24
maggio

FABRIZIO DEL NOCE PERDE IL RICORSO E NON VERRA’ REINTEGRATO IN RAI

Fabrizio del Noce

Proprio mentre la politica dei tagli è arrivata anche a viale Mazzini, la Rai rischiava di trovarsi con un esubero di personale non tra semplici operatori dello spettacolo ma nell’alta dirigenza. E non è detto che il pericolo sia scampato. Per quanto riguarda Fabrizio Del Noce però non dovrebbero più esserci pericoli: il tribunale del lavoro di Roma ha rigettato in prima istanza il ricorso dell’ex direttore di Rai Fiction e stabilito che non deve esserci reintegro.

Come si legge in una nota Agi, Del Noce, secondo il quale la Rai non avrebbe rispettato gli impegni economici presi conseguentemente alla sua uscita di scena, rivendicava il diritto di rimanere al lavoro fino al settantesimo anno di età, ma il giudice ha disposto che ci si debba attenere al limite di sessantacinque anni previsto dal contratto collettivo nazionale di lavoro giornalistico.

Più complicata la questione Mauro Mazza, che il ricorso l’ha vinto perché per lui si è tenuto conto del contratto manageriale e non di quello giornalistico: la Rai non sembra però affatto disposta a cedere ed accettare il suo rientro né come direttore di Rai 1 né in un ruolo equivalente e pertanto sta portando avanti il ricorso contro la sentenza.

Per il momento dunque Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction dal 5 settembre 2012, può dormire sonni tranquilli. E a stando ai suoi tweet lo fa anche Giancarlo Leone, ufficialmente direttore in carica di Rai 1 dal 29 novembre 2012.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Fabrizio Del Noce, Valerio Staffelli
Striscia la Notizia: Fabrizio Del Noce condannato per la «microfonata» a Staffelli. Risarcimento di 84mila euro


Lorella Landi
LORELLA LANDI VINCE LA CAUSA CONTRO LA RAI. IL GIUDICE: LA CONDUTTRICE VA REINTEGRATA A TEMPO INDETERMINATO


Lorella Cuccarini
LORELLA CUCCARINI: “DEL NOCE MI HA DANNEGGIATO”. ELEONORA DANIELE, VERONICA MAYA, ELISA ISOARDI E CATERINA BALIVO? “NE SOPRAVVIVONO UN PAIO”.


Milo Infante
RAI: MILO INFANTE “DEQUALIFICATO” SECONDO IL GIUDICE. DENUNCIO’ L’ESISTENZA DI UNA ‘BLACK LIST’

8 Commenti dei lettori »

1. vasco ha scritto:

25 maggio 2013 alle 13:13

evvvvvvaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!



2. vasco ha scritto:

25 maggio 2013 alle 13:19

era ora!!!!!!!!!!!!



3. pollon87 ha scritto:

25 maggio 2013 alle 16:48

x 1. vasco e 2. vasco
La solita politicizzazione dei commenti… sigh! Che “bimbominkisimo culturale” che c’è in Italia… comunque, Del Noce è stato il miglior direttore di Rai Uno dell’epoca moderna e i suoi successori o si sono seduti sui successi (Mazza) oppure hanno fatto pien di flop in poche settimane di inizio regno (Leone).



4. Michele ha scritto:

25 maggio 2013 alle 17:42

Del Noce come direttore di RaiFiction non si è distinto per nulla: anzi ha contribuito a rendere ancora di più quella struttura la Paramount dei vecchi tutta preti, melodrammetti di terz’ordine suore e fiction agiografiche stucchevoli: come direttore di Rai 1 è stato bravo, ma nel suo settennato ha fatto lavorare solo i suoi amici e soprattutto le sue amichette. Largo ai giovani



5. Michele ha scritto:

25 maggio 2013 alle 17:44

*tutta preti, suore, melodrammetti di terz’ordine e fiction agiografiche stucchevoli



6. iki ha scritto:

25 maggio 2013 alle 19:06

Di Del Noce alla direzione di RaiUno non si puó dire nulla di male.



7. rita ha scritto:

1 dicembre 2013 alle 13:45

finalmente era ora!



8. rita vagnozzi ha scritto:

1 dicembre 2013 alle 13:47

bene!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.