20
maggio

MASSIMO GILETTI TORNA IN PRIME TIME PER LA BEATIFICAZIONE DI DON PUGLISI

Massimo Giletti

Non ha fatto in tempo a concludere l’esperienza di Domenica In L’Arena che già lo aspetta un nuovo impegno sul piccolo schermo. Massimo Giletti, sabato 25 maggio, torna in prime time per ricordare Don Pino Puglisi nel giorno della sua beatificazione.

Lo spettacolo, dal titolo Don Puglisi martire a Brancaccio, si terrà proprio al quartiere Brancaccio di Palermo, dove il sacerdote siciliano ha combattuto la mafia fino a morirne esattamente venti anni fa. La mattina del 25 maggio allo stadio Barbera di Palermo avverrà la cerimonia di beatificazione mentre Massimo Giletti condurrà la serata, in diretta su Rai 1, ospitando amici e personaggi che ricorderanno don Puglisi.

Un nome spicca su tutti ed è quello di Luca Zingaretti, che nel 2005 ha interpretato il ruolo del sacerdote per il film Alla luce del sole, andato in onda su Rai 1 e premiato con un David di Donatello. Prima di lui già Ugo Dighero aveva impersonato don Puglisi, nella fiction di Rai 1 Mille giorni a Brancaccio nella quale Beppe Fiorello vestì invece i panni del suo assassino.

Questa non è certo la prima conduzione celebrativa di Giletti, che negli anni ha collezionato molte serate del genere tra cui le quattro dedicate a grandi della musica come Dalla, Battisti, Modugno e Mia Martini fino agli eventi religiosi come Una voce per padre Pio.



Articoli che potrebbero interessarti


La7
La7, palinsesto 2018/2019 all’insegna delle conferme. Cairo: «Noi in crescita, Rai e Mediaset sono calati»


Massimo Giletti
Massimo Giletti: «Rimango a La7». Il conduttore polemizza con Orfeo


Balalaika
Pagelle TV della Settimana (11-17/06/2018). Promosso Zoro. Bocciati Luca e Paolo e Giletti


Massimo Giletti, Non è l'Arena
Non è L’Arena, Giletti ammicca sul rinnovo di contratto: «Con Cairo devo ancora parlare»

2 Commenti dei lettori »

1. aleimpe ha scritto:

20 maggio 2013 alle 16:09

Giletti condusse la beatificazione di Padre Pio nel 1999.



2. mugnezz ha scritto:

20 maggio 2013 alle 16:50

altro bel flop in arrivo



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.