23
maggio

MASSIMO GILETTI PUNGE LA D’URSO E LA DOMENICA MEDIASET: NON AMO I BARACCONI E I CIRCHI

Massimo Giletti

Considera la tv come “uno strano animale da gestire con molta attenzione perché, al di là dell’apparenza innocua e paciosa, ha artigli ben affilati: alimenta un egocentrismo pericoloso che alla fine ti può dare alla testa, oltre che inaridirti l’anima”. Massimo Giletti, però, questo animale sembra averlo saputo domare… in Arena. Gli ascolti della domenica pomeriggio, infatti, lo premiano ormai da anni:

“Se uno vince da così tanto tempo (l’ultima volta che ho perso una puntata risale credo a quattro anni fa) vuol dire che ormai ti sei conquistato credibilità e questa non ti viene mai regalata, te la devi conquistare un po’ per volta – ha dichiarato a Visto – Per fare due ore e mezzo di trasmissione come faccio io, senza che gli ascolti calino, devi sapere andare oltre alla notizia, e comunque darne più letture, più interpretazioni, dando spazio anche a chi la pensa in modo diverso. Sembra scontato ma non tutti lo fanno”.

E il riferimento è alla concorrenza di Domenica Live condotta da Barbara D’Urso, che nel corso della stagione si sarebbe resa protagonista “passiva” del chiacchierato monologo concesso a Silvio Berlusconi. Nei confronti della bislacca di Cologno Giletti non vuol sollevare polemica, pur ammettendo che sta nella dignità di ognuno cercare di essere sempre se stesso, indipendentemente da chi ti paga. Motivo per il quale non ha mai pensato di traslocare a Mediaset:

“Forse perché ho sempre pensato che avere più padroni è meglio che averne uno solo [...] Diciamo che io per principio non amo i baracconi e i circhi che in passato la domenica pomeriggio ci hanno messo contro, e dove spesso ci sono state violenze dialettiche inaudite. Ma, nonostante questo, io sono sempre andato avanti per la mia strada, senza farmi mai influenzare o cercare di seguire l’onda, perché sono per il confronto e non per lo scontro”.

Massimo Giletti e L’Arena. Un binomio targato Rai 1 destinato a durare. Ma per quanto?

“[...] bisogna lasciare un programma quando è in testa alla classifica e non quando le cose vanno male”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Giletti La7
Massimo Giletti al TgLa7 con Enrico Mentana. Ecco il singolare promo del nuovo programma – Video


Massimo Giletti, TgLa7
Massimo Giletti debutta a La7: «Questa rete mi dava più certezze di libertà di racconto. Il servizio pubblico lo si può fare ovunque»


Massimo Giletti
Massimo Giletti a La7: «Rifarò L’Arena. Se fossi rimasto in Rai avrei abdicato alla mia dignità»


Massimo Giletti, Mara Venier
L’Arena chiude: Giletti «non sapeva nulla». La solidarietà al conduttore dai colleghi vip

27 Commenti dei lettori »

1. fabio ha scritto:

23 maggio 2013 alle 12:12

giletti persona più falsa e finta
che è in tv
vergognaaaaaaaaaaaaaaa



2. morescano ha scritto:

23 maggio 2013 alle 12:53

chissà se giletti si ricorda quando conduceva Beato tra le donne o Casa rai 1 dove popò di sgnacchere gliela facevano annusare (e probabilmente non solo annusare)



3. Gabriele90 ha scritto:

23 maggio 2013 alle 13:01

Qualcuno vada a bucarlo…. È leggermente pieno di se. Ma proprio leggermente eh..



4. alex ha scritto:

23 maggio 2013 alle 13:01

posso dire che ho rivalutato Giletti le cose le dice senza mai nascondersi mi piaceeeee

@fabio credo che tu confondi le persone hai scritto giletti invece di d’urso ahah



5. pollon88 ha scritto:

23 maggio 2013 alle 13:15

x 2. morescano
Ah ah ah ;) ! Comunque, almeno lui è un giornalista (scuola Mixer di Minoli) e conduce bene… la D’Urso e la Panicucci neanche sanno fare questo! Che programma era “Casa Rai Uno”, se posso chiedere? Racconta qualcosa… mi piacciono i tuoi racconti (su youtube) perchè li trovo molto seri e perchè dici cose condivisibili.



6. Peppe93 ha scritto:

23 maggio 2013 alle 13:17

Il suo programma va bene nessuno può dire il contrario. Ma il problema è che ormai la D’urso non è concorrenza ma questo mi rendo conto che è un problema di Mediaset e non della rai!



7. andrea ha scritto:

23 maggio 2013 alle 13:27

La televisione e’ un’arma a doppio taglio che da alla testa dice, e direi che alla testa a lui l’ha presa bene. La sua Arena e’ vergognosa e viene guradata solo per l’insana abitudine di schiacciare il tasto 1 del telecomando, gli auguro tanti ma tanti flop



8. Love is... ha scritto:

23 maggio 2013 alle 13:33

Carmelita e’ riuscita a riportare la domenica di canale 5 ad ascolti ottimi e a riportare momenti di piacevole spensieratezza e credibilità .
Non amo mai chi deve criticare gli altri per parlare bene di se’!
Se l’arena va bene da anni non serve dire che gli altri fanno i circhi , perché spesso gli alti arrivano sulla notizia prima di mamma Rai…..



9. Michele ha scritto:

23 maggio 2013 alle 13:40

Che un essere mediocre ed insulso quale è Massimo Giletti si metta a dare lezioni di giornalismo a chicchesia neanche fosse un Enzo Biagi od un Indro Montanelli PROPRIO NO!!!!!!!! almeno la d’Urso (donna che non amo e non stimo minimamente) lecca il deretano solo a Berlusconi ed ai suoi sottoposti, Giletti invece lecca il deretano a tutti i leader ed ai loro sottoposti dei partiti politici che contano (in Rai).

L’unico motivo per cui nell’intervista a Berlusconi, Giletti gli ha tenuto testa è dato dal fatto che in quel momento Berlusconi era dato come politicamente morto e sepolto da tutti

Scommettiamo che se Berlusconi, ora che ha riacquisito molto potere, andrà intervistato alla prima puntata della prossima edizione de L’Arena, Giletti sarà di nuovo servizievole e zerbino con lui?



10. Davide Maggio ha scritto:

23 maggio 2013 alle 13:41

Se usaste un linguaggio diverso e portaste un po’ di rispetto per TUTTI?



11. Nina ha scritto:

23 maggio 2013 alle 13:43

Giletti non mi sta simpatico e non lo vedo mai. Quindi non ho elementi per giudicare la sua trasmissione. Non vedo mai neanche la D’Urso, lunedì scorso però ho avuto occasione di vedere un servizio su una donna scomparsa di cui è indagato per omicidio il marito: una cosa allucinante. Superficialità, insinuazioni da parte di giornalisti e, alla fine, non hanno detto nulla di ciò che avevano annunciato nel promo.



12. fabio ha scritto:

23 maggio 2013 alle 14:05

x commento 10
come quello che porti te

GILETTI ADESSO TE LO DICO SONO UN DIPENDENTE RAI
E SEI UN VERO E PROPRIO PALLONE GONFIATO
COME NON SE VEDONO DA NESSUNA PARTE
ANZI SEI L’ESEMPIO DEL TELERATTO VIVENTE
vergogna



13. Marco89 ha scritto:

23 maggio 2013 alle 14:06

Ormai ho capito che per farmi una grassa risata apro il blog di DM e leggo un bel pò di dichiarazioni di certa gente, tra cui Giletti…giuro che c’ è da crepare dalle risate, così non c’ è il rischio di cedere alla malinconia tipica di questi tempi. Grazie sul serio Davide!
In ogni caso di là ci sarà il circo, ma non è che nella sua Arena vige la qualità…è un urlare continuo, poi solo lavorare con Klaus Davi fa già capire molto. Tutte dichiarazioni sterili che non portano a nulla se non esaltare il suo ” fascino”.



14. StefySh ha scritto:

23 maggio 2013 alle 14:15

Giletti fare riferimenti sulla D’Urso è come sparare sulla croce rossa. Ma almeno della D’urso si sa da che parte sta, a differenza tua ;-)



15. Pippi ha scritto:

23 maggio 2013 alle 14:15

Maria Carmela è assolutamente l’antigiornalismo con tacco 12 e scollatura in vista, i suoi programmi sono per me inguardabili. Giletti non so se sia stato un gran giornalista in passato, ma ogni volta che mi è capitato di girare sul suo programma ho sentito le medesime urla e visto gli stessi circhi della sua concorrente.



16. Nina ha scritto:

23 maggio 2013 alle 14:29

stefysh: gli hai fatto, involontariamente credo, un complimento.



17. gè95 ha scritto:

23 maggio 2013 alle 14:50

tra lui e la durso non so chi è peggio
giletti però dimentica sempre una cosa, che è stato battuto per 14a10 da Maria de filippi con amici nella stagione televisiva 2008/2009 quindi la dovrebbe smettere di vantarsi per gli ascolti
ricordo che in quel periodo fece una figuraccia perchè dichiarò che batteva la de filippi, Maria rispose dicendo che era bello e bravo ma era scarso in matematica e poi ci fu un comunicato della rai che dichiarava che a vincere la domenica pomeriggio era la de filippi con amici
ma poi scusate sbaglio o domenica è stato battuto dalla moto gp su italia1 ?



18. SANTO ha scritto:

23 maggio 2013 alle 14:54

IO NON CAPISCO CHE COSA AVETE CONTRO GILETTI.L’UNICO PROGRAMMA DELLA DURSO CHE HO VISTO E’ STATO LA FATTORIA POI NULLA DI PIU’.LEI ANCHE SE E’ UNA PROFESSIONISTA I PROGRAMMI CHE CONDUCE NON SONO ADATTI A LEI.E POI SI FINISCE SEMPRE CON IL LITIGARE SPESSO SE NO CHE MOTICO C’E’.BISOGNA FARE CACIARE COME SUCCEDE A UOMINI E DONNE.L’ARENA DI GILETTI L’HO SEGUITA SOLO NELLE PRIME 2 EDIZIONI POI NON L’HO SEGUITA PIU’ E POSSO DIRVI CHE SE DOVREI SCEGLIERE CHI BUTTARE DALLA RUPE TRA GILETTI E LA DURSO SALVEREI GILETTI.PERCHE E’ UN PROGRAMMA CHE SE GILETTI NON INTERROMPEREBBE LE URLA SAREBBE TRASCH MENTRE ALLA DURSO PIACCIONO LE URLA.W LA RAI.



19. Andrew ha scritto:

23 maggio 2013 alle 15:04

Secondo Giletti ascolti=altissima qualità!
Peccato che non sia così! La sua arena è forse uno dei programmi di approfondimento e dibattito più brutto e sguaiato che io abbia mai visto!! C’è gente che urla da una parte all’altra, con il conduttore che invece che punzecchiare o incalzare fa solo uscite inutili di un qualunquismo imbarazzante, giusto per prendersi l’applauso!!
Dalle 14 alle 16 la domenica Rai1 per me non esiste!
Si permette anche di fare le pulci alla concorrenza, quando secondo me lui dovrebbe farsi un serio esame di coscienza!
E meno male che lui stesso dichiara “[...]alimenta un egocentrismo pericoloso che alla fine ti può dare alla testa[...]“… Praticamente la sua descrizione!!



20. Anna Maria ha scritto:

23 maggio 2013 alle 16:40

Grande ALEX, ahahahahahaha molti rosiconi hanno scambiato la lana grezza (M.Carmela) con la seta (Giletti). Ma la D’Urso è ancora in giro? Povero vecchio pallone gonfiato che, con ascolti ai minimi storici, riesce a tenersi il posto grazie a Silvietto.



21. StefySh ha scritto:

23 maggio 2013 alle 17:19

x Nina
E no, non gli ho fatto un complimento! Anche di Emilio Fede si sa da che parte sta e invece di Vespa no e non è un complimento ;-)



22. Nina ha scritto:

23 maggio 2013 alle 18:23

Stefysh: magari c’è anche una parte giusta e una sbagliata.



23. iki ha scritto:

23 maggio 2013 alle 21:51

Incommentabile.
Considerare lui un giornalista è un’offesa per chi lo é veramente di professione.
Servo del padrone e lecchino.



24. Salvo ha scritto:

24 maggio 2013 alle 14:56

Sia Giletti che la D’Urso non mi piacciono affatto. Per fortuna da ottobre torna Mara Venier a Domenica In; con lei almeno ci dovrebbe essere una domenica pomeriggio piacevole e divertente come quella di una volta.



25. filomena ha scritto:

24 maggio 2013 alle 17:42

negli ultimi tempi la domenica pomeriggio e’ meglio fare una pennica, sicuramente dopo ci si sente meglio che aver visto l’intrattenimento pagato o gratuito (si fa x dire)



26. katia57 ha scritto:

24 maggio 2013 alle 18:49

so solo che la favolosa venier della prima domenica in non c,è partita ora è solo una minestra riscaldata………..



27. leonardo ha scritto:

25 maggio 2013 alle 09:35

La cosa disgustosa di questi conduttori è che percepiscono guadagni enormi che potrebbero essere ridotti a max 2000,00 mensili se affidati a persone semplici che lo farebbero meglio di loro, perchè privi di aria di divismo che questi fannulloni pensano di essere.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.