7
maggio

ADRIANO CELENTANO E CLAUDIA MORI: IN CANTIERE UNA FICTION CONTRO LA DISCRIMINAZIONE SESSUALE

Claudia Mori e Adriano Celentano

Claudia Mori sta lavorando ad un progetto che vuole essere simbolicamente il secondo capitolo di Mai per amore, miniserie in quattro film andati in onda nel 2012 su Rai 1 che raccontava la violenza sulle donne. Simbolicamente perché nelle intenzioni della produttrice c’è la volontà di andare oltre e raccontare una forma di violenza diversa da quelle che tg e tv ci raccontano ogni giorno, una più invisibile: la discriminazione.

Il progetto di una nuova serie tv ha preso vigore in occasione della sua adesione alla raccolta firme per chiedere gli Stati generali contro la violenza sulle donne, organizzata da Serena Dandini sul sito del progetto teatrale Ferite a morte. La Mori, come si legge su La Repubblica di oggi, vuole fare qualcosa di concreto per la causa, qualcosa di “rivoluzionario” cambiando anche il linguaggio ed il ritmo dei racconti finora prodotti. E ci sta lavorando insieme al marito Adriano Celentano.

“Allora pensiamo, Adriano ed io: che sia venuto il momento di uscire dal vittimismo e dal pessimismo, di uscire dal lamento e di proporre invece un modo positivo e aperto, forte, anche ironico per parlare di come le donne sono considerate nel nostro Paese.”

La cosa potrebbe scatenare nuove polemiche, carta conosciuta a casa Celentano/Mori, visto che i maligni potrebbero interpretare le sue parole come una critica velata alla tv di oggi, che racconta  la violenza scadendo talvolta nel pietismo fine a se stesso. Mentre invece, secondo la produttrice, la tv può davvero fare la differenza. Sapremo in che modo quando vedremo questa nuova serie, a cui la Mori si dedicherà al più presto avendo già preso contatti con il direttore di RaiFiction Andreatta.



Articoli che potrebbero interessarti


Mina e Celentano
RAI 1 CANCELLA I DUE SPECIALI PREVISTI CON MINA E CELENTANO


claudia mori
ADRIANO LIVE: CLAUDIA MORI VS MEDIASET PER LA POCA PUBBLICITA’ AL CONCERTO DI CELENTANO?


A.Liskova-M.Poggio-Troppo-Amore
MAI PER AMORE: 4 FILM TV PRODOTTI DA CLAUDIA MORI CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE. IN ONDA DAL 27 MARZO SU RAI 1


Adriano Celentano, Claudia Mori
ADRIANO CELENTANO AL FESTIVAL DI SANREMO 2012, CLAUDIA MORI: “NON VOGLIONO ADRIANO, HO LE PROVE”. OGGI UNA DECISIONE

1 Commento dei lettori »

1. raffa ha scritto:

7 maggio 2013 alle 16:53

x fortuna che ci sono i coniugi celentano a preoccuparsi delle donne vittime della violenza!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.