30
maggio

EDICOLA FIORE: L’ULTIMA PUNTATA IN STREAMING CON NEGRAMARO, ANTONACCI E PEZZALI

E’ sempre il solito. Fa un programma televisivo, esplode di successo e fa un passo indietro. Anzi, forse più d’uno. Senza “donarsi” e svendersi alla gloria del momento. Comincia per primo a cinguettare su Twitter e non risulta snob come molte altre “very important people” de “noartri” che su Twitter sì, scrivono da sole, ma su Facebook no, probabilmente perchè troppo nazional-popolare, affidando tutto nelle mani del social media specialist di turno. Anche improvvisato e sprovveduto.

Lui è Fiorello. Prende un mezzo di comunicazione, riesce a farlo suo e magari anche a spingerlo al di là delle aspettative. “Edicola Fiore”, prodotto nato sul web, infatti, allo stato attuale è il suo fiore all’occhiello. E nel giro di poco è riuscito a cucirgli addosso un’impostazione non televisiva ma potenzialmente della stessa risonanza. L’ultima “Edicola Fiore” della stagione, quindi, non poteva che essere un vero evento.

Il 12 Giugno sul sito www.rosariofiorello.it l’Edicola sarà protagonista di una novità: sarà in diretta streaming e non girata con un semplice smartphone e poi caricata successivamente. L’orario? Le 11.00 di mattina. Tra cornetti, cappuccini, giornali e le solite risate del ‘padrone di casa’ e dei suoi ‘compagni di merende’ tra cui Agonia, Cesare l’Edicolante, il benzinaio Er Pompa, il fioraio Tulipano e tanti altri.

Tanti altri chi? No, non solito il solito giro di persone che circolano e impreziosiscono l’edicola, ma questa volta, anche ospiti speciali. Tra questi, Max Pezzali, Negramaro e Biagio Antonacci, guest star dell’evento pronto a “sdoganare” un passaggio naturale di Fiorello sul web.

“Durerà almeno un’ora – ha spiegato Fiore – il web è il presente e il futuro per me”. Parole importanti se dette da uno che la gente vorrebbe vedere in tv, che con il suo #ilpiùgrandespettacolodopoilweekend è riuscito a conquistare il pubblico e ad inchiodarlo sul divano in ogni puntata. Niente, lui per ora non torna. Anzi, la possibilità che qualcun altro emigri dalla tv al web è molto alta.

Fiorello, come sempre, è uno che anticipa i tempi. Che viene emulato. Ma attenzione! Se è vero come è vero che i tempi stanno cambiando e che il web può fagocitare altri mezzi di comunicazione, il rischio di non essere all’altezza degli eventi è alto. Il rischio, per ora, è meglio che lo corrano in pochi. E Fiorello, grazie alle sue capacità in termini di conoscenza dei mezzi e dei gusti del pubblico, può essere tra questi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Fiorello
Fiorello chiude l’Edicola. Allo studio un nuovo varietà in seconda serata


Murale Fiorello Vigna Clara
Edicola Fiore: il cast geronto-comico (con qualche intruso) di Fiorello e Meloccaro


Edicola Fiore, Fiorello
Fiorello riapre la sua Edicola: “Siamo qui per regalare buonumore”. Show per le vie di Roma (guarda tutti i video)


Edicola Fiore - Piazza Giuochi Delfici
Edicola Fiorello trasloca a Vigna Clara e torna in onda il 20 marzo

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.