29
aprile

AMICI 12: ANCHE GRAZIA DI MICHELE RINUNCIA ALLA CANDIDATURA ALLE COMUNALI DI ROMA

Grazia Di Michele

Grazia Di Michele

Pensavate che solo dalle parti di Alemanno si perdessero pezzi? E avete sbagliato di grosso perché anche nel centrosinistra iniziano i primi fuggi fuggi. Tutta colpa della legge sulla par condicio: così come Beatrice Fazi, Melina di Un medico in Famiglia, ha dovuto abbandonare la corsa alle elezioni comunali di Roma con la lista civica Cittadini x Roma, lo stesso ha deciso di fare Grazia Di Michele, la cui candidatura con la Lista Civica Marino Sindaco è risultata incompatibile con gli impegni televisivi attuali.

Grazia infatti è ancora “prof” di canto ad Amici 12, che terminerà ad inizio giugno, quindi ad elezioni concluse. Per garantire che tutte le forze in campo abbiano la stessa visibilità durante la campagna elettorale, la presenza in video della Di Michele, per quanto del tutto marginale, avrebbe causato un forte squilibrio tra centrosinistra, centrodestra e le restanti liste in corsa. Questo il motivo che ha portato la cantautrice a rinunciare al posto in lista, nonostante il dispiacere del candidato sindaco del PD Ignazio Marino.

A differenza della Fazi però, la cui candidatura avrebbe provocato la sospensione di Un Medico in Famiglia 8, per la Di Michele sarebbe stato sicuramente più semplice mantenere ambo gli impegni, dal momento che la sua presenza fisica al serale di Amici 12 non è affatto necessaria ai fini del programma.

La Di Michele comunque – ha rivelato il candidato Sindaco – ha promesso di contribuire al “progetto per il cambiamento di Roma” nelle forme e nei modi migliori, anche se al momento non è ancora chiaro come l’insegnante abbia intenzione di intervenire.



Articoli che potrebbero interessarti


Grazia di Michele con Ignazio Marino e gli altri candidati
GRAZIA DI MICHELE, DA AMICI 12 ALLE ELEZIONI COMUNALI DI ROMA. CANDIDATA PER IGNAZIO MARINO SINDACO


Amici 15 - Professori di canto
AMICI 15: GRAZIA DI MICHELE LASCIA (IN CORSA) DOPO DODICI EDIZIONI


grazia di michele e platinette
SANREMO 2015, TESTI CANZONI: GRAZIA DI MICHELE E MAURO CORUZZI – IO SONO UNA FINESTRA


Lorenzo Fragola 2
FESTIVAL DI SANREMO 2015: IL CAST E’ UNA GRANDE MACEDONIA IN CUI NON POTEVA MANCARE LA FRAGOLA

6 Commenti dei lettori »

1. lUIGI ha scritto:

29 aprile 2013 alle 21:34

MAH..ASSOMIGLIA A TERESA DE SIO..



2. Marco89 ha scritto:

29 aprile 2013 alle 21:41

Dunque, fermo restando che entrambe potevano evitare di candidarsi, visto che non sarebbe servito a niente, ma io mi chiedo, dov’ è il problema? Non fanno propaganda, ok, mostrano il loro viso ma è veramente una cosa ridicola e puerile secondo me.
E’ la stessa cosa della par condicio che non consente nemmeno di nominare un politico sennò ne devi nominare subito un’ altro, e più in generale ancora sta concezione del cavolo del politically correct che ha distrutto l’ Italia.
Però mi permette di dire, che la Di Michele non ha chissà che ruolo, ma deve nominare un ragazzo e poi salvarne un altro ancora, e deve farlo al momento…quindi la sua presenza serve. Sennò dovrebbe essere sostituita…



3. Daniele Pasquini ha scritto:

29 aprile 2013 alle 22:42

Deve farlo al momento, ma lo può fare dietro le quinte.



4. Marco89 ha scritto:

29 aprile 2013 alle 22:51

Ah oddio, non avevo pensato a questa evenienza…beh ancora più ridicola come cosa allora. Perchè se uno vede la Di Michele decide di votare Marino…mah!



5. Daniele Pasquini ha scritto:

29 aprile 2013 alle 22:54

C’è una regola, e la regola la si rispetta, a prescindere se poi la Di Michele la votano o meno. Io non avrei rinunciato, visto che c’era la possibilità di contribuire al programma senza farsi vedere come impone la parcondicio



6. Dasmix ha scritto:

30 aprile 2013 alle 12:48

Ma questa dove vuole andare ahahaha
Come cantante non se l’è calcolata (per essere fini) nessuno. Pensa come politico!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.