10
maggio

SKY ITALIA ASSOLTA DALL’ANTITRUST: TIENE CHAMPIONS E MONDIALI MA INTANTO PERDE 51 MILA ABBONATI

Sky

Il caso è risolto: l’Antitrust assolve Sky Italia e chiude l’istruttoria per il presunto abuso di posizione dominante in merito all’acquisizione dei diritti per la Champions League 2012-2015 e per i Mondiali di Calcio 2010-2014. L’Autorità garante della concorrenza e del mercato stabilisce che la concessione dei diritti è avvenuta in un “confronto competitivo tra gli operatori televisivi interessati all’acquisizione” e, oltretutto, riguardo ai Mondiali la messa in onda in chiaro è garantita dalla direttiva comunitaria Televisione senza frontiere. E non esiste ostacolo effettivo alla concorrenza.

Un dato rilevante resta comunque il fatto che la detenzione di questi diritti – che nel caso della Champions sono stati sub-licenziati a RTI per due stagioni – non ha provocato nessun considerevole aumento di abbonamenti per la società. Al contrario, la buona notizia arriva proprio a ridosso del terzo trimestre dell’esercizio fiscale 2012-2013 il cui termine ha fatto registrare l’annullamento di ben cinquantunmila abbonamenti. Che sommati alle disdette precedenti porta la società a 4,78 milioni di clienti, ovvero sotto il tetto dei 5 milioni previsto nel piano di espansione.

La tv di Murdoch però non si scompone: il reddito operativo resta positivo ed il calo è una normale conseguenza della crisi economica. Il che è plausibile, visto che Rai e Mediaset non se la passano meglio, ma – come riporta L’Unità – le valutazioni che circolano sul mercato parlano anche di stanchezza verso il modello televisivo proposto e soprattutto ripetitività nell’offerta cinematografica e di intrattenimento.

Valutazioni condivisibili solo a metà, però.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


champions-sky
COLPACCIO SKY: CHAMPIONS LEAGUE IN ESCLUSIVA (ANCHE SUL DIGITALE TERRESTRE) FINO AL 2015. MEDIASET PREMIUM, ESCLUSA, PREPARA IL RICORSO.


Champions League 2018-2021 su Sky
La Champions League torna su Sky nel triennio 2018-2021


Champions League
CHAMPIONS LEAGUE: A FEBBRAIO 2017 L’ASTA PER I NUOVI DIRITTI TV. SKY PRONTA AD APPROFITTARE DEL CAOS MEDIASET-VIVENDI


Piersilvio Berlusconi
DIRITTI TV SERIE A: ANTITRUST BASTONA MEDIASET CON LA MULTA RECORD DI 51 MILIONI DI EURO. BISCIONE ALLIBITO

11 Commenti dei lettori »

1. Fiò ha scritto:

10 maggio 2013 alle 13:50

Basterebbe abbassare il canone… magari qualcuno tornerebbe. O non annullerebbe l’abbonamento.



2. osservatore ha scritto:

10 maggio 2013 alle 14:04

E’ fisiologico in questo periodo storico che 50mila persone abbandonino una tv a pagamento ritenendolo un bene superfluo con tutto quello che si paga di tasse, con la crisi economica ecc. Poi bisogna anche vedere per queste 50mila persona che pacchetti avevano ecc. Quella sarebbe una analisi più interessante perchè un conto è perdere chi aveva un pacchetto base ed altro chi aveva magari tutti i pacchetti. Intanto Sky aveva ragione sui diritti…



3. favola ha scritto:

10 maggio 2013 alle 14:20

Io ho disdetto x la troppa pubblicità e x i commenti faziosi durante le partite.Chi paga 60 euro al mese ha il diritto di avere PROFESSIONISTI…..ultimo riferimento la partita Real-Borussia, al secondo goal degli spagnoli il telecronista x la troppa esultanza x poco si soffocava………..ma scherziamo.



4. kalinda ha scritto:

10 maggio 2013 alle 14:47

c’è troppa pubblicità-ai livelli di Mediaset-, i prezzi sono carissimi, trasmettono sempre le stesse cose (mi riferisco sopratutto ai telefilm), c’è un film valido alla settimana ovvero 4 al mese………..io ho disdetto.



5. Dawson82 ha scritto:

10 maggio 2013 alle 15:47

Io posso capire, chi si lamenta del prezzo, della pubblicitá, ma sentire che su sky c’é un film decente a settimana non si può leggere! Sky ha tutte (tranne la Universal) le principali case cinematografiche, piu molte anche piccole! Di film belli ce ne sono tantissimi, poi se non piacciono é un giudizio personale (e sarebbe colpa delle case cinematografiche non di sky)! È una tv a pagamento con 100 e passa canali, ovvio che ci sia anche tanta ripetitivitá, ma con tutti quello che c’è da vedere tra sport, film, telefilm, sia il problema della pubblicitá che delle repliche si risolce benissimo con il fantastico utilizzo del mysky! Guardo una decina di serie tv, film e sport (e spesso in contemporanea da palisesto), le guardo senza pubblicitá, e quando voglio, non ho bisogno di trovare qualcosa per forza sul momento!



6. Bianca ha scritto:

10 maggio 2013 alle 15:47

x 1. Fiò
Se quelli di SKY “cedono” alla tua richiesta, poi i ribassi non finiranno mai… quindi per loro NON conviene “cedere” dalle loro posizioni, a meno che non vogliano a tutti i costi tenersi “a quota 5 milioni” per questioni di propaganda e di immagine.

x 2. osservatore
Non è SKY che ha ragione: è l’Antitrust a pensare che SKY ha ragione. Si noti la piccola ma fondamentale differenza a livello giuridico.

x 3. favola
Il pubblico di SKY è ad alto reddito e quindi giustamente pretende qualità, specie se si considera che molti abbonati SKY in realtà più che ad alto reddito sono “ad alta passione sportiva” nonostante il reddito basso o medio.

x 4. kalinda
Troppi film replicati, troppi canali “semi-vuoti” e pubblicità a valanga: insomma, l’abbonamento costa troppo per i servizi forniti… e mi pare che l’aver acquistato valanghe di eventi sportivi NON ha portato quello che SKY sperava.



7. osservatore ha scritto:

10 maggio 2013 alle 15:58

Sempre gli stessi Telefilm non credo proprio… al massimo è il settore Film ad avere troppe repliche.



8. kalinda ha scritto:

10 maggio 2013 alle 16:16

di film nuovi titoli di cassetta che fanno anche ascolto vanno solo il lunedì uno a settimana…………….le serie in prima serata ce ne sono ma le repliche sono fatte senza senso.
Sky Uno è il canale più trash del mondo.
Ci sono un sacco di canali inutili Lei, comedy central, AXN, axn sci-fi, horror channel…………….



9. osservatore ha scritto:

10 maggio 2013 alle 16:21

Ma con Sky on demand, MySkyHd per le registrazioni, Sky-go il problema repliche mi sembra proprio secondario. Di Telefilm all’altezza e conosciuti e di vario genere ce ne sono quanti ne vuoi tu così come Calcio ed altri Sport ( al momento). Il problema è nel parco film..



10. oizir ha scritto:

10 maggio 2013 alle 18:20

Io non capisco perché non diano la possibilità di vedere film e serie in lingua originale con dei sottotitoli decenti! Immagino che a molti questo non interessi, ma io pago 49 euro di abbonamento per avere dei sottotitoli che una volta escono e tre no? E poi perché hanno tolto il canale portoghese rtpi? Dicono che si può vedere negli “altri” canali satellitari, ma invece non esiste. Sono veramente deluso, credo che molto presto disdirò.



11. Giuseppe ha scritto:

7 settembre 2013 alle 14:05

Anche se non simpatizzo per Berlusconi
C’è da dire che non vi è paragone come
Qualità prezzo con Mediaset premium.
I film bene o male sono gli stessi di fiction
C’è ne sono anche abbastanza e se vuoi
Vedere tutte le partite di calcio non sei costretto
Ad aggiungere il pacchetto calcio.32 euro contro i 60 circa per un abbonamento completo Non
Capisco come sky abbia ancora così tanto
mercato !



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.