare a Rete4 nel 1996 sino alla chiusura definitiva (?) del 2003. 

Ebbene! Proprio mentre negli States si parla di un’edizione completamente restaurata e rinnovata che dovrebbe vedere la luce nella stagione 2011/2012, arriva una notizia che farà felici tutti coloro che, nel nostro paese, hanno nostalgia dei bei quiz di un tempo, molto semplici ma allo stesso tempo appasionanti.

I diritti per l’Italia sono stati acquistati da Endemol Italia che probabilmente farà, per questo motivo, venir meno la ragione per cui l’edizione italiana fu stoppata bruscamente nel dicembre di 4 anni fa.

Sembra, infatti, che i diritti costassero circa 4.000 euro a puntata. Troppo elevati per gli ascolti dell’epoca.

L’acquisto del copyright de La Ruota della Fortuna potrebbe, quindi, essere sintomatico di un possibile ritorno dello storico quiz di Mike Bongiorno sui teleschermi italiani.

Accanto alla rinnovata edizione americana di cui abbiamo parlato, sembra infatti che si stiano susseguendo, nel mondo, edizioni completamente rivisitate che riscuotono successi clamorosi registrando veri e propri boom d’ascolti. Due casi su tutti : l’edizione francese di TF1 (La Roue de la Fortune) e quella spagnola di Antena 3 (La Ruleta de la Suerte) ripartite entrambe nel 2006.

Un’edizione nuova di zecca anche in Italia incontrebbe il favore di molti.

In un periodo in cui si tenta di portare al successo nuovi costosissimi format, si tralasciano, a mio parere, delle piccole “miniere d’oro” che hanno fatto la storia della televisione e che, oltre ad essere rimaste attualissime, sono portatrici sane di gruppi sfegatati di fans che reclamano a gran voce un ritorno alla cara vecchia televisione di qualche anno fa.

La Ruota della Fortuna, pur non essendo l’unica, è una di queste.

Un esempio di buona televisione che “entrando in punta di piedi” nelle case degli Italiani è riuscita a monopolizzare per anni la tanto difficile fascia preserale.

Un programma che ha riscosso il meritato successo grazie alla conduzione del Re del Quiz ma anche e soprattutto ad uno staff autorale coi fiocchi che ha visto all’opera autori di grosso calibro come il compianto Illy Reale e il sempreverde Ludovico Peregrini, passato alla storia come il “Signor No” della televisione italiana. Persone degne d’essere chiamate “autori”.

E’ chiaro, però, che è necessario che la televisione si adegui al cambiamento dei tempi e il fatto d’aver lasciato la Ruota sempre uguale a se stessa ha portato, ahimè, ai risultati del 2003 che ne hanno sancito la chiusura.

Forse, adesso, è arrivato il momento di riprovarci!

AGGIORNAMENTO del 21 Giugno 2007, h. 12

TgCom parlando dei nuovi palinsesti, scrive :

Ancora nessuna collocazione (l’access prime time di Raiuno a gennaio o il preserale di Canale 5, sono due ipotesi) per La ruota della fortunta il format americano che Endemol Italia ha appena ricomprato.

Beh, un passaggio all’access prime time di RaiUno (attualmente occupato da Affari Tuoi/Soliti Ignori) sarebbe un sacrilegio!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Marco Bassetti, ceo Banijay
Banijay acquista Endemol


Banijay
Banijay vicina all’acquisto di Endemol


Leonardo Pasquinelli endemol
Leonardo Pasquinelli nuovo CEO di Endemol Shine Italy


Paolo_Bassetti
BOOM! Scambio di poltrone tra Paolo Bassetti (Endemol) e Leonardo Pasquinelli (Magnolia)

29 Commenti dei lettori »

1. Marko ha scritto:

21 giugno 2007 alle 08:02

Devo essere sincero, nutro dei dubbi su questi format del passato riproposti dopo tanto tempo…devo dire che allepoca mi piacevo molto..



2. Flavio ha scritto:

21 giugno 2007 alle 08:13

Non è possibile, se tornassero programmi storici come “”Il Musichiere”", “”Portobello”", “”Il pranzo è servito”", “”Ok, il prezzo è giusto”" e appunto “”La Ruota della Fortuna”" sarebbero dei superflop sicuri addiritura peggio del programma di Funari su RaiUno!!!, in passato fu riproposto su Italia1 “”Il gioco dei 9″” nel 2004 e bene un flop!!!, nel 2003 ci furono le repliche di “”Drive in”" su Canale5 in prima serata, un flop!!! e quest anno Canale5 voleva riproporre in replica il sabato in prima serata “”La sai lultima”" poi niente!!! e RaiUno in passato voleva far tornare in onda “”Milleluci”" con la Carr , poi non si è fatto niente!!!, meglio i programmi attuali certamente più adatti al nostro tempo e inoltre Mike per la stagione 2007/2008 far ancora “”Il Migliore”" su Rete4 e tra le puntate che ci saranno forse ci sara quella che avr come concorrenti le vallette dei giochi a quiz della storia della televisione italiana, sarebbe un bel Amarcord!!! GRANDE MIKE!!!



3. silvia ha scritto:

21 giugno 2007 alle 08:14

concordo con te marko, ma se dovessero cmq apportare delle modifiche per rendere il programma un pò più moderno perchè no?magari può funzionare meglio di alcuni nuovissimi format che non stanno andando benissimo. ( per rendere la ruota d.f. moderna dovrebbero intanto cambiare mike e mettere qualche giovane e simpatico conduttore – o conduttrice-)buona giornataaaa



4. Fabrizia ha scritto:

21 giugno 2007 alle 09:12

Sono daccordo con te Silvia. E necessario,qualora si voglia riproporre la Ruota della Fortuna,apportare notevoli cambiamenti e non solo per quanto riguarda il format in se ma anche per la conduzione;benche penso sia molto, molto difficile trovare un presentatore o una presentatrice in grado di sostituire il grande Mike. Le novita,ripeto ,dovrebbero essere importanti: le minestre riscaldate non sono mai piaciute a nessuno.I paragoni e i confronti,nel caso in cui queste modifiche non vengano fatte,nuocerebbero soltanto alla trasmissione!!!



5. matteoc4 ha scritto:

21 giugno 2007 alle 09:13

magari tornasse la ruota, che bei ricordi…cmq non penso che nel 2003 faceva meno del 9% nella fascia delle 14, diciamo che ora i tempi sono cambiayi e quel “”misero”" 9% sarebbe oro…davide si sa nulla del quiz di iva?



6. Mirko Simionato ha scritto:

21 giugno 2007 alle 09:19

evviva che bello sono felicissimo per la notizia in anteprima! evviva la ruota!!!!!!!!!!! sono super felice



7. emy ha scritto:

21 giugno 2007 alle 10:02

ma a me sinceramente non è mai piaciuto molto.. ma so che visti i tuoi “”trascorsi con Mike”" a te Davide piace molto :))



8. AndreaLecce ha scritto:

21 giugno 2007 alle 11:26

Io sono un grandissimo fan della Ruota, lunica e vera ruota! E il fatto che torni mi ha fatto quasi commuovere. Però secondo me, per aver successo deve essere molto simile alla ruota americana. E cioè molto ricca, grandi somme sulla ruota (non 50 euro come lultimo anno in Italia), studio sfavillante e grande, molto pubblico, magari tappe itineranti, grande interazione col pubblico da casa, eventi in giro per lItalia, ruota perfetta come quella americana, magari che giri un po di più, perchè quella americana si ferma subito. Insomma speriamo bene che sappiano coltivarla bene! Ah dimenticavo…la piccola ruota per il gioco finale non deve mancare! Eliminiamo le buste!!!



9. matteoc4 ha scritto:

21 giugno 2007 alle 11:33

Ancora nessuna collocazione (laccess prime time di Raiuno a gennaio o il preserale di Canale 5, sono due ipotesi) per La ruota della fortuna il format americano che Endemol Italia ha appena ricomprato. fonte:Tgcom



10. m teresa ha scritto:

21 giugno 2007 alle 11:39

Perchè no, a me la Ruota è sempre piaciuta, trovo Mike un vero professionista, oggi giorno in tv non ce n è molti, se potessi credo farei anche la selezione per partecipare al programma, poi a me Mike è simpaticissimo, ha uno humor pazzesco, W la Ruota della Fortuna! Ciao a tutti



11. AndreaLecce ha scritto:

21 giugno 2007 alle 11:56

Mettere la Ruota sulla Rai sarebbe un sacrilegio! E poi a questo punto se si vuole una cosa giovane, fresca, innovativa, sfarzosa, la vedrei bene su Italia1 con la conduzione di Pino Insegno. Se la fanno condurre ancora a Mike non hanno capito nulla…



12. Davide Maggio ha scritto:

21 giugno 2007 alle 12:46

@ Marko, Flavio, silvia, Fabrizia, Mirko Simionato, m teresa : beh, se non dovesse funzionare (opportunamente restaurato, questo è chiaro) sarebbe una situazione controcorrente rispetto alle nuove edizioni degli altri paesi. Era un bellissimo quiz. Semplice ed efficace! @ matteoc4 : stranamente no. Pensa che cera gi lo sponsor. Mah… Grazie per la segnalazione. Ho inserito la notizia del TgCom nel post. @ emy : sei una lettrice attenta :-) @ AndreaLecce : concordo in pieno.



13. matteoc4 ha scritto:

21 giugno 2007 alle 14:13

di niente davide… cmq se ritorner penso che la metteranno su rete4, magari proprio nella fascia preserale, che fino ad ora non ne ha azzeccata uno totlo walker



14. AndreaLecce ha scritto:

21 giugno 2007 alle 14:22

Non rifaranno lerrore di metterla su Rete4. Se voglio rilanciarla andr benissimo su Italia1. Davide mi fa piacere che un professionista come te concordi con quello che dico io! Grazie!



15. Zlatan ha scritto:

21 giugno 2007 alle 17:11

Forse a qualcuno potr risultare inopportuno ma ritengo doveroso muovere una piccola critica a questo blog,sperando che possa assumere valore costruttivo:troppi post sui quiz!E soprattutto troppa attenzione su 1 contro 100!Un maggiore eclettismo non guasterebbe.Altro piccolo consiglio:se vuoi conquistare un fetta più grossa di navigatori della Rete,a parer mio (magari errato),riduci allosso i post su personaggi quali Gianna Tani o Carlo Gorla.La maggior parte del pubblico del tubo catodico non ha la minima idea di chi diavolo siano oppure tendono ad infischiarsene.Buon lavoro



16. Davide Maggio ha scritto:

21 giugno 2007 alle 17:32

@ Zlatan : ciao Zlatan, ti ringrazio per i consigli ma il pubblico che interessa a me non è probabilmente quello che intendi tu. Se volessi fare ciò che suggerisci tu basterebbe ben poco. Ma sarebbe implicito un “”involgarimento”" degli argomenti e del pubblico.



17. Ruben ha scritto:

21 giugno 2007 alle 20:34

Zlatan a me interessano molto di piu Carlo Gorla e Gianni Tani,rispetto a quei quattro tronisti da strapazzo! Grande Davide! P.S.:Visto che non lha fatto Flavio lo faccio Io solo una volta,rivogliamo la Ruota condotta da Davide Mengacci,Vittorio Marsiglia,Gianfranco Fino,Cinzia Petrini,Linda Lorenzi e Susanna Messaggio :-) haha!



18. nadia p ha scritto:

21 giugno 2007 alle 20:40

approvo la scelta di questo blog di parlare di tv da un punto di vista più “”tecnico”" ,però zlatan su una cosa ha ragione:1 contro 100 ha ricevuto più attenzione di quella che meritava.



19. Davide Maggio ha scritto:

21 giugno 2007 alle 21:05

@ Ruben : grazie mille. Ormai “”Il Pranzo è Servito”" me lo sogno la notte e inizio ad odiarlo visceralmente. @ nadia p : ecco Nadia, mi dai lo spunto di spiegare in maniera più chiara cosa cerca di fare DM. Non prima di averti ringraziato! Questo blog (e dunque il sottoscritto) si preoccupa di “”far vivere”" la televisione a chi lo legge svelando indiscrezioni e curiosit che altrimenti non si saprebbero. Raccontando cosa succede dietro le quinte. Anche in presenza di notizie più “”comuni”" (che però sono in linea con gli argomenti trattati nel blog) si cerca di darle in anteprima. Non mi è mai piaciuto il copia e incolla dalle principali testate (on line e non) che non danno a mio parere quel valore aggiunto necessario per distinguersi e creare un prodotto originale. Non è un caso che la maggior parte delle notizie che trovate qui non le trovate da nessun altra parte. Qualche esempio di tutto quello che ho detto? 1. situazione di 1 contro 100 : non credo che nessun altro abbia svelato i d



20. Lele ha scritto:

21 giugno 2007 alle 23:26

Io di novit alla ruota non sento la necessit . Gi in passato vennero introdotti anagrammi, marchingegni del “”quizzy”", lettere doro, e pulsanti ma non mi sembra che riscuotessero particolare successo. La formula del programma è semplice, coinvolge il pubblico, piace ai bambini che imparano a leggere e agli adulti che amano lenigmistica. Miscela attualit , curiosit e nozioni scolastiche, non ha le attese interminabili che ahimè oggi vanno tanto di moda, non accentra lattenzione su un solo concorrente-personaggio, permette ai più abili e fortunati di inanellare più vittorie e raggiungere, seppur a passi misurati, somme di tutto rispetto. Se proprio devo trovarle un difetto… “”alleggerirei”" gli ingranaggi per renderla più leggera (nel 97 era dura da ematoma!) e silenziosa. Per il resto, domani per me potrebbe tornare in onda cos comera prima della fase “”calante”" in cui le ristrettezze comportarono premi pressoché nulli. Di “”scalate”" milionarie, risposte multiple che si “”accendono”", domande ri



21. AndreaLecce ha scritto:

22 giugno 2007 alle 01:08

DEVONO FARLA IDENTICA UGUALE A QUELLA AMERICANA! STOP, PUNTO!



22. valerio ha scritto:

22 giugno 2007 alle 08:40

nel preserale di canale 5 non sarebbe male…… anche se a me piace 1 contro 100 ,a visto che nn va poi cosi bene……



23. ALESSIA ha scritto:

22 giugno 2007 alle 10:54

DAVIDINO NON ODIARE IL PRANZO E SERVITO PERO!!! A NOI PIACE TANTO E POI TI LEGGO SEMPRE, DEVI ESSERE ANCHE TU UNO DI QUELLI CHE CONCORRERA A RIPORTARLO IN ONDA! W DAVIDE MAGGIO!! E POI CHE BELLA NOTIZIA LA RUOTA DELLA FORTUNA RITORNA…. MI PIACEVANO PROPRIO I VECCHI QUIZ. ALE



24. Flavio ha scritto:

23 giugno 2007 alle 20:22

Io ho visto su Spot80 lo spot del “”La ruota della fortuna”" andata in onda su Odeon Tv con la conduzione di Casti, ed era più orribile di Mike!!! anzi la perfetta copia di “”W le donne”" con le scenette e le candid camera simili al programma della Lear e inoltre le vallette i comici venivano da quel programma, sei daccordo Davide ?



25. Lele ha scritto:

23 giugno 2007 alle 20:49

Non ricordavo che in quella edizione antelucana il gioco fosse cos “”contaminato”"! Ricordo invece che al termine di ogni manche si apriva una sorta di “”vetrina alla OK”" dove il concorrente “”comprava”" premi in base alla cifra vinta. Dello stile di Casti, che nei successivi programmi non ho più seguito, ho invece un buon ricordo.



26. mimmo1978 ha scritto:

25 giugno 2007 alle 16:03

Credo che prima che la facciano bisogner aspettare il settembre 2008, ecco perchè non cè nei palinsesti!



[...] segno dato in questa direzione è stato il recente acquisto da parte di Endemol dei diritti per l’Italia de “La Ruota della Fortuna” la cui edizione rinnovata sta riscuotendo, com’era [...]



28. giunik ha scritto:

9 luglio 2007 alle 16:06

appena sai come fare per partecipare ce lo fai sapere ..grazie in anticipo



29. michele ha scritto:

30 ottobre 2007 alle 15:19

Sono felice che la Mediaset abbia acquistato i diritti della Ruota.Un quiz molto bello e coivolgente,che fa divertire il pubblico da casa e in studio. Secondo me dovrebbe andare alle ore 19 su Canale 5 come una volta,e verso le 17,45 il Milionario,il binomio presente-passato sar larma vincente contro RAI 1.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.